Jassy Kishinev Offensive August

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Jassy Kishinev Offensive August . Cerca invece Jassy–Kishinev Offensive (August 1944).

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Offensiva Iași-Chișinău

La scheda: Offensiva Iași-Chișinău

Barbarossa – Guerra di continuazione
1942 Ržev – Slavjansk – 2ª Char'kov – Crimea (Sebastopoli) – Blu – Caucaso – Stalingrado
1943 Ostrogorzk-Rossoš – Voronež-Kastornoe – Iskra – Stella – 3ª Char'kov – Kursk (Prokhorovka) – 4ª Char'kov – 2ª Smolensk – Basso Dnepr (2ª Kiev – Žytomyr)
1944 Žytomyr-Berdičyv – Korsun' – Proskurov-Černivci – Uman'-Botoșani – Leningrado – Narva – Kam'janec'-Podil's'kyj – Crimea – Târgu Frumos – Bagration – Lvov-Sandomierz – Radzymin – Baltico – Moonsund – Romania – Insurrezione slovacca – Passo di Dukla – Belgrado – Debrecen – Lapponia – Petsamo-Kirkenes – Budapest
1945 Konrad – Vistola - Oder – Kielce – Königsberg – Curlandia – Pomerania orientale – Solstizio – Slesia – Frühlingserwachen – Vienna – Berlino – Praga
Mar Baltico – Mar Nero – Mar Glaciale Artico
L'Offensiva Iași-Chișinău (in russo Ясско-Кишинёвская операция), conosciuta nella letteratura specializzata anche come Battaglia per la Romania, fu un grande attacco sovietico sferrato contro le forze tedesco-rumene tra la fine di agosto e i primi di settembre del 1944. L'obiettivo delle forze armate sovietiche, raggruppate nel 2° e 3° Fronte Ucraino, era la distruzione delle Gruppo d'armate Ukraina Süd e l'occupazione della Romania.
L'operazione si concluse con una schiacciante vittoria sovietica e pesanti perdite tedesco-rumene, la sostanziale variazione della linea del fronte a favore dei russi e, a partire dal 23 agosto 1944, con il cambio di schieramento della Romania che passò a combattere a fianco delle forze alleate.



Offensiva Iași-Chișinău parte del fronte orientale della seconda guerra mondiale:
I carri armati T-34 entrano a Bucarest, festeggiati dalla popolazione
Data: 20 - 29 agosto 1944
Luogo: Romania
Esito: Vittoria sovietica
Schieramenti:
 Germania Romania  URSS
 Germania Romania URSS
Comandanti:
Johannes Friessner Petre Dumitrescu Rodion Malinovskij Fëdor Tolbuchin
Johannes Friessner Petre DumitrescuRodion Malinovskij Fëdor Tolbuchin
Effettivi:
500.000 uomini 400 carri armati. 1.314.000 uomini 1.800 carri armati circa 2000 aerei
500.000 uomini 400 carri armati.1.314.000 uomini 1.800 carri armati circa 2000 aerei
Perdite:
Forze tedesche: circa 110.000 morti e feriti 106.000 prigionieri quasi tutti i carri armati Forze rumene: 32.000 morti e feriti 154.000 prigionieri circa 67.000 morti e feriti 75 carri armati
Forze tedesche: circa 110.000 morti e feriti 106.000 prigionieri quasi tutti i carri armati Forze rumene: 32.000 morti e feriti 154.000 prigioniericirca 67.000 morti e feriti 75 carri armati
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

CNH Industrial e Goodwood insieme per la sostenibilità

CNH Industrial e Goodwood insieme per la sostenibilità

(Teleborsa) - L'azienda agricola 100% sostenibile è una realtà: localizzata sulla costa meridionale dell'Inghilterra, nel dolce paesaggio delle South Downs, produce solo prodotti biologici, alleva animali alimentati con il biologico, è completamente autosufficiente e per lavorare utilizza i mezzi più efficienti al mondo, grazie ad una partnership di successo con CNH Industrial che concerne i principali marchi del gruppo (CASE, New Holland ed IVECO). La [...]

Prova Generale di Evacuazione dei Circoli Didattici di Laterza

Domani 17 aprile 2019 a partire dalle ore 10.00 circa, sarà effettuata la prova generale di evacuazione di tutti i plessi scolastici appartenenti al I e II Circolo Didattico di Laterza. Parteciperanno: Scuola A. Diaz Scuola Marconi Scuola Michelangelo Scuola Rodari Scuola Collodi Scuola Manzoni-S. Vito La prova prevede  una simulazione di terremoto, con evacuazione totale dei plessi scolatici e l'intervento di personale ed autoambulanze [...]

Domenica nera dei social, 3 ore blocco

Domenica nera dei social, 3 ore blocco

Stop Fb, WhatsApp e Instagram. Scuse ufficiali dall'azienda

Fukushima: tornano i primi residenti

Fukushima: tornano i primi residenti

(ANSA) – TOKYO, 10 APR – Il governo giapponese ha rimosso l’ordine di evacuazione in aree selezionate della cittadina di Okuma, poco distante dalla centrale nucleare di Fukushima, citando i bassi livelli delle radiazioni dopo i lavori di decontaminazione. L’amministrazione cittadina e l’esecutivo adesso sperano di incentivare i residenti a ritornare alle proprie abitazioni per dare inizio al processo di rivitalizzazione della regione. Tuttavia, ampie [...]

Cernobbio: il debito pubblico è peggio che nella Seconda Guerra Mondiale

Cernobbio: il debito pubblico è peggio che nella Seconda Guerra Mondiale

Da anni il debito pubblico italiano è una spada di Damocle sulla testa di governi e cittadini: al centro delle attenzioni di Europa e investitori, è il simbolo di un'economia che non riesce a rialzarsi. Se al momento è pari al 132,1% presto potrebbe arrivare a superare il 133% a causa della crescita zero dell'economia. A dirlo non sono studiosi improvvisati, ma una ricerca presentata alla trentesima edizione del Forum Ambrosetti di Cernobbio, l'evento che [...]

Tensione in Libia: Eni dispone evacuazione personale italiano

Tensione in Libia: Eni dispone evacuazione personale italiano

(Teleborsa) - Resta alta la tensione in Libia per la marcia del generale Khalifa Haftar su Tripoli, difesa delle milizie fedeli al Premier Fayez al Sarraj. I ripetuti scontri alla periferia della città hanno portato all'evacuazione del personale italiano presente nei campi dell'Eni in accordo con la Farnesina. "Una decisione precauzionale" come tante altre prese in passato in situazioni simili, ha preciato la compagnia petrolifera italiana, che nel Paese è [...]

Roma ricorda eccidio Fosse Ardeatine

Roma ricorda eccidio Fosse Ardeatine

(ANSA) – ROMA, 24 MAR – Anche Roma ha ricordato oggi l’eccidio delle Fosse Ardeatine, a 75 anni dalla tragica strage. “75 anni dopo rimane ancora una ferita dolorosa – scrive la sindaca della Capitale, Virginia Raggi -. Ricordare le 335 vittime della follia nazista è il modo di testimoniare l’antifascismo di Roma e la difesa di ogni forma di libertà. La memoria è il fondamento di un futuro consapevole e democratico”. “Ricordiamo il 24 marzo di [...]

Inaugurata Piazza Almirante a Ladipoli

Inaugurata Piazza Almirante a Ladipoli

(ANSA) – ROMA, 16 MAR – Inaugurazione oggi a Ladispoli di piazza Almirante. In concomitanza con la cerimonia ci sarà un sit in dei Movimenti e dell’Anpi che più volte avevano fatto appelli per annullare l’iniziativa e avevano scritto anche al prefetto. Il centro è presidiato dalle forze del’ordine. L’iniziativa in un primo momento era prevista per il 23 marzo, giorno in cui si commemorano le Fosse Ardeatine, poi è stata spostata.

Le crociere storiche che attraversano i luoghi della II Guerra Mondiale

Le crociere storiche che attraversano i luoghi della II Guerra Mondiale

Chi ha detto che le crociere sono soltanto relax e divertimento? Dall'Europa al Giappone, ci son percorsi che conducono i viaggiatori sui luoghi della Seconda Guerra Mondiale. Nell’anno del 75esimo anniversario del D-Day si è rinnovato un certo interesse per i drammatici eventi storici della Seconda Guerra Mondiale. Dal 6 giugno del 1944 è trascorso quasi un altro anno prima della definitiva sconfitta delle truppe di Hitler ma, come ogni libro di storia [...]

Addio R.Stame, memoria Fosse Ardeatine

Addio R.Stame, memoria Fosse Ardeatine

(ANSA) – ROMA, 27 FEB – Quando il padre fu ucciso alle Fosse Ardeatine Rosetta Stame, morta oggi a Roma, aveva solo sei anni. Era piccola ma dei suoi fratelli era la più grande e del resto la storia, quella familiare e quella con la S maiuscola, aveva già deciso per lei l’età adulta. Da quel 24 marzo del 1944, giorno dell’eccidio nazista, la vita di Rosetta non fu solo quella di un’orfana ma fu anche quella di custode di dolore e memoria. Memoria [...]

El Alamein, la nuova meta dell'estate in Egitto

El Alamein, la nuova meta dell'estate in Egitto

Chi è alla ricerca di nuove idee e nuove mete mare dove andare la prossima estate, El Alamein, in Egitto, è quella giusta. Affacciata sul Mar Mediterraneo, non lontana dalla più rinomata Marsa Matruh, El Alamein è una destinazione nata da pochi anni e che sta crescendo velocemente. Nuovi resort, villaggi turistici, hotel e anche residence, grandi o piccoli a piacere, stanno spuntando dal nulla sul lungomare. Le acque qui hanno il colore delle Maldive e la [...]

Siria: oggi fine evacuazione jihadisti

Siria: oggi fine evacuazione jihadisti

(ANSA) – BEIRUT, 21 FEB – Le forze curdo-siriane hanno affermato all’ANSA che è prevista per oggi la fine dell’evacuazione di miliziani dell’Isis e di civili dalla pianura di Baghuz, nella Siria sud-orientale, ultimo fazzoletto di terra formalmente ancora in mano ai jihadisti.

Siria: al via evacuazione da Baghuz

Siria: al via evacuazione da Baghuz

(ANSAmed) – BEIRUT, 20 FEB – E’ cominciata l’evacuazione di civili e miliziani dell’Isis da Baghuz, ultima sacca di territorio controllata dai jihadisti nel sudest della Siria. Lo riferiscono all’ANSA fonti curde presenti sul luogo dell’evacuazione, dove sono partiti per destinazioni non definite almeno 16 camion con a bordo in tutto un migliaio tra miliziani, donne e bambini. Le fonti hanno affermato che tra i civili ci sono anche uomini, non [...]

Muti dirige 'Fosse Ardeatine' con la Cso

Muti dirige 'Fosse Ardeatine' con la Cso

(ANSA) – WASHINGTON, 19 FEB – Diretta dal maestro Riccardo Muti, la Chicago Symphony Orchestra (Cso) eseguirà per la prima volta giovedì 21 febbraio la sinfonia n.9 del compositore americano William Schuman, intitolata ‘Le Fosse Ardeatine’, in omaggio alle vittime della crudele rappresaglia tedesca il 24 marzo del 1944. “Sappiamo che in altre parti del mondo sono state uccise milioni di persone, ma il modo, la brutalità con cui è accaduto fa sì [...]

Seconda Guerra mondiale, candele a Nettuno

Seconda Guerra mondiale, candele a Nettuno

Al cimitero americano nel 75/o dello sbarco alleato. Il ricordo di Silvana Mancini

Raggi, grave ex Penicillina rioccupata

Raggi, grave ex Penicillina rioccupata

(ANSA) – ROMA, 21 GEN – E’ stata rioccupata da una quarantina di persone l’ex fabbrica di Penicillina, nella periferia est di Roma. L’immobile, diventato simbolo di degrado ma balzato agli onori delle cronache anche per episodi di criminalità, era stato sgomberato in una vasta operazione di polizia, lo scorso 10 dicembre: all’interno dell’edificio erano stati trovati circa quaranta occupanti, ma la stima era che fino a poco prima ci vivessero in [...]

Bomba Ancona,sindaco,obbligo evacuazione

Bomba Ancona,sindaco,obbligo evacuazione

(ANSA) – ANCONA, 17 GEN – L’evacuazione di “una parte significativa della città di Ancona” per il disinnesco di una bomba della Seconda Guerra mondiale è “obbligatoria, non è stata una scelta del Comune o delle altre istituzioni, ma è una misura di tutela data dagli artificieri, dall’esercito, da chi fa queste cose per mestiere”. E’ l’appello lanciato sui social, in un messaggio registrato, dalla sindaca di Ancona Valeria Mancinelli, in [...]

Rivoluzione Ferrari, a Binotto la guida delle Rosse

Rivoluzione Ferrari, a Binotto la guida delle Rosse

Nuovo colpo di scena a Maranello: addio di "comune accordo"

"Das Boot", su Sky la serie tedesca sulla Seconda Guerra Mondiale

"Das Boot", su Sky la serie tedesca sulla Seconda Guerra Mondiale

Roma, (askanews) - Una storia di sopravvivenza che esplora il tormento emotivo della vita durante la Seconda Guerra Mondiale, raccontando il conflitto dal punto di vista dei soldati tedeschi. Dopo il successo di "Babylon Berlin", dal 4 gennaio arriva in prima tv su Sky Atlantic una nuova serie tedesca, "Das Boot". È il 1942 e il nuovo sommergibile U-612 è pronto a salpare dalle coste francesi occupate dai nazisti per una missione nell'Atlantico. A bordo 40 [...]

Prova evacuazione in ala Europarlamento

Prova evacuazione in ala Europarlamento

(ANSA) – BRUXELLES, 29 NOV – Un’ala della sede del Parlamento europeo di Bruxelles, quella dove si trova anche la sala stampa, è stata evacuata per un allarme. Secondo quanto si è appreso si tratta comunque di un’esercitazione.

&id=HPN_Jassy–Kishinev+Offensive+(August+1944)_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Jassy–Kishinev{{}}Offensive{{}}(August{{}}1944)" alt="" style="display:none;"/> ?>