Jacopo Tintoretto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Road
In rilievo

Road

Tintoretto

La scheda: Tintoretto

Il Tintoretto, pseudonimo di Jacopo Robusti (secondo alcuni Jacopo Comin) (Venezia, 1518 / 1519 – Venezia, 31 maggio 1594), è stato un pittore italiano, cittadino della Repubblica di Venezia e uno dei massimi esponenti della pittura veneta e dell'arte manierista in generale. Il soprannome "Tintoretto" gli derivò dal mestiere paterno, tintore di tessuti di seta.
Per la sua energia fenomenale nella pittura è stato soprannominato Il furioso o il terribile come lo definì il Vasari per il suo carattere forte, e il suo uso drammatico della prospettiva e della luce lo ha fatto considerare il precursore dell'arte barocca.


Tintoretto a Washington, tre mostre

Tintoretto a Washington, tre mostre

(ANSA) – WASHINGTON, 19 MAR – Washington celebra il genio di Tintoretto (1518/1519-1594) nel 500/o anniversario della nascita con tre mostre in contemporanea alla National Gallery of Arts (Nga), una delle massime istituzioni museali degli Stati Uniti, e un simposio internazionale all’ambasciata d’Italia. La prima esposizione, e la più attesa, è “Tintoretto: artista del Rinascimento veneziano”, unica altra tappa dopo l’esposizione nel Palazzo [...]

EVENTI: Tintoretto

Nel settembre del 1580 Tintoretto si recò di persona a Mantova con la moglie Faustina, ospiti del fratello Domenico, per l'inaugurazione delle opere collocate nella Sala dei Duchi.

Nel settembre del 1580 Tintoretto si recò di persona a Mantova con la moglie Faustina, ospiti del fratello Domenico, per l'inaugurazione delle opere collocate nella Sala dei Duchi.

Nel settembre del 1580 Tintoretto si recò di persona a Mantova con la moglie Faustina, ospiti del fratello Domenico, per l'inaugurazione delle opere collocate nella Sala dei Duchi.

Nel 1590, a poco più di trent'anni, Marietta morì: venne sepolta nella chiesa della Madonna dell'Orto.

Nel 1590, a poco più di trent'anni, Marietta morì: venne sepolta nella chiesa della Madonna dell'Orto.

Nel 1590, a poco più di trent'anni, Marietta morì: venne sepolta nella chiesa della Madonna dell'Orto.

Nel 1550 sposò Faustina Episcopi, da cui ebbe 7 figli, mentre ebbe una figlia illegittima da una straniera: Marietta, la primogenita (la figlia illegittima), fu l'unica ad avere abbastanza talento da poter seguire le orme del padre.

Nel 1550 sposò Faustina Episcopi, da cui ebbe 7 figli, mentre ebbe una figlia illegittima da una straniera: Marietta, la primogenita (la figlia illegittima), fu l'unica ad avere abbastanza talento da poter seguire le orme del padre.

Nel 1550 sposò Faustina Episcopi, da cui ebbe 7 figli, mentre ebbe una figlia illegittima da una straniera: Marietta, la primogenita (la figlia illegittima), fu l'unica ad avere abbastanza talento da poter seguire le orme del padre.

Nel 1564, Tintoretto presentò alla Giunta l'ovale di San Rocco in gloria, da collocare nella sala principale dell'Albergo: la Scuola stava progettando un concorso che avrebbe coinvolto anche altri artisti oltre Tintoretto, per l'assegnazione dell'ovale in questione.

Nel 1564, Tintoretto presentò alla Giunta l'ovale di San Rocco in gloria, da collocare nella sala principale dell'Albergo: la Scuola stava progettando un concorso che avrebbe coinvolto anche altri artisti oltre Tintoretto, per l'assegnazione dell'ovale in questione.

Nel 1564, Tintoretto presentò alla Giunta l'ovale di San Rocco in gloria, da collocare nella sala principale dell'Albergo: la Scuola stava progettando un concorso che avrebbe coinvolto anche altri artisti oltre Tintoretto, per l'assegnazione dell'ovale in questione.

Nel 1575 il restauro del soffitto della sala Grande era stato ultimato e venne dato il via libera all'esecuzione delle tele, già progettate da tempo da Tintoretto: nell'estate dello stesso anno, però, Venezia venne sconvolta dalla peste.

Nel 1575 il restauro del soffitto della sala Grande era stato ultimato e venne dato il via libera all'esecuzione delle tele, già progettate da tempo da Tintoretto: nell'estate dello stesso anno, però, Venezia venne sconvolta dalla peste.

Nel 1575 il restauro del soffitto della sala Grande era stato ultimato e venne dato il via libera all'esecuzione delle tele, già progettate da tempo da Tintoretto: nell'estate dello stesso anno, però, Venezia venne sconvolta dalla peste.

Nel 1574 acquista una casa nella fondamenta dei Mori presso la Chiesa di San Marziale, dove abiterà fino alla morte: per l'altare maggiore della chiesa, l'artista aveva già realizzato, tra il 1548 e il 1549, una pala raffigurante San Marziale tra i santi Pietro e Paolo.

Nel 1574 acquista una casa nella fondamenta dei Mori presso la Chiesa di San Marziale, dove abiterà fino alla morte: per l'altare maggiore della chiesa, l'artista aveva già realizzato, tra il 1548 e il 1549, una pala raffigurante San Marziale tra i santi Pietro e Paolo.

Nel 1574 acquista una casa nella fondamenta dei Mori presso la Chiesa di San Marziale, dove abiterà fino alla morte: per l'altare maggiore della chiesa, l'artista aveva già realizzato, tra il 1548 e il 1549, una pala raffigurante San Marziale tra i santi Pietro e Paolo.

Tintoretto, arriva il film di Sky Arte

Tintoretto, arriva il film di Sky Arte

(ANSA) – ROMA, 18 FEB – In occasione dell’anniversario dei cinquecento anni dalla nascita, arriva in anteprima nelle sale cinematografiche italiane in 360 copie il 25, 26, 27 febbraio ‘Tintoretto. Un Ribelle a Venezia’. Un nuovo docu-film firmato Sky Arte e dedicato alla figura di un pittore mutevole e cangiante, istintivo e appassionato. Ideato e scritto da Melania G. Mazzucco e con la partecipazione straordinaria del regista Peter Greenaway, il film è [...]

Tintoretto al Ducale, 130mila visitatori

Tintoretto al Ducale, 130mila visitatori

(ANSA) – VENEZIA, 8 GEN – Si è chiusa con un bilancio di 130mila visitatori la Mostra ‘Tintoretto 1519 – 1594’ a Palazzo Ducale di Venezia. E la Fondazione Musei Civici ricorda che la rassegna sul maestro ora va a Washington mentre al Ducale arriva Canaletto. Le celebrazioni del cinquecentenario della nascita hanno coinvolto l’intera Venezia e le più importanti istituzioni internazionali in un grande lavoro di studio e valorizzazione delle opere e [...]

Tintoretto - Un ribelle a Venezia

Tintoretto - Un ribelle a Venezia

Regia: Giuseppe Domingo Romano

Tintoretto, al cinema docu di Sky Arte

Tintoretto, al cinema docu di Sky Arte

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – Per i 500 anni dalla nascita, arriva in anteprima nelle sale Tintoretto. Un Ribelle a Venezia, un nuovo esclusivo docu-film firmato da Sky Arte dedicato alla figura di un pittore straordinario, mutevole e cangiante, istintivo e appassionato. Ideato e scritto da Melania G. Mazzucco e con la partecipazione straordinaria del regista Peter Greenaway, il film sarà narrato dalla voce di Stefano Accorsi e arriverà al cinema solo per tre [...]

Venezia a S.Rocco la luce per Tintoretto

Venezia a S.Rocco la luce per Tintoretto

(ANSA) – VENEZIA, 30 NOV – In occasione delle celebrazioni del Cinquecentenario della nascita del Tintoretto, i celebri teleri della Sala Capitolare della Scuola Grande di San Rocco a Venezia tornano a splendere sotto una nuova luce, grazie al nuovo sistema di lighting design. Il progetto, messo a punto da Studio Pasetti Lighting, realizzato su commissione della Confraternita della Scuola Grande di San Rocco e realizzato grazie alla collaborazione tecnica [...]

Autunno a NY nel segno di Tintoretto

Autunno a NY nel segno di Tintoretto

(ANSA) – NEW YORK, 12 OTT – L’autunno a New York è all’insegna di Tintoretto. Due mostre parallele, alla Morgan Library e al Met, e a fine ottobre uno straordinario ritratto del Cardinale Marcantonio Da Mula presentato alla terza edizione della fiera antiquaria Tefaf ricordano che siamo al quinto centenario dalla nascita dell’artista, un appuntamento celebrato anche a Venezia con il progetto ‘Tintoretto 500’ presso Palazzo Ducale e le Gallerie [...]

FOTO: Tintoretto

Autoritratto del Tintoretto (1548 circa)

Autoritratto del Tintoretto (1548 circa)

Autoritratto del Tintoretto (1548 circa)

Autoritratto del Tintoretto (1548 circa)

Venezia celebra il Tintoretto

Venezia celebra il Tintoretto

(ANSA) – VENEZIA, 6 SET – Una stesura del colore che pare in certi tratti “frettolosa”, ma il regista e scenografo Pier Luigi Pizzi, davanti a ‘La messa in salvo del corpo di san Marco’ non ha dubbi: “nei quadri di Jacopo Tintoretto c’è una grande lezione di pittura e di teatro. C’è sintesi, c’è tutto quello che è importante”. L’appuntamento dell’omaggio di Venezia per i 500 anni dalla nascita di Tintoretto, all’unico tra i [...]

Tintoretto secondo J Pombo a Venezia

Tintoretto secondo J Pombo a Venezia

(ANSA) – VENEZIA, 3 SET – Per i 500 anni dalla nascita di Tintoretto, il pittore spagnolo Jorge R. Pombo rende omaggio al Maestro del Rinascimento veneziano con un dipinto di 4 per 5 metri che reinterpreta in modo inedito “La strage degli innocenti”, capolavoro realizzato tra il 1582 e il 1587 dal maestro veneto. L’opera dell’artista catalano resterà in esposizione dal 5 settembre al 15 gennaio a fianco dell’originale di Tintoretto nella Sala [...]

Tintoretto, grande esposizione settembre

Tintoretto, grande esposizione settembre

(ANSA) – VENEZIA, 5 LUG – Tintoretto torna protagonista a Venezia, nelle sale dell’Appartamento del Doge a Palazzo Ducale, con un progetto espositivo della Fondazione Musei Civici di Venezia con la direttrice Gabriella Belli, promosso congiuntamente con la National Gallery of Art di Washington, le Gallerie dell’Accademia, il contributo di Save Venice Inc. e il sostegno di Louis Vuitton, dal 7 settembre al 6 gennaio 2019. A curare la mostra sono gli studiosi [...]

Da Tintoretto a Burri, capolavori Biaf

Da Tintoretto a Burri, capolavori Biaf

(ANSA) – FIRENZE, 10 SET – Con oltre 3.000 opere e 80 gallerie italiane e straniere, si prepara a prendere il via la trentesima edizione della Biennale dell’Antiquariato di Firenze (Biaf), allestita dal 23 settembre all’1 ottobre negli spazi di Palazzo Corsini. Una ‘Biennale dei Capolavori’ che prolunga il proprio arco temporale fino alla fine degli anni ’80 del ‘900 e che, in concomitanza, propone (a Piazza Signoria) ‘In Florence’, grande [...]

Tintoretto - Gallerie

Tintoretto - Gallerie

          Index 1 Index 2 Index 3 Index 3 of 3 Tintoretto - Gallerie tinto19.jpg tinto20.jpg tinto21.jpg tinto22.jpg tinto23.jpg tinto24.jpg     Home |  Musei nel web |  Gallery on the web |  Artisti |  Ricerca |  Servizi  | My awards |  Guestbook |  Links    

Tintoretto - Gallerie

Tintoretto - Gallerie

          Index 1 Index 2 Index 3 Index 2 of 3 Tintoretto - Gallerie tinto10.jpg tinto11.jpg tinto12.jpg tinto13.jpg tinto14.jpg tinto15.jpg tinto16.jpg tinto17.jpg tinto18.jpg     Home |  Musei nel web |  Gallery on the web |  Artisti |  Ricerca |  Servizi  | My awards |  Guestbook |  Links    

Tintoretto - Gallerie

Tintoretto - Gallerie

          Index 1 Index 2 Index 3 Index 1 of 3 Tintoretto - Gallerie tinto01.jpg tinto02.jpg tinto03.jpg tinto04.jpg tinto05.jpg tinto06.jpg tinto07.jpg tinto08.jpg tinto09.jpg     Home |  Musei nel web |  Gallery on the web |  Artisti |  Ricerca |  Servizi  | My awards |  Guestbook |  Links    

Il Tintoretto

Il Tintoretto

            Jacopo Robusti detto il Tintoretto (Venezia, 1518 - 1594)   Figlio di un tintore da cui il nome con il quale è generalmente conosciuto, Tintoretto fu, diciassettenne, allievo di Tiziano, che abbandonò ben presto per diversità di carattere, anche se gli fu sempre legato per quanto riguarda il sentimento del colore, anche se plasticamente non rimase insensibile agli insegnamenti dell'arte di Michelangelo. Le sue opere più importanti sono, a [...]

&id=HPN_Jacopo+Tintoretto_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Jacopo{{}}Robusti" alt="" style="display:none;"/> ?>