Jean Marie Camille

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Camille Guérin

La scheda: Camille Guérin

Jean-Marie-Camille Guérin (Poitiers, 22 dicembre 1872 – Parigi, 9 giugno 1961) è stato un microbiologo e veterinario francese famoso per aver sviluppato con Albert Calmette, tra il 1904 e il 1928, il bacillo di Calmette-Guérin, un microrganismo attenuato utilizzato come vaccino contro la tubercolosi.



ESPERIENZA DI PRE-MORTE   di Carl Gustav Jung

ESPERIENZA DI PRE-MORTE di Carl Gustav Jung

Pascal..

Pascal..

NON CI ACCONTENTIAMO MAI DEL PRESENTE .Anticipiamo il futuro perché tarda a venire, come per affrettarne il corso, o richiamiamo il passato per fermarlo, come se fosse troppo veloce, così, imprudentemente , ci perdiamo i tempi che non ci appartengono e non pensiamo al solo che è nostro, e siamo tanto vani da occuparci di quelli che non sono nulla , fuggendo senza riflettere il solo che esiste. (Blaise Pascal)

EVENTI: Camille Guérin

Nel 1928 Camille Guérin si trasferì a Parigi per diventare direttore del Service de la tuberculose dell'Istituto Pasteur di Parigi.

Nel 1939 divenne vicepresidente del "Comité National de Défense contre la tuberculose" (Comitato nazionale di difesa dalla tubercolosi), nel 1948 presiedette il Primo Congresso Internazionale sul BCG.

Nel 1897 entrò all'Institut Pasteur de Lille dove iniziò a lavorare con Albert Calmette dapprima come tecnico dedicandosi alla preparazione del "siero Calmette" (un antisiero contro il veleno dei serpenti) e alla preparazione del vaccino contro il vaiolo.

Nel 1955 l'Académie des sciences (l'Accademia Francese delle Scienze) gli assegnò il Grand prix de la recherche scientifique (Gran Premio per la ricerca scientifica).

La nonna e Odette vanno al parco

La nonna e Odette vanno al parco

"Odette" disse la nonna, "voglio che te ne stia seduta qui e che ti comporti da brava bambina mentre io leggo il giornale". Quando Odette ritornò, la nonna non c'era più. E non sarebbe più ritornata. Un film di Duane Michals Neppure da adulti siamo pronti a perdere chi amiamo. Talvolta, dopo un periodo di sofferenza particolarmente atroce, si rinuncia a un nuovo legame per paura di soffrire ancora. È un'insensatezza a cui pone rimedio solo il tempo. O [...]

Nicoletta, l'amica Margareta accusa Carmelo: «Non c'entro con l'omicidio. E lui non è il mio fidanzato»

Nicoletta, l'amica Margareta accusa Carmelo: «Non c'entro con l'omicidio. E lui non è il mio fidanzato»

L'amica di Nicoletta Indelicato, Margareta Buffa, che era con lei sabato sera prima del barbaro omicidio (è stata uccisa e il suo corpo è stato dato alle fiamme), e che è stata fermata dai carabinieri mercoledì mattina insieme al suo presunto fidanzato Carmelo Bonetta, proclama la sua innocenza e accusa proprio Carmelo: «Io non c'entro nulla con l'omicidio di Nicoletta. Anch'io sono stata vittima di Bonetta», ha dichiarato oggi nell'interrogatorio di garanzia [...]

deleted

deleted

Caterina Balivo, fuga dalla tv col marito e i figli Guido Alberto e Cora

Caterina Balivo, fuga dalla tv col marito e i figli Guido Alberto e Cora

In pausa dal lavoro, Caterina Balivo si rilassa in spiaggia assieme al marito Guido Maria Brera e i figli. La conduttrice di “Vieni da me” ha deciso di approfittare del bel tempo e di rilassarsi in riva al mare, a Fregene. Dopo un po’ di coccole con la sua dolce metà, Caterina si occupa della figlia Cora, che ha da poco compiuto un anno. Il papà invece trascorre il tempo assieme al figlio Guido Alberto, nato nel settembre del 2012, con cui fa il bagno in [...]

Caterina Balivo, fuga dalla tv col marito e i figli Guido Alberto e Cora

Caterina Balivo, fuga dalla tv col marito e i figli Guido Alberto e Cora

In pausa dal lavoro, Caterina Balivo si rilassa in spiaggia assieme al marito Guido Maria Brera e i figli. La conduttrice di “Vieni da me” ha deciso di approfittare del bel tempo e di rilassarsi in riva al mare, a Fregene. Dopo un po’ di coccole con la sua dolce metà, Caterina si occupa della figlia Cora, che ha da poco compiuto un anno. Il papà invece trascorre il tempo assieme al figlio Guido Alberto, nato nel settembre del 2012, con cui fa il bagno in [...]

Caterina Balivo, fuga dalla tv col marito e i figli Guido Alberto e Cora

Caterina Balivo, fuga dalla tv col marito e i figli Guido Alberto e Cora

In pausa dal lavoro, Caterina Balivo si rilassa in spiaggia assieme al marito Guido Maria Brera e i figli. La conduttrice di “Vieni da me” ha deciso di approfittare del bel tempo e di rilassarsi in riva al mare, a Fregene. Dopo un po’ di coccole con la sua dolce metà, Caterina si occupa della figlia Cora, che ha da poco compiuto un anno. Il papà invece trascorre il tempo assieme al figlio Guido Alberto, nato nel settembre del 2012, con cui fa il bagno in [...]

Caterina Balivo, fuga dalla tv col marito e i figli Guido Alberto e Cora

Caterina Balivo, fuga dalla tv col marito e i figli Guido Alberto e Cora

In pausa dal lavoro, Caterina Balivo si rilassa in spiaggia assieme al marito Guido Maria Brera e i figli. La conduttrice di “Vieni da me” ha deciso di approfittare del bel tempo e di rilassarsi in riva al mare, a Fregene. Dopo un po’ di coccole con la sua dolce metà, Caterina si occupa della figlia Cora, che ha da poco compiuto un anno. Il papà invece trascorre il tempo assieme al figlio Guido Alberto, nato nel settembre del 2012, con cui fa il bagno in [...]

Festa mobile-Ernest Hemingway

Festa mobile-Ernest Hemingway

Festa mobile-Ernest Emingway. Festa mobile, la copertina- Festa mobile-Ernest Emingway. Il fantasma di Parigi, dove Hemingway soggiornò tra il 1921 e il 1928, accompagnò lo scrittore per tutta la vita, tornandogli prepotentemente alla mente soprattutto a partire dal 1957 quando, ormai malato, si fece urgente il bisogno di dedicare a quella città in cui era stato "molto povero e molto [...]

Michel

gente di Liguria Il testo che segue è del 1994. L'autore lo preparò in occasione della presentazione, a Bordighera, del volumetto di Linda Villari al quale fa cenno all'inizio (Soggiorno a Bordighera, traduzione di M.P. Pazielli, testo inglese a fronte, introduzione Di Saverio Napolitano e postfazione di Domenico Astengo, edizioni Managò, Bordighera 1994). Rimasto a lungo inedito, è stato pubblicato sulla rivista "Resine" nell'ultimo numero della scorsa annata. [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Jean+Marie+Camille_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Camille{{}}Gu{{{{}}}}C3{{{{}}}}A9rin" alt="" style="display:none;"/> ?>