Istituti di credito

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Basilea II

La scheda: Basilea II

Basilea II (o Basilea 2) è la denominazione breve con cui è conosciuto il documento International Convergence of Capital Measurement and Capital Standards (Nuovo Accordo sui requisiti minimi di capitale) firmato a Basilea nel 2004. È un accordo internazionale di vigilanza prudenziale, maturato nell'ambito del Comitato di Basilea, riguardante i requisiti patrimoniali delle banche, in base al quale, le banche dei Paesi aderenti devono accantonare quote di capitale proporzionate al rischio assunto, valutato attraverso lo strumento del rating.
L'accordo è strutturato in tre "pilastri":
Requisiti patrimoniali,
Controllo delle Autorità di vigilanza,
Disciplina di mercato e Trasparenza.
Il testo dell'accordo nella versione definitiva nel giugno del 2004, è entrato in vigore nel gennaio 2007, con una proroga di un anno concessa alle banche che hanno adottato il metodo advanced. A seguito della crisi finanziaria che ha colpito alcuni importanti istituti di credito, una nuova versione dell'accordo è stata emanata con il nome di Basilea III.


Quanti soldi ho in banca? I tre tipi di saldo da conoscere

Quanti soldi ho in banca? I tre tipi di saldo da conoscere

Contabile, disponibile, liquido: ecco come 'leggere' i tre tipi di saldo bancario a disposizione,

Borsa: banche recuperano, ma Intesa cede

Borsa: banche recuperano, ma Intesa cede

(ANSA) – MILANO, 17 GEN – Dopo un avvio di seduta in perdita generalizzata, in Piazza Affari il comparto banche naviga ora in ordine sparso: nel complesso il settore è sulla parità, mentre il Ftse Mib cede lo 0,15%. Bper sale dell’1,2%, Unicredit dello 0,7%, Ubi dello 0,6%, Mps dello 0,5% e Banco Bpm dello 0,44%. Continuano a perdere invece Fineco (-0,7%), Banca Generali (-0,2%) e Intesa (-0,2%). Ieri il settore aveva recuperato, dopo due giorni di [...]

Borsa: banche rimbalzano, Unicredit +4%

Borsa: banche rimbalzano, Unicredit +4%

(ANSA) – MILANO, 16 GEN – Le banche rimbalzano, dopo due sedute in discesa per le richieste della Bce sulle coperture dei crediti deteriorati. Nel complesso il settore sale del 3,83%. Fineco guadagna il 5,6%, Unicredit il 4,65%, Intesa il 3,45, Ubi il 2,87%, Bper il 2,3%, banco Bpm il 3% e Mps lo 0,4%. Il calo è iniziato in seguito a un comunicato di Mps, che venerdì sera ha rivelato il contenuto della bozza di decisione srep giunta a Siena. Ieri e oggi, i [...]

Borsa: Milano sale con banche e Juve

Borsa: Milano sale con banche e Juve

(ANSA) – MILANO, 16 GEN – Piazza Affari comincia bene la seduta con l’indice Ftse Mib che sale dello 0,71% spinto dal rimbalzo delle banche, che in massa hanno fornito rassicurazioni sugli impatti marginali derivanti dalla stretta della Bce sui crediti deteriorati. Unicredit sale del 3,7%, Banco Bpm del 2,3%, Intesa del 2%, Bper e Mps dell’1,5%, Ubi dell’1,2%. Fuori dal comparto bancario brillano la Juve (+3,4%) e il risparmio gestito con Fineco (+2%) e [...]

banche Italiane

Ora che Cesare Battisti è stato estradato, quando vedremo i primi banchieri in carcere? "I discorsi di L.G, che sarei io, "sono sempre uguali" semplicemente perché ho le idee chiare e non le cambio in continuazione come fanno certi personaggi (come te e come mister mylord) che prima votano per i nazigrillofascioleghisti e il giorno dopo si lamentano di loro."

Rispondi

Borsa: Milano poco mossa, banche giù

Borsa: Milano poco mossa, banche giù

(ANSA) – MILANO, 15 GEN – Appare poco mossa Piazza Affari al traguardo di metà seduta (Ftse Mib -0,2%), con le banche sotto pressione per le richieste della Bce sulla gestione delle sofferenze, da svalutare integralmente entro il 2026. Banco Bpm cede il 5,71%, Ubi Banca il 5%, Unicredit il 2,56% e Intesa Sanpaolo l’1,41%, mentre Mps lascia sul campo il 7,8%. Invariata Tim all’indomani della convocazione dell’assemblea richiesta da Vivendi per il [...]

Npl nel mirino Bce,in Borsa tonfo banche

Npl nel mirino Bce,in Borsa tonfo banche

(ANSA) – MILANO, 15 GEN – Banche di nuovo sotto pressione, con Ubi che affonda del 6% e viene costretta a ripetuti stop in asta di volatilità. Stesso andamento anche per Bpm (-5,6%), pesante Bper che cede il 3,8 per cento. Cedono anche le banche più grandi come Unicredit (-2,75%) e Intesa Sanpaolo (-1,77%). Gli istituti hanno ricevuto una lettera dalla Bce che li invita a una graduale ma integrale riduzione delle sofferenze entro il 2026.

Borsa Milano rallenta (+0,4%) con banche

Borsa Milano rallenta (+0,4%) con banche

(ANSA) – MILANO, 15 GEN – Piazza Affari rallenta dopo l’iniziale strappo in rialzo. Il Ftse Mib sale dello 0,4% e sul listino principale si mettono in evidenza Stm (+3%), Cnh Industrial (+2,7%), Ferrari (+2%). Bene tutto il comparto auto con Fca in rialzo dell’1,12%, Pirelli dello 0,8 per cento. Volumi intensi, tre volte la media standard degli ultimi 20 giorni, per Tim che guadagna lo 0,44 per cento mentre i due soci, Vivendi ed Elliott, si preparano a [...]

Tria, problemi solo a 1-2 banche piccole

Tria, problemi solo a 1-2 banche piccole

(ANSA) – MOSCA, 14 GEN – Non vi è “nessun problema” con il settore bancario italiano nel suo complesso, “che è migliorato molto negli scorsi anni”, ma vi sono “alcuni problemi specifici con uno o due istituti bancari di taglia piccola o media”. Lo ha detto il ministro dell’Economia Giovanni Tria rispondendo alle domande degli studenti dell’università HSE di Mosca al termine della sua lezione dedicata alle sfide della globalizzazione. “I [...]

Bcc Roma:ok soci adesione a Iccrea

Bcc Roma:ok soci adesione a Iccrea

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – L’assemblea straordinaria dei soci della Banca di Credito Cooperativo di Roma, ha deliberato ieri la modifica dello statuto aziendale per consentire alla Banca di aderire al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea nei termini previsti. Secondo il presidente Francesco Liberati “la nostra Banca proseguirà a operare come ha sempre fatto, con fermo riferimento ai principi ispiratori della mutualità e della solidarietà. Ma lo farà nel [...]

FOTO: Basilea II

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Lo sportello di una banca nel 1970. Foto di Paolo Monti.

Carige, commissario Innocenzi rassicura clienti: la banca è viva

Carige, commissario Innocenzi rassicura clienti: la banca è viva

Genova, (askanews) - "I risparmiatori sono rassicurati dal fatto che la banca c'è, è viva, lo dimostra oggi l'accordo fatto con la Regione Liguria e il fatto che c'è un decreto del governo che ci dà perfino la garanzia sull'emissione delle obbligazioni e quindi è un elemento definitivo di rassicurazione per i nostri clienti". Lo ha detto il commissario straordinario di Banca Carige, Fabio Innocenzi, parlando a margine di una conferenza stampa convocata [...]

Carige: Modiano, noi siamo una banca esemplare sul territorio

Carige: Modiano, noi siamo una banca esemplare sul territorio

“Siamo la banca del territorio, diventeremo la banca ‘esemplare’ del territorio a prescindere dalle prospettive di aggregazione”. Lo ha detto il commissario di Carige Pietro Modiano oggi a Genova per il quale a ricapitalizzazione preventiva “non è sul tavolo, non è necessaria. Nego che questa sia una ipotesi”, è una ipotesi “teorica, estrema, più che residuale”. Il governatore Giovanni Toti ha poi detto di continuare a ritenere che [...]

Il governo prepara il salvataggio di banca Carige. Ex premier ed ex ministro a testa bassa: "Giusto così, ma Di Maio e Salvini si vergognino"

Il governo prepara il salvataggio di banca Carige. Ex premier ed ex ministro a testa bassa: "Giusto così, ma Di Maio e Salvini si vergognino"

Renzi e Boschi all'attacco "Carige? Si vergognino per insulti sulle banche" Il governo prepara il salvataggio di banca Carige. Ex premier ed ex ministro a testa bassa: "Giusto così, ma Di Maio e Salvini si vergognino" E in particolare di Matteo Renzi, che proprio sulla questione banche si è giocato - in parte - credibilità e consensi. "In dieci minuti il governo ha salvato una banca, la banca di Genova", attacca in un video su Facebook, "Ha fatto bene. [...]

Borsa: Milano frena (+0,09%) con banche

Borsa: Milano frena (+0,09%) con banche

(ANSA) – MILANO, 8 GEN – Giravolta di Piazza Affari con il Ftse Mib che cambia basso, si appiattisce (+0,07%) e scende sotto i 19mila punti (18.947). Ad innescare la retromarcia le vendite sui bancari mentre Carige, i cui titoli sono sospesi, avvia la due diligence sui crediti deteriorati ed è pronta a richiedere la garanzia statale per i bond. Le vendite piegano Bper (-1,32%), Ubi (-1,14%) e Unicredit (-1,37%), quest’ultima indicata come uno dei possibili [...]

gratis 15 € da banca monese

iscriviti alla nuova banca innovative MONESE,per effettuare bonifici,prelevare,pagare nei negozi ecc ecc vai su www.monese.com e registrati scariando l'app ed inviando i tuoi documenti versando 50,00 € otterrai gratuitamente un bonus di € 15,00 in fase di registrazione ricorda che per ottenere il bonus devi inserire il codice invito UP99LX4D

Milano corre con Wall Street, bene le banche

Milano corre con Wall Street, bene le banche

Ultima seduta della settimana di violento recupero per Piazza Affari e tutte le Borse europee, che si sono mosse in linea con Wall Street: l’indice Ftse Mib ha chiuso in aumento del 3,37% a 18.831 punti, l’Ftse All share in aumento del 3,13% a quota 20.718. A Milano acquisti soprattutto su Saipem (+6,4% finale dopo una sospensione in asta di volatilità, grazie in particolare alla ripresa del prezzo del petrolio), Cnh, Unicredit e Mediobanca, tutte salite del [...]

Borsa, Milano chiude a +1,44% con banche

Borsa, Milano chiude a +1,44% con banche

(ANSA) – MILANO, 28 DIC – Piazza Affari ha chiuso l’ultima seduta dell’anno con un rialzo dell’1,44% a 18.324 punti, che si traduce però in un calo del 16,15% rispetto al valore dello scorso 2 gennaio. Scambi al lumicino per 1,6 miliardi di euro di controvalore, contro i 2 della vigilia e i 2,7 miliardi dello scorso 21 dicembre. Lo spread a 250,4 punti, nell’ultimo giorno di acquisti di titoli da parte della Bce, ha favorito i bancari Banco Bpm [...]

banchieri sionisti per schiavizzare i popoli

rebelling against the sovereignty of the CHRIST is tantamount to the crime of high treason. "And those my enemies who did not want me to become their king, lead them here and kill them in front of me" Lk 19: 11-28 is why i am Unius REI! I am ready to destroy mankind!Traduci il Tweet 2 1 5 2 1 5 stefano‏ @stefano87465845 10 h10 ore faDraghi è sempre quel " signore" MPS-Antonveta e del Britannia?Si... uno di quei zerbini che usano i banchieri sionisti per [...]

Un uomo ha tentato una rapina con la pistola del Nintendo

Un uomo ha tentato una rapina con la pistola del Nintendo

Non si correrebbe alcun rischio nel definirla la rapina più bizzarra del secolo: in Messico un uomo ha infatti tentato un colpo in banca usando una pistola del Nintendo. Quello che potrebbe sembrare un episodio nata dalla penna di uno scrittore o di uno sceneggiatore televisivo è in verità un fatto realmente accaduto, al quale la stampa messicana ha (giustamente) concesso ampio spazio. Teatro dell’insolita rapina è stata la città di Hermosillo, nello [...]

India: sciopero dipendenti delle banche

India: sciopero dipendenti delle banche

(ANSA) – NEW DELHI, 26 DIC – I dipendenti delle banche pubbliche indiane hanno incrociato le braccia oggi in tutta l’India, con manifestazioni nelle principali città: lo sciopero, il secondo in una settimana, è stato proclamato da nove sindacati uniti in una coalizione contro il progetto di fondere tre istituti bancari pubblici, la Dena Bank, la Vijaya e la Bank of Baroda. I sindacati, che sostengono di rappresentare un milione tra impiegati e dirigenti [...]

&id=HPN_Istituti+di+credito_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Sistema{{}}bancario" alt="" style="display:none;"/> ?>