Harakiri

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Seppuku

La scheda: Seppuku

Seppuku (切腹?) è un termine giapponese che indica un rituale per il suicidio in uso tra i samurai.


Salvini ha fatto harakiri ma Pd e M5s possono resuscitarlo

Salvini ha fatto harakiri ma Pd e M5s possono resuscitarlo

Tra cinque stelle ormai svuotati e dem bicefali con Renzi sempre sugli spalti, il “capitano”, rivelatosi con la crisi di governo un sergente maggiore, potrebbe ritornare presto in sella. Matteo Salvini si è suicidato ma non è morto e i suoi avversari sono loro malgrado così generosi che potrebbero aiutarlo a rimettersi in salute. L’ultimo anno e mezzo ha visto la politica italiana all’ombra di Matteo Salvini e Matteo Salvini offrire ai suoi [...]

HARAKIRI CAGLIARI CON IL CHIEVO (02/03/2019)

BONAFEDE IN TV E IL M5S FA HARAKIRI IN COMUNICAZIONE

BONAFEDE IN TV E IL M5S FA HARAKIRI IN COMUNICAZIONE

EVENTI: Seppuku

Nel 1889, con la costituzione Meiji, venne abolito come forma di punizione.

Nel 1889, con la costituzione Meiji, venne abolito come forma di punizione.

Nel 1889, con la costituzione Meiji, venne abolito come forma di punizione.

Nel 1889, con la costituzione Meiji, venne abolito come forma di punizione.

Nel 1889, con la costituzione Meiji, venne abolito come forma di punizione.

BONAFEDE IN TV E IL M5S FA HARAKIRI IN COMUNICAZIONE

BONAFEDE IN TV E IL M5S FA HARAKIRI IN COMUNICAZIONE

Per chiarire la propria estraneità nella vicenda Lanzalone, ieri sera il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha voluto essere intervistato a Otto e Mezzo dalla Gruber, coadiuvata da Antonio Padellaro de Il Fatto Quotidiano. L'avvocato Lanzalone assurse alla presidenza dell'ACEA, municipalizzata del comune di Roma, per scelta della sindaca Raggi, dopo che a presentarglielo furono lo stesso Bonafede e Fraccaro, in quanto a Livorno il suo studio si era [...]

Finale col Botto - Ride il PSG. Il Galatosoray fa harakiri

E anche per quest’anno la Fantalega chiude i battenti. Finale col botto, come spesso è accaduto, con il sorpasso all’ultima giornata del PSG ai danni dell’esterrefatto Galatosoray, dopo una cavalcata estenutante che dalla dodicesima giornata ha visto giallorossi e rossoblu occupare le prime due posizioni, con ripetuti sorpassi e controsorpassi che hanno reso il campionato emozionante fino all’ultimo. Dopo un inizio particolarmente equilibrato (alla sesta [...]

La Dinamo salva il PSV, il Botafiga fa harakiri

Finale col brivido nel campionato dei veleni. Con molti verdetti già emessi la FantaLega attendeva di definire la seconda retrocessa e le ultime due qualificate alla FC2015. L'attesissima e tesissima lotta per la salvezza si è risolta nell'ultima mezzora del campionato quando Amauri, con la doppietta al Rubezuela, ha affondato i granata nel loro dramma sportivo (fra l'altro l'ennesimo degli ultimi anni). Il 2-0 finale, ottenuto dai verdeblu nella loro ultima [...]

Differenza tra harakiri e seppuku?

Qual è la differenza tra harakiri e seppuku? "Seppuku e harakiri sono la stessa cosa, infatti le due parole si scrivono con lo stesso kanji. Il termine più formale è seppuku, che viene usato sempre nella lingua scritta, mentre harakiri è usato in quella parlata. Entrambi significano "taglio del ventre"."

Rispondi

Basket: finale Nba, Miami avanti 2-1 e harakiri Thunder in gara 3

Miami, 18 giu. - (Adnkronos) - Miami vince gara 3 della finale Nba e ha mezzo titolo in tasca. Gli Heat, davanti al proprio pubblico, battono gli Oklahoma City Thunder 91-85 e si portano sul 2-1 nella serie al meglio delle 7 partite. I campioni della Eastern Conference, al secondo successo consecutivo, fanno centro con la 'solite' prestazioni di LeBron James (29 punti e 14 rimbalzi) e Dwyane Wade (25 punti, 7 rimbalzi e 7 assist). I Thunder si mangiano le mani dopo [...]

harakiri o seppuku?

Salve a tutti, io ho sempre indicato con il termine "harakiri" il suicidio rituale giapponese ma mi dicono che il termine corretto è seppuku. é vero? harakiri invece cosa significa? "Allora, non è errato...harakiri letteralmente significa "taglio del ventre" ed è una forma di seppuku. La differenza fondamentale è che seppuku viene comunemente utilizzato nella forma scritta, mentre harakiri in quella orale"

Rispondi

Differenza tra seppuku e harakiri

Qual è la differenza tra seppuku e harakiri? "Non c'è differenza nell'atto in sé, lo sventramento o taglio dello stomaco, i termini hanno il medesimo significato. Sono gli ideogrammi da cui sono composti che possono essere letti in due diverse maniere, alla cinese o alla giapponese. Tendenzialmente il termine seppuku viene considerato leggermente più nobile di harakiri che invece potrebbe stare a significare l'atto del tagliare lo stomaco in sé. Sicuramente [...]

Rispondi

ITALIA FUTURA: L'harakiri del centrodestra Se il populismo più becero prevale sulla politica di stampo popolare di Italia Futura

ITALIA FUTURA: L'harakiri del centrodestra Se il populismo più becero prevale sulla politica di stampo popolare di Italia Futura

 Italia Futura ,23 maggio 2011 In vista del secondo turno delle amministrative di Milano e Napoli la coalizione di governo sembra avere scommesso sulla liquefazione di ogni strategia politica. Già il primo turno aveva rivelato l’insofferenza di tanti moderati nei confronti della retorica dell’estremismo a cui si erano dedicati Berlusconi e i suoi alleati. Evidentemente il messaggio dell’elettorato non è stato recepito con chiarezza. Il presidente del [...]

Harakiri Juve, a Cesena finisce 2-2. Delneri contestato

Harakiri Juve, a Cesena finisce 2-2. Delneri contestato

La doppietta di Matri non basta alla Vecchia Signora: i bianconeri escono dal Manuzzi con un punto nelle ultime quattro partite dopo i ko con Lecce, Bologna e Milan. Prosegue la striscia positiva dei romagnoli, con un Parolo in forma smagliante CESENA-JUVENTUS 2-2 19' Matri (J), 34' Matri (J), 40' Jimenez su rig. (C), 35' st Parolo (C) La Juve cambia marcia, come aveva chiesto Delneri. A Cesena evita di ingranare la quarta (sconfitta consecutiva), parte in quinta [...]

Incredibile Lazio, dal Paradiso all’Inferno senza preavviso. Buona la prima di Hernanes, ma che harakiri in difesa!

Incredibile Lazio, dal Paradiso all’Inferno senza preavviso. Buona la prima di Hernanes, ma che harakiri in difesa!

  GENOVA – Incredibile Lazio, dal paradiso all’Inferno senza preavviso. Sfrontata, talentuosa e combattiva nei primi 45’, autolesionista nella ripresa, quando cade sotto i colpi di inaspettate e beffarde amnesie difensive. Il debutto della nuova era ha un sapore amaro per la formazione di Reja (ancora male alla prima uscita) che esce sconfitta per 2-0 dalla battaglia del Marassi dopo aver collezionato occasioni da rete a ripetizione ed aver messo in mostra [...]

Le ossa primitive di Harakiri

Le ossa primitive di Harakiri

Quello che un tempo era e non è più, viene celebrato da Harakiri sotto forma di un design insolito, fatto di ossa e forme tribali. I pezzi sono unisex lavorati in argento o bronzo, con note cupe e primitive. Trovo bellissima anche la scelta dello styling delle modelle (come si vede nel sito e nella [...]

Harakiri

Harakiri

Trova le differenze. L'Udinese è capace di vincere e perdere contro chiunque, ci aveva ricordato in settimana quel sant'uomo di Davide Bombardini, professione fidanzato di Giorgia Palmas. Si sapeva che avesse ragione, ma allo stesso tempo si considerava un'iperbole la possibilità di perdere addirittura contro una squadra che – con tutto il rispetto per la storia passata del Bologna – vede sedere in panchina un allenatore con un'invidiabile collezione di [...]

<em><font color=\"#990033\" class=\"ske05\">Harakiri o Elettroshock?</font></em>

Harakiri o Elettroshock?

è un paese insicuro è allarme (alle armi!) e continuano ad incitare le masse (è lui prendetelo!) che imbevute di paura (invase o invasate?) ostili e ringhiose  non pensano ai bisogni (ignavi o ignari) ma a nutrirsi di odio invocano legge e controllo faranno harakiri prima dell'elettroshock finale?

Austria: pista Harakiri

Pista Harakiri, 98% la più pendente dell'Austria...

Regina Elisabetta, con la sua morte si scatenerà un allarme come in periodo di guerra

Regina Elisabetta, con la sua morte si scatenerà un allarme come in periodo di guerra

Quando la Regina Elisabetta morirà, si scatenerà una serie di eventi concatenati. Un domestico vestito a lutto affiggerà all’esterno di Buckingham Palace un avviso che comunica la morte della sovrana. Il sito web di Palazzo cambierà colore e tutti i contenuti saranno eliminati temporaneamente per dare spazio a una sola pagina con l’annuncio funebre. Verrà poi attivato un allarme radio simile a quello che passa in periodo di guerra e la BBC sospenderà [...]

FOTO: Seppuku

Il generale Akashi Gidayū si prepara al seppuku dopo aver perso una battaglia nel 1582. Ha scritto la sua ultima poesia, visibile nell'angolo in alto a destra del dipinto.

Il generale Akashi Gidayū si prepara al seppuku dopo aver perso una battaglia nel 1582. Ha scritto la sua ultima poesia, visibile nell'angolo in alto a destra del dipinto.

Il generale Akashi Gidayū si prepara al seppuku dopo aver perso una battaglia nel 1582. Ha scritto la sua ultima poesia, visibile nell'angolo in alto a destra del dipinto.

Il generale Akashi Gidayū si prepara al seppuku dopo aver perso una battaglia nel 1582. Ha scritto la sua ultima poesia, visibile nell'angolo in alto a destra del dipinto.

Il generale Akashi Gidayū si prepara al seppuku dopo aver perso una battaglia nel 1582. Ha scritto la sua ultima poesia, visibile nell'angolo in alto a destra del dipinto.

Il generale Akashi Gidayū si prepara al seppuku dopo aver perso una battaglia nel 1582. Ha scritto la sua ultima poesia, visibile nell'angolo in alto a destra del dipinto.

Il generale Akashi Gidayū si prepara al seppuku dopo aver perso una battaglia nel 1582. Ha scritto la sua ultima poesia, visibile nell'angolo in alto a destra del dipinto.

Il generale Akashi Gidayū si prepara al seppuku dopo aver perso una battaglia nel 1582. Ha scritto la sua ultima poesia, visibile nell'angolo in alto a destra del dipinto.

Regina Elisabetta, con la sua morte si scatenerà un allarme come in periodo di guerra

Regina Elisabetta, con la sua morte si scatenerà un allarme come in periodo di guerra

Quando la Regina Elisabetta morirà, si scatenerà una serie di eventi concatenati. Un domestico vestito a lutto affiggerà all’esterno di Buckingham Palace un avviso che comunica la morte della sovrana. Il sito web di Palazzo cambierà colore e tutti i contenuti saranno eliminati temporaneamente per dare spazio a una sola pagina con l’annuncio funebre. Verrà poi attivato un allarme radio simile a quello che passa in periodo di guerra e la BBC sospenderà [...]

Sesso, HIV e morte: Nan Goldin fotografa la vita senza filtri.

Sesso, HIV e morte: Nan Goldin fotografa la vita senza filtri.

 Nan Goldin è una fotografa che vive tra NYC, Parigi e Berlino ed è entrata nella leggenda e l'attende certamente anche la storia della fotografia. Dopo un lunga depressione  si parla nuovamente di lei, che fin da bambina sognava di diventare una celebrità.  Nata a Washington D.C. nel 1953, Nan è cresciuta a Boston, in una famiglia della borghesia ebraica. La passione per la fotografia nasce quando lei è molto giovane e si trova a vivere una rigidità [...]

Francesco Mazzega morto suicida dopo la condanna a 30 anni: uccise la fidanzata Nadia Orlando

Francesco Mazzega morto suicida dopo la condanna a 30 anni: uccise la fidanzata Nadia Orlando

Francesco Mazzega, condannato a 30 anni per la morte di Nadia Orlando, si è suicidato. L'uomo, 38 anni, è stato trovato morto impiccato ieri sera poco dopo le 22 nel giardino della sua abitazione di Muzzana, in Friuli, dove era agli arresti domiciliari. Venerdì in appello era stata confermata la condanna a 30 anni. Nadia Orlando è stata soffocata la sera del 31 luglio 2017 a poca distanza da casa, aveva 21 anni. Mazzega vagò con il cadavere in auto per [...]

Francesco Mazzega morto suicida dopo la condanna a 30 anni: uccise la fidanzata Nadia Orlando

Francesco Mazzega morto suicida dopo la condanna a 30 anni: uccise la fidanzata Nadia Orlando

Francesco Mazzega, condannato a 30 anni per la morte di Nadia Orlando, si è suicidato. L'uomo, 38 anni, è stato trovato morto impiccato ieri sera poco dopo le 22 nel giardino della sua abitazione di Muzzana, in Friuli, dove era agli arresti domiciliari. Venerdì in appello era stata confermata la condanna a 30 anni. Nadia Orlando è stata soffocata la sera del 31 luglio 2017 a poca distanza da casa, aveva 21 anni. Mazzega vagò con il cadavere in auto per tutta [...]

QUESTIONE DI VITA  O DI MORTE?

QUESTIONE DI VITA O DI MORTE?

  Non è un caso che in America, questo venerdì 29 novembre, sia definito il "Black Friday Madness". E' una vera è propria follia quella dell'acquisto a tutti i costi. Certo, l'America e le sue grandi città, non hanno l'esclusiva di questa insana compulsione che prende tutti i volenterosi acquirenti del pezzo pregiato, a un pezzo bassissimo. Una fregola commerciale che si sviluppa in tanti modi: on line, servendosi dei colossi noti a tutti, e on live dove si [...]

Avete mai pensato al suicidio?

Sono reduce dalla conversazione con un'amica sul suicidio e onestamente sono abbastanza turbata. Non da lei ovviamente o dai suoi pensieri ma dai miei, che nel tempo, alla fine, non sono poi così cambiati. Avete mai pensato al suicidio? Io si, tante volte, infinite. Credo che sia quasi un pensiero automatico come il pensare di avere fame. Io pensavo spesso di voler porre fine alla mia vita. Un pensiero così ricorrente, da essere, per me, assolutamente [...]

Cristina Chiabotto indebitata col fisco: deve 2,5 milioni all'Agenzia delle Entrate. Avviata procedura "Salva suicidi"

Cristina Chiabotto indebitata col fisco: deve 2,5 milioni all'Agenzia delle Entrate. Avviata procedura "Salva suicidi"

Una pesante situazione debitoria col fisco ha costretto l'ex Miss Italia Cristina Chiabotto a presentare l'avvio di una procedura di liquidazione, prevista dalla legge 3 del 2012, la cosiddetta legge Salva-suicidi. Il giudice Matteo Buffoni del tribunale di Ivrea ha accolto l'istanza della showgirl, già conduttrice di numerose trasmissioni televisive. Nel decreto del giudice si legge che la posizione debitoria della Chiabotto si è manifestata «in modo [...]

Cristina Chiabotto indebitata col fisco: deve 2,5 milioni all'Agenzia delle Entrate. Avviata procedura "Salva suicidi"

Cristina Chiabotto indebitata col fisco: deve 2,5 milioni all'Agenzia delle Entrate. Avviata procedura "Salva suicidi"

Una pesante situazione debitoria col fisco ha costretto l'ex Miss Italia Cristina Chiabotto a presentare l'avvio di una procedura di liquidazione, prevista dalla legge 3 del 2012, la cosiddetta legge Salva-suicidi. Il giudice Matteo Buffoni del tribunale di Ivrea ha accolto l'istanza della showgirl, già conduttrice di numerose trasmissioni televisive. Nel decreto del giudice si legge che la posizione debitoria della Chiabotto si è manifestata «in modo [...]

MACRON….PARLACI DEI SUICIDI…!

MACRON….PARLACI DEI SUICIDI…!

MACRON….PARLACI DEI SUICIDI…! Già, “caro signor presidente Macron”, anche tu, come  tutti  i governanti italiani ed europei avete la pessima abitudine di non parlare dei problemi che attanagliano il popolo, e non solo non ne parlate ma restate nel vergognoso e squallido silenzio e fate di tutto perché non se ne parli, però poi, indisturbati e sfacciatamente menefreghisti  continuate in quelle politiche che ci vedono sempre più oppressi e tartassati, [...]

Il PD si suicida e ricandida Emiliano alla guida della Puglia in chiave anti Italia Viva

Il PD si suicida e ricandida Emiliano alla guida della Puglia in chiave anti Italia Viva

  Con una dichiarazione suicida del ministro degli AffarI regionali Francesco Boccia il PD ha reso noto che il prossimo candidato alla presidenza della Regione Puglia sarà ancora Michele Emiliano un uomo non inviso soltanto ad Italia Viva che non lo considera all’altezza, ma anche a gran parte dei pugliesi. A poco serviranno le frasi arzigogolate di Boccia su destra e sinistra. E mentre Boccia parlava di riconfermare l’esistente nonostante gli scarsi [...]

I tanti suicidi dei cantanti Pop coreani: motivi di un fenomeno oscuro

I tanti suicidi dei cantanti Pop coreani: motivi di un fenomeno oscuro

E’ già stato ribattezzato “the dark side of the K-Pop”. Il Pop coreano registra un’altra giovane vittima: il 24 novembre Goo Hara è stata trovata morta a soli 28 anni, nella sua casa di Seul. Lo scorso marzo aveva tentato di uccidersi dopo che il suo ex fidanzato l’aveva ricattata con un video intimo pubblicato sul web e la sua agenzia aveva sciolto il contratto. Agiugno la cantante aveva firmato un nuovo contratto con l’agenzia giapponese Production [...]

Ilaria Cucchi minacciata di morte su Fb: «E Salvini che pensa di questo post?»

Ilaria Cucchi minacciata di morte su Fb: «E Salvini che pensa di questo post?»

Ilaria Cucchi, minacce di morte su Fb. Una pallottola in testa. È l'auspicio contenuto in un messaggio di morte, scritto nero su bianco, indirizzato a Ilaria Cucchi a 24 ore dall'annuncio della querela nei confronti del leader della Lega, Matteo Salvini. Ed è proprio all'ex ministro che si rivolge la sorella di Stefano, il ragazzo per la cui morte sono stati condannati due carabinieri, pubblicando l'immagine in cui le viene augurata la morte. «Chiedo a Matteo [...]

.. più amara della morte è la donna ..

.. più amara della morte è la donna ..

.... la quale è tutta lacci: una rete il suo cuore, catene le sue braccia 

Marco Travaglio scrive oggi sul Fatto Quotidiano che il voto di ieri su Rousseau che ha sconfessato la linea del Capo Politico Luigi Di Maio è un caso di suicidio politico assistito:

Marco Travaglio scrive oggi sul Fatto Quotidiano che il voto di ieri su Rousseau che ha sconfessato la linea del Capo Politico Luigi Di Maio è un caso di suicidio politico assistito:

Marco Travaglio e il suicidio politico assistito del M5S.  Gli iscritti si sono ritrovati a votare al buio e, com’era prevedibile, ha prevalso il patriottismo di partito. Col risultato che i 5 Stelle si sono sparati un’altra volta nei piedi, come da copione. Un caso di suicidio assistito. La linea Di Maio, chiaramente suggerita nel quesito suggestivo su Rousseau e ribadita incautamente dal capo politico a urne telematiche aperte, è stata platealmente [...]

Contraccettivi, l'allarme dell'Aifa: «Pillola, anello e spirale possono portare a depressione e istinti suicidi»-LEGGO ➥

Contraccettivi, l'allarme dell'Aifa: «Pillola, anello e spirale possono portare a depressione e istinti suicidi»-LEGGO ➥

Vai all'articolo...  

Elton John choc sono stato vicino alla morte

Elton John choc sono stato vicino alla morte

La pop star Elton John ha dovuto affrontare una lunga battaglia per rimanere vivo. Nel 2017 gli è stato diagnosticato un cancro alla prostata è stato operato d’urgenza per rimuovere il tumore, ma poi viene colpito da una gravissima infezione che lo porta quasi alla morte. “Non ero mai stato così male in vita mia” racconta il cantante. in un memoriale intitolato “Me”. Elton John è riuscito a vincere la sua battaglia e a fare gli spettacoli sui palchi [...]

Freddie Mercury, morte pianificata? Il retroscena che emerge solo ora

Freddie Mercury, morte pianificata? Il retroscena che emerge solo ora

Il 24 novembre 1991 Freddie Mercury si spense dopo un paio di anni di lotta all’AIDS: la malattia che lo aveva colpito e che inizialmente aveva tenuto nascosto, era un tabù di cui poco si conosceva, ma il carismatico frontman dei Queen, grazie alla sua diretta testimonianza, contribuì a scalfire quella spessa coltre di silenzio in cui è ancora in parte avvolta. A pochi giorni dal 28° anniversario della sua morte, parla l’assistente personale Peter [...]

Freddie Mercury, morte pianificata? Il retroscena che emerge solo ora

Freddie Mercury, morte pianificata? Il retroscena che emerge solo ora

Il 24 novembre 1991 Freddie Mercury si spense dopo un paio di anni di lotta all’AIDS: la malattia che lo aveva colpito e che inizialmente aveva tenuto nascosto, era un tabù di cui poco si conosceva, ma il carismatico frontman dei Queen, grazie alla sua diretta testimonianza, contribuì a scalfire quella spessa coltre di silenzio in cui è ancora in parte avvolta. A pochi giorni dal 28° anniversario della sua morte, parla l’assistente personale Peter [...]

La morte non gioca a dadi

La morte non gioca a dadi

 A volte la morte s'annuncia con largo anticipo, posto che un arco temporale di tre anni possa dirsi tale; poi sparisce consentendo mesi di quiete assoluta, interrotti da intemperanze che lasciano il tempo che trovano. Tu pensi: avrà sbagliato a indicare la data di scadenza. E invece no. In una bella mattina novembrina la morte riappare nell'assolutezza matematica di una promessa, trasformando il capezzale amorevolmente vegliato in un mare nero. Eppure te l'aveva [...]

&id=HPN_Harakiri_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Harakiri" alt="" style="display:none;"/> ?>