I tassi di interesse

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Subprime

Subprime (Subprime lending), B-Paper, near-prime o second chance sono termini della lingua inglese che indicano quei prestiti che, nel contesto finanziario statunitense, vengono concessi ad un soggetto che non può accedere ai tassi di interesse di mercato, in quanto ha avuto problemi pregressi nella sua storia di debitore.
I prestiti subprime sono dunque prestiti rischiosi sia per i creditori sia per i debitori, vista la pericolosa combinazione di alti tassi di interesse, cattiva storia cred...

Parlare con un estraneo aumenta ogni giorno il tuo tasso di felicità. lo dice la scienza

Parlare con un estraneo aumenta ogni giorno il tuo tasso di felicità. lo dice la scienza

Parlare con un estraneo non è affatto un aspetto da sottovalutare. Quante volte è capitato di sentirsi meglio e di buon umore dopo aver scambiato delle semplici chiacchiere con una persona a caso in determinate circostanze? Ebbene sì, questo piccolo e semplice confronto con un individuo sconosciuto potrebbe celare in realtà numerosi benefici per lo stato psicofisico di una persona. Allo stesso tempo però non è semplice riuscire a

BCE, dai verbali emerge la preoccupazione su prolungamento politica accomodante

BCE, dai verbali emerge la preoccupazione su prolungamento politica accomodante

(Teleborsa) - La BCE conferma forti azioni di sostegno all'economia dell'Eurozona, in evidente fase di rallentamento, ma nello stesso tempo si domanda quali potrebbero essere le ripercussioni della sua politica ultra accomodante per un periodo di tempo troppo lungo sulle banche e sul credito. E' quanto emerge dalle Minutes dell'ultima riunione di politica monetaria del 6-7 marzo 2019. Le misure straordinarie di stimolo decise all'ultima riunione, le nuove aste [...]

Azionario Asia in rialzo. Fiducia su ripresa cinese

Azionario Asia in rialzo. Fiducia su ripresa cinese

(Teleborsa) - Seduta in rialzo per le principali borse asiatiche che seguono la scia positiva disegnata dai mercati statunitensi con gli investitori che mostrano fiducia sulla ripresa cinese, dopo i dati giunti la vigilia sulla manifattura di Pechino tornata a crescere, nel mese di marzo. L'indice Nikkei della borsa giapponese ha terminato gli scambi con un aumento dello 0,14% a 21.538,40 punti mentre il più ampio paniere Topix ha concluso la seduta con una [...]

Borsa: Asia positiva con Fed

Borsa: Asia positiva con Fed

(ANSA) – MILANO, 21 MAR – Mercati asiatici per lo più in rialzo dopo che ieri la Federal Reserve ha escluso aumenti dei tassi di interesse per quest’anno. L’indice composite di Shanghai a contrattazioni ancora aperte è in crescita dello 0,5%, quello di Shenzhen dell’1%. In controtendenza l’Hang Seng di Hong Kong che cede lo 0,4%. Acquisti sul Kospi della Corea del Sud che ha chiuso con un aumento dello 0,36%, mentre l’S&P Asx australiano ha [...]

Oro:sale a 1319 spinta da Fed 'colomba'

Oro:sale a 1319 spinta da Fed 'colomba'

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – La decisione della Federal reserve Usa di lasciare i tassi fermi per tutto il 2019, a fronte del rallentamento dell’economia, spinge il prezzo dell’oro. Il metallo con consegna immediata sale dello 0,5% a 1319 dollari l’oncia.

Borsa: bene Asia in attesa Fed

Borsa: bene Asia in attesa Fed

(ANSA) – MILANO, 18 MAR – Inizio di settimana positivo per le Borse asiatiche che proseguono lungo il cammino rialzista in vista della riunione della Fed di mercoledì e della Boe di giovedì. Tokyo ha chiuso in rialzo dello 0,6%, Seul dello 0,16% e Sydney dello 0,25%. Rally per i listini cinesi di Shanghai (+2,5%) e Shenzhen (+2,7%) mentre Hong Kong avanza dell’1,3%. Gli investitori continuano a puntare sul mercato azionario, che continua l’ascesa dai [...]

Tassi di interesse in crescita, i mutui costano sempre di più

Tassi di interesse in crescita, i mutui costano sempre di più

Cresce il costo da sostenere per chi vuole comprare casa e richiede un prestito. Secondo i dati di Bankitalia infatti, a gennaio i tassi di interesse sono saliti al 2,31%, contro il 2,26% di dicembre. La crescita dei tassi di interesse Va detto che l'aumento dei tassi sui mutui e sui prestiti è un fenomeno prettamente italiano. Infatti quelli europei, a cominciare dall’Euribor, non hanno avuto la stessa dinamica crescente ne' forniscono segnali che ciò potrebbe [...]

Pieno asta Btp 5 e 10 ma tassi salgono

Pieno asta Btp 5 e 10 ma tassi salgono

(ANSA) – ROMA, 27 FEB – Il Tesoro ha assegnato in asta tutti i 6 miliardi di euro di Btp a 5 e 10 anni ma con tassi in rialzo. Sulla scadenza a 5 anni il tasso è salito all’1,59% dall’1,49% mentre su quella a 10 anni è cresciuto al 2,81% dal 2,6%. La domanda per i titoli a cinque anni è stata pari a 1,46 volte l’importo offerto, in rialzo da 1,33 precedente mentre per i titoli decennali è stata di 1,31 volte rispetto a 1,36 dell’asta di gennaio. [...]

Borsa: Europa in rialzo attende Fed

Borsa: Europa in rialzo attende Fed

(ANSA) – MILANO, 20 FEB – Le Borse europee proseguono in rialzo, in attesa delle indicazioni che potrebbero arrivare dopo i verbali della Fed. Tra gli investitori c’è ottimismo sui negoziati tra Usa e Cina sul commercio internazionale. Piazza Affari (+0,1%) torna in positivo ma sono in rosso le banche dopo l’intervento di Peter Praet, membro del comitato esecutivo della Bce. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro si attesta a 1,1343 a Londra. [...]

Fed: Powell, politica non ci influenzerà

Fed: Powell, politica non ci influenzerà

(ANSA) – WASHINGTON, 5 FEB – La Fed continuerà a prendere le sue decisioni di politica monetaria “basandosi solamente su analisi meticolose, oggettive e non politiche”: è il messaggio che il presidente della Fed, Jerome Powell, ha consegnato nelle mani di Donald Trump nel corso della cena informale alla Casa Bianca, come si legge in una dichiarazione della banca centrale statunitense. Powell ha quindi sottolineato come l’andamento della politica [...]

Fed: cena informale Trump-Powell

Fed: cena informale Trump-Powell

(ANSA) – WASHINGTON, 5 FEB – Cena informale alla Casa Bianca tra il presidente americano Donald Trump e il presidente della Federal Reserva Jerome Powell, dopo le recenti tensioni tra i due dovute alle dure critiche del tycoon verso la politica di rialzo dei tassi. Alla cena ha partecipato anche il segretario al tesoro Steve Mnuchin. La Fed in una dichiarazione ha spiegato che si è discusso della situazione economica e delle prospettive di crescita, senza [...]

Borsa: Europa parte in rialzo dopo Fed

Borsa: Europa parte in rialzo dopo Fed

(ANSA) – MILANO, 31 GEN – Avvio di seduta positivo per le Borse europee dopo che la Fed ha annunciato una pausa nella politica di rialzo dei tassi di interesse. A Londra l’indice Ftse 100 avanza dello 0,59% a 6.982 punti, a Parigi il Cac 40 sale dello 0,37% a 4.993 punti e a Francoforte il Dax segna un progresso dello 0,68% a 11.257 punti.

Fed,tassi invariati.'Paziente' su rialzi

Fed,tassi invariati.'Paziente' su rialzi

(ANSA) – NEW YORK, 30 GEN – La Fed lascia invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta fermo in una forchetta fra il 2,25% e il 2,50%. La Fed sarà ”paziente” nel decidere i futuri rialzi dei tassi di interesse.

Bene l'asta dei Btp a 5-10 anni, tassi in discesa

Bene l'asta dei Btp a 5-10 anni, tassi in discesa

Il Tesoro ha assegnato tutti i 5,25 miliardi di euro di Btp a 5 e 10 anni offerti in asta, con tassi in discesa. Il rendimento medio del quinquennale é sceso all’1,49% dall’1,79% del collocamento di dicembre e quello del decennale é calato al 2,6% dal 2,7% precedente. In totale la domanda ha superato i 7 miliardi di euro. Venduti anche Ccteu per 2,75 miliardi di euro al tasso dell’1,65%.

Bene asta Btp 5-10 anni,tassi in discesa

Bene asta Btp 5-10 anni,tassi in discesa

(ANSA) – ROMA, 30 GEN – Il Tesoro ha assegnato tutti i 5,25 miliardi di euro di Btp a 5 e 10 anni offerti in asta, con tassi in discesa. Il rendimento medio del quinquennale é sceso all’1,49% dall’1,79% del collocamento di dicembre e quello del decennale é calato al 2,6% dal 2,7% precedente. In totale la domanda ha superato i 7 miliardi di euro. Venduti anche Ccteu per 2,75 miliardi di euro al tasso dell’1,65%.

Borsa: Europa fiacca in attesa Draghi

Borsa: Europa fiacca in attesa Draghi

(ANSA) – MILANO, 28 GEN – Le Borse europee si confermano deboli con lo Stoxx 600 che cede mezzo punto. A pesare sui listini sono da una parte lo stallo nei colloqui tra Usa e Cina sul commercio e, dall’altra, l’attesa della prima riunione mercoledì della Federal Reserve. “La Fed per il momento intende chiaramente sospendere l’inasprimento monetario, evitando di alzare i tassi in marzo, ma non è chiaro se sia solo un’interruzione temporanea o la [...]

Borsa, bene Asia con Fed e dialogo dazi

Borsa, bene Asia con Fed e dialogo dazi

(ANSA) – MILANO, 7 GEN – Le Borse asiatiche raccolgono il testimone da Wall Street e corrono in scia alla ripresa dei negoziati tra Cina e Usa, alle parole del presidente della Fed, Jerome Powell, e alle misure di stimolo adottate da Pechino, che ha ridotto le riserve obbligatorie delle banche. Tokyo è salita del 2,44%, Seul dell’1,34%, Sydney dell’1,14%, Shenzhen dell’1,71% e Shanghai dello 0,72% mentre Hong Kong scambia in rialzo dello 0,65%. [...]

Che differenza c'è tra Tan e Taeg?

Che differenza c'è tra Tan e Taeg?

E' il Taeg quello che ci dice quanto paghiamo davvero

Borsa: Fed affossa mercati, Milano -1,9%

Borsa: Fed affossa mercati, Milano -1,9%

(ANSA) – MILANO, 20 DIC – La decisione della Fed di alzare i tassi di interesse ha annullato gli effetti positivi che l’accordo sulla manovra aveva avuto su Piazza Affari. Così, dopo il balzo di ieri, Milano ha chiuso in ribasso dell’1,93% a 18.576 punti, in linea con gli altri listini europei. Lo spread è sceso a 250 punti base, con il rendimento del decennale italiano al 2,73%. Fra i titoli più sotto pressione c’è Tim, che ha perso il 4,59% a [...]

Borsa: Europa giù con Fed, Milano -1,4%

Borsa: Europa giù con Fed, Milano -1,4%

(ANSA) – MILANO, 20 DIC – Borse europee deboli sulla scia del calo della vigilia di Wall Street dopo il rialzo dei tassi Usa deciso dalla Fed, che ha penalizzato nella mattinata i listini orientali, con Tokyo in calo del 2,8%. Milano (-1,4%) è la peggiore insieme a Parigi (-1,38%), ma non fanno molto meglio Madrid (-1,15%), Francoforte (-1,08%) e Londra (-1%). In rialzo le partite correnti dell’Ue da 16,9 a 23 miliardi di euro in ottobre, mentre sul fronte [...]

&id=HPN_I+tassi+di+interesse_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Interest{{}}rates" alt="" style="display:none;"/> ?>