Inzerillo Gambino Mafia clan

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

In questa categoria: Salvatore Inzerillo

Salvatore Inzerillo, soprannominato Totuccio (Palermo, 1944 – Palermo, 11 maggio 1981), è stato un criminale italiano, leg...

Carlo Gambino

Carlo Gambino, chiamato anche Charles Gambino (Palermo, 24 agosto 1902 – Massapequa, 15 ottobre 1976), è stato un criminal...

John Gotti

John Joseph Gotti jr. (New York City, 27 ottobre 1940 – Springfield, 10 giugno 2002) è stato un criminale statunitense, di...

Paul Castellano

Costantino Paul Castellano, detto anche Paul Castellano o semplicemente "Big Pauly" (Brooklyn, 20 giugno 1915 – 16 dicembre...

Gambino (famiglia)

La famiglia Gambino è una delle cinque famiglie mafiose di New York e una delle più potenti di tutti gli Stati Uniti.
Nicholas Corozzo

Nicholas "Little Nick" Corozzo (New York, 17 marzo 1940) è un criminale statunitense.

Gaspare Mutolo: "La Mafia è stata completamente decapitata"

Gaspare Mutolo: "La Mafia è stata completamente decapitata"

Matteo Messina Denaro non sarebbe un vero capo della Mafia siciliana. Almeno per il pentito Gaspare Mutolo, ex uomo d’onore e braccio destro di Totò Riina. Oggi collaboratore di giustizia, l’uomo ha rilasciato una lunga intervista ad Adnkronos, ripercorrendo le tappe cruciali della lotta tra Stato e Cosa Nostra. “La Mafia è stata completamente decapitata. I capi storici sono stati presi tutti, molti sono morti. E Matteo Messina Denaro è un capomafia [...]

'Ndrangheta: arresti cosca Mancuso, scoperta faida interna

'Ndrangheta: arresti cosca Mancuso, scoperta faida interna

'Ndrangheta, decapitati i vertici della cosca Mancuso

'Ndrangheta, decapitati i vertici della cosca Mancuso

Decapitati i vertici della cosca di ‘ndrangheta dei Mancuso, considerato tra i più influenti della criminalità organizzata calabrese. Sono quattro gli arresti eseguiti dalla Polizia di Stato di Vibo Valentia, nell’ambito dell’operazione, denominata “Errore fatale”. Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip distrettuale di Catanzaro, su richiesta della Dda. Le quattro persone coinvolte [...]

'Ndrangheta: decapitati vertici della cosca Mancuso

'Ndrangheta: decapitati vertici della cosca Mancuso

Operazione condotta dalla Questura di Vibo Valentia e dallo Sco

Morra, Messina Denaro sarà sconfitto

Morra, Messina Denaro sarà sconfitto

(ANSA) – CASTELVETRANO (TRAPANI), 9 APR – “Qui tutto lo Stato deve essere ‘h 24’ a disposizione dei cittadini perché questa è una Repubblica italiana e non è il libero stato di Matteo Messina Denaro che sono convinto sarà sconfitto”. Lo ha detto il presidente della commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra, al termine di un incontro al Municipio di Castelvetrano, con i commissari Salvatore Caccamo, Elisa Borbone e Concetta Maria Musca, [...]

Colpita cosca 'ndrangheta,  31 arresti in Calabria

Colpita cosca 'ndrangheta, 31 arresti in Calabria

Sono 31 gli arresti eseguiti dalla Polizia di Stato nell’ambito dell’operazione condotta dal Servizio centrale operativo e dalla Questura di Vibo Valentia, sotto le direttive della Procura antimafia di Catanzaro. La cosca colpita nell’operazione é quella cosiddetta dei “piscopisani”, così chiamata perché ha la sua base operativa nella frazione “Piscopio” di Vibo Valentia. La cosca di ‘ndrangheta dei “piscopisani” voleva rimpiazzare quella [...]

Colpita cosca 'ndrangheta, 31 arresti

Colpita cosca 'ndrangheta, 31 arresti

(ANSA) – VIBO VALENTIA, 9 APR – Sono 31 gli arresti eseguiti dalla Polizia di Stato nell’ambito dell’operazione condotta dal Servizio centrale operativo e dalla Questura di Vibo Valentia, sotto le direttive della Procura antimafia di Catanzaro. La cosca colpita nell’operazione é quella cosiddetta dei “piscopisani”, così chiamata perché ha la sua base operativa nella frazione “Piscopio” di Vibo Valentia. La cosca di ‘ndrangheta dei [...]

La nuova vita di Totò Cuffaro, da politico a produttore di vini

La nuova vita di Totò Cuffaro, da politico a produttore di vini

Milano, 8 apr. (askanews) - Dalla politica all'attività di viticoltore, passando per la detenzione a Rebibbia È la parabola inversa di Totò Cuffaro, governatore della Sicilia dal 2001 al 2008, finito in carcere nel 2011 per favoreggiamento mafioso e rivelazione del segreto istruttorio. Condannato a 7 anni in via definitiva, è uscito di prigione in anticipo nel 2015; da allora è diventato un imprenditore vitivinicolo con l'azienda "Tenuta Cuffaro", con la [...]

Omicidio Scopelliti, patto 'ndrine-mafia

Omicidio Scopelliti, patto 'ndrine-mafia

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 17 MAR – La Dda di Reggio Calabria ha indagato 17 tra boss e affiliati a mafia e ‘ndrangheta per l’omicidio del sostituto procuratore generale della Cassazione Antonino Scopelliti, ucciso il 9 agosto 1991 in località “Piale” di Villa San Giovanni. Dietro il delitto, secondo quanto avrebbe riferito al procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo il pentito catanese Maurizio Davola – che nell’estate scorsa fece ritrovare il [...]

Cuffaro,mai posti Ars in cambio di voti

Cuffaro,mai posti Ars in cambio di voti

(ANSA) – PALERMO, 15 MAR – “Mi è stato notificato per conto della Procura di Termini Imerese un atto di chiusura delle indagini dove mi si contesta di ‘aver promesso un posto di lavoro all’Ars’ in cambio di voti. Ho sempre avuto ed ho grande fiducia nella Giustizia e rispetto per il lavoro dei Pm e se sono nella lista insieme ad altri 96 indagati un motivo ci sarà”. Lo dice l’ex presidente della Regione Totò Cuffaro. “Appena avrò le carte [...]

Due latitanti cosche arrestati in Spagna

Due latitanti cosche arrestati in Spagna

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 6 MAR – Due latitanti di ‘ndrangheta sono stati arrestati a Madrid dalla polizia spagnola a conclusione di indagini condotte dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria. Rosario Grasso, di 37 anni, e Giuseppe Di Marte (31), sono ritenuti elementi di spicco della cosca Cacciola-Grasso di Rosarno. Erano ricercati dal luglio 2018 quando erano sfuggiti alla cattura nell’operazione Ares. Grasso e Di Marte, destinatari di [...]

Brusca frenata in metro a Milano, 1 ferito e contusi

Brusca frenata in metro a Milano, 1 ferito e contusi

Un ferito e una serie di contusi sono il bilancio di una brusca frenata effettuata da un convoglio della Linea 2 della metropolitana milanese, questa mattina intorno alle 7.45. E’ accaduto nei pressi della stazione di M1/M2 di Loreto, dove il treno si è fermato per permettere l’arrivo dei soccorsi. Il 118, al momento, ha inviato tre ambulanze e non si hanno notizie di feriti gravi, ma il numero dei contusi non è ancora chiaro. L’orario è uno di quelli [...]

Mafia:lingotti oro a casa 're scommesse'

Mafia:lingotti oro a casa 're scommesse'

(ANSA) – PALERMO, 22 FEB – I carabinieri hanno trovato alcuni lingotti d’oro a casa del ‘re delle scommesse online’ Calogero Luppino, fermato oggi dai pm della dda di Palermo con l’accusa di associazione mafiosa. Luppino avrebbe controllato il settore economico dei giochi e delle scommesse affidando alcune agenzie a esponenti mafiosi e avrebbe inoltre destinato parte dei guadagni delle sue attività imprenditoriali al sostentamento delle famiglie [...]

Soldi a famiglia Messina Denaro, 3 fermi

Soldi a famiglia Messina Denaro, 3 fermi

(ANSA) – PALERMO, 22 FEB – Accusati di associazione mafiosa ed estorsione, i carabinieri hanno fermato gli imprenditori Calogero Luppino, di Campobello di Mazara (Tp), Salvatore Giorgi e Francesco Catalanotto di Castelvetrano (Tp), gestore di un centro scommesse a Campobello di Mazara. Luppino avrebbe finanziato la famiglia del boss latitante Matteo Messina Denaro. Attraverso Catalanotto, molto legato al cognato di Messina Denaro, Rosario Allegra, venivano [...]

Mafia, soldi alla famiglia Messina Denaro: 3 fermi

Mafia, soldi alla famiglia Messina Denaro: 3 fermi

I Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani, della Compagnia di Mazara del Vallo e del ROS hanno fermato con l’accusa di associazione mafiosa ed estorsione gli imprenditori Calogero Luppino, di Campobello di Mazara (Tp), Salvatore Giorgi e Francesco Catalanotto di Castelvetrano (Tp), gestore di un centro scommesse online a Campobello di Mazara. Luppino avrebbe finanziato la famiglia del boss latitante Matteo Messina Denaro. La dda di Palermo ha notificato un [...]

Pollo alla Genovese: la Gustosa Ricetta della Tradizione Napoletana

Pollo alla Genovese: la Gustosa Ricetta della Tradizione Napoletana

Pollo alla Genovese: la Gustosa Ricetta della Tradizione Napoletana La cucina napoletana possiede un patrimonio immenso e inestimabile di ricette e tra i secondi piatti di rilievo tradizionali, non può mancare il pollo alla genovese. Come la genovese classica, serve la cipolla, che è l’ingrediente che conferisce carattere alla pietanza. Volete scoprire come fare il pollo alla genovese? Bene, seguite passo per passo la ricetta di seguito. Ingredienti per [...]

Mafia: Dia,Messina Denaro sarà catturato

Mafia: Dia,Messina Denaro sarà catturato

(ANSA) – PALERMO, 26 GEN – “Matteo Messina Denaro sarà arrestato presto questo è certo. Il boss ritengo che oggi non ha alcuna valenza operativa dentro Cosa nostra, è il reggente della mafia trapanese, ma non ha alcuna operatività”. Lo ha detto in mattinata a Palermo il generale Giuseppe Governale, numero uno della Dia, nel corso del suo intervento al Premio Mario e Giuseppe Francese. “Per la cattura di Messina Denaro lavora giorno e notte una [...]

Nicole Grimaudo, protagonista in "Liberi di scegliere" su RaiUno: «Io, mamma ostaggio delle cosche»

Nicole Grimaudo, protagonista in "Liberi di scegliere" su RaiUno: «Io, mamma ostaggio delle cosche»

La ‘ndrangheta non si sceglie, si eredita. È questa la consapevolezza che nel 2012 ha spinto Roberto Di Bella, giudice del tribunale minorile di Reggio Calabria, a disporre l’allontanamento dei figli dei malavitosi dalla loro terra, perché potessero decidere del proprio futuro. A questa storia vera si ispira Liberi di scegliere, il film-tv con Alessandro Preziosi nei panni del protagonista (qui chiamato Marco Lo Bianco) e Nicole Grimaudo in quelli di Enza, [...]

Nicole Grimaudo, protagonista in "Liberi di scegliere" su RaiUno: «Io, mamma ostaggio delle cosche»

Nicole Grimaudo, protagonista in "Liberi di scegliere" su RaiUno: «Io, mamma ostaggio delle cosche»

La ‘ndrangheta non si sceglie, si eredita. È questa la consapevolezza che nel 2012 ha spinto Roberto Di Bella, giudice del tribunale minorile di Reggio Calabria, a disporre l’allontanamento dei figli dei malavitosi dalla loro terra, perché potessero decidere del proprio futuro. A questa storia vera si ispira Liberi di scegliere, il film-tv con Alessandro Preziosi nei panni del protagonista (qui chiamato Marco Lo Bianco) e Nicole Grimaudo in quelli di Enza, [...]

Il giallo dei Maiorana, spunta il nome del boss Messina Denaro

Il giallo dei Maiorana, spunta il nome del boss Messina Denaro

Spunta il nome del boss Matteo Messina Denaro nel giallo della scomparsa degli imprenditori Antonio e Stefano Maiorana, padre e figlio spariti nel nulla il 3 agosto nel 2007 dopo aver lasciato il cantiere in cui avevano dei lavori a Isola delle Femmine, nel Palermitano. Dalla deposizione di due testimoni sentiti dai pm sul giallo, sarebbe emerso che il latitante di Castelvetrano avrebbe avuto una relazione con la compagna di Antonio Maiorana, l’argentina Karina [...]

&id=HPN_Inzerillo+Gambino+Mafia+clan_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Inzerillo-Gambino{{}}Mafia{{}}clan" alt="" style="display:none;"/> ?>