Ignazio Benito Maria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Ignazio La Russa

La scheda: Ignazio La Russa

Ignazio Benito Maria La Russa (Paternò, 18 luglio 1947) è un politico e avvocato italiano, Ministro della difesa nel governo Berlusconi IV.


Ignazio La Russa:
Ministro della difesa:
Durata mandato: 8 maggio 2008 – 16 novembre 2011
Presidente: Silvio Berlusconi
Predecessore: Arturo Parisi
Successore: Giampaolo Di Paola
Vicepresidente della Camera dei Deputati:
Durata mandato: 25 maggio 1994 – 8 maggio 1996
Presidente: Irene Pivetti
Presidente di Alleanza Nazionale:
Durata mandato: 8 maggio 2008 – 21 marzo 2009
Predecessore: Gianfranco Fini
Presidente di Fratelli d'Italia:
Durata mandato: 4 aprile 2013 – 8 marzo 2014
Predecessore: Guido Crosetto
Successore: Giorgia Meloni
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: XI, XII, XIII, XIV, XV, XVI, XVII
Gruppo parlamentare: Fratelli d'Italia
Coalizione: Coalizione di centro-destra
Circoscrizione: Liguria-10
Incarichi parlamentari:
Vicepresidente della Camera, Capogruppo e vicecapogruppo, Componente - I Commissione (Affari costituzionali, della presidenza del consiglio e interni), Componente - Delegazione italiana presso l'assemblea parlamentare della NATO.
Dati generali:
Partito politico: MSI (fino al 1995) AN (dal 1995 al 2009) PdL (dal 2009 al 2012) Fratelli d'Italia (dal 2012)
Titolo di studio: Laurea in giurisprudenza
Professione: Avvocato, politico
Nel 1971 è responsabile del Fronte della Gioventù, il movimento giovanile del Movimento Sociale Italiano. La Russa appare anche nel film di Marco Bellocchio Sbatti il mostro in prima pagina (1972), che si apre con alcune riprese reali di un comizio a Milano della Maggioranza silenziosa, un comitato anticomunista a cui aderivano esponenti democristiani, missini, liberali e monarchici.
Il 12 aprile 1973, quando era uno dei leader del Fronte della Gioventù di Milano, nella manifestazione organizzata dal Movimento Sociale Italiano contro quella che veniva definita "violenza rossa" furono lanciate due bombe a mano SRCM Mod. 35, una delle quali uccise il poliziotto di 22 anni Antonio Marino. La Russa fu indicato come uno dei responsabili morali dei lanci di bombe.
Nel 1985 è eletto consigliere regionale della Lombardia.

Il 17 dicembre 2012 annuncia la sua uscita dal Popolo della libertà e tre giorni dopo fonda con Giorgia Meloni e Guido Crosetto il nuovo partito Fratelli d'Italia con cui è stato ri-eletto alla Camera nel febbraio 2013.

Incendio a Notre-Dame, Sgarbi: "Momento triste ma non drammatico"

Incendio a Notre-Dame, Sgarbi: "Momento triste ma non drammatico"

“I simboli devono avere un valore, che è carico di storia, di verità, e di contrapposizione di violenza. Qui non c’è nessuna violenza. C’è un caso terribile, questa data rimarrà nella memoria. È un momento triste, ma non drammatico sul piano ideale, spirituale, religioso”. Sono queste le parole pronunciate da Vittorio Sgarbi a Quarta Repubblica, mentre a Parigi i vigili del fuoco domavano l’incendio alla cattedrale di Notre-Dame. Dopo lo [...]

Napoli, il capo dello Stato Mattarella visita il rione Sanità

Napoli, il capo dello Stato Mattarella visita il rione Sanità

Napoli, 13 apr. (askanews) - Dopo aver visitato la mostra di Caravaggio al Museo di Capodimonte, il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha fatto visita al Rione Sanità a Napoli. Accompagnato dal presidente della Camera, Roberto Fico, ha compiuto a piedi il tragitto fino al Palazzo dello Spagnuolo, edificio simbolo della rinascita del quartiere, per una visita privata. Accolto da applausi, il presidente si è fermato per qualche foto con i cittadini prima di [...]

EVENTI: Ignazio La Russa

Il 17 dicembre 2012 annuncia la sua uscita dal Popolo della libertà e tre giorni dopo fonda con Giorgia Meloni e Guido Crosetto il nuovo partito Fratelli d'Italia con cui è stato ri-eletto alla Camera nel febbraio 2013.

Nel 1971 è responsabile del Fronte della Gioventù, il movimento giovanile del Movimento Sociale Italiano.

L'8 maggio 2008 viene nominato Ministro della difesa nel governo Berlusconi IV e l'11 maggio 2008 reggente di AN, ha detenuto quest'ultima carica fino all'ingresso di Alleanza Nazionale nel Popolo della Libertà, fatto avvenuto il 29 marzo 2009, venendo poi nominato coordinatore nazionale del PdL assieme a Sandro Bondi e Denis Verdini.

Nel 1985 è eletto consigliere regionale della Lombardia.

Papa Francesco rifiuta di incontrare Salvini: "cambi la sua politica sui migranti" ...Come mai una notizia tanto eclatante non l'abbiamo sentita dai Tg di regime?

Papa Francesco rifiuta di incontrare Salvini: "cambi la sua politica sui migranti" ...Come mai una notizia tanto eclatante non l'abbiamo sentita dai Tg di regime?

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Papa Francesco rifiuta di incontrare Salvini: "cambi la sua politica sui migranti" ...Come mai una notizia tanto eclatante non l'abbiamo sentita dai Tg di regime? Come ami ai Tg Parlano dei "troni gay" di Maria De Filippi, della patata di Belen e delle corna di Riccardo Fogli, ma non una paroila dei continui, duri attacchi di Papa Francesco a Salvini ed alla sua dittatura dell'odio? Il no del Papa [...]

Il mistero della tomba di Dante che si trova a Ravenna

Il mistero della tomba di Dante che si trova a Ravenna

Quando si parla di Dante, la mente corre subito a Firenze. Ma se invece volessimo far visita alla sua tomba, dove dovremmo andare? A dispetto di quel che si pensa, Dante non è sepolto a Firenze. Bensì a Ravenna, città in cui morì nella notte tra il 13 e il 14 settembre 1321. È infatti proprio in Emilia Romagna, che il Sommo Poeta - esiliato dalla sua città natale - trascorse i suoi ultimi anni. Ed è qui che, ancora oggi, è possibile visitare il [...]

Mattarella al Papa, Lei scuote coscienze

Mattarella al Papa, Lei scuote coscienze

(ANSA) – ROMA, 19 MAR – Sergio Mattarella ha inviato a Papa Francesco i suoi auguri per l’anniversario dell’inizio del suo Pontificato. “Proseguendo la sua intensa attività pastorale nell’anno trascorso Vostra Santità ha compiuto significativi viaggi apostolici – dice il capo dello Stato – culminati nella partecipazione alla Giornata mondiale della gioventù e nella prima visita di un pontefice negli Emirati Arabi Uniti. In ognuna di queste [...]

Tajani accende la fiaccola benedettina

Tajani accende la fiaccola benedettina

(ANSA) – NORCIA (PERUGIA), 23 FEB – Con una solenne cerimonia aperta dal canto gregoriano della comunità monastica di Norcia è stata accesa oggi dal presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, tra le macerie della basilica di San Benedetto, la fiaccola benedettina Pro Pace et Europa una. Insieme al presidente Tajani anche il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, quello di Subiaco Francesco Pelliccia, il commissario prefettizio di Cassino, Benedetto [...]

JULIUS EVOLA, PENSIERO E OPERE

JULIUS EVOLA, PENSIERO E OPERE

    di Mike Plato L’italiano Julius Evola (all’anagrafe Giulio Cesare Andrea Evola) passa dalla filosofia alla tradizione esoterica occidentale (alchimia, magia, tradizione del Graal) e orientale (tantra, Taoismo e buddhismo). Pensatore Tradizionale, filosofo, pittore, poeta, scrittore ed esoterista italiano, è personalità poliedrica nel panorama culturale italiano del Novecento, in ragione dei suoi molteplici interessi: arte, filosofia, storia, [...]

Il Papa in Campidoglio il 26 marzo

Il Papa in Campidoglio il 26 marzo

(ANSA) – ROMA, 18 FEB – “Accogliendo l’invito a suo tempo formulato dal Sindaco di Roma”, Papa Francesco si “recherà in Campidoglio martedì 26 marzo, per incontrare il Consiglio Comunale”. Lo ha reso noto il direttore “ad interim” della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti. L’ultimo Pontefice a visitare il Campidoglio è stato Benedetto XVI nel marzo del 2009.

Uccisa in Pakistan, Salvini: vergogna

Uccisa in Pakistan, Salvini: vergogna

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – “Che vergogna! Se questa è ‘giustizia islamica’ c’è da aver paura. Una preghiera per Sana. Scriverò al mio collega, il ministro dell’Interno pakistano, per esprimere il rammarico del popolo italiano”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini, commentando l’assoluzione di padre, zio e fratello della 25enne Sana Cheema, la 25enne italo-pakistana portata via da Brescia nell’aprile del 2018 per un matrimonio [...]

Miur, sulla piattaforma per i docenti un corso sull'esorcismo

Miur, sulla piattaforma per i docenti un corso sull'esorcismo

Un seminario di “Esorcismo e preghiera di liberazione” si terrà dal 6 all’11 maggio per tutti gli insegnanti, al costo di 400 euro. L’annuncio è stato lanciato su “Sofia”, la piattaforma per l’aggiornamento professionale dei docenti del Miur, e sarà promosso dall’Istituto Sacerdos. Riporta la notizia Tgcom24. Il corso avrà luogo nell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, ed è rivolto ai sacerdoti, ma anche a medici e insegnanti. Sul sito [...]

FOTO: Ignazio La Russa

La Russa con il segretario della difesa statunitense Leon Panetta nel 2011

La Russa con il segretario della difesa statunitense Leon Panetta nel 2011

La Russa nel 2013

La Russa nel 2013

Renzi ha capito che è inutile sprecare tempo a rattoppare una casa che sta venendo giù.

Renzi ha capito che è inutile sprecare tempo a rattoppare una casa che sta venendo giù.

Matteo Renzi prende un'altra strada. Un libro e un tour lungo tutta l'Italia per sancire la sua separazione, prima di tutto emotiva, col Pd  By Alessandro De Angelis Non sono riuscito a leggere tutto il suo articolo, talmente è scontato,pieno delle solite malignità...NOIOSO e ridicolo. Lei ,di Matteo Renzi,ha capito o vuole capire, gran poco. E' molto più facile criticare,comunque e sempre.Non riesce a fare un'analisi onesta ed interessante, solo negatività [...]

Mattarella e Conte a esequie Zamberletti

Mattarella e Conte a esequie Zamberletti

(ANSA) – VARESE, 29 GEN – Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, partecipano nella Basilica di San Vittore a Varese ai funerali di Stato di Giuseppe Zamberletti, morto sabato all’età di 85 anni. A celebrare le esequie dell’ex ministro e padre della Protezione civile è l’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini. Presenti, tra gli altri, il capo della Protezione civile Angelo Borrelli, il [...]

Zamberletti, funerali di Stato martedì

Zamberletti, funerali di Stato martedì

(ANSA) – ROMA, 27 GEN – Il Governo ha deciso di disporre i funerali di Stato per Giuseppe Zamberletti. Le esequie si terranno, martedì 29 gennaio alle ore 10.30 presso la Basilica di San Vittore a Varese. La camera ardente, allestita nella sala Consiliare di Palazzo Estense a Varese, sarà aperta oggi dalle ore 15 alle 19 e nella giornata di domani, lunedì 28 gennaio, dalle ore 9 alle 19. “La scomparsa di Giuseppe Zamberletti mi addolora profondamente e, [...]

Matteo Salvini forte con i manovali dell'eversione ma debole con i mandanti miliardari

Matteo Salvini forte con i manovali dell'eversione ma debole con i mandanti miliardari

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni leggendo l'articolo de il Fatto Quotidiano qui riportato, si ha l'impressione di un ritorno ad un tragico passato, quello della complicità di miliardari Usa e vertici del Vaticano con i nazifascisti. Nell'articolo si racconta dell'incontro avvenuto a New York tra il sottosegretario agli Esteri della Lega Nord, Guglielmo Picchi, con prelati anti [...]

Battisti: Becciu, no a istinti forcaioli

Battisti: Becciu, no a istinti forcaioli

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – “In Italia abbiamo una cultura giuridica di primo grado, non possiamo risvegliare nella gente certi istinti forcaioli”: lo ha detto il Prefetto della Congregazione delle cause dei santi, il cardinale Angelo Becciu, a proposito di Cesare Battisti. “Chi sbaglia – ha aggiunto – merita la condanna, la deve espiare ma come persona merita rispetto”. Becciu ha detto di aver “sofferto” quando ha visto le immagini del rientro di [...]

Battisti,Don Ciotti: bisogno giustizia

Battisti,Don Ciotti: bisogno giustizia

(ANSA) – AOSTA, 14 GEN – “La giustizia deve fare la sua strada e il suo percorso, dobbiamo essere grati a quanti stanno operando. C’era bisogno di verità e di giustizia. Ora toccherà a chi di dovere accertare tutta una serie di cose, c’erano delle sentenze già emanate”. Lo ha detto all’ANSA Don Luigi Ciotti, spiegando la sua posizione in merito all’estradizione e all’incarcerazione in Italia di Cesare Battisti. “Se torniamo indietro negli [...]

Battisti:Tajani,codazzo politici indegno

Battisti:Tajani,codazzo politici indegno

(ANSA) – BRUXELLES, 14 GEN – “Battisti deve essere accolto nelle patrie galere, non da un codazzo di politici”. E’ quanto scrive il vicepresidente di FI Antonio Tajani in un tweet. Tajani ritiene “incomprensibile” e “disdicevole” l’accoglienza riservata “a un ergastolano pluriomicida” con la presenza di due ministri all’aeroporto di Ciampino. Il governo, aggiunge poi, dovrebbe piuttosto “preoccuparsi di fargli scontare la pena fino [...]

Mentana, la cittadina fuori Roma che conserva la memoria di Garibaldi

Mentana, la cittadina fuori Roma che conserva la memoria di Garibaldi

Mentana intreccia storia e cultura, attirando sempre più turisti interessati al passato di questo antico borgo e alla sua tradizione culinaria. A soli 23 km di distanza da Roma, Mentana è un'antica città di 23.000 abitanti, le cui fondamenta potrebbero risalire a un’epoca pre-romana. Come per molte antiche cittadine italiane, le origini vanno confondendosi nel mito ma, escludendo qualsiasi sorta di leggenda, il nucleo primigenio di Mentana è databile al [...]

Salvini: 'Auguri all'Ue, ma a maggio si cambia'

Salvini: 'Auguri all'Ue, ma a maggio si cambia'

Quali sono gli auguri di Natale che il ministro Matteo Salvini rivolge ai vertici europei? “Che a maggio si cambia, che gli italiani finalmente cambieranno. In visita all’ospedale Buzzi per bambini a Milano, sollecitato dai cronisti i quali gli chiedevano se avrebbe fatto gli auguri anche al commissario Moscovici, ha risposto: “Io gli auguri li faccio a tutti”. Che cosa direbbe a Luigi Di Maio per Natale? “Auguri e grazie perché stiamo lavorando [...]

Vittorio Sgarbi a Capodanno: «Io, il mio autista e una ragazza in autostrada»

Vittorio Sgarbi a Capodanno: «Io, il mio autista e una ragazza in autostrada»

Vittorio Sgarbi ha raccontato la sua visione del Natale e del Capodanno: ha detto, durante un'intervista radiofonica a "I Lunatici", il programma di Radio 2, di non averlo mai festeggiato e ha anche spiegato il motivo della sua scelta controcorrente. «Io e il Natale? Sono nato l'8 maggio del '52, quindi non mi riguarda. Il 25 dicembre è nato un altro, io non festeggio il 25 dicembre, che Gesù sia una figura simbolica non è un buon motivo per rubargli il [...]

&id=HPN_Ignazio+Benito+Maria_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Ignazio{{}}La{{}}Russa" alt="" style="display:none;"/> ?>