Jean Todt

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Jean Todt

La scheda: Jean Todt

Jean Todt (Pierrefort, 25 febbraio 1946) è un dirigente d'azienda, dirigente sportivo ed ex copilota di rally francese.
È stato amministratore delegato della Ferrari SpA e direttore generale della Scuderia Ferrari, celebre squadra di Formula 1. Si è dimesso da a.d. il 18 marzo 2008, ma ha mantenuto la carica di consigliere di amministrazione sino al 17 marzo 2009. Il 23 ottobre 2009 è stato eletto presidente della FIA dal Consiglio Mondiale. Dal 2015 ricopre anche la carica di Inviato Speciale dell'ONU per la sicurezza stradale.


Jean Todt rivela ho visto il gp del Brasile con Michael Schumacher

Jean Todt rivela ho visto il gp del Brasile con Michael Schumacher

Michael Schumacher e Jean Todt di nuovo insieme, davanti alla tv a seguire la Ferrari. È stato lo stesso Jean Todt a raccontarlo in un'intervista al giornale tedesco Auto Bild: «Sono sempre cauto quando dico qualcosa ma è vero che ho visto il gran premio del Brasile 2018 in Svizzera con Michael Schumacher». Todt non ha aggiunto altro su Schumacher nell'intervista, e ha confessato di «sentirsi frustrato» per l'eccesso di pubblicità trasmessa in tv durante il [...]

F1, Todt: «Io e Schumacher abbiamo visto il Gp del Brasile in tv»

F1, Todt: «Io e Schumacher abbiamo visto il Gp del Brasile in tv»

Michael Schumacher ha seguito in tv l’ultimo gp di F1 in Brasile, l’11 novembre scorso, in compagnia di Jean Todt, suo capo alla Ferrari negli anni d’oro e oggi alla guida della Fia. È stato lo stesso Todt a rivelare l’episodio in un’intervista al giornale tedesco Auto-Bild. «Sono sempre cauto quando dico qualcosa -ecco le parole di Todt- ma è vero che ho visto il gran premio del Brasile 2018 in Svizzera con Michael Schumacher». Il presidente della [...]

EVENTI: Jean Todt

Nel 2000, Jean Todt realizza il suo obiettivo, riportando la Ferrari alla conquista del titolo mondiale piloti in Formula 1, cinque titoli mondiali consecutivi con Schumacher (2000, 2001, 2002, 2003 e 2004) e sei titoli costruttori (1999, 2000, 2001, 2002, 2003 e 2004), un tale successo non si era mai visto in tutta la storia della Formula Uno.

Nel 1966, è copilota di Guy Chasseuil.

Nel 1987, Todt orienta le sue 205 Turbo 16 verso i raid, con al primo posto il Rally Parigi-Dakar.

Dal 1987 al 1990, rinnova la sua impresa vincendo quattro volte la Parigi-Dakar con Ari Vatanen e Juha Kankkunen.

Il 23 ottobre 2009 è stato eletto presidente della FIA dal Consiglio Mondiale.

Nel 1993, Luca di Montezemolo, nuovo presidente della Ferrari, lo recluta come direttore della Scuderia Ferrari.

Nel 2004, Jean Todt incontra Michelle Yeoh, attrice di cinema, con la quale condivide la vita.

Dal 2015 ricopre anche la carica di Inviato Speciale dell'ONU per la sicurezza stradale.

Nel 1981, è copilota di Guy Fréquelin, con il quale diventa vicecampione del mondo dei piloti di rally e Campione del mondo costruttori.

Nel 1981, si ritira dalla competizione come copilota e la direzione sportiva della Peugeot gli viene assegnata dal direttore generale Jean Boillot, mentre la società PSA Peugeot Citroën registra pesanti difficoltà finanziarie e di immagine.

Nel 1992, vince la 24 Ore di Le Mans con la Peugeot 905 pilotata tra gli altri da Derek Warwick, Yannick Dalmas e Mark Blundell e nel 1993, le 905 realizzano una tripletta alle 24 Ore di Le Mans, i vincitori sono Geoff Brabham - Christophe Bouchut - Éric Hélary.

Nel 1984, Peugeot fa il suo ritorno nel Campionato del Mondo Rally e nel 1985 e 1986, la Peugeot 205 Turbo 16 Gruppo B pilotata da Timo Salonen e poi Juha Kankkunen ottiene il titolo mondiale piloti e costruttori.

Nel 1994, un anno appena dopo l'inizio della sfida, Gerhard Berger vince il Gran Premio di Germania (primo successo dopo 4 anni) ma la Benetton-Ford di Michael Schumacher (campione del mondo 1994 e 1995) e le Williams-Renault di Ayrton Senna, Damon Hill e Nigel Mansell dominano di gran lunga il campionato.

Nel 1997, la Ferrari manca per pochi punti il titolo mondiale piloti durante le ultime gare delle stagioni, dietro alla Williams-Renault di Jacques Villeneuve, nel 1998 e nel 1999 l'epilogo è simile, battuta dalla McLaren-Mercedes di Mika Häkkinen, mentre nel 1999 vince il titolo mondiale costruttori.

Nel 1996, Schumacher ottiene tre vittorie, di cui due consecutive al Gran Premio del Belgio e al Gran Premio d'Italia.

Nel 2007, prepara Stefano Domenicali che gli subentrerà alla direzione della Scuderia a partire del 1º gennaio 2008.

F1, Todt: «Io e Schumacher abbiamo visto il Gp del Brasile in tv»

F1, Todt: «Io e Schumacher abbiamo visto il Gp del Brasile in tv»

Michael Schumacher ha seguito in tv l’ultimo gp di F1 in Brasile, l’11 novembre scorso, in compagnia di Jean Todt, suo capo alla Ferrari negli anni d’oro e oggi alla guida della Fia. È stato lo stesso Todt a rivelare l’episodio in un’intervista al giornale tedesco Auto-Bild. «Sono sempre cauto quando dico qualcosa -ecco le parole di Todt- ma è vero che ho visto il gran premio del Brasile 2018 in Svizzera con Michael Schumacher». Il presidente della [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

IL SACCHEGGIO DEL MAGAZZINO TODT DI ISOLA SANTA

                                               IL SACCHEGGIO DEL MAGAZZINO TODT DI ISOLA SANTA   Dal libro di Tommaso Teora Racconti di guerra vissuta – Garfagnana 1944-1045 – Unione Comuni Garfagnana 2014 , pagg. 225-226 , traggo, dalle memorie di Franco Bravi (allora giovane di 17 anni che, dopo aver lavorato per l’Organizzazione Todt a Isola Santa e a Borgo a Mozzano, era fuggito per il timore di essere [...]

IL SACCHEGGIO DEL MAGAZZINO TODT DI ISOLA SANTA

                                               IL SACCHEGGIO DEL MAGAZZINO TODT DI ISOLA SANTA   Dal libro di Tommaso Teora Racconti di guerra vissuta – Garfagnana 1944-1045 – Unione Comuni Garfagnana 2014 , pagg. 225-226 , traggo, dalle memorie di Franco Bravi (allora giovane di 17 anni che, dopo aver lavorato per l’Organizzazione Todt a Isola Santa e a Borgo a Mozzano, era fuggito per il timore di essere [...]

deleted

deleted

F1, Todt 'spara' sulla Ferrari: "Il suo veto come una pistola"

F1, Todt 'spara' sulla Ferrari: "Il suo veto come una pistola"

Il presidente della Fia contro la decisione di Maranello di opporsi al limite di spesa per i motori clienti in F.1: "Dobbiamo prenderci cura degli interessi del team più piccoli, il veto è come un'arma in tasca e si deve stare attenti quando si usa un'arma..."Il presidente della F.1, Jean Todt, 'spara', metaforicamente, contro la Ferrari. a proposito del suo potere di veto sulle modifiche dei regolamenti. "È come avere una pistola - ha detto Todt, mostrandosi [...]

FOTO: Jean Todt

Todt (primo da destra) con la squadra Alpine-Renault, piloti e navigatori, nel 1973.

Todt (primo da destra) con la squadra Alpine-Renault, piloti e navigatori, nel 1973.

Todt in veste di team principal della Scuderia Ferrari nel fine settimana del Gran Premio di Gran Bretagna 1997

Todt in veste di team principal della Scuderia Ferrari nel fine settimana del Gran Premio di Gran Bretagna 1997

Todt (a destra), presidente della FIA, e la compagna Michelle Yeoh nel 2016 al Festival Automobile International di Parigi.

Todt (a destra), presidente della FIA, e la compagna Michelle Yeoh nel 2016 al Festival Automobile International di Parigi.

Schumacher, la buona notizia da Todt: "Michael continua a lottare"un GRANDE UN GRANDE augurio di guarigione da tutto lo staff di solodirettasport

Schumacher, la buona notizia da Todt: "Michael continua a lottare"un GRANDE UN GRANDE augurio di guarigione da tutto lo staff di solodirettasport

«Vedo molto spesso Michael Schumacher e posso assicurare che continua a lottare». La sfida più grande del sette volte campione del mondo Michael Schumacher è ancora in corso, questo il messaggio che manda Jean Todt, oggi presidente della FIA ma anche suo compagno nelle vittoriose avventure in Ferrari. L'ex team principal della scuderia di Maranello non Schumacher, alle prese con le gravi conseguenze del suo incidente sulle nevi di Meribel nel dicembre 2013. [...]

Fermiamo la nuova ORGANIZZAZIONE TODT!

E così la Rai sarà commissariata dai banchieri! Questa è la più esilarante barzelletta dell’ultimo atto esilarante dell’uomo grigio più esilarante del mondo, Mario Monti. L’attempata vice-direttrice di Bankitalia, Anna Maria Tarantola (il cognome “velenoso” è tutto un programma!) accompagnata da un paio di massoni amici dei poteri forti, viene piazzata sul principale “comunicatore” italiano, in linea con un progetto ormai conclamato: lo Stato di [...]

Todt alla Fia, é ufficiale???

Todt alla Fia, é ufficiale???

Davvero Jean Todt si é candidato a diventare il Presidente della FIA??? "In seguito alla scelta di Mosley di non riproporre la sua candidatura al vertice della FIA, scendono in campo in via ufficiale i possibili sostituti. Tra questi spiccano i nomi di Ari Vatanen e di Jean Todt. Il francese, ex Team Principal della Ferrari, sostenuto dal Presidente uscente appare determinato e, in base alle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi, si sente pronto a ricoprire [...]

Rispondi

Todt alla Fia, é ufficiale???

Todt alla Fia, é ufficiale???

Davvero Jean Todt si é candidato a diventare il Presidente della FIA??? "In seguito alla scelta di Mosley di non riproporre la sua candidatura al vertice della FIA, scendono in campo in via ufficiale i possibili sostituti. Tra questi spiccano i nomi di Ari Vatanen e di Jean Todt. Il francese, ex Team Principal della Ferrari, sostenuto dal Presidente uscente appare determinato e, in base alle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi, si sente pronto a ricoprire [...]

Rispondi

In Corea affossata l’immagine della F1. Ecclestone specula e Todt fa una figuraccia!

In Corea affossata l’immagine della F1. Ecclestone specula e Todt fa una figuraccia!

Il regista della trasmissione della qualifica del GP di Corea, ha inquadrato costantemente la pista. Il nastro di asfalto ogni tanto era invaso da una nuvola rossa, quando una monoposto “forava” il cordolo finendo fuori pista per tornarvi qualche secondo dopo. Immagino cosa possa succedere su un tracciato del genere in caso di pioggia! E’ chiaro, come ho già avuto occasione di scrivere sul mio Controsterzo, che il GP di Corea si sarebbe dovuto disputare [...]

Anche Todt ed Ecclestone hanno la loro Corea

Anche Todt ed Ecclestone hanno la loro Corea

C’è da restare allibiti per quel che succede in formula 1. Anzi, per meglio dire: come Bernie Ecclestone e Jean Todt stanno riducendo a puro mercato quello che una volta, e non tantissimi anni fa, ero lo sport dell’automobilismo di élite. Bene, il 24 ottobre si dovrebbe disputare il GP di Corea, messo in calendario un anno. Ora, a tre settimane dall’evento, Ecclestone ammette che forse la gara non si può fare. Perché? Perché il giorno dell’ispezione [...]

Una ruota vola e colpisce un meccanico. Schumacher scorretto graziato da "papà" Jean Todt. In F1 mancano sicurezza e giustizia

Una ruota vola e colpisce un meccanico. Schumacher scorretto graziato da "papà" Jean Todt. In F1 mancano sicurezza e giustizia

Il GP d’Ungheria ha messo a nudo le grandi carenze (sportive e tecniche) della formula 1 guidata da Jean Todt. Due sono i casi eclatanti su cui voglio mettere l’accento.   Primo caso.Un incidente con rottami sparsi in pista ha provocato l’ingresso della safety car in pista e, subito dopo, l’ingresso simultaneo e generale delle macchine ai box per cambiare le gomme. Ai box ci sono stati incidenti, una ruota fissata male (del peso di 16 chili)  è uscita [...]

Jean Todt come Pilato: manda un "vice" al Consiglio mondiale per non giudicare la Ferrari

Jean Todt come Pilato: manda un "vice" al Consiglio mondiale per non giudicare la Ferrari

Jean Todt ha deciso che il 10 settembre, a meno di ripensamenti, non presiederà a Como il consiglio mondiale dell'automobilismo chiamato a giudicherà il comportamento della Ferrari a Hockenheim. Il sorpasso Alonso-Massa, già punito con 100 mila dollari di multa, verrà ulteriormente analizzato sotto la direzione del vice presidente Fia Graham Stoker, inglese. Cioè della stessa nazionalità delle squadre (e dei giornali) che hanno chiesto l'esclusione della [...]

FERMULA, RITORNO AL PASSATO ?

FERMULA, RITORNO AL PASSATO ?

Formula 1, il tramonto di un'epoca. Cosa cambia nel 2010 Addio a Bmw, Toyota, Bridgestone, all'era Mosley ed ai rifornimenti in gara. // //--> // //--> // //--> // //--> // //--> // //--> // //-->     "La Formula 1 rischia di sparire" NDR: E' vero la F1 rischia di sparire affogata nel troppo danaro; nei giochi  politici sporchi che l'hanno caratterizzata fin ad ora, da quando il tutto è divenuto solo un business ! Bisogna tornare a vetture piàù eguali tra [...]

Todt nuovo presidente della Fia

Todt nuovo presidente della Fia

  Sostituisce Max Mosley. Il 63enne francese, ex capo del team Ferrari, ha battuto il finlandese Ari Vatanen, ex campione del mondo di rally.   (Ap) PARIGI - Jean Todt è il nuovo direttore della Fia. Prende il posto di Max Mosley. Si sono così rispettati i favori del pronostico, probabilmente con l’appoggio del patron della Formula 1, Bernie Ecclestone, e la "scorta" eccellente di Michael Schumacher. Il 63enne francese, ex boss del team Ferrari di Formula 1, [...]

&id=HPN_Jean+Todt_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Jean{{}}Todt" alt="" style="display:none;"/> ?>