Il giardino dei ciliegi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: Il giardino dei ciliegi

Ljubov' Andreevna Ranevskaja, proprietaria terriera
Anja, sua figlia, 17 anni
Varja, sua figlia adottiva, 24 anni
Leonid Andreevič Gaiev, fratello della Ranevskaja
Ermolaj Alekseevič Lopachin, mercante
Petr Sergeevič Trofimov, studente
Boris Borisovič Simeonov-Piščik, proprietario terriero
Carlotta Ivanovna, governante
Semën Panteleevič Epichodov, contabile
Duniaša, governante
Firs, maggiordomo, un vecchio di 87 anni
Jaša, giovane lacchè
Un viandante
Il capostazione, l'impiegato delle poste, ospiti, servitori.
Il giardino dei ciliegi (rus. Вишнёвый сад, Višnëvyj sad) è l'ultimo lavoro teatrale di Anton Čechov.
Fu rappresentato per la prima volta il 17 gennaio 1904 al Teatro d'Arte di Mosca sotto la direzione di Kostantin Sergeevič Stanislavskij e di Vladimir Nemirovič-Dančenko. Sei mesi dopo Čechov morì di tubercolosi. Čechov concepì quest'opera come una commedia poiché contiene alcuni elementi di farsa. Tuttavia Stanislavski la diresse come una tragedia. Dopo questa produzione iniziale, i registi hanno dovuto attenersi alla duplice natura dell'opera.
L'opera narra le vicende di un'aristocratica russa e della sua famiglia al ritorno nella loro proprietà (che comprende anche una grande coltivazione di amareni, il giardino dei ciliegi dell'accettata ma imprecisa traduzione italiana), in seguito messa all'asta per riuscire a pagare l'ipoteca. Principalmente la storia ruota intorno alle varie possibilità per conservare la tenuta, ma la famiglia non si adopera in questo senso e alla fine è costretta a lasciare la proprietà, la scena finale mostra la famiglia che se ne va mentre il rumore degli alberi abbattuti fa da sottofondo. L'opera contiene il tema della futilità culturale (sia la futilità dell'aristocrazia per mantenere la relativa condizione, sia la futilità della borghesia nel trovare i significati nel materialismo appena scoperto). Riflette inoltre le forze culturali che interagiscono nel mondo in quel periodo, incluse le dinamiche socio-economiche del lavoro in Russia alla fine del XIX secolo e la nascita della borghesia dopo l'abolizione del sistema feudale nel 1861 che ha portato alla conseguente decadenza dell'aristocrazia.
Dopo la prima realizzazione al Teatro d'Arte di Mosca, l'opera viene tradotta in molte lingue e viene prodotta in tutto il mondo, diventando un classico della letteratura drammatica. Fuori dall'ambito russo alcuni dei più famosi direttori hanno eseguito quest'opera, ciascuno interpretandola in maniera diversa. Tra questi figurano Charles Laughton, Peter Brook, Eva Le Gallienne, Jean-Louis Barrault e Giorgio Strehler. L'influenza della rappresentazione, inoltre, è stata ampiamente rinvenuta negli impianti drammatici di molti autori, compresi Eugene O'Neill, George Bernard Shaw ed Arthur Miller.


Il giardino dei ciliegi:
Opera teatrale in quattro atti
Autore: Anton Čechov
Titolo originale: Вишнёвый сад
Lingua originale: Russo
Composto nel: 1903
Prima assoluta: 17 gennaio 1904 Teatro d'Arte di Mosca
Personaggi:
Ljubov' Andreevna Ranevskaja, proprietaria terriera Anja, sua figlia, 17 anni Varja, sua figlia adottiva, 24 anni Leonid Andreevič Gaiev, fratello della Ranevskaja Ermolaj Alekseevič Lopachin, mercante Petr Sergeevič Trofimov, studente Boris Borisovič Simeonov-Piščik, proprietario terriero Carlotta Ivanovna, governante Semën Panteleevič Epichodov, contabile Duniaša, governante Firs, maggiordomo, un vecchio di 87 anni Jaša, giovane lacchè Un viandante Il capostazione, l'impiegato delle poste, ospiti, servitori.
Manuale

A Monte Sant’Angelo va in scena “Il Giardino dei Ciliegi” di Anton Cechov

A Monte Sant’Angelo va in scena “Il Giardino dei Ciliegi” di Anton Cechov

deleted

deleted

EVENTI: Il giardino dei ciliegi

Nel 1999 Michael Cacoyannis gira una versione cinematografica dell'opera con Charlotte Rampling come Ljuba e Alan Bates nel ruolo di Gaiev.

Nel 1987 il Trio ne fece una parodia teatrale (Allacciare le cinture di sicurezza), che venne trasmessa anche su Rai Uno.

Nel 1968 fu trasmesso sul canale nazionale Rai in forma di prosa televisiva, per la regia di Mario Ferrero, con attori del calibro di Andreina Pagnani, Tino Carraro, Gastone Moschin, Mario Carotenuto, Franco Sportelli e Anna Miserocchi.

Nel 1981 Peter Brook mette in scena un'importante e particolare versione de Il giardino, con Natasha Perry nella parte di Ljuba e Michel Piccoli nella parte di Gaiev.

Nel 1992 Antonello Aglioti ne diresse una versione cinematografica dal titolo omonimo.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Sotto le radici..

 Serata bella con gioia amici cari! 101 sorrisi alla "Vita Vera! Due Ciliegi innamorati, nati distanti, si guardavano senza potersi toccare. Li vide una Nuvola, che mossa a compassione, pianse dal dolore ed agitò le loro foglie, ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono. Li vide una Tempesta, che mossa a compassione, urlò dal dolore ed agitò i loro rami, ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono. Li vide una Montagna, che mossa a compassione, [...]

Ciliegi in fiore e convocazione del 23 aprile 2017

Ciliegi in fiore e convocazione del 23 aprile 2017Pasquetta ai Ciliegi in Fiore a Robecco sul naviglio per i canisciolti. Edizione che fa segnare il record di partecipanti: oltre 4000. Arriviamo abbastanza presto, dato l'esiguo numero, ma nonostante ciò ci fanno parcheggiare al cimitero, distante almeno km... Quelli dopo di noi saranno più fortunati, poichè potranno andare più avanti.Fa freddino, e non c'è il sole. Ci cambiamo nel bar dove incontriamo Ange e [...]

La collina dei ciliegi

La collina dei ciliegi

indietro 45 giri RCA Victor TPBO 9118, 1973 1.   LA COLLINA DEI CILIEGI 2.   IL NOSTRO CARO ANGELO   - Canzoni di Battisti/Mogol - Prodotto e arrangiato da Lucio Battisti - Registrato negli studi Fonorama di Milano   Hanno suonato: Lucio Battisti: chitarra acustica ed elettrica, pianoforte, tastiere, voce e cori; Bob Callero: basso; Gianni Dell'Aglio: batteria e percussioni; Gian Piero Reverberi: tastiere; 4+4 di Nora Orlandi: cori.   NOTE Utilizzato per la [...]

Massa: Al Parco dei Ciliegi

Massa: Al Parco dei Ciliegi

  Domenica 9 Marzo dalle ore 15,00 alle ore 18,00, presso il Parco del Ciliegi, in occasione dell'ultima domenica di Carnevale, si terrà una collettiva di pittura e fotografia. dal titolo "Carnevale in maschera". Esporranno  le pittrici Tatiana Angelotti, Lorenza Canali insieme alle  fotografie di Riccardo Francesconi. In seno alla collettiva ci sarà anche una mostra antologica dedicata al pittore massese, scomparso da tempo, Mario Angelotti in arte Contegiò, [...]

LA COLLINA DEI CILIEGI

BRANO IMMANCABILE SUI NOSTRI INCONTRI PER LUCIO BATTISTI COVER DI PIERO LALISCIA CHITARRE E VOCE ::: PER LA MUSICA D'AUTORE AL CASTELLO              piero laiscia  

07 Giugno 2013: al Bagnoro di Arezzo si corre tra i ciliegi.

07 Giugno 2013: al Bagnoro di Arezzo si corre tra i ciliegi.

(cliccare sull'immagine per visualizzare il volantino della gara)Nuova gara vicino ad Arezzo, il 7 giugno 2013 alle ore 19:15 a Bagnoro. Organizzata dalla locale ProLoco con la collaborazione della Amatori Podistica Arezzo, si correrà su un percorso di 11 km. Itinerario nuovo per tutti, prevalentemente in piano ma con un po' di saliscendi giusto per renderla movimentata e mai noiosa. Tutte le info le potete trovare sul Sito Ufficiale della Amatori Podistica [...]

Podismo: al Bagnoro di Arezzo si corre tra i ciliegi.

Podismo: al Bagnoro di Arezzo si corre tra i ciliegi.

(cliccare sull'immagine per visualizzare il volantino della gara)Nuova gara vicino ad Arezzo, il 7 giugno 2013 alle ore 19:15 a Bagnoro. Organizzata dalla locale ProLoco con la collaborazione della Amatori podistica Arezzo, si correrà su un percorso di 11 km.Itinerario nuovo per tutti, prevalentemente in piano ma con un po' di saliscendi giusto per renderla movimentata e mai noiosa. Tutte le info le potete trovare sul Sito Ufficiale della Amatori Podistica Arezzo.

Evento/Coccarde- La festa dei ciliegi in fiore

Evento/Coccarde- La festa dei ciliegi in fiore

"La festa dei ciliegi in fiore"Raccogli le coccarde per ottenere i Premi!Obiettivi, Premi e Info!!<a href="http://www.bidvertiser.com/bdv/BidVertiser/bdv_advertiser.dbm">internet [...]

Racconto: Albero di Ciliegi

Racconto: Albero di Ciliegi

    L'Albero di Ciliegì   In cima ad una collina sorgeva un paese chiamato Ciliegì. Si chiamava  così perché tutti gli abitanti coltivavano piante di ciliegie, ed era uno spettacolo stupendo quando erano tutte coi fiori sbocciati. Ai piedi della collina c’era un gruppo di casette che spiccavano in mezzo agli alberi con i loro tetti rossi, un ruscello attraversato da un piccolo ponte passava poco distante e un grande e vecchio gelso faceva ombra e fresco a [...]

Annuncio: Casa vacanza Contea dei Ciliegi: Marche, Pedaso.

Fonte dell'ANNUNCIO 10 appartamenti immersi nella quiete di una collina che si affaccia sul mare. Piscina, no barriere architettoniche, consumo energetico che rispetta l’ambiente. Ampio parco per percorsi naturalistici, compresi un bosco di Ciliegi e un labirinto di Ulivi.Gli appartamenti, di 40 e 60 mq, hanno in dotazione: cucina con elettrodomestici e stoviglie, tv, impianto di riscaldamento e condizionamento, finestre dotate di zanzariere e tende, biancheria [...]

Il Giardino dei Ciliegi

Il Giardino dei Ciliegi

L'Associazione Culturale Capannese, con il patrocinio del comune di Montopoli Val d’Arno e in collaborazione con l’Associazione “Palestra Nuovo Cinema” presenta   “Il Giardino dei Ciliegi”- liberamente tratto da “Il Giardino dei Ciliegi” di A.Checov –   Mercoledì 29 Luglio 2009, ore 21:30Giardino del Museo Civico (nei pressi del municipio) Montopoli in Val d'Arno (PI)   Una metafora di Hegel concepisce gli uomini come “ingranaggi” di [...]

&id=HPN_Il+giardino+dei+ciliegi_http{{{}}}cnt*virgilio*it{}ILEV{{}}63290953{{}}6" alt="" style="display:none;"/> ?>