Idiofoni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda: Idiofoni

Negli strumenti musicali denominati idiofoni secondo la classificazione Hornbostel-Sachs (H-S: 1) il suono è prodotto dalla vibrazione del corpo stesso dello strumento, senza l'utilizzo di corde o membrane tese e senza che sia una colonna d'aria a essere fatta vibrare.
In base alla classificazione gli idiofoni si suddividono nelle seguenti famiglie:
percussione diretta (l'esecutore compie il gesto di percuotere e produce un singolo colpo alla volta). Il colpo può essere effettuato con le mani o con altri oggetti, ad esempio con una o più bacchette (rispettivamente come nel triangolo e come nella marimba) o con le mani , lo strumento può ricevere il colpo sbattendolo contro pareti o contro il pavimento, percussione diretta a concussione (due o più oggetti uguali fatti battere tra loro come nei piatti, nelle nacchere, nei leggenti, nella cosiddetta "frusta" orchestrale composta da due assicelle che battono tra loro imitando il suono della frusta da vetturino o nel triccheballacche napoletano dove gli elementi uguali sono tre),
percussione diretta a concussione (due o più oggetti uguali fatti battere tra loro come nei piatti, nelle nacchere, nei leggenti, nella cosiddetta "frusta" orchestrale composta da due assicelle che battono tra loro imitando il suono della frusta da vetturino o nel triccheballacche napoletano dove gli elementi uguali sono tre),
percussione indiretta a raschiamento (ad esempio la bacchetta che scorre lungo le scanalature del guiro cadendo dentro ad ogni scanalatura vi produce un suono che diventa a raffica, il singolo suono prodotto da una sola caduta alla volta non va considerato come percussione diretta),
percussione indiretta a scuotimento interna o esterna (le maracas sono un esempio di percussione indiretta interna, dovuta a piccoli oggetti contenuti nello strumento che quando viene agitato produce suono per i colpi contro le pareti e tra gli oggetti stessi),
strappo il caso dei tre cucchiai usati nel ballo popolare europeo (con esempi, tra l'altro in Italia e Russia), dove due oggetti (in questo caso due cucchiai accostati) battono tra loro quando ne viene fatto passare in mezzo un altro , che, "strappando", induce l'allontanamento e il brusco riavvicinamento degli altri due oggetti.
pizzico come nel caso della zanza africana o dello scacciapensieri.
frizione (come nel caso del bicchiere di cristallo sfregato sul bordo e nella cassa armonica di mozartiana memoria),
aria (ad esempio la bottiglia vuota accartocciata che scricchiola soffiandovi dentro per l'aumentare della pressione che la spinge a deformarsi, oppure quando l'aria fa battere tra loro oggetti sospesi).
Gli idiofoni sono realizzati in materiali diversi, come il metallo, il legno, l'osso e le materie plastiche. A differenza degli idiofoni a suono indeterminato, quelli a suono determinato sono suonati controllando la nota prodotta e rispettando le regole di intonazione delle varie culture musicali (scala cromatica "temperata" della musica colta occidentale, scale indiane, cinesi, intonazioni degli xilofoni africani).



Allegra gioia..Per chi suona la Campana?

Allegra gioia..Per chi suona la Campana?

©        Il male o solo un meccanismo di difesa?A volte percepiremo i meccanismi di difesa inconsci di una personacome la sua malvagità.Ad esempio, qualcuno ti attribuisce alcuni tratti negativi anche se,anche dopo un esame approfondito,sei sicuro che non ha nulla a che fare con la verità.Troverai questo comportamento offensivo o ti sentirai ingiustamente attaccato.Poiché ritieni di non meritare di essere trattato in questo modo,l'unica motivazione che [...]

Chicco Giostrina Casina delle Api, Carillon, Colorato, 0 Mesi +

Chicco Giostrina Casina delle Api, Carillon, Colorato, 0 Mesi +

Descrizione Chicco 67099 Gioco Casina delle Api Avviso di sicurezza Non applicabile Visualizza tutta la Descrizione prodotto Giostrina con carillon dotata di colorate apine che girano e volano seguendo il ritmo della musica rilassante Controlla il prezzo di questo prodotto o acquista Chicco Giostrina Casina delle Api, Carillon, Colorato, 0 Mesi + con prezzi bassi al di [...]

Il granellino del giorno: come partecipare alle nozze dell’Agnello

Il granellino del giorno: come partecipare alle nozze dell’Agnello

Il granellino del giorno: come partecipare alle nozze dell’Agnello Una mattina, stavo leggendo la Bibbia con mia cugina: “Rallegriamoci e giubiliamo e diamo a lui la gloria, poiché son giunte le nozze dell’Agnello, e la sua sposa s’è preparata; e le è stato dato di vestirsi di lino fino, risplendente e puro; poiché il lino fino son le opere giuste dei santi. E l’angelo mi disse: Scrivi: Beati quelli che sono invitati alla cena delle nozze [...]

Il granellino del giorno: come partecipare alle nozze dell’Agnello

Il granellino del giorno: come partecipare alle nozze dell’Agnello

Il granellino del giorno: come partecipare alle nozze dell’Agnello Una mattina, stavo leggendo la Bibbia con mia cugina: “Rallegriamoci e giubiliamo e diamo a lui la gloria, poiché son giunte le nozze dell’Agnello, e la sua sposa s’è preparata; e le è stato dato di vestirsi di lino fino, risplendente e puro; poiché il lino fino son le opere giuste dei santi. E l’angelo mi disse: Scrivi: Beati quelli che sono invitati alla cena delle nozze [...]

Per chi suona la campana

Roma, misteriose punture di insetto in spiaggia sul litorale: la Asl svela il mistero

Roma, misteriose punture di insetto in spiaggia sul litorale: la Asl svela il mistero

Magari il fenomeno dei bubboni in spiaggia non si interromperà, ma almeno adesso se ne conosce la causa. A provocare le bolle pruriginose è una zanzara. Si chiama ditteri culicidae e fa parte della famiglia delle zanzare tigri. Questo quanto appurato dall'Istituto zooprofilattico sperimentale dopo il sopralluogo a Sant'Agostino di giovedì pomeriggio, come racconta Il Messaggero. L'incarico di intervenire è arrivato su richiesta delle Asl di Viterbo e la Roma 4 [...]

Avvelenamenti da piante tossiche, punture di insetti, morsi di ragni e vipere. Un viaggio tra realtà scientifiche e leggende metropolitane!

Avvelenamenti da piante tossiche, punture di insetti, morsi di ragni e vipere. Un viaggio tra realtà scientifiche e leggende metropolitane!

Corso gratuito per proprietari di cani e gatti (https://www.ambulatorioveterinariocaputodecarli.it/) Primo soccorso Principali piante tossiche Come comportarsi in caso di punture di insetti Processionaria: un pericolo per pets ed esseri umani Morso di vipera: cosa fare? Ragni pericolosi per la salute di cani, gatti ed…esseri umani! proibito fotografare le slides  Relatore: dott. Caputo Luca . Per info: [...]

Antonella Clerici a Domenica In: «La morte di Fabrizio Frizzi mi ha cambiata. Mia figlia? Mi facevo le punture prima di andare in onda»

Antonella Clerici a Domenica In: «La morte di Fabrizio Frizzi mi ha cambiata. Mia figlia? Mi facevo le punture prima di andare in onda»

Antonella Clerici si racconta a Domenica In rispondendo alle domande di Mara Venier. Al centro della "chiacchierata" la sua scelta di cambiare vita e di andare a vivere in campagna e la sua carriera. «Sto bene, sono serena e ho le stelline agli occhi, vivo in campagna tra cinghiali e mucche». Poi la commozione quando si parla della trasmissione che l'ha lanciata nel mondo della tv, La Prova del Cuoco: «Entrare per 18 anni tutti i giorni live nelle case degli [...]

Antonella Clerici a Domenica In: «La morte di Fabrizio Frizzi mi ha cambiata. Mia figlia? Mi facevo le punture prima di andare in onda»

Antonella Clerici a Domenica In: «La morte di Fabrizio Frizzi mi ha cambiata. Mia figlia? Mi facevo le punture prima di andare in onda»

Antonella Clerici si racconta a Domenica In rispondendo alle domande di Mara Venier. Al centro della "chiacchierata" la sua scelta di cambiare vita e di andare a vivere in campagna e la sua carriera. «Sto bene, sono serena e ho le stelline agli occhi, vivo in campagna tra cinghiali e mucche». Poi la commozione quando si parla della trasmissione che l'ha lanciata nel mondo della tv, La Prova del Cuoco: «Entrare per 18 anni tutti i giorni live nelle case degli [...]

Antonella Clerici a Domenica In: «La morte di Fabrizio Frizzi mi ha cambiata. Mia figlia? Mi facevo le punture prima di andare in onda»

Antonella Clerici a Domenica In: «La morte di Fabrizio Frizzi mi ha cambiata. Mia figlia? Mi facevo le punture prima di andare in onda»

Antonella Clerici si racconta a Domenica In rispondendo alle domande di Mara Venier. Al centro della "chiacchierata" la sua scelta di cambiare vita e di andare a vivere in campagna e la sua carriera. «Sto bene, sono serena e ho le stelline agli occhi, vivo in campagna tra cinghiali e mucche». Poi la commozione quando si parla della trasmissione che l'ha lanciata nel mondo della tv, La Prova del Cuoco: «Entrare per 18 anni tutti i giorni live nelle case degli [...]

Morti dopo le punture di un'ape e di una vespa: due vittime di choc anafilattico

Morti dopo le punture di un'ape e di una vespa: due vittime di choc anafilattico

Stroncato dalla puntura di un'ape. È deceduto nel tardo pomeriggio per una puntura di insetto un 72enne di Vasto residente in via Lota. Era in casa con i suoi familiari quando l'uomo, ex dipendente del servizio acquedotto del Comune di San Salvo, è stato punto da un' ape. Quando sono giunti i sanitari del 118 hanno solo potuto constatare il decesso per choc anafilattico. Anche un turista svizzero di 61 anni è morto per choc anafilattico dopo la puntura di un [...]

LE CAMPANE DI DON ALDO VITI

Sono trascorsi circa quattro mesi da quando Don Aldo Viti decano della Congregazione di Don Orione è ritornato in Costa D' Avorio nella Missione di Bonoua dopo il consueto necessario periodo di riposo al Paverano di Genova. Siamo informati dei vivaci, sinceri, entusiastici festeggiamenti dei tanti giovani della cittadina, assieme ai Missionari, ai Confratelli, ai volontari sulla Collina del Santuario Notre Dame de la Garde, venerdì 18 gennaio scorso, sera, mentre [...]

XI Domenica del tempo ordinario (B) Il granello di senape

XI domenica del tempo ordinario Ez 17,22-24; Sal 92 (91); 2Cor 5,6-10; Mc 4,26-34. Il granello di senape Secondo il vangelo di Marco, Gesù inizia il proprio insegnamento espresso in parabole parlando alle folle da una barca ormeggiata sul mar di Galilea (Mc 4,2). Finito di parlare, la sera di quello stesso giorno, rivolto ai discepoli, disse: «Passiamo all'altra riva» (Mc 5,35), cioè verso Gerasa, nel territorio della Decapoli (Mc 5,1). Le parabole sono [...]

Le campane ed il campanile di Brandeglio

IL CAMPANILE E LE CAMPANE DI BRANDEGLIO         ... quest’estate, in compagnia di una bella comitiva proveniente dal vicino paese di Boveglio, è venuto a trovarci per registrare il suono delle campane di Brandeglio, Andrea Giampaoli, giovane appassionato campanaro lucchese ben determinato a censire i vari campanili della lucchesia al fine di conservarne memoria storica in un unico archivio digitale. Di seguito un breve stralcio della sua ricerca con il link [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Idiofoni_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Idiophones" alt="" style="display:none;"/> ?>