Islam in Punjab Pakistan

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Islam in Punjab Pakistan. Cerca invece Islam in Punjab Pakistan.

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda: Sufismo

Il sufismo o tas?wwuf (in arabo: ????? - ta?awwuf) è la forma di ricerca mistica (da mysticos, cioè "pertinente l'iniziazione") tipica della cultura islamica. Da coloro che ne fanno parte, cioè i sufi, viene considerata la dimensione mistica dell'islam. Secondo il parere di alcuni studiosi il sufismo in realtà sarebbe la continuazione di una preesistente e perenne filosofia dell'esistenza nata prima dell'islam, la cui espressione circola all'interno di questa religione. Altri sostengono inve...

LETTERE DI UN MAESTRO SUFI

LETTERE DI UN MAESTRO SUFI

  Al-’Arabi ad-Darqawi descrive così il suo primo maestro spirituale: Lettera 1 (…) Quella notte chiesi a Dio di confermarmi nell’intenzione (di diventare discepolo del maestro ‘Ali al-Jamal), e trascorsi l’intera notte a raffigurarmelo, a domandarmi come fosse e come sarebbe stato il mio incontro con lui, senza poter dormire. Al mattino andai a trovarlo nella sua zawiyah (”luogo appartato”, “cella”. Vengono chiamate in tal modo le case in [...]

danza Sufi

danza Sufi

"Il Sufi a volte danza, ma, mentre danza, al centro rimane assolutamente immobile -- il centro del ciclone.La danza è il ciclone, tutto il suo corpo è in movimento, è fluido, dinamico, ma al centro la coscienza osserva in silenzio, indisturbata e senza distrazioni. Esteriormente si può solo imparare l'esercizio. Esteriormente non si conoscerà mai quello che accade dentro al danzatore. E la vera storia è tutta interiore." gira per la divinità vedi video 

GNOSI TEORETICA e SUFISMO DOTTRINALE

GNOSI TEORETICA e SUFISMO DOTTRINALE

di Seyyed Hosseyn Nasr - 21/01/2014 Estratto da Seyyed Hosseyn Nasr, “Theoretical Gnosis and Doctrinal Sufism and Their Significance Today (Gnosi teoretica e sufismo dottrinale: il loro significato oggi)”, in “Transcendent Philosophy” 1, 1-36, London Academy of Iranian Studies Articolo di S.H. Nasr sulla gnosi teoretica e il sufismo dottrinale che affronta l'aspetto gnostico dell'opera dell'Imam Khomeyni. Il giudizio di Nasr è interessante [...]

Un consiglio Sufi...

 Un re passeggiava per le strade della sua città in compagnia di alcuni notabili della sua corte. Lungo la strada, si avvicinò un Sufi errante. che alla vista del corteo reale esclamò: -Darò un buon consiglio a chiunque di voi miei nobili signori è disposto a ricompensarmi con denaro. Il Re incuriosito, fece fermare il suo corteo e disse: - Abdal, qual'è il buon consiglio che saresti disposto a darmi in cambio di denaro? - Mio signore, rispose l'Abdal, [...]

Filosofia religiosa Sufi. Un intenso pensiero di Rumi.

  " Osserva le meraviglie che ti circondano. Non pretenderle. Cerca di capire ciò che scorre in loro con arte, e  taci"   Jalal ad-Din Muhammad Rumi (1207 - 1273) Persian, Sufi poet    

IL GRANDE PELLEGRINAGGIO: L'ESSENZA DEL SUFISMO

IL GRANDE PELLEGRINAGGIO: L'ESSENZA DEL SUFISMO

Per la tradizione Sufi esistono due tipi di pellegrinaggi: il Piccolo Pellegrinaggio, ossia la visita si luoghi sacri, e il Grande Pellegrinaggio, ossia la ricerca di se stessi. Mentre il primo è consigliato a tutti, il secondo è consigliato solo a coloro che lo desiderano più di ogni altra cosa, e per tale ragione è riservato a pochi, anzi pochissimi (non basta infatti sentirsi religiosi o aderire a scuole spirituali). Ma per coloro che sono stanchi o [...]

Il sufismo. Nel viaggio di Ibn Battuta Libri Gratuiti  scarica

Il sufismo. Nel viaggio di Ibn Battuta Libri Gratuiti scarica

  Nazzareno Venturi: Il sufismo. Nel viaggio di Ibn Battuta scarica PDF MOBi EPUB Kindle Descrizione La nostra storia comincia così, nel 1325, quando il ventunenne Ibn Battuta lasciò il Marocco per adempiere il dovere musulmano di compiere almeno una volta nella vita, se possibile, il pellegrinaggio alla Mecca. Lo seguiremo tralasciando molti aspetti politici, culturali, etnici e i particolari delle vicende personali che racconta, per soffermarci sui suoi [...]

Danza Sufi....

Danza Sufi....

  «[...] al ritmo di una musica il cui crescendo accompagna l'ascesa, a ruotare per ore e ore sui suoi piedi in un rito mistico che è il simbolo della vita. Perché ruotare è la condizione fondamentale dell'esistenza: nell'atomo ruotano gli elettroni e i neutroni, nel cosmo ruotano gli astri, i pianeti e le stelle; e noi stessi ruotiamo sulla terra e tornando a essere polvere nella terra. Quella danza creava dentro di lui un vuoto nel quale si sentiva davvero [...]

SUFISMO

Seguire il Sufismo significa morire gradualmente come sé per diventare il vero Sé, cioè rinascere diventando consapevoli di ciò che si è sempre stati dall'eternità (azal), pur senza esserne consci, finché la trasformazione necessaria sia avvenuta. Significa scivolare fuori, cioè liberarsi della propria forma come un serpente della propria pelle (Seyyed Hossein Nasr, Il Sufismo)   I sùfi sono coloro che si sono liberati dalle sozzure dello stato umano e si [...]

UN MIRABILE ESEMPIO DI POESIA SUFI...

"Se il Cielo non fosse innamorato il suo seno non sarebbe dolce. Se il Sole non fosse innamorato il suo volto non brillerebbe. Se la Terra e le Montagne non fossero innamorate nessuna pianta germoglierebbe dal loro cuore. Se il Mare non conoscesse l’amore se ne starebbe immobile da qualche parte. Se il Cielo, le Montagne, i Fiumi e ogni altra cosa nell’universo fossero egoisti e avidi come l’uomo e come lui cercassero di conquistare e accumulare cose per sé, [...]

IL MIRAGGIO DEI SUFI

FRANCESCO ANGIONI Il miraggio del sufi Tra le mille parole che volano nell’aria cerco la traccia che guidi il cammino del senso. La silenziosa erranza fissa il passaggio e plasma l’assenza dell’unica parola degli antichi dei, scolpisce gli istanti della memoria come prodighi doni dall’unico suono del gorgoglio del vino, dell’amore della donna, della traversata notturna,dell’empatia del sogno. di Francesco Angioni da Canti di Barbaria Ed. La Cittadella [...]

Riflessioni sul sufismo... Zawiya di Padova

  La Zawiya non è un luogo consacrato: è semplicemente il luogo dove si incontrano i Sufi, viaggiatori "virtuali" nello spazio immenso del loro cuore. E il loro cuore...quello sì è un luogo consacrato. Entro il suo cuore il sufi segue il suo percorso: è un percorso d'amore, di avvicinamento a Dio. E' un viaggio spirituale verso una meta irraggiungibile... Se stai leggendo queste parole, sicuramente sei già in viaggio: forse lo sai già, forse non [...]

&id=HPN_Islam+in+Punjab+Pakistan_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Islam{{}}in{{}}Punjab,{{}}Pakistan" alt="" style="display:none;"/> ?>