Jean Genet

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Jean Genet

La scheda: Jean Genet

Jean Genet (Parigi, 19 dicembre 1910 – Parigi, 15 aprile 1986) è stato uno scrittore, drammaturgo e poeta francese, fra i più discussi del Novecento.
In lui la vita e l'opera d'arte si intrecciarono profondamente al punto da rendere difficile la distinzione tra episodi inventati ed esperienze realmente vissute dall'autore. Il trionfo di questo atteggiamento è l'autobiografia romanzata del Diario del ladro (1949), in cui Genet racconta la storia di un sé stesso ladro, omosessuale e "marginale" mentre vagabonda lungo l'Europa degli anni trenta.
Il carcere, la vita di strada, l'attrazione per marinai e "guappi" dei bassifondi sono una costante della sua opera. Con Querelle de Brest (1947), poi portato sullo schermo da Fassbinder (Querelle de Brest, 1982), Genet ha fissato per sempre il mito omoerotico del marinaio. Nei suoi romanzi e nei drammi bene e male si intrecciano e si completano e l'erotismo, filtrato da un desiderio mai nascosto, si esprime in personaggi ambigui, violenti e a volte corrotti: "Anche se non son sempre belli, gli uomini votati al male possiedono le virtù virili".



Un chant d'amour (1950) - cortometraggio diretto da Jean Genet

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Aeroporto di Orio: Serve tutela, non crescita

Aeroporto di Orio: Serve tutela, non crescita

Aeroporto, comitati preoccupati «Serve tutela, non crescita» da ecodi bergamo.it   I comitati aeroportuali all’attacco dopo la presentazione del nuovo Piano di sviluppo (Psa) di Orio al Serio: «Occorre un limite, non si può pensare solo allo sviluppo dello scalo». Il nuovo piano di sviluppo aeroportuale scontenta non solo i sindaci dell’hinterland, ma anche i comitati che da tempo si battono per la compatibilità dello scalo bergamasco con i territori [...]

Per amare serve tutto...

        Delle parole ci si innamora... inizialmente però, perché poi serve altro per conservare l’amore. Servono occhi, mani, profumi… Servono abbracci, dolcezza, comprensione reciproca… Serve la presenza fisica e spirituale che lega e tu non ci sei mai stato. Malinka    

Secondo round il giorno dopo della querelle aeroportuale di Repubblica

Più moderata l'introduzione del giornalista che guarda sempre ai numeri senza far conto dei volumi oppure delle situazioni. Si mette a confronto che la somma tra Firenze e Pisa porta ad un volume superiore a quello della sola Bologna. Vabbè se si aggiunge anche Parma e Rimini si valicano. Stime e valutazioni senza un capo ne code. Tolte queste si passa alle interviste. i due nr. 1. l'azionista di maggioranza di Bologna, posto in competizione a quello di Firenze e [...]

Repubblica gonfia la querelle Firenze/Pisa all'attacco di Bologna

Leggendo l'articolo pubblicato oggi su Repubblica sembra che il Marconi di Bologna si porti via una fetta di traffico di Firenze. L'articolo è così sfrenatamente pompata tanto da far sembrare vera la cosa. Il giornalista, esperto per la sua professione, poco ferrato nel campo aeronautico, preferisce ovviamente il colpo da sensazione, piuttosto che atterrare sulla realtà. Indubbiamente Firenze ha un debito nei confronti di chi fino ad ora lo ha relegato nella [...]

deleted

deleted

Il Tonico Serve Davvero? Ecco Perché Dovresti Usarlo Anche Tu

Il Tonico Serve Davvero? Ecco Perché Dovresti Usarlo Anche Tu

Le basi della cura della pelle sono davvero semplici: detergere, tonificare, idratare. Spesso però si salta il passaggio numero due, ovvero l'uso del tonico, e si va direttamente dalla detersione all'idratazione eliminando il tonico.Sembra il prodotto di bellezza più inutile che ci sia ma in realtà il tonico per la pelle ha la sua importanza e andrebbe usato sempre. Perché? Continua a leggere per scoprirlo.L'Importanza del Tonico per la PelleA Cosa Serve il [...]

Querelle Lucarelli-Cruciani: "Non capisci nulla di donne"

Querelle Lucarelli-Cruciani: "Non capisci nulla di donne"

Clima "teso" e non solo al Quirinale. La vera partita, nell'era della tecnologia, si gioca sui social media. Già da questa mattina presto infatti sono attivissimi politici, opinionisti e giornalisti: ognuno dice la sua e twitter si conferma re dall'agorà politica. Questa volta la querelle riguarda la giornalista Selvaggia Lucarelli e il conduttore radiofonico de La Zanzara Giuseppe Cruciani: due tecnologici Sandra e Raimondo, come li definisce un utente, [...]

Adottata! Vanessa setterina che vive in strada, serve stallo o adozione - Salerno

Adottata! Vanessa setterina che vive in strada, serve stallo o adozione - Salerno

Adottata! VANESSA è una bellissima e dolcissima setter bianca e nera, ha solo 2 anni e tanta voglia di vivere, è stata sterilizzata ma purtroppo rimessa in strada, è monitorata e le portano da mangiare ogni giorno. E' microchippata e sarà affidata in tutta Italia previo controllo pre e post affido...dolcissima con le persone va daccordo sia con cani maschi che femmine...No caccia! per info Teresa 3319745689(link)

Jean-Jacques Rousseau e la querelle des bouffons

Jean-Jacques Rousseau e la querelle des bouffons

by MONICA SANFILIPPO on 29 APRILE 2011 · http://www.ilpendolo.info/ Quando nella Parigi del 1752, infiammata dagli animi dei philosophes illuministi, viene rappresentata La serva padrona di Giovanni Battista Pergolesi (1710-1736), contemporaneamente all’opera Acis et Galatée di Jean Baptiste Lully (1632-1867), un’accesa polemica si accende con rapidità tra i sostenitori della tradizione musicale della tragédie lyrique, che da Lully porta a [...]

Querelle sul PRG di Siracusa

http://giuseppebenanti.altervista.org/?p=111

ultime parole della gelimini,noi rispondiamo che come donne odiamo i culi flaccidi,e non siamo le serve del silvio berlusconi,noi siamo amore e maternità e figlie e madri con i nostri uomini,siamo dignità a milioni

ultime parole della gelimini,noi rispondiamo che come donne odiamo i culi flaccidi,e non siamo le serve del silvio berlusconi,noi siamo amore e maternità e figlie e madri con i nostri uomini,siamo dignità a milioni

  ultime parole della gelimini,noi rispondiamo che come donne odiamo i culi flaccidi,e non siamo le serve del silvio berlusconi,noi siamo amore e maternità e figlie e madri con i nostri uomini,siamo dignità a milioni  

La querelle continua...

Andrea d'apolito ha scritto un nuovo commento  nel blog Sirignano B: "e poi la lingua biforcuta l'avrei io??? caro Gila, che non sei un Dio in terra questo lo sapevamo bene tutti, inoltre se leggi attentamente le mie parole ti ho riconosciuto quello che hai meritato. vedo che dagli antagonisti non accetti neanche gli auguri!!! un consiglio non tramutare la gloria in vanagloria, non ne vale la pena, goditi il tuo di momento, anche perchè se il sirignanob vince fa [...]

Uffici comunali: continua la querelle. Magazzini Generali si  o no?

Uffici comunali: continua la querelle. Magazzini Generali si o no?

Se ne parla ormai da anni, ma dopo il voto in consiglio comunale dello scorso 16 luglio sembra che si stia pian piano arrivando alla conclusione della vicenda sull'eventuale spostamento in blocco degli uffici comunali tutti. La Loggia (che dopo la decisione di venerdì sarà un pò meno Loggia) ha infatti appena dato il via libera al progetto che prevede la concentrazione degli uffici comunali, oggi frammentati nel centro cittadino, in una nuova struttura da creare [...]

Giancarlo Pavanello: itinerari privati [diario] [9 giugno 2010] [la mania poetica] [Arthur Adamov] [Jean Genet]

Giancarlo Pavanello: itinerari privati [diario] [9 giugno 2010] [la mania poetica] [Arthur Adamov] [Jean Genet]

  [9 giugno 2010]   la mania poetica   La mania poetica la vivo come una sciagura, penso che non potrei farne a meno fino alla fine dei miei giorni, mi ha già causato molti problemi, mi ha indotto a scelte non destinate a gratificazioni immediate e concrete. Ma la vita continua, e ognuno deve fare i conti con il proprio Destino, accettandolo .   Arthur Adamov   Arthur Adamov : [...]

&id=HPN_Jean+Genet_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Jean{{}}Genet" alt="" style="display:none;"/> ?>