Guilt (emotion)

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Come sopravvivere ai sensi di colpa (tra i genitori e i figli)

Siamo una generazione fortunata, non c'è che dire. Come tutte le fasi di transito, manteniamo un equilibrio precario tra ciò che è stato e quel che sarà. Spesso arrivando - purtroppo - a dimenticarci di noi stesse. Quando eravamo piccole, i nostri genitori si preoccupavano di farci studiare, di non farci mancare nulla, di farci frequentare il catechismo, praticare uno sport (i più fortunati) e per il resto ci abituavano a seguire nel modo più docile [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Sensi di colpa

Sensi di colpa

Ieri visita di controllo per mio padre.Sembrava che andasse tutto bene, le analisi segnalavano miglioramenti. Poi la settimana scorsa un valore nuovamente sballato ha fatto dire alla dottoressa che è peggiorato di nuovo. In sostanza siamo ritornati allo stato del giorno delle dimissioni. Con lei ci rivedremo a maggio quando avremo fatto visite con altri specialisti e porteremo a lei anche quelle risultanze.Ecco le altre visite. Ne avremo parecchie e so anche che [...]

sensi di colpa

sensi di colpa ....sensi di colpa per tutto ....verso la mia famiglia che non riesco ad aiutare,un padre sempre più vecchio e stanco,una madre in limbo di nulla,verso i figli che vedo stanchie aggravati da pesanti pensieri,verso il nipotino che cresce e mi sta sfuggendo,verso il lavoro che vorrei svolgere al meglio,ma in questo momento non sono capace.E mi sento assenteista anche con qualche vera amicada cui stolontana per non aprire i rubinetti dei miei [...]

sensi di colpa

sensi di colpa ....sensi di colpa per tutto ....verso la mia famiglia che non riesco ad aiutare,un padre sempre più vecchio e stanco,una madre in limbo di nulla,verso i figli che vedo stanchie aggravati da pesanti pensieri,verso il nipotino che cresce e mi sta sfuggendo,verso il lavoro che vorrei svolgere al meglio,ma in questo momento non sono capace.E mi sento assenteista anche con qualche vera amicada cui stolontana per non aprire i rubinetti dei miei [...]

Oggi riflettiamo sui sensi di colpa infondati

Quel senso di colpa infondato che vi segue? Ciao a tutti mi chiamo Sofy,capitano anche a voi quelle giornate dove sembra che il mondo ce l'abbia con voi? Quelle giornate dove vi sentite guardate di traverso? Dove sembra che tutti si alleino e vi escludano? Ecco oggi è una di quelle mie giornate! Quante paranoie, mi sarò detta mille volte fregatene Sofy, è solo un'impressione tua.....però......poi io personalmente passo a scannerizzare ogni mia frase detta ogni [...]

__Amore,Sensi di Colpa o altro...?__

__Amore,Sensi di Colpa o altro...?__

L'immagine che vedete è tratta dal film "Occhi senza volto" titolo originale "Les yeux sans visage",una pellicola horror francese del 1960. La storia dai toni abbastanza fantascientifici per l'epoca (tratta il tema del trapianto facciale ) narra di un medico/scienziato che,con l'aiuto della sua fidata assistente,interpretata da una sempre magnifica Alida Valli,rapisce giovani ed ignare ragazze per sottoporle ai suoi terrificanti esperimenti chirurgici. In [...]

Rocco Siffredi ho provato un senso di colpa nel mio lavoro

Rocco Siffredi ho provato un senso di colpa nel mio lavoro

«Scusate». La star si alza di scatto dal tavolo dei giornalisti, copre gli occhi gonfi di lacrime con un paio di occhiali da sole, si allontana. Torna dopo qualche minuto e si scusa: «Fare questo film per me è stato molto pesante».  Un Rocco Siffredi così nessuno l'aveva mai visto: protagonista di Rocco, documentario dei francesi Thierry Demaizière e Alban Teurlai presentato a Venezia alle Giornate degli Autori, la più famosa p….. italiana è apparsa [...]

Pillola - Sensi di colpa

Pillola - Sensi di colpa

La religione incrementa i sensi di colpa.   Ricordo ancora mia nonna, piangente, perché non assolta da un prete stupido, che la confessava, che le rimproverava di avere avuto pochi figli: due, più un terzo morto appena nato.   La poveretta si sentiva realmente in colpa.   Penso di essermi iniziato ad allontanare da preti e religione,   a partire da questo episodio.  

&id=HPN_Guilt+(emotion)_" alt="" style="display:none;"/> ?>