Jens Weidmann

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Jens Weidmann

La scheda: Jens Weidmann

Jens Weidmann (Solingen, 20 aprile 1968) è un economista tedesco, presidente della Deutsche Bundesbank dal 2011.


Jens Weidmann:
Weidmann nel 2012
Presidente della Deutsche Bundesbank:
In carica:
Inizio mandato: 1º maggio 2011
Predecessore: Axel Alfred Weber
Dati generali:
Università: Università di Bonn

Weidmann, lieto nuovo mandato

Weidmann, lieto nuovo mandato

(ANSA) – BERLINO, 27 FEB – “Sono lieto del contratto per i prossimi 8 anni alla presidenza della Bundesbank, e senza alcuna riserva”. Lo ha detto Jens Weidmann, rispondendo in conferenza stampa a Francoforte a una domanda su se sia in parte deluso del rinnovo del mandato alla banca centrale tedesca, alla luce delle personali ambizioni alla guida della Bce. Weidmann ha citato “decisioni politiche che dipendono da molti fattori”. “Cdu e Csu hanno [...]

Bce: Tria, Weidmann? no occhi al passato

Bce: Tria, Weidmann? no occhi al passato

(ANSA) – ROMA, 23 GEN – “Non è il caso di concentrarsi su cose accadute nel passato, perché il mondo si evolve e con esso anche le idee dei protagonisti”. Così il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, rispondendo a Davos all’agenzia Reuters a proposito della candidatura del presidente della Bundesbank Jens Weidmann, alla presidenza della Bce in vista del termine del mandato di Mario Draghi. Per Tria comunque, secondo quanto riferisce Reuters sul [...]

Weidmann, meno rischi,poi garanzia Ue

Weidmann, meno rischi,poi garanzia Ue

(ANSA) – BERLINO, 3 DIC – Soprattutto nel completamento dell’Unione bancaria, “bisogna fare attenzione” a che prima della creazione di un’assicurazione comune dei depositi europea “si abbattano in modo sufficiente i rischi ancora presenti, relativi al tempo della responsabilità nazionale”. Lo ha detto il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, stasera a Francoforte. “Si tratta, in parte, di forti giacenze di crediti deteriorati, ma anche di [...]

Tassi Eurozona, Weidmann: rialzo nel 2019 non irrealistico

Tassi Eurozona, Weidmann: rialzo nel 2019 non irrealistico

(Teleborsa) - Le aspettative di un ritocco all'insù dei tassi di interesse nell'Eurozona, da parte della BCE, verso la metà del 2019 "non sono completamente irrealistiche". Lo ha affermato il numero della Bundesbank, Jens Weidmann, e consigliere della Banca Centrale Europea, sottolineando che, nel 2020 l'inflazione dovrebbe attestarsi a un livello più o meno in linea con quello dell'obiettivo dell'istituto guidato da Mario Draghi. Weidmann, che molti [...]

Weidmann, plausibile stretta Bce in 2019

Weidmann, plausibile stretta Bce in 2019

(ANSA) – ROMA, 27 FEB – Non é irrealistico pensare a un rialzo dei tassi della Bce nel 2019. E’ il parere del presidente della Bundesbank Jens Weidmann. “Il mercato ha certe aspettative su un possibile cambiamento del tasso di interesse nel 2019, basato non solo sull’insieme dei dati – ha detto – ma anche sulla nostra comunicazione, e queste aspettative sono – direi – non del tutto irrealistiche e a prima vista sembrano essere plausibili”. E [...]

Weidmann (Bundesbank): la BCE non può sostituirsi ai governi

Weidmann (Bundesbank): la BCE non può sostituirsi ai governi

(Teleborsa) - "La BCE è indubbiamente un'istituzione che funziona bene, ma questa non può essere una ragione per sostituirci ai governi". Ne è convinto il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, che in una lunga intervista al Financial Times, pubblicata da Il Sole 24 Ore, parla anche del suo rapporto con la cancelliera tedesca Angela Merkel e con il governatore della BCE Mario Draghi. Secondo il probabile successore di Mario Draghi alla guida della Banca [...]

Jens Weidmann: “progetto Eurozona è insostenibile”

Fonte: WSI 21 dicembre 2017, di Alberto Battaglia “L’Eurozona non è stata stabilizzata su basi sostenibili”: lo ha dichiarato alla presenza dell’International Club of Frankfurt Economic Journalists il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, considerato fra i possibili successori di Mario Draghi alla Bce.Secondo Weidmann la creazione di fondi condivisi per affrontare le crisi nell’Eurozona avrebbe indebolito il principio di responsabilità [...]

Bce: Weidmann, fissare fine programma QE

Bce: Weidmann, fissare fine programma QE

(ANSA) – ROMA, 7 GEN – E’ legittimo fissare una chiara fine per il programma di acquisto titoli della Bce. Lo ha dichiarato, riporta Bloomberg, il numero uno della Bundesbank e membro del board della Bce, Jens Weidmann, in un’intervista al quotidiano spagnolo El Mundo. L’outlook per i prezzi corrisponde al ritorno dell’inflazione ad un livello adeguato, ha spiegato Weidmann, sottolineando che “la verità è che, anche dopo il termine degli acquisti, [...]

Weidmann sostiene i piani della BCE per ridurre i crediti deteriorati

Weidmann sostiene i piani della BCE per ridurre i crediti deteriorati

(Teleborsa) - Jens Weidmann, Presidente della Bundesbank sostiene i piani della Banca Centrale Europea (BCE) recentemente annunciati per ridurre i crediti in sofferenza nei bilanci bancari degli istituti di credito dell'area dell'euro. "I crediti deteriorati (NPL ) hanno un impatto negativo sulle condizioni di finanziamento e quindi anche sulle prospettive di crescita negli Stati membri interessati", ha affermato Weidmann nel corso di un Congresso bancario [...]

Weidmann, Paesi fatto poco contro debito

Weidmann, Paesi fatto poco contro debito

(ANSA) – ROMA, 24 SET – L’occasione del Qe per ridurre l’indebitamento non è stata sfruttata bene e l’acquisto di titoli di stato dovrebbe essere utilizzato solo in casi estremi; difficile immaginare che i paesi cedano sovranità e quindi un superministro Ue; l’euro ha fatto bene a tutti i membri dell’Eurozona. Il presidente della Bundesbank Jens Weidmann in un’intervista televisiva ribadisce la sua linea su alcuni capisaldi. Il Qe, dice [...]

Weidmann mette in guardia: "rischioso rinviare ritiro QE troppo a lungo'

Weidmann mette in guardia: "rischioso rinviare ritiro QE troppo a lungo'

(Teleborsa) - Mentre il vicepresidente della BCE, Vitor Constancio ha dato appuntamento all'autunno prossimo per la discussione sul "tapering", ovvero la progressiva riduzione del Quantitative Easing (QE) si lancia in picchiata uno dei falchi nel Consiglio direttivo dell'Eurotower. Il tedesco Jens Weidmann, presidente della Bundesbank, è intervenuto sulle tempistiche, sostenendo che più a lungo si trascinerà il QE, più sarà difficile interromperlo. Secondo [...]

BCE in focus, si profila scontro Weidmann-Draghi

BCE in focus, si profila scontro Weidmann-Draghi

(Teleborsa) - Attesa per la riunione BCE, aspettative di rialzo dei tassi da parte della FED, incertezza nel Regno Unito. Questi in sintesi i principali appuntamenti che verranno valutati dai mercati in questa settimana, secondo l'analisi di Alberto Biolzi, Responsabile Direzione Wealth Management di Cassa Lombarda. Giovedì 8 giugno a Tallin è prevista la riunione di politica monetaria della Banca Centrale Europea, dalla quale il mercato si attende una modifica [...]

Weidmann fa pressing sulla BCE: "Ipotizzabile stretta monetaria"

Weidmann fa pressing sulla BCE: "Ipotizzabile stretta monetaria"

(Teleborsa) - Jens Weidmann, numero uno della Bundesbank, continua il suo pressing sulla BCE per la stretta monetaria. Dopo la frenata di Mario Draghi alle ipotesi di un cambio di passo rispetto alla linea espansiva sulla politica monetaria, Weidmann ha dichiarato: "Posso assolutamente ipotizzare una politica monetaria meno espansiva visto che l'inflazione è prevista tornare agli obiettivi della BCE sul medio termine. E' legittimo discutere della potenziale [...]

Weidmann (Bundesbank), appropriata la politica monetaria della BCE

Weidmann (Bundesbank), appropriata la politica monetaria della BCE

(Teleborsa) - La politica monetaria espansiva della BCE è ancora appropriata nell'area euro, sebbene l'Eurotower potrebbe considerare di iniziare lentamente a ritirare l'ondata di denaro sul mercato (quantitative easing) se l'inflazione dovesse rimbalzare. Ne è convinto il governatore della banca centrale tedesca, Jens Weidmann, frequente critico della politica monetaria della Banca Centrale Europea. "L'attuale espansiva politica monetaria è ancora [...]

I "falchi" della BCE bacchettano l'Italia sul debito. Weidmann: "aspettative deluse"

I "falchi" della BCE bacchettano l'Italia sul debito. Weidmann: "aspettative deluse"

(Teleborsa) - Nuovo schiaffo all'Italia dal governatore della Bundesbank Jens Weidmann, che nota come l'Italia "da anni ormai" ha un debito che fluttua sopra il 130% del PIL.  Lo ha rimarcato il più agguerrito "falco" della BCE da Amburgo, dove ha presenziato ad un convegno, parlando di "aspettative indubbiamente deluse" circa il percorso di risanamento dei conti pubblici cui si era impegnata per l'adesione all'Euro. Weidmann ha poi aggiunto che anche l'avanzo [...]

Weidmann: bailout Monte Paschi deve essere valutato attentamente

Weidmann: bailout Monte Paschi deve essere valutato attentamente

(Teleborsa) - Il salvataggio pubblico del Monte dei Paschi di Siena deve essere valutato con grande attenzione, poiché molte questioni restano ancora aperte. A dirlo, in un'intervista alla Bild nella sua edizione di martedì 27 dicembre, è Jens Weidmann, Governatore della Bundesbank. "Per le misure previste dal Governo italiano la banca deve essere finanziariamente sana nel suo fulcro - ha detto Weidmann, considerato uno dei falchi all'interno di Bce, la Banca [...]

MPS, per il falco Weidmann (BCE) lo Stato può salvare le banche

MPS, per il falco Weidmann (BCE) lo Stato può salvare le banche

(Teleborsa) - L'Europa non si metterà di traverso nel caso in cui l'aiuto pubblico dovesse rilevarsi necessario. Lo ha lasciato intendere il Presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, durante un'intervista alla Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung a proposito del caso MPS e della situazione in generale delle banche italiane.  "In linea di principio non si può mai escludere che uno Stato sia coinvolto nella soluzione di una crisi bancaria in aggiunta agli [...]

Renzi a Weidmann: si preoccupi dei derivati delle banche tedesche

(Reuters) - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, da New York, ha replicato alle critiche espresse dal presidente Bundesbank Jens Weidmann. Il presidente della Bundesbank si preoccupi dei derivati nei bilanci delle banche tedesche, ha un compito ingrato e difficile, ha detto il premier italiano. "Si parla molto delle sofferenze delle banche italiane ma lui (Weidmann) ha il problema di centinaia e centinaia di miliardi di derivati, che è un problema che [...]

Europa unita o Maastricht? Weidmann ammette: "siamo a un bivio"

Europa unita o Maastricht? Weidmann ammette: "siamo a un bivio"

(Teleborsa) - Europa intera, Europa a metà. Su queste tematiche si concentra il numero uno della Bundesbank, Jens Weidmann, in una intervista al Corriere della Sera. Il Presidente della banca centrale tedesca ha affermato che "siamo arrivati a un bivio" e che vi sono due opzioni: scegliere "un legame più stretto" e condividere i bilanci cedendo sovranità o concentrarsi sulle regole di Maastricht e rispettarle con il rischio di andare incontro al default di [...]

Bce, Weidmann: bassi tassi potrebbero causare aumento premio rischio

ELTVILLE, Germania (Reuters) - Se la politica di tassi ultra bassi della Bce dovesse rimanere in vigore per un periodo prolungato, ciò potrebbe creare un improvviso aumento del premio al rischio sui mercati, secondo il presidente della Bundesbank Jens Weidmann. Gli asset manager "potrebbero diventare progressivamente più nervosi, tanto più a lungo la banca centrale prova a mantenere la politica di bassi tassi di interesse" ha avvertito Weidmann durante una [...]

&id=HPN_Jens+Weidmann_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Jens{{}}Weidmann" alt="" style="display:none;"/> ?>