Hôtel de Ville (Parigi)

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Hôtel de Ville (Parigi)

La scheda: Hôtel de Ville (Parigi)

Coordinate: 48°51?23?N 2°21?08?E? / ?48.856389°N 2.352222°E48.856389, 2.352222
L'Hôtel de Ville (in italiano: Palazzo di città) di Parigi è il municipio cittadino, si trova nel IV arrondissement, vicino alla Senna. È classificato come Monumento storico di Francia.
Il consiglio municipale di Parigi risale al 1246, istituito da Luigi IX. Poiché era presieduta dalla corporazione dei mercanti d'acqua, il loro sigillo divenne quello dell'amministrazione e in seguito della città stessa, che prese anche il motto di Fluctuat nec mergitur (naviga e non affonda).
La sede dell'assemblea fu costruita una prima volta nel 1357 e riedificata tra il 1533 (sotto Domenico da Cortona) e il 1628, ma l'edificio odierno è frutto di una pesante ricostruzione dopo il disastroso incendio del 1871.
Parteciparono al progetto diverse centinaia di artisti, che diedero la vistosa decorazione corredata da numerose sculture. Il salone delle feste è alto tredici metri e rappresenta l'ambiente più bello all'interno del palazzo.
A Parigi si trovano altri 20 municipi, uno per ogni arrondissement, sede dei rispettivi consigli circoscrizionali. Per evitare ambiguità solo quello centrale va chiamato Hôtel de Ville, gli altri essendo semplicemente Mairies. Ad esempio Mairie du 9e indica il municipio del IX distretto.


Hôtel de Ville:
Facciata
Ubicazione:
Stato:  Francia
Località: Parigi
Indirizzo: 5 Rue de Lobau, 75004 Parigi, Francia
Informazioni:
Condizioni: In uso
Costruzione: 1357 1533 1874-1882
Inaugurazione: 1678
Uso: palazzo comunale
Realizzazione:
Architetto: Théodore Ballu, Édouard Deperthes
 

Parigi, 9 giardini segreti da scoprire

Parigi, 9 giardini segreti da scoprire

Di sicuro avrete sentito parlare del Giardino delle Tuileries o magari avrete passeggiato nei Giardini del Lussemburgo. Ma conoscete gli spazi verdi meno noti della capitale francese? Un giardino zen, una casa di campagna nel centro della città, una patisserie nascosta nel cortile di una villa… Da Montmartre a Saint-Germain-des-Prés: queste oasi di verde nascoste sono tra i migliori segreti custoditi di Parigi. Hôtel Particulier Montmartre Occorre salire [...]

Taylor Mega, spacchi e trasparenze a Parigi

Taylor Mega, spacchi e trasparenze a Parigi

A Parigi è la settimana dell’haute couture. Nella Ville Lumière si sono ritrovate le star mondiali più famose, da Celine Dion a Heidi Klum. Ma la più sexy è italianissima: Taylor Mega. La modella e regina dei social ha infuocato il red carpet dell’amfAR couture cocktail dinner. Per l’evento Taylor Mega ha scelto un intricato abito di Jean-Paul Benielli nero con applicazioni di paillettes e apertura frontale che mostra gli slip e le lunghissime gambe. [...]

Taylor Mega, spacchi e trasparenze a Parigi

Taylor Mega, spacchi e trasparenze a Parigi

A Parigi è la settimana dell’haute couture. Nella Ville Lumière si sono ritrovate le star mondiali più famose, da Celine Dion a Heidi Klum. Ma la più sexy è italianissima: Taylor Mega. La modella e regina dei social ha infuocato il red carpet dell’amfAR couture cocktail dinner. Per l’evento Taylor Mega ha scelto un intricato abito di Jean-Paul Benielli nero con applicazioni di paillettes e apertura frontale che mostra gli slip e le lunghissime gambe. [...]

Taylor Mega, spacchi e trasparenze a Parigi

Taylor Mega, spacchi e trasparenze a Parigi

A Parigi è la settimana dell’haute couture. Nella Ville Lumière si sono ritrovate le star mondiali più famose, da Celine Dion a Heidi Klum. Ma la più sexy è italianissima: Taylor Mega. La modella e regina dei social ha infuocato il red carpet dell’amfAR couture cocktail dinner. Per l’evento Taylor Mega ha scelto un intricato abito di Jean-Paul Benielli nero con applicazioni di paillettes e apertura frontale che mostra gli slip e le lunghissime gambe. [...]

Gerda Taro, la bohémienne che abbandonò Parigi per andare in guerra

Gerda Taro, la bohémienne che abbandonò Parigi per andare in guerra

Gerda Taro, prima fotoreporter a cadere sul campo durante la Guerra civile spagnola del 1936, è rimasta nell'ombra per troppo tempo; ma l'anno scorso, grazie alla scrittrice Helena Janeczek che ha vinto il premio Strega con La ragazza con la Leica ricostruendone la parabola esistenziale, si è ritagliata una parentesi di tutto rispetto ed è di questi giorni la pubblicazione del graphic novel di Sara Vivan, sempre dedicato a lei. Come spiega la stessa [...]

Morto Pei, l'archistar che sfidò il Louvre

Morto Pei, l'archistar che sfidò il Louvre

È morto a 102 anni l’architetto cinese naturalizzato statunitense Ieoh Ming Pei, anche noto come I. M. Pei, da tempo consacrato come uno degli architetti più importanti del Novecento. Oltre all’arcinota piramide del Louvre ( fortemente osteggiata dall’opinione pubblica ma voluta dal presidente Mitterand), Pei aveva progettato l’ala orientale della National Gallery di Washington, il museo Rock & Roll Hall of Fame di Cleveland e la Biblioteca [...]

Dilili a Parigi, il cartoon che non ti aspetti

Dilili a Parigi, il cartoon che non ti aspetti

Lasciarsi disorientare dalla prima scena di questo cartoon sarebbe un errore perché niente è come sembra: il tipo di animazione, solo apparentemente vintage, si basa su disegni 3D, montati su fotografie di Parigi. Dilili, bambina coraggiosissima e femminista, vive le sue avventure nella Belle Epoque e mentre combatte una banda di cattivi, incontra tutti i grandi di allora, da Picasso a Sarah Bernhardt a Marcel Proust. Come spiega il regista, Michel Ocelot, al [...]

Dilili a Parigi

 Arriva Mercoledì 24 Aprile nelle sale Italiane il nuovo Film di Animazione Dilili a Parigi (Francia 2018, 95'. Nella Foto). Regia di Michel Ocelot. Nel cast: Prunelle Charles-Ambron, Enzo Ratsito. «Parigi, Belle Époque. La piccola Dilili indaga, insieme con un giovane fattorino, su una serie di rapimenti misteriosi avvenuti a danno di alcune ragazze. È l'occasione di effettuare un tour nella capitale francese...» Distribuzione: Movies Inspired. La [...]

L'ULTIMA VOLTA A PARIGI

L'ULTIMA VOLTA A PARIGI

NON LA VEDRO' PIU' COSI'Era il 21 settembre 2013. A Parigi, bellissime giornate di inizio autunno. Io e mio marito quel giorno l'avevamo dedicato tutto al museo di antropologia, usciti da lì stanchi dopo aver tanto camminato, nel poco tempo che ci restava prima di cena decidemmo di passare da Notre Dame.L'avevamo già visitata abbondantemente nei nostri viaggi precedenti, a me era rimasta nel cuore la piccola statua di pietra della Madonna col Bambino, la… [...]

IL ROGO DI “NOTRE DAME” DE PARIS, TRA REALTA’ E FANTASIA

IL ROGO DI “NOTRE DAME” DE PARIS, TRA REALTA’ E FANTASIA

 A seguire le considerazioni sul rogo di Notre Dame pubblicate su comunicaresenzafrontiereIeri sera mentre guardavo incredulo alla televisione l'incendio di Notre Dame a Parigi, il crollo della guglia mi ha ricordato quello delle "torri gemelle" di New York dell'11 settembre 2001. Con la differenza, non da poco, che mentre quella tragedia fu causata da un attentato di matrice islamica dove perirono poco meno di 3 mila persone, l'incendio di Notre Dame non ha [...]

PARIGI, O CARA...

 Il terribile incendio di Notre Dame mi ha fatto rispolverare un vecchio "diario parigino"...  PARIGI, O CARA... 1. La testa mozza Sotto la collina di Montmartre si stendono I campi luminosi della Ville Lumière: vasti e ammiccanti, sfidano il cielo stellato in una parodia dell'orgoglio di Babele. Sopra, così bassa che quasi si tocca, una luna troppo grande incombe minacciosa e rossa, insanguinata dai vapori dell'atmosfera.Una testa mozza.Non quella di San [...]

Parigi ti amo!

Parigi ti amo!

Parigi ti amo e prego con te leggeteNotre Dame di Parigi è in fiamme! Questo post è dedicato a Parigi  

Notre-Dame a fuoco, Parigi sotto choc: «C'è chi piange, chi prega, chi si abbraccia»

Notre-Dame a fuoco, Parigi sotto choc: «C'è chi piange, chi prega, chi si abbraccia»

Rabbia e dolore, ma anche tanta compostezza. Sono questi i sentimenti che accomunano le migliaia di persone che questa sera, a Parigi, si stanno radunando nei pressi della cattedrale di Notre-Dame, ancora devastata dalle fiamme. Nonostante i rischi per chi si avvicina troppo all'area, i parigini (e non solo) si sono riuniti per osservare l'intervento dei vigili del fuoco durante queste drammatiche ore. Jeanne Sénéchal, giornalista di Le Figaro che si trova sul [...]

Francesca Cipriani: «Salvini? Gli scrivo su Instagram e lui mi risponde 'gnam gnam'»

Francesca Cipriani: «Salvini? Gli scrivo su Instagram e lui mi risponde 'gnam gnam'»

“Salvini? L'ho sempre stimato, gli scrivo su Instagram e lui mi risponde, spesso quando posta foto in cui mangia. Io magari gli scrivo 'che buono, gnam gnam' e lui mi risponde simpaticamente, con frasi carine, e con uno 'gnam gnam' di risposta. Ma lui risponde a tutti, è molto semplice, alla mano”. La showgirl Francesca Cipriani, ai microfoni di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, risponde così alle domande dei conduttori sul vicepremier e Ministro [...]

Chiara Ferragni a Parigi, serata smutandata

Chiara Ferragni a Parigi, serata smutandata

Elegante, aggressiva, moderna, esagerata, classica in lungo, in corto, in abito da sera, in outfit da cocktail. Chiara Ferragni a Parigi per la settimana della moda le prova tutte. Ma sui social lo scatto con l'abito aperto sui lati con i laccetti che lasciano immaginare l'assenza di biancheria intima è da urlo. La blogger posa soddisfatta mostrando tanta pelle nuda e infiamma i follower. Enzo Iacchetti: «Con Maddalena Corvaglia un amore folle, poi ero diventato [...]

Francesca Cipriani: «Salvini? Gli scrivo su Instagram e lui mi risponde 'gnam gnam'»

Francesca Cipriani: «Salvini? Gli scrivo su Instagram e lui mi risponde 'gnam gnam'»

“Salvini? L'ho sempre stimato, gli scrivo su Instagram e lui mi risponde, spesso quando posta foto in cui mangia. Io magari gli scrivo 'che buono, gnam gnam' e lui mi risponde simpaticamente, con frasi carine, e con uno 'gnam gnam' di risposta. Ma lui risponde a tutti, è molto semplice, alla mano”. La showgirl Francesca Cipriani, ai microfoni di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, risponde così alle domande dei conduttori sul vicepremier e Ministro [...]

Francesca Cipriani: «Salvini? Gli scrivo su Instagram e lui mi risponde 'gnam gnam'»

Francesca Cipriani: «Salvini? Gli scrivo su Instagram e lui mi risponde 'gnam gnam'»

“Salvini? L'ho sempre stimato, gli scrivo su Instagram e lui mi risponde, spesso quando posta foto in cui mangia. Io magari gli scrivo 'che buono, gnam gnam' e lui mi risponde simpaticamente, con frasi carine, e con uno 'gnam gnam' di risposta. Ma lui risponde a tutti, è molto semplice, alla mano”. La showgirl Francesca Cipriani, ai microfoni di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, risponde così alle domande dei conduttori sul vicepremier e Ministro [...]

Francesca Cipriani: «Salvini? Gli scrivo su Instagram e lui mi risponde 'gnam gnam'»

Francesca Cipriani: «Salvini? Gli scrivo su Instagram e lui mi risponde 'gnam gnam'»

“Salvini? L'ho sempre stimato, gli scrivo su Instagram e lui mi risponde, spesso quando posta foto in cui mangia. Io magari gli scrivo 'che buono, gnam gnam' e lui mi risponde simpaticamente, con frasi carine, e con uno 'gnam gnam' di risposta. Ma lui risponde a tutti, è molto semplice, alla mano”. La showgirl Francesca Cipriani, ai microfoni di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, risponde così alle domande dei conduttori sul vicepremier e Ministro [...]

Claudia Galanti: “Sono fuggita a Parigi per scappare da Gianluca Vacchi con cui ho avuto una storia”

Claudia Galanti: “Sono fuggita a Parigi per scappare da Gianluca Vacchi con cui ho avuto una storia”

Nel quarto appuntamento di Rivelo, programma condotto da Lorella Boccia, e in onda su Real Time, Claudia Galanti racconta un particolare della sua vita privata fino ad ora sconosciuto: «Sono fuggita a Parigi per scappare da Gianluca Vacchi con cui ho avuto una storia». A seguire, il secondo ospite della puntata: il fotografo Massimo Sestini che confessa: «Le guardie del corpo di Madonna mi hanno riempito di botte». Lorella Boccia è uno dei nuovi volti del [...]

Claudia Galanti: “Sono fuggita a Parigi per scappare da Gianluca Vacchi con cui ho avuto una storia”

Claudia Galanti: “Sono fuggita a Parigi per scappare da Gianluca Vacchi con cui ho avuto una storia”

Nel quarto appuntamento di Rivelo, programma condotto da Lorella Boccia, e in onda su Real Time, Claudia Galanti racconta un particolare della sua vita privata fino ad ora sconosciuto: «Sono fuggita a Parigi per scappare da Gianluca Vacchi con cui ho avuto una storia». A seguire, il secondo ospite della puntata: il fotografo Massimo Sestini che confessa: «Le guardie del corpo di Madonna mi hanno riempito di botte». Lorella Boccia è uno dei nuovi volti del [...]

&id=HPN_Hôtel+de+Ville+(Parigi)_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}H{{{{}}}}C3{{{{}}}}B4tel{{}}de{{}}Ville,{{}}Paris" alt="" style="display:none;"/> ?>