Ignazio Benito Maria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Ignazio La Russa

La scheda: Ignazio La Russa

Ignazio Benito Maria La Russa (Paternò, 18 luglio 1947) è un politico e avvocato italiano, Ministro della difesa nel governo Berlusconi IV.


Ignazio La Russa:
Ministro della difesa:
Durata mandato: 8 maggio 2008 – 16 novembre 2011
Presidente: Silvio Berlusconi
Predecessore: Arturo Parisi
Successore: Giampaolo Di Paola
Vicepresidente della Camera dei Deputati:
Durata mandato: 25 maggio 1994 – 8 maggio 1996
Presidente: Irene Pivetti
Presidente di Alleanza Nazionale:
Durata mandato: 8 maggio 2008 – 21 marzo 2009
Predecessore: Gianfranco Fini
Presidente di Fratelli d'Italia:
Durata mandato: 4 aprile 2013 – 8 marzo 2014
Predecessore: Guido Crosetto
Successore: Giorgia Meloni
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: XI, XII, XIII, XIV, XV, XVI, XVII
Gruppo parlamentare: Fratelli d'Italia
Coalizione: Coalizione di centro-destra
Circoscrizione: Liguria-10
Incarichi parlamentari:
Vicepresidente della Camera, Capogruppo e vicecapogruppo, Componente - I Commissione (Affari costituzionali, della presidenza del consiglio e interni), Componente - Delegazione italiana presso l'assemblea parlamentare della NATO.
Dati generali:
Partito politico: MSI (fino al 1995) AN (dal 1995 al 2009) PdL (dal 2009 al 2012) Fratelli d'Italia (dal 2012)
Titolo di studio: Laurea in giurisprudenza
Professione: Avvocato, politico
Nel 1971 è responsabile del Fronte della Gioventù, il movimento giovanile del Movimento Sociale Italiano. La Russa appare anche nel film di Marco Bellocchio Sbatti il mostro in prima pagina (1972), che si apre con alcune riprese reali di un comizio a Milano della Maggioranza silenziosa, un comitato anticomunista a cui aderivano esponenti democristiani, missini, liberali e monarchici.
Il 12 aprile 1973, quando era uno dei leader del Fronte della Gioventù di Milano, nella manifestazione organizzata dal Movimento Sociale Italiano contro quella che veniva definita "violenza rossa" furono lanciate due bombe a mano SRCM Mod. 35, una delle quali uccise il poliziotto di 22 anni Antonio Marino. La Russa fu indicato come uno dei responsabili morali dei lanci di bombe.
Nel 1985 è eletto consigliere regionale della Lombardia.

Il 17 dicembre 2012 annuncia la sua uscita dal Popolo della libertà e tre giorni dopo fonda con Giorgia Meloni e Guido Crosetto il nuovo partito Fratelli d'Italia con cui è stato ri-eletto alla Camera nel febbraio 2013.

Rocco Siffredi reagisce male all'intervista di Cicciolina: «Mi fa tristezza»

Rocco Siffredi reagisce male all'intervista di Cicciolina: «Mi fa tristezza»

Filippo Roma de Le Iene ha intervistato Cicciolina in merito al taglio dei vitalizi dopo il quale l’ex attrice a luce rosse ha messo all’asta anche i vestiti usati sul set: la rabbia della Staller contro Luigi Di Maio ha toccato anche Rocco Siffredi quando l'inviato lo ha tirato in ballo. "Non faccio pubblicità a uno che mi sta rovinando" ha chiosato la Staller, mentre l'ex collega ha commentato duramente il servizio: "Quando sento storie del tipo “Rocco [...]

Chi sono Alba ed Evelina, le figlie di Vittorio Sgarbi

Chi sono Alba ed Evelina, le figlie di Vittorio Sgarbi

Alba ed Evelina sono le figlie di Vittorio Sgarbi, che si aggiungono a Carlo, il primogenito nato dalla relazione con Patrizia Brenner. Evelina è stata la prima ad essere riconosciuta dal critico d'arte ed è nata da un brevissimo flirt con una donna di Torino. Lunghi capelli rossi e una passione per quadri e monumenti, la giovane assomiglia molto a suo padre e i due hanno un ottimo rapporto, anche se vivono lontani. Sgarbi aveva parlato per la prima volta di [...]

EVENTI: Ignazio La Russa

Il 17 dicembre 2012 annuncia la sua uscita dal Popolo della libertà e tre giorni dopo fonda con Giorgia Meloni e Guido Crosetto il nuovo partito Fratelli d'Italia con cui è stato ri-eletto alla Camera nel febbraio 2013.

Nel 1971 è responsabile del Fronte della Gioventù, il movimento giovanile del Movimento Sociale Italiano.

L'8 maggio 2008 viene nominato Ministro della difesa nel governo Berlusconi IV e l'11 maggio 2008 reggente di AN, ha detenuto quest'ultima carica fino all'ingresso di Alleanza Nazionale nel Popolo della Libertà, fatto avvenuto il 29 marzo 2009, venendo poi nominato coordinatore nazionale del PdL assieme a Sandro Bondi e Denis Verdini.

Nel 1985 è eletto consigliere regionale della Lombardia.

Quando Salvini diceva: "a chi fugge dalla guerra apro le porte di casa mia" Ora ma e tipico dei fascisti ! Salvini nega la realtà: "In Libia non c'è la guerra e chi scappa non è un rifugiato"

Quando Salvini diceva: "a chi fugge dalla guerra apro le porte di casa mia" Ora ma e tipico dei fascisti ! Salvini nega la realtà: "In Libia non c'è la guerra e chi scappa non è un rifugiato"

Oggi promette che finché sarà ministro terrà i porti chiusi anche a chi fugge dalla guerra, ma solo tre anni fa la pensava diversamente. Capitan Nutella parla a La7 e tra una filippica contro i rom e l'altra usa l'alibi del terrorismo per giustificare la xenofobia Negare l’evidenza anche perché in quelle aree martoriate non ci sta lui né deve andarci qualche suo caro. Altrimenti cambierebbe idea. Ma al momento la strategia ‘trumpista’ di Salvini è [...]

Incendio a Notre-Dame, Salvini guarda il Grande Fratello: è polemica | Lui replica: "Non è reato guardare la tv"

Incendio a Notre-Dame, Salvini guarda il Grande Fratello: è polemica | Lui replica: "Non è reato guardare la tv"

Dopo aver espresso solidarietà alla Francia per il rogo di Notre-Dame, il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, è tornato alla sua vita di tutti i giorni. E con un post su Instagram ha fatto sapere ai suoi follower di essersi messo davanti alla televisione a guardare il Grande Fratello. Un post che ha sollevato non poche polemiche, con alcuni utenti che hanno contestato la scelta del ministro di rilassarsi mentre "bruciano secoli di storia". Salvini: "Tutti [...]

Incendio a Notre-Dame, Salvini guarda il Grande Fratello: è polemica | Lui replica: "Non è reato guardare la tv"

Incendio a Notre-Dame, Salvini guarda il Grande Fratello: è polemica | Lui replica: "Non è reato guardare la tv"

Dopo aver espresso solidarietà alla Francia per il rogo di Notre-Dame, il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, è tornato alla sua vita di tutti i giorni. E con un post su Instagram ha fatto sapere ai suoi follower di essersi messo davanti alla televisione a guardare il Grande Fratello. Un post che ha sollevato non poche polemiche, con alcuni utenti che hanno contestato la scelta del ministro di rilassarsi mentre "bruciano secoli di storia". Salvini: "Tutti [...]

Migranti, la direttiva di Salvini scatena tensioni nel governo

Migranti, la direttiva di Salvini scatena tensioni nel governo

La direttiva del ministro dell’Interno Matteo Salvini sui migranti della Mare Jonio scatena nuove tensioni nel governo, riporta Ansa. Inviata ai vertici della Difesa e della Marina, la direttiva ha suscitato l’irritazione del ministero della Difesa, per un presunto sconfinamento delle competenze da parte del Viminale. Salvini difende la sua direttiva sui migranti Fonti della Difesa hanno fatto trapelare il nervosismo della ministra Elisabetta Trenta, che [...]

Il Gastronomo racconta... pillole d’olio

Il Gastronomo racconta... pillole d’olio

La storia insegna come fin dall'antichità il confronto tra popoli di differente cultura abbia provocato sanguinosi scontri di civiltà e perdita del patrimonio antropologico dei vinti. I più forti hanno dominato i “meno evoluti” obbligandoli a nuovi costumi e tradizioni religiose, con esse l’imposizione di regole alimentari: ciò che è permesso mangiare e quello ritenuto peccato. Se affrontiamo il consumo di cane, l’Ebraismo vietata quella di ruminanti [...]

Migranti: Salvini, Conte,  Di Maio e Toninelli indagati

Migranti: Salvini, Conte, Di Maio e Toninelli indagati

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini è stato nuovamente iscritto nel registro degli indagati per il reato di “sequestro di persona commesso in Siracusa dal 24 al 30 gennaio 2019″. Lo ha detto lo stesso Salvini a Monza spiegando che il procuratore Carmelo Zuccaro ha presentato una “contestuale richiesta di archiviazione”. Nell’inchiesta aperta dalla Procura di Catania sui presunti ritardi nello sbarco della Sea Watch nel capoluogo etneo oltre al [...]

Trovati nuovi Pfas nel Po  Zaia: 'E' un caso nazionale'

E’ stata riscontrata nel Po la presenza di c6o4, Pfas di nuova generazione: lo rende noto l’Arpav. “Questa è la conferma che la questione Pfas interessa tutto il Paese, è una primaria questione ambientale nazionale”, sottolinea il presidente del Veneto, Luca Zaia. La Regione Veneto sta predisponendo una segnalazione alle Regioni Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte. Le campionature sono state eseguite dall’Arpav dopo la contaminazione da sostanze [...]

Vogliamo essere la versione italiana di En Marche. Unire Renzi e i liberali di Forza Italia. La sfida di Cittadini!

Vogliamo essere la versione italiana di En Marche. Unire Renzi e i liberali di Forza Italia. La sfida di Cittadini!

Unire Renzi e i liberali di Forza Italia. La sfida di Cittadini! Gianfranco Passalacqua, fondatore del movimento riformista ed europeista, ci spiega la sua strategia per le europee e oltre. "I partiti tradizionali rincorrono gli estremisti, è scomparso il centro. Vogliamo essere la versione italiana di En Marche!" "L'Italia ha bisogno di un movimento di ispirazione liberale. Il Pd è tornato ad essere la versione italiana del Partito socialista europeo, mentre [...]

FOTO: Ignazio La Russa

La Russa con il segretario della difesa statunitense Leon Panetta nel 2011

La Russa con il segretario della difesa statunitense Leon Panetta nel 2011

La Russa nel 2013

La Russa nel 2013

Incendio a Notre-Dame, Sgarbi: "Momento triste ma non drammatico"

Incendio a Notre-Dame, Sgarbi: "Momento triste ma non drammatico"

“I simboli devono avere un valore, che è carico di storia, di verità, e di contrapposizione di violenza. Qui non c’è nessuna violenza. C’è un caso terribile, questa data rimarrà nella memoria. È un momento triste, ma non drammatico sul piano ideale, spirituale, religioso”. Sono queste le parole pronunciate da Vittorio Sgarbi a Quarta Repubblica, mentre a Parigi i vigili del fuoco domavano l’incendio alla cattedrale di Notre-Dame. Dopo lo [...]

Notre-Dame brucia e i sovranisti fan di Salvini e Meloni esultano: "ai francesi gli sta bene"

Notre-Dame brucia e i sovranisti fan di Salvini e Meloni esultano: "ai francesi gli sta bene"

Mentre Matteo Salvini e Giorgia Meloni sono costretti a mostrare cordoglio per la perdita della Cattedrale, i loro fan hanno ricordato al mondo chi sono davvero Notre Dame C'è da mettersi le mani nei capelli a vedere i commenti ai tweet che Matteo Salvini e Giorgia Meloni hanno dovuto scrivere riguardo il terribile incendio di Notre Dame a Parigi. A quanto sembra, i sovranisti più accaniti non sono abituati a mostrare il minimo segno di [...]

Bimba Down da 10 anni senza sostegno, ispezione del Miur

Bimba Down da 10 anni senza sostegno, ispezione del Miur

Ormai da dieci anni le viene negato un insegnante di sostegno, nonostante la battaglia avviata dai genitori, tra sentenze del Tar e diffide legali. È la storia di una bambina affetta da una delicata condizione clinica di sindrome di Down e crisi epilettiche, che frequenta una scuola nel teramano. A raccontarla in una lettera aperta sono i genitori, secondo i quali quello che sta accadendo nella scuola della figlia, “i diritti che le sono stati negati e i [...]

Ruby, Polanco: 'Forse la mia versione sarà diversa'

Ruby, Polanco: 'Forse la mia versione sarà diversa'

Il Tribunale di Milano ha deciso di accogliere la richiesta della difesa di Silvio Berlusconi “di rinvio” del processo Ruby ter legata alla campagna elettorale per le europee per le quali il leader di FI è candidato. “Può darsi che la mia versione davanti ai giudici sarà diversa rispetto a quella del processo Ruby bis – fa sapere nel frattempo Marjsthel Polanco – ho deciso di dire le cose come stanno, adesso mi sento una donna con dei figli e voglio [...]

Taglio del vitalizio, Ilona Staller a Le Iene: la nuova polemica

Taglio del vitalizio, Ilona Staller a Le Iene: la nuova polemica

Ilona Staller, che ha deciso di mettere in vendita all’asta alcuni suoi oggetti personali per far fronte al taglio del vitalizio, è la protagonista di un servizio de “Le Iene” che sarà trasmesso nella serata di martedì 16 aprile. Come riferisce il sito della trasmissione Mediaset, Ilona Staller (in arte Cicciolina) ha iniziato mettendo all’asta il suo primo vestito indossato al suo esordio in Parlamento (base d’asta un milione di euro) e l’inviato [...]

Ballando con le Stelle, Nunzia De Girolamo: «Matteo Salvini mi ha scritto un messaggio dopo lo show»

Ballando con le Stelle, Nunzia De Girolamo: «Matteo Salvini mi ha scritto un messaggio dopo lo show»

Nunzia De Girolamo non ha alcuna intenzione di lasciare la politica, nonostante si sia lanciata in un'avventura televisiva. L'ex berlusconiana è tra i concorrenti della quattordicesima edizione di Ballando con le Stelle. A chi la critica per le sue scelte (compresa Selvaggia Lucarelli), spiega che nessuna delle sue esperienze esclude l'altra. E in politica potrebbe tornare come "salviniana". Proprio il ministro dell'Interno le ha scritto un sms [...]

Ballando con le Stelle, Nunzia De Girolamo: «Matteo Salvini mi ha scritto un messaggio dopo lo show»

Ballando con le Stelle, Nunzia De Girolamo: «Matteo Salvini mi ha scritto un messaggio dopo lo show»

Nunzia De Girolamo non ha alcuna intenzione di lasciare la politica, nonostante si sia lanciata in un'avventura televisiva. L'ex berlusconiana è tra i concorrenti della quattordicesima edizione di Ballando con le Stelle. A chi la critica per le sue scelte (compresa Selvaggia Lucarelli), spiega che nessuna delle sue esperienze esclude l'altra. E in politica potrebbe tornare come "salviniana". Proprio il ministro dell'Interno le ha scritto un sms [...]

Elisa Isoardi, la verità sulla fine della storia con Matteo Salvini divide

Elisa Isoardi, la verità sulla fine della storia con Matteo Salvini divide

Elisa Isoardi ha raccontato come sono andate davvero le cose quando lei e Matteo Salvini si sono lasciati. La presentatrice della Prova del Cuoco ha precisato al magazine DiPiù che a rompere è stata lei e non il vicepremier. Il motivo? Tra i più tradizionali: lui non aveva abbastanza tempo per lei. Così quando Salvini è diventato Ministro, la bella Elisa ha capito che era ora di lasciarlo andare: Il motivo era il tempo: ne [...]

Maria Elena Boschi esce allo scoperto con Giulio Berruti

Maria Elena Boschi esce allo scoperto con Giulio Berruti

Ecco la coppia che non ti aspetti. Maria Elena Boschi e Giulio Berruti insieme, a un party del Salone del Mobile a Milano. La Boschi si è presentata con l'attore facendo impazzire il gossip. La Boschi e Berruti non si sono mai separati. E c'è chi dice che tra di loro ci sia una intesa che va al di là di una semplice amicizia. Che sia amore? Una cosa è certa: i due sembrano davvero felici.

Chi è Giulio Berruti, l'attore con cui è uscita Maria Elena Boschi

Chi è Giulio Berruti, l'attore con cui è uscita Maria Elena Boschi

&id=HPN_Ignazio+Benito+Maria_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Ignazio{{}}La{{}}Russa" alt="" style="display:none;"/> ?>