Italiano Premi Nobel

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

In questa categoria: Rita Levi-Montalcini

Membro 7ª commissione permanente (Istruzione p...

Luigi Pirandello

Luigi Pirandello (Agrigento, 28 giugno 1867 –...

Giosuè Carducci

Giosuè Alessandro Giuseppe Carducci (Valdicast...

Emilio Segrè

Emilio Gino Segrè (Tivoli, 1º febbraio 1905 â...

Dario Fo

Dario Fo (Sangiano, 24 marzo 1926) è un dramma...

Renato Dulbecco

Renato Dulbecco (Catanzaro, 22 febbraio 1914 â€...

Grazia Deledda rivive nel Docufilm di Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli

Si gira a Nuoro il nuovo Docufilm “Grazia Deledda/ Parole e Colori”, diretto dai registi pugliesi Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli (insieme nella Foto).Entrambi hanno iniziato - con i primi sopralluoghi - l'ambizioso progetto filmico, dedicato alla figura di Grazia Deledda. Raccontare la Sardegna di oggi attraverso lo sguardo della scrittrice, uno sguardo acuto, attentissimo a un mondo legato alle tradizioni, ma anche rivoluzionario, di grande attualità.La [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

�Cos� �...se vi pare� di Pirandello al teatro Nino Manfredi di Ostia

   “Così è...se vi pare” di Pirandello al teatro Nino Manfredi di Ostia “Io sono colei che mi si crede” Così è...se vi pare, un classico di Pirandello, è in scena al teatro Nino Manfredi di Ostia dal 31 gennaio al 12 febbraio. L’importante cast, diretto da Claudio Boccaccini, è composto da Felice Della Corte (Direttore del Teatro Manfredi),  Laura Lattuada, Riccardo Barbera, Paolo Perinelli, [...]

deleted

deleted

ONORE AL GRANDE DARIO

IL  COMPAGNO  DARIO  FO  E'  MORTO Con Dario non se ne va solo il maestro, artista e letterato, che ha illuminato insieme alla compagna Franca Rame la scena teatrale per oltre  60 anni, con testi popolari di denuncia e sferza del potere politico ; perdiamo anche il compagno sempre disponibile alla causa degli ultimi, che insieme e sopratutto per l'impegno di Franca hanno contribuito a dar vita al Soccorso Rosso nel contrasto dello stragismo di stato e della [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Dario Fo, come si accorse di aver vinto il Premio Nobel nel 1997

  Dario Fo si trovava in auto con Ambra Angiolini per girare una puntata della trasmissione "Milano/Roma", nel 1997 quando viene a sapere che ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura. "L'ho saputo da una macchina che mi si  affiancata con un cartello che diceva 'Dario hai vinto il Nobel'" raccontava.. Oggi se ne  andato: aveva novant'anni e sette mesi.  morto proprio nel giorno in cui si assegna il premio Nobel per la Letteratura da lui vinto nel 1997.

RICORDO DARIO FO

Come esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero esistere benissimo anche dei politici onesti. (Dario Fo). A mio giudizio, tale citazione significa: Non è normale che un oratore sia un balbuziente. Pensate alle risate che provocherebbe negli ascoltatori; non è normale che un umorista sia triste. L'umorista per definizione  è un soggetto divertente, festevole, lieto spensierato; fa ridere; coglie gli aspetti comici della vita; [...]

FO CONTRO BENIGNI, OVVERO L'ARTE CONTRO LA FICTION

FO CONTRO BENIGNI, OVVERO L'ARTE CONTRO LA FICTION

Avendo radicato profonde convinzioni in negativo riguardo al modo di fare politica di Renzi, della Boschi, di Verdini e del Pd, mi lascia assolutamente indifferente l’endorsement di Roberto Benigni a favore del Sì al referendum costituzionale di ottobre. Personalmente,  da qui al referendum,  la Rai potrebbe trasmettere ogni sera, inclusi sabato e domenica, uno spettacolo in cui Benigni spiega fino alla noia i motivi per cui sia giusto approvare la riforma. La [...]

Dario Fo l'ateo..

  I due momenti fondamentali della vita di tutti noi sono la nascita e la morte. Quando nasciamo non lo sappiamo che stiamo nascendo e non lo abbiamo deciso noi. Usciamo da un tunnel oscuro e appena vediamo la luce iniziamo la vita piangendo. L'altro passo è la morte che non si sa quando arriverà e neanche sappiamo se arriverà senza che noi ce ne accorgiamo o se prima ci procurerà dolore e sofferenza, sono le regole non scritte da noi. Per questi motivi ne [...]

IL FU MATTIA PASCAL DI PIRANDELLO

Il fu Mattia Pascal Da Wikipedia, l'enciclopedia libera  Il fu Mattia Pascal LuigiPirandello.JPG Luigi Pirandello AutoreLuigi Pirandello 1ª ed. originale1904 Genereromanzo Lingua originaleitaliano Ambientazionefine '800 - inizi '900. ProtagonistiMattia Pascal (Adriano Meis) Altri personaggiRoberto Pascal, zia Scolastica, Batta Malagna, Romilda Pescatore, Marianna Dondi (vedova Pescatore), Oliva, Anselmo Paleari, Adriana Paleari, la signorina Caporale, Pinzone, [...]

LO SCALDINO DI LUIGI PIRANDELLO

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Lo scaldino Kelly Sambucini 1920.jpg Kelly Sambucini in una foto di scena del film Paese di produzioneItalia Anno1920 Durata1590 metri (59 min. circa) ColoreB/N Audiomuto Generedrammatico RegiaAugusto Genina SoggettoLuigi Pirandello (novella) SceneggiaturaAugusto Genina Casa di produzioneItala Film, Tespi Film Distribuzione (Italia)UCI FotografiaUbaldo Arata Interpreti e personaggi Kally Sambucini: Rosalba Vignas Franz Sala: [...]

Lucca: 20 anni di Gaames

Lucca: 20 anni di Gaames

 FEDERICA DI SPILIMBERGO per loschermoTorta con le candeline per Lucca Games che compie vent’anni e diventa sempre più crossmediale. Dal romanzo al videogioco. Dalla televisione, al gioco di ruolo. Tutto il mondo dell’immaginario e della fantasia si ritrova nella sua ‘casa’ dell’ex Campo Balilla per festeggiare i vent’anni di Lucca Games.Il programma è stato presentato questa mattina a Palazzo Orsetti dall’assessore comunale alla Cultura, Alda [...]

Giorgio De Lullo regista pirandelliano dal teatro alla televisione

Giorgio De Lullo regista pirandelliano dal teatro alla televisione

E' vero, ha ragione Fabio Poggiali, autore, regista e interprete teatrale oltre che docente di Linguaggi del Teatro e della drammaturgia all'Università di Cassino, di Giorgio De Lullo si parla molto poco, appare come dimenticato. Eppure fu lui, regista, con Romolo Valli e Rossella Falk, a fondare a Roma quella Compagnia dei Giovani che ha segnato profondamente la cultura teatrale degli anni Sessanta, tra l'altro facendo riscoprire agli italiani Pirandello, giusto [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Italiano+Premi+Nobel_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Italian{{}}Nobel{{}}laureates" alt="" style="display:none;"/> ?>