Incomunicabilit

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Incomunicabilit . Cerca invece Incomunicabilità.

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: Incomunicabilità

L'incomunicabilità è una condizione esistenziale, causata da un atteggiamento emozionale che rende difficile o impossibile comunicare con alcuni o con tutti. Questa incapacità di stabilire un rapporto con gli altri nasce dalla mancanza di un'autentica conoscenza di se stessi e degli altri che porta ad una condizione di isolamento e solitudine.


La solitudine e l'incomunicabilità..

      E si è ancora una volta, con il cuore coperto di cuciture e soffoca ogni possibilità dell'assenza del respiro voluto nella mia vita..   Nessuna rete o armatura per proteggerla,tra enormi barriere, senza più preghiere,mentre si ci espone ancora una volta nell'impossibile.   In un bicchiere di acqua e vento, vedo sogni ancora addormentati tra ciglia, oltre l'orizzonte...Sempre più avanti..   Sempre senza paura, ascoltando il desiderio di sentirsi [...]

RIFLESSIONE ESPOSTA IN MENO DI 20 RIGHE, INCOMUNICABILITÀ, INCOMPRENSIONI, FILI SPEZZATI, GLI EREDI DI BABELE

RIFLESSIONE ESPOSTA IN MENO DI 20 RIGHE, INCOMUNICABILITÀ, INCOMPRENSIONI, FILI SPEZZATI, GLI EREDI DI BABELE

Pensieri sulla  vita  perchè la vita è intrisa di pensieri e i pensieri  spiegano la vita... pensieri sulla vita per fermarsi su idee corrose dalla banalità e riscoprirvi un senso sotteso  e per svegliarci nello stupore  della realtà... pensieri sulla vita  per ritrovare  la propria interiorità...   LE MODERNE TORRI DI BABELE La pena dell’incomprensione tra gli esseri umani Tutti conoscono il racconto biblico della torre di Babele. Vi si narra di [...]

incomunicabilità

E´ inevitabile: tutti conosciamo molto bene la situazione. Lei esagera, lui minimizza, lei sbotta, lui si chiude a riccio e non parla piú. La comunicazione del mondo femminile é molto diversa da quella maschile.   Dopo la giornata lavorativa Qual é il momento della giornata in cui si accumola piú stress? Solitamente viene fatto coincidere dagli studiosi con il termine della giornata lavorativa, dopo le 8 ore passate dietro alla scrivania con il capo che [...]

Incomunicabilità

Incomunicabilità

  Oggi, guardando il cielo di un blu metallico ho associato quella  freddezza impenetrabile  alla rigidità di certe posizioni che a volte assumiamo per nascondere debolezze e paure. È come trovarsi davanti a un muro granitico, insormontabile che ti impedisce di andare oltre spezzando quel filo di comunicabilità che è alla base di qualsiasi tipo di relazione. Non importa quanto la rottura faccia male a sé stessi e agli altri, è un gioco che deve andare [...]

Incomunicabilità costretta...

Mio padre ha l'Alzheimer. Questa è la notizia di oggi, questa è la realtà, null'altro che questa. Come posso trovare una forma di comunicazione con l'uomo che amo più di ogni altro al mondo? Come potrò ora chiedergli consiglio, ridere con lui, capire dai suoi occhi, fargli capire dai miei? Carezze, tono della voce e calore nel tocco, come quando "parlo" al mio gatto. Ma tra me e lui non ci sarà più quel ponte di cristallo lucente e terso; niente più [...]

l'incomunicabilità è la regola

l'incomunicabilità ...... gran parte dei problemi e dell'infelicità nasce dal pensare che sia l'eccezione, e non la regola, nei rapporti umani ma che te lo dico a fare? se lo sai lo sai, se non lo sai, non ti interessa   Non per la qualità della tua danza Balla per me balla per me Non per la qualità della tua danza Balla per me balla per me Ayya bina ila ar-raqs yalla yalla! Ayya bina ila ar-raqs yalla yalla! Balla per me balla per me Non per la danza balla [...]

INCOMUNICABILITA'

INCOMUNICABILITA'

Sia chiaro, io non c’ero.Però basta leggere le formazioni per sorridere.Pensare ad Ernesto che cerca di comunicare il proprio credo calcistico ad una squadra composta da Ciccio, Alfredo e Pako,  fà tenerezza.Chissà se Gigi si preoccuperà di più per il successo del Manovella oppure sghignazzerà al pensiero del povero Ernesto che si dibatteva tra il Vate e Pachino.Suppongo che in campo il silenzio abbia regnato [...]

L'INCOMUNICABILITA' IN PIRANDELLO

ideazzurra L'unica cosa di cui aver paura? E' la paura stessa. (Franklin D. Roosevelt) «MAGGIO 2008» L'INCOMUNICABILITA' FRA ESSERI UMANI ONESTA' INTELLETTUALE E VERITA' ASSOLUTE , ESISTONO? OPPURE E' SOLO UNA QUESTIONE DI OPINIONI? Vista la richiesta di alcuni utenti interessati a darmi lezioni di onestà intellettuale, mi accingo non semplicemente a rispondere, ma voglio dedicare a costoro un intero articolo. Per fare questo voglio citare un grande personaggio [...]

Incomunicabilita'

Dagli attriti e momenti colti nasce emotivita' e capacita' perche' mai nulla è come si manifesta neppure l'incomunicabilita' che feconda le attese da far trovare parole nuoveche scivolano distesea realizzar questi miei pensierifrans 15022013

Malala e l'incomunicabilità tra occidente e mondo arabo

Malala e l'incomunicabilità tra occidente e mondo arabo

  La cultura musulmana è così articolata, complessa, di difficile comprensione per un occidentale che questo genera per forza immense difficoltà nell’integrazione e nella comunicazione stessa. Ma il misfatto, l’ennesimo di Al Qaeda, compiuto stavolta contro Malala, una ragazzina pakistana rea soltanto di aver difeso il suo diritto allo studio e ad un futuro migliore, a parte la violenza sempre e comunque deprecabile dell’atto in sé, suscita sdegno per la [...]

TRA PRECARI E GARANTITI (ANCHE SE POCO) RISCHIA DI CRESCERE L'INCOMUNICABILITA'

TRA PRECARI E GARANTITI (ANCHE SE POCO) RISCHIA DI CRESCERE L'INCOMUNICABILITA'

Distratti, almeno nel Veneto, dall'incursione no-global che ha fatto cancellare la manifestazione dei precari a Padova, abbiamo trascurato il nodo vero della giornata di mobilitazione di sabato, il rapporto - anzi, il mancato rapporto - di una enorme fascia di giovani e meno giovani col lavoro, e le difficoltà di comunicazione (nel senso di condivisione dei problemi che questo comporta) con coloro che invece un lavoro fisso continuano ad averlo. Una frattura che [...]

Incomunicabilita', ancora

Passo' il pomeriggio a chiedersi perche' finisse col ritrovarsi sempre allo stesso punto: non un punto di partenza ne' un punto d'arrivo, un punto e basta. A muoversi rimproveri e infamare il prossimo. Era o non era colpa sua, della gente, del mondo intero?! Si alzo' dal letto e prese il telefono: Chiuse la comunicazione, afferro' lo zaino e scese in strada. Poteva andare a piedi ma pioveva e decise di aspettare l'autobus sotto i portici.

Incomunicabilita'

Ti ho trovata con le mani nel lavandino, immerse nell'acqua fin sopra ai polsi, come quando eri bambina, quando fingevi di essere in riva ad un fiume contornata da margherite. Le piastrelle azzurre illuminate dalla luce che filtrava attraverso le tendine bianche. Muovevi le dita nell'acqua, muta, un pesce nell'acquario. Come e' difficile raggiungerti.

Festival della Bassa Risoluzione: l’incomunicabilità del mondo moderno al centro dell’opera di Claudia Giannuli

Festival della Bassa Risoluzione: l’incomunicabilità del mondo moderno al centro dell’opera di Claudia Giannuli

Partito ufficialmente mercoledì mattina, con la conferenza stampa di presentazione, il Festival della Bassa Risoluzione ha iniziato a manifestare nel corso della giornata di giovedì la sua poliedrica espressione artistica, attraversando diversi luoghi (o anche non luoghi) della città di Bari, offrendo così la possibilità al passante d'imbattersi in qualcosa d'inatteso e (possibilmente) piacevole. Sono stati in tutto venti gli artisti, italiani e stranieri, a [...]

Incomunicabilità

Ultimamente mi sto trovando in una situazione strana piuttosto di frequente. Non è un vero e proprio blocco dello scrittore, ma più un pò di confusione. Spesso, quando rileggo quel che scrivo, mi accorgo che, per non essere prolisso, riporto i pensieri in maniera piuttosto superficiale e non sempre la loro concatenazione nello sviluppo del discorso risulta comprensibile e logica. Adesso invece mi ritrovo proprio incapace di riportare i pensieri in forma chiara, [...]

comunicabilità e incomunicabilità

c'è una cosa di cui mi sto rendendo conto. cioè di quanto è difficile parlare con la gente. spiegare. poche, davvero poche persone sanno capire questa situazione. anche quelle che mi conoscono da una vita. anche quelle che potrebbero. i pochi che capiscono sono quelli che in un modo o nell'altro hanno vissuto storie non convenzionali. non c'è niente da fare: bisogna passarci.  ecco, e in questa incomunicabilità in cui sono immersa, emerge per contrasto una [...]

Incomunicabilità.

Incomunicabilità.

Dato che il livello massimo di incomunicabilità non è stato ancora toccato, consigliavo a ciò che resta delle famiglie italiane del secolo scorso (in epoca quindi pre-berlusconiana) di installare un televisore in ogni vano del proprio appartamento, quindi, un televisore è d'obbligo nel soggiorno (ex camera da pranzo), uno nel disimpegno (ex corridoio), uno nell'angolo cottura (ex cucina), uno nell'angolo letto (ex camera da letto), uno nella camera dei [...]

Incomunicabilità.

Incomunicabilità.

Dal dizionario Zanichelli : Impossibilità di stabile un rapporto umano.In ogni forma di comunicazione sia verbale (umana) che elettronica esiste una unità trasmittente ed una ricevente. Mi sono chiesto più volte ma è l'unità che trasmette male oppure la ricevente non sintonizzata ? Succede sempre più spesso che chi trasmette manda un messaggio parziale confuso e chi riceve è anch'esso disturbato. Il risultato finale è che le sensazioni , i pensieri vengono [...]

INCOMUNICABILITA'

INCOMUNICABILITA'

E piantala per favore di piangere. Mica sono morta. Anzi, visto che stai qui a guardarmi giorno e notte, manco fossi il pastore , quello con la pecora sulle spalle e le braccia aperte del presepe, perché non porti via quel mazzo di fiori. Chi entra qui si domanda se sta entrando in una camera ardente, lo vedo bene dalle facce che fanno. Mentre ci sei di loro che mi infastidisce non poco quel continuo toccarmi la mano o il piede neanche fossi la statua di san [...]

Incomunicabilità

A che vale parlare se dall'altra sponda del fiume non odi le mie parole né io le tue. E non c'è barca sufficiente a reggere il peso di anni d'incomprensioni.

&id=HPN_Incomunicabilità_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Incomunicabilità" alt="" style="display:none;"/> ?>