Istigazione a delinquere

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

La scheda: Istigazione a delinquere

(comma 1 n. 2) non consentito
(comma 1 n. 1) reclusione da uno a 5 anni,
(comma 1 n. 2) reclusione fino a un anno o multa fino a 206 euro
L'istigazione a delinquere è un reato previsto dall'art. 414 del vigente codice penale italiano: "chiunque pubblicamente istiga a commettere uno o più reati è punito, per il solo fatto dell'istigazione".
L'art. 115 del codice ci dice che l'istigazione a delinquere, se non è accolta e seguita dalla commissione del reato, porta alla non punibilità dell'istigato. Affinché il fatto di istigare a delinquere sia penalmente rilevante, deve sussistere pubblicità nel comportamento di chi istiga. Se sussiste detta pubblicità, il fatto di istigare a delinquere diviene penalmente rilevante, anche se non è seguito dalla commissione del reato. Le pene previste dall'art. 414, sono le seguenti:
la reclusione da uno a cinque anni, se trattasi di istigazione a commettere delitti.
la reclusione fino a un anno, ovvero con la multa fino a euro 206, se trattasi di istigazione a commettere contravvenzioni.
Se si tratta di istigazione a commettere uno o più delitti e una o più contravvenzioni, si applica la pena stabilita al punto 1. Alla pena stabilita nel primo punto soggiace anche chi pubblicamente fa l'apologia di uno o più delitti. Fuori dei casi di cui all'articolo 302, se l'istigazione o l'apologia di cui ai commi precedenti riguarda delitti di terrorismo o crimini contro l'umanità, la pena è aumentata della metà. La particolarità della punizione della condotta di istigazione sta nella possibilità per l'istigato di accogliere o meno la stessa istigazione, se viene accolta, colui che commette il reato e l'istigatore concorrono nel reato commesso a titolo di "accordo", come specificato dall'art. 115 del codice penale stesso.
Secondo la Suprema Corte (sentenza n. 40552/2009), "l'elemento oggettivo dell'apologia di uno o più reati punibile ai sensi dell'art. 414, comma terzo c.p., non si identifica nella mera manifestazione del pensiero, diretta a criticare la legislazione o la giurisprudenza o a promuovere l'abolizione della norma incriminatrice o a dare un giudizio favorevole sul movente dell'autore della condotta illecita, ma consiste nella rievocazione pubblica di un episodio criminoso diretta e idonea a provocare la violazione delle norme penali, nel senso che l'azione deve avere la concreta capacità di provocare l'immediata esecuzione di delitti o, quanto meno, la probabilità che essi vengano commessi in un futuro più o meno prossimo.


Delitto di Istigazione a delinquere
Fonte: Codice penale italiano Libro II, Titolo V
Disposizioni: art. 414
Competenza: tribunale monocratico
Procedibilità: d'ufficio
Arresto: *(comma 1 n. 1) facoltativo, (comma 1 n. 2) non consentito
Fermo: non consentito
Pena: (comma 1 n. 1) reclusione da uno a 5 anni, (comma 1 n. 2) reclusione fino a un anno o multa fino a 206 euro

Facebook ha chiuso 23 pagine italiane che condividevano fake news e istigazioni all'odio: Meno male. Un po' di civiltà non guasta con questo Governo del Degrado, del Disordine e dell'Inciviltà spacciati per politica.

Facebook ha chiuso 23 pagine italiane che condividevano fake news e istigazioni all'odio: Meno male. Un po' di civiltà non guasta con questo Governo del Degrado, del Disordine e dell'Inciviltà spacciati per politica.

Facebook ha chiuso 23 pagine italiane che condividevano fake news e istigazioni all'odio: tra queste, oltre la metà erano a sostegno di Lega o M5S.La decisione a seguito di un’indagine del movimento cittadino Avaaz. Facebook taglia le web-manine a favore di Lega e M5s.Zuckerberg si muove e cancella 23 pagine di fake news e istigazione all'odio, ma è solo l'inizio. Si prepara una commissione d'inchiesta? Le basi della Lega e del M5S : ODIO e FALSE NOTIZIE.Lega [...]

Istigazione a delinquere

Istigazione all’odio o stupidaggine?

Istigazione all’odio o stupidaggine?

Dal Corriere del Veneto “ Vogliamo Sky e l’aria condizionata…” Ci troviamo davanti all’ennesimo episodio di malainformazione data in pasto ai lettori dei giorrnali da parte di chi dovrebbe, invece, avere eticamente a cuore la verifica delle notizie. Si è trattato di sottovalutazione, superficialità o stupidaggine l’aver diffuso (in tempi tristi come quelli attuali dove ogni pretesto viene preso in considerazione da parte dei reazionari per aizzare [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Referendum : l'istigazione a non votare e' reato

Anche in occasione del referendum provinciale del 30 settembre 2007 noti politici e prelati locali non ricordano, o fingono di non sapere, che invitare gli elettori a non recarsi alle urne è reato. L’art. 98 sulla legge elettorale prevede che l’istigazione all’astensione è un reato. Si può configurare il reato di violazione della legge elettorale ed istigazione a delinquere; di seguito il testo della legge: " LEGGE ELETTORALE - ART. 98 [ T.U. DELLE LEGGI [...]

Referendum : l'istigazione a non votare e' reato

In riferimento al referendum sulla ricerca delle cellule staminali e sulla procreazione assistita, a prescindere dal tipo di voto, o SI o NO; i cittadini comunque la pensino, devono andare a votare e non possono essere invitati da personaggi istituzionali ad astenersi dal voto. Da notare che proprio nei politici Italiani c’è la più grande fetta d’ignoranza legislativa. Non tutti conoscono esattamente la legge elettorale, di fatti, l’art. 98 sulla legge [...]

Tiziana, suicida dopo video hard: il gip archivia l’inchiesta su istigazione

La ragazza fu trovata senza vita, con un foulard al collo, nella sua casa il 13 settembre 2016. Non aveva retto all’onta provocata dai filmati hot diffusi in… %image%

deleted

deleted

deleted

deleted

Acqua o oro? Come difendersi da queste vere e proprie istigazioni alla violenza? Non certo con il suicidio...

  Acqua o oro? Che si siano messi d'accordo con la previdenza sociale? Così la gente si uccide e non debbono pagare nulla? Né cassa integrazione, né mobilità, né pensioni? Cosa accade? Come è possibile se negli ultimi anni uno ha regolarmente, rateizzando nei casi più esosi, pagato e avuto riscontro che era tutto in regola. Errori? Contatori fuori controllo? Ma se era tutto in regola come è possibile mandare altri conti di anni passati, quando neppure [...]

Istigazione

Attenzione! Dal 16 novembre 2013 i post sono pubblicati anche su: http://www.kaaubo.blogspot.com Istigazione (post del 19 novembre 2013) In Italia, come tutti sanno, la pena di morte non esiste più dal 1948. Non esiste nemmeno per i delitti più efferati: pedofilia, infanticidio, ecc. Ora non sono più tanto convinto che questo sia un bene perché quei delitti gridano vendetta, soprattutto quando sono compiuti da criminali incalliti, sempre pronti a reiterarli. Su [...]

Minacce ai Rom su Facebook : duecento denunce per istigazione all'odio razziale

Molto bene! Insulti, minacce. Messaggi violenti comparsi insistentemente sulle pagine Facebook del Comune e del sindaco Giuliano Pisapia. Beceri inni all'odio razziale. Ne sono comparsi a centinaia dopo lo sgombero del campo rom di via Dione Cassio. Attacchi ai nomadi e all'amministrazione. Sono reati: circa duecento persone saranno denunciate alla polizia postale. Promotore dell'iniziativa, il consigliere comunale pd Gabriele Ghezzi. Con l'assistenza legale [...]

&id=HPN_Istigazione+a+delinquere_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Incitement" alt="" style="display:none;"/> ?>