Guerra al terrorismo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Guerra al terrorismo

La scheda: Guerra al terrorismo

     NATO
     Trans-Saharan Counterterrorism Initiative
     Operazioni militari principali (Afghanistan • Pakistan • Iraq • Somalia • Yemen)
     Altri alleati degli Stati Uniti coinvolti in operazioni militari
L'espressione guerra al terrore o guerra globale al terrorismo (in inglese, war on terror o global war on terrorism) è uno slogan politico usato dall'amministrazione statunitense Bush e dai media occidentali per riferirsi a una serie di operazioni militari internazionali iniziate dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001 negli Stati Uniti. Gli Stati Uniti guidarono una coalizione di Paesi NATO e non-NATO in una operazione militare diretta contro "le nazioni, organizzazioni o persone" accusate di aver "pianificato, autorizzato, commesso o aiutato" gli attentati dell'11 settembre.
Il presidente degli USA George W. Bush usò l'espressione "guerra al terrore" per la prima volta il 20 settembre 2001. Da allora, l'amministrazione Bush e i media occidentali hanno usato il termine per identificare una lotta globale di natura militare, politica, legale ed ideologica nei confronti sia di organizzazioni classificate come terroriste, sia di alcuni Stati accusati di sostenerle o percepiti come una minaccia per la sicurezza degli Stati Uniti e dei loro alleati, in particolare con riferimento al contrasto dei terroristi islamisti di al-Qāʿida e dei governi talebano in Afghanistan e baathista in Iraq.
L'espressione è stata abbandonata nel 2009 dall'amministrazione Obama, che ha preferito riferirsi all'insieme delle operazioni, anche militari, di antiterrorismo con espressioni come "operazioni d'oltremare" (in inglese, overseas contingency operations) e "contrasto all'estremismo violento" (in inglese, countering violent extremism).



Moro: stop evento Bari con ex brigatista

Moro: stop evento Bari con ex brigatista

(ANSA) – BARI, 12 MAR – Il presidente del consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, dopo le polemiche dei giorni scorsi, ha deciso di annullare il quinto appuntamento del progetto ‘Moro: Educatore’, in programma giovedì 14 marzo a Bari, al quale era prevista la partecipazione dell’ex brigatista Alberto Franceschini. Critiche erano state sollevate, tra gli altri, dalle opposizioni di centrodestra e del M5S, e dai familiari di alcune vittime del [...]

Trump, fermati illegali, muro aiuterà

Trump, fermati illegali, muro aiuterà

(ANSA) – NEW YORK, 9 MAR – ”Un elevato numero di immigrati illegali è stato fermato al confine con il Messico. Non entreranno negli Stati Uniti. Il Muro è in via di costruzione e ci aiuterà nel futuro e ora”. Lo twitta il presidente americano Donald Trump.

Isra, schiava dell'Isis venduta a 10 uomini: darei fuoco a Daesh

Isra, schiava dell'Isis venduta a 10 uomini: darei fuoco a Daesh

Roma, 8 mar. (askanews) - "Vorrei tanto che quelli dell'Isis fossero qui davanti a me per dargli fuoco proprio come ho fatto ora con questo loro indumento, il Niqab". Parla così, nel giorno della festa della donna, Isra, una ragazza di 20 anni yazida, mentre si vede il velo integrale islamico nero, che lascia scoperti solo gli occhi alle donne, avvolto dalle fiamme. La sua storia atroce è stata raccontata dalla tv satellitare curda Rudaw che l'ha intervistata. [...]

Terrorismo: giudice conferma espulsione

Terrorismo: giudice conferma espulsione

(ANSA)-PADOVA, 5 MAR -Il giudice di Pace di Padova ha rigettato il ricorso contro il decreto di espulsione per pericolosità sociale connessa al rischio di derive terroristiche nei confronti dell’albanese Shaban Caca.L’albanese era stato espulso dall’Italia poiché la Digos di Padova aveva riscontrato condotte ritenute pericolose per la sicurezza nazionale. Il giudice di Pace ha riconosciuto la fondatezza delle motivazioni di espulsione per le [...]

Dagli Usa una taglia da 1 milione sul figlio Bin Laden

Dagli Usa una taglia da 1 milione sul figlio Bin Laden

Hamza leader emergente al-Qaeda. Riad gli revoca cittadinanza

Terrorismo, algerino preso dalla polizia

Terrorismo, algerino preso dalla polizia

(ANSA) – NAPOLI, 1 MAR – La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino algerino di 45 anni, ricercato in campo internazionale poiché colpito da mandato di cattura emesso dal Tribunale di Constantine (Algeria) per partecipazione a organizzazione terroristica. Lo straniero aveva lasciato l’Algeria nel 2014 per raggiungere la Siria e unirsi alle milizie dello Stato Islamico. L’uomo è stato bloccato dalla Digos di Caserta all’interno di un [...]

Usa, 1 mln di dollari per figlio di Bin Laden

Usa, 1 mln di dollari per figlio di Bin Laden

Per avere informazioni su Hamza, neo leader di Al Qaeda

Nasce la control room della Polizia, gestira' le emergenze

Nasce la control room della Polizia, gestira' le emergenze

Nella nuova sala si potranno seguire in diretta le operazioni

Terrorismo:007, minaccia senza flessioni

Terrorismo:007, minaccia senza flessioni

(ANSA) – ROMA, 28 FEB – La minaccia jihadista “non ha conosciuto flessioni”, come dimostrano “le numerose allerte su pianificazioni terroristiche da realizzare contro obiettivi occidentali”. Lo rileva l’intelligence nella Relazione annuale del Dis presentata oggi. L’Isis, per gli 007, “si è mostrato ancora in grado di ispirare attacchi in Europa, suggerendone autori e modi”. La propaganda jihadista invita a colpire con armi non tradizionali, [...]

Isis: volto Shamima bersaglio a poligono

Isis: volto Shamima bersaglio a poligono

(ANSA) – LONDRA, 27 FEB – L’immagine velata del volto di Shamima Begum usata come bersaglio in un poligono di tiro del Regno Unito, aperto in parte anche ai bambini. Si apre un nuovo fronte di polemica sul caso della ragazza londinese fuggita 15enne nel 2015 nel Siria con 2 coetanee per unirsi al Califfato come ‘sposa dell’Isis’ e riemersa dal nulla in queste settimane da un campo profughi per chiedere, invano, di poter rimpatriare. La vicenda è stata [...]

FOTO: Guerra al terrorismo

Il World Trade Center, uno dei tre siti degli attentati dell'11 settembre 2001

Il World Trade Center, uno dei tre siti degli attentati dell'11 settembre 2001

Soldato statunitense della 10ª divisione in Afghanistan

Soldato statunitense della 10ª divisione in Afghanistan

Soldati statunitensi e francesi nel Gibuti

Soldati statunitensi e francesi nel Gibuti

Nazioni nelle quali sono avvenuti attacchi terroristici di matrice islamica dopo l'11 settembre 2001

Nazioni nelle quali sono avvenuti attacchi terroristici di matrice islamica dopo l'11 settembre 2001

Il Segretario di Stato americano Colin Powell esibisce una fialetta di antrace al Consiglio di Sicurezza dell'Onu per giustificare l'intervento in Iraq, prova che in seguito si dimostrò falsa (vedi Nigergate)

Il Segretario di Stato americano Colin Powell esibisce una fialetta di antrace al Consiglio di Sicurezza dell'Onu per giustificare l'intervento in Iraq, prova che in seguito si dimostrò falsa (vedi Nigergate)

Soldati nel sud-est dell'Afghanistan controllano le loro coordinate durante un pattugliamento

Soldati nel sud-est dell'Afghanistan controllano le loro coordinate durante un pattugliamento

Soldato britannico dell'ISAF nella provincia di Helmand, Afghanistan

Soldato britannico dell'ISAF nella provincia di Helmand, Afghanistan

Egitto, altre 9 esecuzioni per terrorismo

Egitto, altre 9 esecuzioni per terrorismo

Impiccati i condannati per l'uccisione del procuratore generale Barakat

Egitto, 9 giustiziati per terrorismo

Egitto, 9 giustiziati per terrorismo

(ANSA) – IL CAIRO, 20 FEB – L’Egitto ha eseguito altre nove condanne a morte per terrorismo: ad essere impiccati stavolta sono stati i condannati per l’uccisione del procuratore generale egiziano Hisham Barakat perpetrata a fine giugno 2015 al Cairo. Lo ha riferito una fonte del ministero del’Interno egiziano. L’esecuzione è avvenuta alle sei di stamattina ora locale in una prigione del Cairo, ha precisato la fonte. Come noto questo mese in Egitto vi [...]

ARRIVANO I “CUOCHI DELL’ISIS”…!

ARRIVANO I “CUOCHI DELL’ISIS”…!

ARRIVANO I “CUOCHI DELL’ISIS”…! Siamo agli sgoccioli, manca solo l’attacco finale all’ultima roccaforte e dello stato islamico in Siria e dei suoi “valorosi combattenti”, provenienti da ogni angolo del mondo, non resterà niente, assolutamente niente. Di loro ci resterà solo l’orribile “opera distruttiva” dei beni culturali e artistici e dell’essere umano,  la conserveremo e la consegneremo integralmente alla storia con tutte le sue [...]

Iran,'sauditi padri terrorismo mondiale'

Iran,'sauditi padri terrorismo mondiale'

(ANSA) – ISTANBUL, 19 FEB – “Le dichiarazioni inconsistenti e odiose” del ministro degli Esteri saudita Adel al Jubeir, “che ha una lunga storia di bugie e ostilità verso l’Iran e gli iraniani, non cambierà il fatto che il vero padrino del terrorismo infedele nel mondo e nella regione è proprio il suo governo”. Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, Bharam Ghasemi, nell’ennesimo scambio di accuse con Riad dopo [...]

L'Isis tratta la resa con curdo-siriani

L'Isis tratta la resa con curdo-siriani

Curdi guidano l'offensiva contro l'ultimo bastione del Califfato

Terrorismo, espulso amico Anis Amri

Terrorismo, espulso amico Anis Amri

(ANSA) – ROMA, 14 FEB – Si era radicalizzato in carcere a tal punto da rifiutare qualsiasi contatto con gli altri soggetti all’interno del penitenziario ed era diventato violento sia nei confronti dei detenuti sia verso le guardie carcerarie. Sono i motivi che hanno spinto il ministro dell’Interno Matteo Salvini a firmare un provvedimento d’espulsione nei confronti di un tunisino 33enne per motivi di sicurezza dello Stato. L’uomo, in carcere per reati [...]

"Uccisione della figlia del rabbino e' terrorismo"

"Uccisione della figlia del rabbino e' terrorismo"

La conferma di Netanyahu.Ministra Giustizia invoca pena di morte

I massocapitalisti veri padri del terrorismo

I massocapitalisti veri padri del terrorismo

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Per i massocapitalisti internazionali e di casa nostra – banchieri, industriali, blasonati proprietari terrieri, alti prelati – il nazifascismo è sempre stato un buon sistema politico per garantire i loro interessi e tenere lontano lo spettro del Comunismo. La non democraticità dei massocapitalisti è evidente dai contributi economici e dai mezzi mediatici messi a [...]

Yemen, 1400 giorni di terrorismo saudita

Yemen, 1400 giorni di terrorismo saudita

Sono impressionanti le cifre causate dagli oltre 1400 giorni di aggressione militare saudita contro lo Yemen. Le statistiche mostrano che dall’inizio del conflitto (marzo 2015) il numero dei civili rimasti uccisi o feriti ha raggiunto quota 40546. Il Centro per i diritti e lo sviluppo Ain Al-Ensania di Sana’a ha rilasciato la scorsa settimana le ultime statistiche che includono il numero di vittime civili durante i 1400 giorni dellaggressione saudita [...]

LOTTARE CONTRO LE FAKE NEWS SUL TERRORISMO VEICOLATE DAI SERVI DELL'IMPERIALISMO USA-NATO E' UN DOVERE COSTITUZIONALE

LOTTARE CONTRO LE FAKE NEWS SUL TERRORISMO VEICOLATE DAI SERVI DELL'IMPERIALISMO USA-NATO E' UN DOVERE COSTITUZIONALE

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. Il nostro paese, per sfortuna geografica essendo al centro del Mediterraneo, è sempre in balia delle trame dell'imperialismo Usa-Nato e dei suoi cani da guardia, i massocapitalisti nostrani - inseriti nel sistema mediatico, nel governo, nelle istituzioni, nelle forze armate, nelle formazioni politiche sorte con la trattativa Stato-mafia - che sbraitano contro il legittimo presidente del [...]

&id=HPN_Guerra+al+terrorismo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}War{{}}on{{}}Terror" alt="" style="display:none;"/> ?>