Guerra santa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Guerra santa

La scheda: Guerra santa

La guerra santa è un'azione o un complesso di manovre strategiche militari, ed in genere una vera e propria guerra alla quale siano attribuite finalità di salvaguardia di valori religiosi. Nonostante la prevalenza dell'uso che se ne fa per iperbole nel comune conversare, l'espressione ha nella storia ben precisi significati e riferimenti.



Gaze: crisi fondi, chiude Tv della Jihad

Gaze: crisi fondi, chiude Tv della Jihad

(ANSAmed) – GAZA, 13 FEB – La televisione al-Quds, un’emittente della Jihad islamica, ha chiuso all’improvviso i propri studi a Gaza e in questi giorni ha licenziato parte dei giornalisti. Proseguono invece le sue trasmissioni radio e gli aggiornamenti nel sito web. Lo riferiscono fonti stampa a Gaza che attribuiscono questo sviluppo ad un indebolimento dei finanziamenti stranieri alla Jihad islamica, una organizzazione di orientamento filo-iraniano. [...]

Incitava alla guerra santa, arrestato a Catania un pregiudicato

Incitava alla guerra santa, arrestato a Catania un pregiudicato

Roma, (askanews) - E' accusato di apologia del terrorismo mediante strumenti telematici Giuseppe D'Ignoti, catanese di 32 anni, nei cui confronti la polizia di Catania ha notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Catania, su richiesta della locale Procura Distrettuale della Repubblica, che ha coordinato le indagini. L'uomo, dopo essersi convertito all'Islam nel 2011, avrebbe iniziato a usare [...]

Istigava alla guerra santa, arrestato italiano convertito

Istigava alla guerra santa, arrestato italiano convertito

La polizia di Catania ha arrestato un pregiudicato catanese di 32 anni per apologia del terrorismo mediante strumenti informatici e per istigazione ad arruolarsi in associazioni terroristiche. Secondo l’accusa, l’uomo, dopo essersi convertito all’islamismo nel 2011, aveva iniziato a utilizzare i social network per la sua attività di propaganda e di diffusione mediatica. Nei suoi confronti è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere [...]

Israele: sciopero fame dirigente Jihad

Israele: sciopero fame dirigente Jihad

(ANSAmed) – TEL AVIV, 2 OTT – L’esponente della Jihad islamica Khader Adnan è giunto al trentesimo giorno nello sciopero della fame da lui indetto in protesta per gli arresti da lui definiti ”arbitrari” a cui è sottoposto in un carcere israeliano. La notizia e’ riferita da alcuni media palestinesi, ma ancora non è stata confermata da parte israeliana. Secondo i familiari, ad Adnan – figura di spicco della Jihad islamica in Cisgiordania – viene [...]

Gaza: morti 4 palestinesi della Jihad islamica

Gaza: morti 4 palestinesi della Jihad islamica

Radio militare israeliana, 'uccisi da esplosivi su loro veicolo'

Studente istigava alla jihad in chat

Studente istigava alla jihad in chat

A Trieste un minorenne italiano di orgine algerina faceva propaganda a favore dell'Isis e istigava a compiere attentati.

I propagandisti della jihad in Italia

I propagandisti della jihad in Italia

Il marocchino 19enne arrestato a Cuneo conduceva un'intensa propaganda jihadista.

antiterrorismo come nord europa radicalizza jihad islamismo radicale

C'è un supporto per le famiglie in modo da creare un effetto a catena in termini di indebolimento dei radicali, afferma Magnus Ranstorp, presidente del gruppo di esperti di Copenaghen sul problema e allo stesso tempo capo della rete di sensibilizzazione alla radicalizzazione dell'Ue che comprende 1.300 esperti che si occupano di tutte le forme di estremismo politico. Grazie al programma di de-radicalizzazione battezzato (Operazione Vincolo) gli ex terroristi [...]

Lara, torinese votata alla jihad

Lara, torinese votata alla jihad

Le forze dell'ordine l'hanno arrestata per terrorismo internazionale.

In cella iracheno che inneggiava alla jihad

In cella iracheno che inneggiava alla jihad

Arrestato a Crotone per terrorismo un giovane che instigava a unirsi all'Isis

FOTO: Guerra santa

La presa di Gerusalemme durante la Prima crociata, nel 1099 (miniatura da un manoscritto medievale)

La presa di Gerusalemme durante la Prima crociata, nel 1099 (miniatura da un manoscritto medievale)

Blitz della Polizia, contatti web tra trafficani e filo-jihad

Blitz della Polizia, contatti web tra trafficani e filo-jihad

Bari (askanews) - Trafficanti di uomini senza scrupoli, la polizia di Bari ha arrestato alcuni cittadini somali ritenuti trafficanti di migranti a Bari, Catania e Salerno. Sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla permanenza illegale di clandestini in Italia ed al successivo ingresso in Paesi esteri. Secondo la ricostuzione degli investigatori attraverso i social network , alcuni componenti della presunta organizzazione criminale avrebbero avuto [...]

Terrorismo, arrestato sostenitore dello jihad

Terrorismo, arrestato sostenitore dello jihad

Perquisizioni in tutto il Lazio, in manette un ex detenuto che reclutava terroristi in carcere.

Jihad: proselitismo in carcere e sul web

Jihad: proselitismo in carcere e sul web

Gentiloni sul terrorismo, “dall’Italia non più di 100 foreign fighters”.

Istigò a jihad su Fb, assolto 26enne

Istigò a jihad su Fb, assolto 26enne

(ANSA) - PISA, 23 SET - Assolto perché "il fatto non sussiste": così stasera la corte d'assise di Pisa al termine del processo a carico di Jalal El Hanaoui, il marocchino di 26 anni residente a Ponsacco (Pisa), accusato di istigazione alla jihad attraverso facebook. Il pm Angela Pietroiusti aveva chiesto la condanna a 8 anni di carcere: dopo la sentenza ha preannunciato che ricorrerà in appello. All'opposto la difesa aveva chiesto l'assoluzione. "E' finito un [...]

Udienza jihad a Pisa,falso allarme bomba

Udienza jihad a Pisa,falso allarme bomba

(ANSA) - PISA, 23 SET - Falso allarme bomba stamani al tribunale di Pisa dopo che - ieri - la questura aveva ricevuto per posta una lettera anonima in cui si minacciava un imminente attentato al palazzo di giustizia pisano, tra ieri e oggi. Nella missiva, secondo quanto appreso, ci sarebbe anche un esplicito riferimento all'udienza, in programma proprio stamani, del processo nel quale è imputato Jalal El Hanaoui, il marocchino di 26 anni residente da molti anni a [...]

Istigò a jihad su Fb: torna in cella

Istigò a jihad su Fb: torna in cella

(ANSA) - PISA, 8 AGO - Il tribunale del riesame di Firenze ha accolto il ricorso della procura contro la concessione degli arresti domiciliari a Jalal El Hanaoui, il marocchino di 26 anni residente a Ponsacco (Pisa) e da mesi sotto processo davanti alla corte d'assise pisana con l'accusa di avere istigato alla jihad attraverso Facebook, e ne ha disposto nuovamente il trasferimento in carcere. Lo straniero, che si è sempre proclamato innocente e ha pubblicamente [...]

Jihad su Fb,domiciliari con braccialetto

Jihad su Fb,domiciliari con braccialetto

(ANSA) - PISA, 2 AGO - Jalal El Hanaoui, il marocchino di 26 anni, cresciuto a Ponsacco (Pisa) e accusato di avere istigato alla jihad attraverso facebook, sarà scarcerato domattina. Sarebbe ora disponibile il braccialetto elettronico che permetterà di applicare la misura cautelare degli arresti domiciliari dando esecuzione all'ordinanza della Corte d'assise di Pisa del 14 giugno scorso. Domani il 26enne lascerà il carcere di Prato e sarà accompagnato dalla [...]

Jihad, tra arrestati campione kickboxing

Jihad, tra arrestati campione kickboxing

(ANSA) - MILANO, 28 APR - Tra gli arrestati nel blitz antiterrorismo di stamani c'è Abderrahim Moutaharrik, pugile di kickboxing il cui nome e le cui immagini sono anche presenti sul web in relazione a numerosi combattimenti sportivi a cui ha partecipato. Era lui che, secondo le indagini, stava per partire assieme alla moglie Salma Bencharki da Lecco per unirsi al sedicente Stato Islamico. Sarebbe stato, secondo quanto emerso dalle indagini, sempre Moutaharrik a [...]

Colonia: Wilders, è jihad sessuale

Colonia: Wilders, è jihad sessuale

(ANSA) - L'AJA, 8 GEN - In una lettera aperta al premier olandese Mark Rutte il leader del partito xenofobo Pvv Geert Wilders commenta l'ondata di molestie alle donne a Colonia la notte di Capodanno parlando di "terrorismo e jihad sessuale", ed invita a "chiudere subito i confini" del Paese e ad iniziare "a de-islamizzare l'Olanda". Wilders ricorda che da anni le "violenze sessuali di non-Occidentali" sono una piaga in Svezia e Norvegia e afferma: "questo sta [...]

Inneggiò a jihad su Fb, resta in carcere

Inneggiò a jihad su Fb, resta in carcere

(ANSA) - PISA, 22 DIC - Resterà in carcere il marocchino di 25 anni residente a Ponsacco (Pisa) accusato di istigazione alla jihad attraverso la pubblicazione di numerosi post su profili Facebook a lui riconducibili e arrestato nei mesi scorsi dalla Dda di Firenze. La Corte di Cassazione ha infatti respinto il ricorso per cassazione contro l'ordinanza di custodia cautelare in carcere presentato dai suoi difensori, Marco Meoli e Tiziana Mannocci. L'uomo ha sempre [...]

&id=HPN_Guerra+santa_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Religious{{}}war" alt="" style="display:none;"/> ?>