Javier Adelmar Zanetti

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Javier Zanetti

La scheda: Javier Zanetti

Javier Adelmar Zanetti (, Buenos Aires, 10 agosto 1973) è un dirigente sportivo ed ex calciatore argentino, di ruolo difensore o centrocampista, vicepresidente dell'Inter. Ha iniziato la sua carriera in Argentina, prima al Talleres e poi al Banfield. Dal 1995 al 2014 ha militato nell'Inter, squadra di cui, dopo l'addio di Giuseppe Bergomi, è stato capitano dal 1999 fino al giorno del suo ritiro, avvenuto il 18 maggio 2014.
Con 1114 partite ufficiali disputate, è quarto nella classifica dei calciatori con almeno 1000 presenze in carriera. È inoltre lo straniero con più presenze in Serie A, 615 (137 consecutive) più 3 spareggi, e il secondo giocatore in assoluto per partite disputate nella suddetta competizione alle spalle del solo Paolo Maldini. È anche il calciatore con più presenze nella storia dell'Inter (858), squadra di cui è il giocatore più vincente, con sedici trofei: cinque scudetti, quattro Coppe Italia, quattro Supercoppe italiane, una Coppa UEFA, una Champions League e una Coppa del mondo per club FIFA. È inoltre il giocatore con più presenze da capitano in Champions League (82). A un anno dal termine della sua carriera, il 4 maggio 2015 l'Inter ha ritirato la sua maglia n. 4.
Con la Nazionale argentina ha disputato 145 partite, cifra che lo rende il giocatore con il maggior numero di presenze nella storia della Selección Albiceleste, con la quale è arrivato in finale di Copa América nel 2004 e nel 2007, e di Confederations Cup nel 1995 e nel 2005.
Nel marzo del 2004 venne inserito da Pelé nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori viventi redatta in occasione del centenario della FIFA, mentre nel maggio 2011 divenne uno dei calciatori ad aver disputato più di 1000 presenze in carriera. Nell'ottobre dello stesso anno, durante la consegna del Golden Foot, gli venne assegnato il premio alla carriera come "Leggenda del calcio".
Nel corso della sua carriera si è distinto per sportività e correttezza, guadagnandosi la stima di compagni di squadra, avversari e addetti ai lavori.



Javier Zanetti:
Javier Zanetti durante una conferenza stampa nel corso della UEFA Champions League 2011-2012
Nome: Javier Adelmar Zanetti
Nazionalità:  Argentina
Altezza: 178[1] cm
Peso: 75[1] kg
Calcio:
Ruolo: Difensore, centrocampista
Ritirato: 1º luglio 2014 - giocatore
Carriera:
Giovanili:
1982-1989 Independiente
1991-1992 Talleres (RdE)
Squadre di club1:
1992-1993 Talleres (RdE)33 (1)
1993-1995 Banfield66 (4)
1995-2014 Inter615 (12)[2]
Nazionale:
1995-1996 Argentina olimpica12 (0)[3]
1994-2011 Argentina145 (5)[4]
Palmarès:
 Giochi Panamericani
OroMar del Plata 1995
 Olimpiadi
ArgentoAtlanta 1996
 Copa América
ArgentoPerù 2004
ArgentoVenezuela 2007
 Confederations Cup
ArgentoArabia Saudita 1995
ArgentoGermania 2005
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo ? indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 maggio 2014

Gerry Scotti e Javier Zanetti tra sfide e risate a "Vuoi Scommettere?"

Gerry Scotti e Javier Zanetti tra sfide e risate a "Vuoi Scommettere?"

Michelle Hunziker è pronta ad accogliere sette nuovi ospiti per scommettere sulla riuscita di altrettante sfide in gara. Rossella Brescia, Stefano De Martino, Federica Panicucci, Andrea Pucci, Annalisa Scarrone, Gerry Scotti e Javier Zanetti sono infatti i protagonisti del quarto appuntamento con "Vuoi Scommettere?" giovedì 7 giugno, in prima serata su Canale 5. Il game show ha come inviata speciale Aurora Ramazzotti.   Sfide ai limiti del possibile: c’è [...]

deleted

deleted

EVENTI: Javier Zanetti

Il 20 ottobre 2010 Zanetti, a 37 anni e 71 giorni, segnando la rete del provvisorio 1-0 in Inter-Tottenham (finirà 4-3 per i nerazzurri), divenne il calciatore più anziano ad aver mai segnato in Champions League (il record fu poi battuto da Filippo Inzaghi).

Nel 1999, nonostante il nuovo commissario tecnico Marcelo Bielsa avesse completamente rinnovato il gruppo della Nazionale argentina, Zanetti venne convocato per la Copa América in Paraguay.

Nel marzo del 2004 venne inserito da Pelé nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori viventi redatta in occasione del centenario della FIFA, mentre nel maggio 2011 divenne uno dei calciatori ad aver disputato più di 1000 presenze in carriera.

Nel 2004 ebbe l'occasione di disputare da fuoriquota il torneo olimpico, che poi l'Argentina vinse, ma rifiutò la convocazione per allenarsi con l'Inter.

Il 7 giugno 2003 Zanetti indossò per la prima volta la fascia da capitano della Nazionale in una partita di Kirin Cup contro il Giappone, in cui segnò anche una rete.

Nel 2002, insieme alla moglie Paula, ha creato la FundaciónU.

Nel 1982, un dirigente dell'Independiente gli offrì l'opportunità di giocare nella sua squadra, ed egli accettò immediatamente l'offerta, dato che era un tifoso dei Diablos Rojos.

Dal 1995 al 2014 ha militato nell'Inter, squadra di cui, dopo l'addio di Giuseppe Bergomi, è stato capitano dal 1999 fino al giorno del suo ritiro, avvenuto il 18 maggio 2014.

Nel 1995 disputò Coppa re Fahd, torneo amichevole intitolato all'allora re dell'Arabia Saudita, che venne poi assorbito dalla FIFA nell'ambito della Confederations Cup.

Tra il 1995 e il 1996, Zanetti, oltre a giocare con la Nazionale maggiore, disputò alcuni incontri con la selezione olimpica.

Il 14 gennaio 2015 è stato nominato "Ambassador" per Expo.

deleted

deleted

deleted

deleted

Zanetti: "Inter-Roma importante, ma la CL non cambia il progetto. Modello Juve?

Zanetti: "Inter-Roma importante, ma la CL non cambia il progetto. Modello Juve?

Zanetti: "Inter-Roma importante, ma la CL non cambia il progetto. Modello Juve? A poche ore dal big match con la Roma, tocca a Javier Zanetti caricare l'Inter. Il vicepresidente nerazzurro, intervistato da Il Giornale, sottolinea l'importanza della sfida contro i giallorossi e analizza il progetto Suning e i piani per il futuro. E risulta impossibili non partire da quel gol che consentì all'Inter di pareggiare in casa con la Roma nel 2008, ipotecando lo scudetto [...]

deleted

deleted

Calciomercato Inter, Zanetti: «Pirlo? Non si sa mai»

Calciomercato Inter, Zanetti: «Pirlo? Non si sa mai»

"Andrea è un grandissimo campione e andrebbe bene in qualsiasi squadra, ma non è un giocatore dell'Inter. Se verrà a gennaio? Non si sa mai, questa sarebbe una bellissima domanda per il nostro direttore sportivo Piero Ausilio". Cosi' il vicepresidente dell'Inter,Javier Zanetti, commenta ai microfoni di Premium Sport, poco prima della sfida con il Frosinone, le indiscrezioni di mercato che vorrebbero i nerazzurri sulle tracce di Andrea Pirlo.

Zanetti: "Inter protagonista. E non firmo per il 3° posto"

Zanetti: "Inter protagonista. E non firmo per il 3° posto"

Il vicepresidente nerazzurro: "Io firmo per tornare protagonisti e lottare fino alla fine: stiamo crescendo e a Genova abbiamo dato una risposta dopo la sconfitta con la Fiorentina. Inter-Juve? E' molto sentita e importante, ma non sarà una partita decisiva""Io non firmo per il terzo posto. Ma firmo per tornare protagonisti e lottare fino alla fine". Non nasconde ambizioni da scudetto il vicepresidente dell'Inter, Javier Zanetti, ospite ai microfoni di Radio [...]

Inter-Lazio, chiusa la curva nerazzurra:   niente ultrà per la festa d'addio di Zanetti

Inter-Lazio, chiusa la curva nerazzurra: niente ultrà per la festa d'addio di Zanetti

Ancora cori contro i napoletani sui campi della serie A. Inter-Lazio si giocherà senza tifosi in Curva Nord, la 'Curva Meazza', che rimarrà chiusa per due turni di cui uno da scontare nel prossimo campionato. Lo ha deciso il giudice sportivo, che ha sanzionato i nerazzurri in seguito ai cori di discriminazione territoriale durante la partita contro i partenopei. All'Inter è stata comminata una multa di 50 mila euro, mentre è stata revocata la condizionale. [...]

Belen supersexy alla festa di 'Pupi' Zanetti: l'abito è elegante e scollatissimo

Belen supersexy alla festa di 'Pupi' Zanetti: l'abito è elegante e scollatissimo

Belen Rodriguez accompagnata dal marito Stefano De Martino è stata l'ospite d'onore del " Gentleman Christmas Gala 2013", cena benefica promossa quest'anno dalla fondazione Pupi, svolta nella prestigiosa cornice del Grand Hotel Melià di Milano. Ad accoglierla e fare gli onori di casa il capitano dell'Inter Javier Zanetti con amici e compagni.

FOTO: Javier Zanetti

Murales di Javier Zanetti in zona San Siro.

Murales di Javier Zanetti in zona San Siro.

Il logo della Fundación P.U.P.I.

Il logo della Fundación P.U.P.I.

Javier Zanetti supera Mark González

Javier Zanetti supera Mark González

Zanetti e Sebastian Rambert presentati da Facchetti

Zanetti e Sebastian Rambert presentati da Facchetti

Zanetti all'esordio in nerazzurro

Zanetti all'esordio in nerazzurro

Zanetti alza al cielo la quinta Coppa Italia della storia interista.

Zanetti alza al cielo la quinta Coppa Italia della storia interista.

Javier Zanetti contro il CSKA Mosca nel 2010

Javier Zanetti contro il CSKA Mosca nel 2010

Zanetti, rottura del tendine di Achille, fuori 6-8 mesi: "La mia carriera non è finita"

Zanetti, rottura del tendine di Achille, fuori 6-8 mesi: "La mia carriera non è finita"

La maledizione-Inter continua. E stavolta ha colpito il capitano. Javier Zanetti dopo appena diciassette minuti di gioco, a seguito di uno scontro con Aronica, si è infortunato al piede sinistro. Si sospettava una rottura del tendine d'Achille, la diagnosi effettuata in serata ha confermato: starà fuori tra i sei e gli otto mesi.

Premio Facchetti a Javier Zanetti: «Mi sento italiano»

Premio Facchetti a Javier Zanetti: «Mi sento italiano»

La capacità di essere leader con rispetto degli avversari e vicino ai più deboli, con la sua Fondazione, nella vita privata. Con questa motivazione la Gazzetta dello Sport ha consegnato, a margine di una cerimonia tenutasi lunedì 12 novembre, il Premio Facchetti 2012 allo storico capitano dell’Inter, Javier Zanetti. "E' sicuramente uno dei premi più importanti della mia carriera - ha dichiarato visibilmente emozionato il giocatore nerazzurro, classe 1973 - [...]

Inter ancora piu' in alto, parola di Zanetti

Inter ancora piu' in alto, parola di Zanetti

Javier Zanetti parla del trend positivo dei nerazzurri, sottolineando che il successo della sua squadra sul Catania, dimostra che l’Inter ha i mezzi per volare più in alto: “Abbiamo vinto una partita molto importante con un avversario che ci poteva dare fastidio - dice il capitano interista - credo che la partita sia stata interpretata nel migliore...

Da quanti anni Javier Zanetti gioca nell'Inter?

Da quanti anni Javier Zanetti gioca nell'Inter? "Il grandissimo Javier Zanetti gioca nell'inter dal 1995. Ed è uno dei giocatori con più presenze in assoluto con la maglia nerazzurra. Prima di lui solo due miti come Bergomi e Facchetti"

Rispondi

Zanetti: "Ecco come fermare Pastore e il Palermo"

Zanetti: "Ecco come fermare Pastore e il Palermo"

Intervistato da Sportmediaset a tre giorni dalla finale di Coppa Italia col Palermo, Javier Zanetti ha parlato del suo connazionale e avversario di domenica Javier Pastore: "Sta facendo molto bene è un talento, sono quei giocatori che possono inventarsi qualsiasi cosa da un momento all'altro e possono fare la differenza in campo. Lui deve fare il suo percorso, conosce tutte le...sue qualità, è molto bravo, umile, ma sa anche che tutto dipenderà da lui da quello [...]

Inter: a Zanetti il Birra Moretti Golden Goal 2011

Inter: a Zanetti il Birra Moretti Golden Goal 2011

Javier Zanetti si aggiudica il 'Birra Moretti Golden Goal 2011'. Con le oltre mille presenze in carriera, tra campionati, coppe e gare in Nazionale, il campione argentino sarà premiato domani ad Appiano Gentile dal Sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo. Da un'idea di Valter De Maggio il "Birra Moretti Golden Goal 2011", patrocinato dal Comune di Sorrento...

Inter: vittoria importante, Zanetti fa 1000

Inter: vittoria importante, Zanetti fa 1000

L'Inter conquista la finale di Coppa Italia e Javier Zanetti festeggia la sua millesima partita con la maglia nerazzurra. “E' una serata emozionante, ringrazio tutti i tifosi, mia moglie e i miei bambini che festeggiano con me. Per me era una gara importante”. Ai microfoni di Rai Sport il difensore e capitano argentino dell'Inter ha aggiunto: “Era...

Il simbolo dell'Inter? Zanetti

Se Zanetti è il simbolo dell'Inter allora capiamo bene in che razza di crisi si debba trovare la squadra. Mostrare la coppa al mondo. Alzarla più in alto che si può. Sollevarla con i compagni. Meritarsela tutta, dal primo all'ultimo grammo, dalla prima all'ultima stilla di sudore, dal primo all'ultimo giorno di Inter. Javier Zanetti mostra la coppa del mondo che il suo club ha appena vinto,che aspettava da 45 anni,  regolando senza problemi i congolesi del [...]

Voti ufficiali Gazzetta ULTIMA giornata MFC

  ABBIATI MILAN P 1 8 0 S.V. 0 0 0 0 0 0 AMELIA GENOA P 1 14 5 6 -1 0 0 0 0 0 ANDUJAR CATANIA P 1 18 - - ARTUR ROMA P 1 3 - - AVRAMOV FIORENTINA P 1 1 4 6 -2 0 0 0 0 0 BELARDI UDINESE P 1 1 - - BIZZARRI LAZIO P 1 4 - - BUFFON JUVENTUS P 1 13 4 6 -2 0 0 0 0 0 CAMPAGNOLO CATANIA P 1 5 6 6 0 0 0 0 0 0 CASTELLAZZI SAMPDORIA P 1 4 - - CHIMENTI JUVENTUS P 1 1 - - COLOMBO R. BOLOGNA P 1 1 5 6 -1 0 0 0 0 0 CONSIGLI ATALANTA P 1 15 5 7 -2 0 0 0 0 0 COPPOLA F. ATALANTA P 1 [...]

Inter, Moratti a Maradona: 'Diego, perche' non hai convocato Zanetti e Cambiasso?

Inter, Moratti a Maradona: 'Diego, perche' non hai convocato Zanetti e Cambiasso?

Ha lasciato molta perplessità la decisione di non convocare Esteban Cambiasso e Javier Zanetti nella Nazionale argentina. Entrambi sono punti fermi dell'Inter e hanno disputato una stagione ad altissimi livelli. Il presidente nerazzurro Massimo Moratti non nasconde di essere rimasto sorpreso dalla mancata convocazione di entrambi da parte del ct Diego Armando Maradona: "Non riesco a pensare che Maradona ha fatto un piacere all'Inter risparmiandoli - ha detto alla [...]

&id=HPN_Javier+Adelmar+Zanetti_http{{{}}}cnt*virgilio*it{}VCINART{{}}292895" alt="" style="display:none;"/> ?>