Henrik Ibsen

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Henrik Ibsen

La scheda: Henrik Ibsen

Henrik Ibsen (Skien, 20 marzo 1828 – Oslo, 23 maggio 1906) è stato uno scrittore, drammaturgo, poeta e regista teatrale norvegese.
È considerato il padre della drammaturgia moderna, per aver portato nel teatro la dimensione più intima della borghesia ottocentesca, mettendone a nudo le contraddizioni e il profondo maschilismo.



Pretendere di vivere oggi è una megalomania”. ( Ibsen ) di Patrizia Gioia

Pretendere di vivere oggi è una megalomania”. ( Ibsen ) di Patrizia Gioia

Pretendere di vivere oggi è una megalomania”. ( Ibsen )         di Patrizia Gioia    Potremmo prendere a prestito queste parole di Ibsen per soffermarci su quello che ognuno di noi pensa essere il senso della sua vita oggi, un momento dove tutto pare impossibile d’essere affrontato e trasformato, un momento dove ciascuno affonda o in una sterile fortificazione d’impotenza e indifferenza o, ancora più terribile e temibile, un grattacielo [...]

Investigatori scoprono truffa letteraria su Ibsen

Investigatori scoprono truffa letteraria su Ibsen

Libri, cinema e televisione ci hanno abituati ad immaginare tenaci investigatori che scoprono gli autori di crimini efferati, partendo da indizi minimi sulla scena del delitto. Questa volta però la vittima, circondata dalla sagoma tracciata dalla polizia, è di tipo davvero particolare: a terra, colpita al cuore, c'è addirittura la letteratura scandinava. Sembrerebbe un caso per Thursday Next, l'investigatrice letteraria inventata da Jasper Fforde (consultare [...]

EVENTI: Henrik Ibsen

Nel 1891 lascia definitivamente Roma, A questo periodo risalgono anche i drammi Bygmester Solness ("Il costruttore Solness", 1892) e Lille Eyolf ("Il piccolo Eyolf", 1894).

Nel 1847, anno della pubblicazione del poemetto Rassegnazione, un farmacista benestante, Lars Nielsen, rileva l'attività dei Reimann, e Ibsen prova perciò dalla situazione un senso liberatorio, sentendosi sollevato dall'atmosfera difficile venutasi a creare in casa Reimann.

Nel 1864 Ibsen scrive in sei settimane I pretendenti al trono.

Nel 1900 Ibsen viene colpito da paralisi, muore a Cristiania il 23 maggio 1906.

Nel 1848 si applica agli studi dei corsi liceali e sogna di dedicarsi alla carriera politica.

Nel 1843 la famiglia fa ritorno a Skien, dopo un periodo trascorso nelle campagne di Venstrop per dissesti commerciali.

Dal 1868 al 1874 risiede a Dresda, poi torna di nuovo a Roma.

Nel 1851 diventò direttore del Norske Theater di Bergen, dove aveva lavorato come maestro di scena.

Nel 1840 si applica allo studio della pittura, che abbandona poco dopo, molto probabilmente per questioni economico-politiche.

Michela Pisano Gradito Ritorno a Cerignola Per Il 2do Anno Con La Fenice Libera Virtus Di;Mimmo Siena

Michela Pisano Gradito Ritorno a Cerignola Per Il 2do Anno Con La Fenice Libera Virtus Di;Mimmo Siena

E'stata una delle sorprese piu'belle della passata stagione con la Libera Virtus,conquistando quel terzo posto che sa un po'di amarezza per aver sfiorato di un nulla i Play-Off.Ma Ora Michela Pisano splendido colpo di mercato della passata stagione,vuol essere ancora li'a dare il suo contributo alla neonata Fenice Libera Virtus che sara'protagonista del prossimo campionato di B1 Femminile.Nelle sue prime parole Michela si dice contenta di ritornare a [...]

Il ritorno di un figliol prodigo

Il ritorno di un figliol prodigo

Immagine della Chiesa di Dio Onnipotente Testimonianze evangeliche - Il ritorno di un figliol prodigo Ruth, Stati Uniti Sono nata in una cittadina della Cina meridionale e la nostra famiglia crede nel Signore dalla generazione della mia bisnonna paterna. Le storie della Bibbia, gli inni di adorazione e la musica ecclesiastica in chiesa mi hanno accompagnata durante i giorni felici [...]

Ritorno dello stato padrone

Ritorno dello stato padrone

Partendo dalla descrizione della situazione attuale gli autori risalgono alle radici della crisi finanziaria in atto e concentrano la loro attenzione sui Fondi sovrani di ricchezza, fornendo un censimento, completo e unico nel suo genere, delle loro origini nazionali, delle risorse attuali e potenziali di cui dispongono e delle preoccupazioni che sollevano presso i principali Governi dei paesi industrializzati. Dopo avere esaminato le strategie di mercato [...]

Il Pd non può limitarsi a sopravvivere: serve il ritorno della classe dirigente RENZIANA. E serve in fretta!

Il Pd non può limitarsi a sopravvivere: serve il ritorno della classe dirigente RENZIANA. E serve in fretta!

Il Pd non può limitarsi a sopravvivere: serve il ritorno della classe dirigente RENZIANA. E serve in fretta! Per prima cosa il PD dovrebbe vergognarsi di Damilano e Giannini eletti a capo di Espresso e Repubblica grazie a attacchi dissennati per tutta la campagna elettorale a Renzi (e chi se ne frega) ma soprattutto al governo. Senza mai una notizia di cosa facevano (decine di cose positive). Poi dovrebbe prendere le distanze dai 5 stelle e confermare, pena [...]

Jack Kerouac

Per me l'unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano... bruciano... bruciano come favolosi fuochi artificiali color giallo che esplodono come ragni attraverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale e tutti fanno oooohh

Omelia del giorno – Come “prepararsi” per incontrare il ritorno del Signore

Omelia del giorno – Come “prepararsi” per incontrare il ritorno del Signore

Omelia del giorno – Come “prepararsi” per incontrare il ritorno del Signore Oggigiorno, tutti i tipi di catastrofi nel mondo peggiorano sempre di più, e molte profezie del ritorno del Signore vengono sostanzialmente portate a termine. Noi cristiani attendiamo con impazienza la venuta del Signore per essere portati in cielo. Rifletto sulle parole del Signore Gesù, “Perciò, anche voi siate pronti; perché, nell’ora che non pensate, il Figliuol [...]

Nato di giugno -Federico Garcia Lorca

Nato di giugno -Federico Garcia Lorca

                        Il 5 giugno 1898 nasceva Garcia Lorca.Nessuno come lui è riuscito attraverso le sue visioni a rendere vive le immagini tanto da poterle vedere, sentire, toccare. Vita breve e intensa la sua, poesia inarrivabile, stroncata da un colpo di fucile in una Spagna franchista che vedeva in lui, socialista e omosessuale, un nemico da eliminare. Restano i suoi versi immortali e la sua voce, sempre a difesa degli emarginati e [...]

senza titolo

Generale il tuo carro armato - Bertolt Brecht - 1898 / 1956 Generale, il tuo carro armato è una macchina potente Spiana un bosco e sfracella cento uomini. Ma ha un difetto: ha bisogno di un carrista. Generale, il tuo bombardiere è potente. Vola più rapido d’una tempesta e porta più di un elefante. Ma ha un difetto: ha bisogno di un meccanico. Generale, l’uomo fa di tutto. Può volare e può uccidere. Ma ha un difetto: può pensare. Ho dipinto la pace - Tali [...]

Rispondi

Luigi Pirandello

Imparerai a tue spese che nella vita incontrerai tante maschere e pochi volti. Luigi Pirandello dal libro Uno, nessuno e centomila

FOTO: Henrik Ibsen

Firma di Ibsen

Firma di Ibsen

Silhouette della famiglia Altenburg/Paus

Silhouette della famiglia Altenburg/Paus

Hedvig Altenburg, nonna di Ibsen

Hedvig Altenburg, nonna di Ibsen

Ibsen a Dresda nel 1870

Ibsen a Dresda nel 1870

Henrik Ibsen ritratto nel 1895 da Eilif Peterssen.

Henrik Ibsen ritratto nel 1895 da Eilif Peterssen.

Norwegian Air Shuttle Henrik Ibsen

Norwegian Air Shuttle Henrik Ibsen

Bertold Brecht

Quando sarà venuta l'ora che all'uomo un aiuto sia l'uomo, pensate a noi con indulgenza. Bertold Brecht da POESIE E CANZONI A coloro che verranno

Bertold Brecht

Anche l'odio contro la bassezza stravolge il viso. Anche l'ira per l'ingiustizia fa roca la voce. Bertold Brecht da POESIE E CANZONI A coloro che verranno

Bertold Brecht

Voi che sarete emersi dai gorghi dove fummo travolti pensate quando parlate delle nostre debolezze anche ai tempi bui cui voi siete scampati. Bertol Brecht da POESIE E CANZONI A coloro che verranno

moravia

la riunione per dicutere il libro scelto "il conformista" di Moravia si terrà a data da destinarsi.

Stefano De Martino confessa: «Ho fatto già abbastanza errori. Il mio sogno? Portare in tv i varietà di un tempo»

Stefano De Martino confessa: «Ho fatto già abbastanza errori. Il mio sogno? Portare in tv i varietà di un tempo»

Stefano Di Martino è stato promosso a pieni voti dopo l'esperienza televisiva di "Made in Sud" e dopo l'ultima puntata della trasmissione, in onda lunedì in prima serata su Rai2, si concede qualche bilancio e racconta il suo sogno professionale sulle pagine del ‘Corriere della sera’. «Sono convinto che più vai avanti e più hai la consapevolezza per goderti la vita. Oggi penso di aver fatto già abbastanza errori per proseguire con una buona marcia», la [...]

Stefano De Martino confessa: «Ho fatto già abbastanza errori. Il mio sogno? Portare in tv i varietà di un tempo»

Stefano De Martino confessa: «Ho fatto già abbastanza errori. Il mio sogno? Portare in tv i varietà di un tempo»

Stefano Di Martino è stato promosso a pieni voti dopo l'esperienza televisiva di "Made in Sud" e dopo l'ultima puntata della trasmissione, in onda lunedì in prima serata su Rai2, si concede qualche bilancio e racconta il suo sogno professionale sulle pagine del ‘Corriere della sera’. «Sono convinto che più vai avanti e più hai la consapevolezza per goderti la vita. Oggi penso di aver fatto già abbastanza errori per proseguire con una buona marcia», la [...]

Pascal..

Pascal..

NON CI ACCONTENTIAMO MAI DEL PRESENTE .Anticipiamo il futuro perché tarda a venire, come per affrettarne il corso, o richiamiamo il passato per fermarlo, come se fosse troppo veloce, così, imprudentemente , ci perdiamo i tempi che non ci appartengono e non pensiamo al solo che è nostro, e siamo tanto vani da occuparci di quelli che non sono nulla , fuggendo senza riflettere il solo che esiste. (Blaise Pascal)

Musica di Nietzsche e in Nietzsche. E' Primavera? "En saignant on devient enseignant...

Post 925Sono a buon punto nella revisione del blog in vista di una sua eventuale pubblicazione in versione cartacea e/o in ebook. Circa i tre quarti della lunga operazione è ormai compiuta, ma sono molti i dubbi che mi porto dietro: limitarmi alla correzione dei refusi ortografici o lasciare il diario alla sua spontaneità senza  intervenire sulle esuberanze, le ripetizioni, le sciattezze, o le ricercatezze, stilistiche, l’abuso delle citazioni ecc? Decido per [...]

Emil Cioran

 A mio avviso, l'indifferenza costituisce l'unica soluzione per uno spirito infinitamente superiore rispetto alle inutili agitazioni di laggiù e ho sempre disapprovato la tua generosità, la mancanza di narcisismo in un uomo la cui introspezione potrebbe affrancare dal mondo in qualsiasi momento.Perché disperdi i tuoi talenti in un teatro di periferia e sperperi i tuoi slanci di genio sotto un cielo privo d'infinito?... perché altrimenti, gli uomini non ti [...]

Il ritorno del Signore è l'incarnazione che adempie le profezie della Bibbia

Il ritorno del Signore è l'incarnazione che adempie le profezie della Bibbia

https://youtu.be/eo-c9kwU5IM Film cristiano "Ho preso l'ultimo treno" - Il ritorno del Signore è l'incarnazione che adempie le profezie della Bibbia (Spezzone 1/5) A proposito del modo in cui il Signore sarebbe dovuto tornare negli ultimi giorni, il Signore Gesù disse: "Anche voi siate pronti, perché nell'ora che non pensate, il Figliuol dell'uomo verrà" (Luca 12: 40) "Perché com'è il lampo che balenando risplende da un'estremità all'altra del cielo, [...]

Melissa P al ritorno dell'isola dei famosi ero depressa

Melissa P al ritorno dell'isola dei famosi ero depressa

Melissa P. il vero nome è Melissa Panariello parla della sua esperienza da naufraga nella decima edizione dell’Isola dei Famosi. “Ho partecipato per sperimentare e togliermi di dosso la patina drammatica”. Soldi a parte, voleva fare un’esperienza diversa: “Poi, certo, per i soldi ha dichiarato in un’intervista a “La Repubblica” All' Isola dei famosi ho vissuto un’esperienza deprivante, ero tornata depressa, non mi sentivo a mio agio nel mio [...]

&id=HPN_Henrik+Ibsen_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Henrik{{}}Ibsen" alt="" style="display:none;"/> ?>