John Jacob Elkann

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

John Elkann

La scheda: John Elkann

John Philip Jacob Elkann (New York, 1º aprile 1976) è un imprenditore e dirigente d'azienda italiano.
Designato dal nonno Gianni Agnelli come suo successore, è presidente e amministratore delegato della Exor N.V., una holding di investimento controllata dalla famiglia Agnelli, che ha tra i suoi investimenti anche PartnerRe, Ferrari, CNH Industrial, The Economist e Juventus. Attualmente è presidente di Fiat Chrysler Automobiles (FCA), FCA Italy e Ferrari. È inoltre presidente della Giovanni Agnelli B.V. e presidente di PartnerRe.


deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: John Elkann

L'11 febbraio 2011 ha assunto anche la carica di amministratore delegato di Exor.

L'11 febbraio 2011 ha assunto anche la carica di amministratore delegato di Exor.

Il 21 aprile 2010 è stato designato presidente di Fiat Group.

Il 14 maggio 2010 è stato nominato presidente della Giovanni AgnelliV.

Il 21 aprile 2010 è stato designato presidente di Fiat Group.

Il 14 maggio 2010 è stato nominato presidente della Giovanni AgnelliV.

Dal 2009 partecipa regolarmente alla "Media and Tech Conference" organizzata annualmente a luglio da Allen & Co.

Dal 2009 partecipa regolarmente alla "Media and Tech Conference" organizzata annualmente a luglio da Allen & Co.

Nel 2013 Fortune lo ha inserito al 4º posto nella classifica dei manager under 40 più influenti al mondo.

Nel 2013 Fortune lo ha inserito al 4º posto nella classifica dei manager under 40 più influenti al mondo.

Nel 2012 ha partecipato alla riunione del Gruppo Bilderberg presso Chantilly, Virginia, USA e dagli anni successivi fa parte del suo comitato direttivo fisso (unico italiano insieme alla giornalista Lilli Gruber).

Nel maggio del 2012 Elkann ha partecipato insieme alla moglie Lavinia alla 30ª rievocazione storica della Mille Miglia, gara di regolarità per auto storiche, che si svolge su strade pubbliche da Brescia a Roma e ritorno.

Nel 2012 ha partecipato alla riunione del Gruppo Bilderberg presso Chantilly, Virginia, USA e dagli anni successivi fa parte del suo comitato direttivo fisso (unico italiano insieme alla giornalista Lilli Gruber).

Nel maggio del 2012 Elkann ha partecipato insieme alla moglie Lavinia alla 30ª rievocazione storica della Mille Miglia, gara di regolarità per auto storiche, che si svolge su strade pubbliche da Brescia a Roma e ritorno.

Nel maggio del 2004 ha avuto un ruolo chiave nella nomina di Sergio Marchionne ad amministratore delegato di Fiat.

Il 4 settembre 2004 Elkann sposa nella cappella dell'Isola Madre sul lago Maggiore, Donna Lavinia Borromeo Arese Taverna (donna Lavinia Ida Borromeo Arese Taverna, nata il 10 marzo 1977 a Milano, discendente di San Carlo Borromeo, e quindi appartenente alla nobile famiglia italiana del casato Borromeo).

Nel maggio del 2004 ha avuto un ruolo chiave nella nomina di Sergio Marchionne ad amministratore delegato di Fiat.

Il 4 settembre 2004 Elkann sposa nella cappella dell'Isola Madre sul lago Maggiore, Donna Lavinia Borromeo Arese Taverna (donna Lavinia Ida Borromeo Arese Taverna, nata il 10 marzo 1977 a Milano, discendente di San Carlo Borromeo, e quindi appartenente alla nobile famiglia italiana del casato Borromeo).

Nel 2003 è entrato all'IFIL (attualmente ExorV.

Nel 2003 è entrato all'IFIL (attualmente ExorV.

Il 27 agosto 2006 è diventato padre di Leone Mosé, l'11 novembre 2007 è nato il secondogenito Oceano Noah, mentre il 23 gennaio 2012 è nata la terzogenita Vita Talita, tutti e tre i figli sono nati nell'Ospedale pubblico Sant'Anna di Torino, a cui gli Elkann sono legati anche per opere di beneficenza.

Il 27 agosto 2006 è diventato padre di Leone Mosé, l'11 novembre 2007 è nato il secondogenito Oceano Noah, mentre il 23 gennaio 2012 è nata la terzogenita Vita Talita, tutti e tre i figli sono nati nell'Ospedale pubblico Sant'Anna di Torino, a cui gli Elkann sono legati anche per opere di beneficenza.

Nel 1994 si è poi trasferito a Torino, dove ha conseguito la laurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico nel 2000, con una tesi sulle aste on line, preparata lavorando presso la CIG (corporate initiatives group) di General Electric (1999).

Nel 1994 si è poi trasferito a Torino, dove ha conseguito la laurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico nel 2000, con una tesi sulle aste on line, preparata lavorando presso la CIG (corporate initiatives group) di General Electric (1999).

Nel 1997 John Elkann fu scelto da suo nonno Gianni Agnelli come suo successore, a fronte della morte di Giovanni Alberto Agnelli, figlio di Umberto Agnelli e nipote di Gianni, morto a soli 33 anni, mentre si avviava a succedere allo zio a capo del Gruppo Fiat.

Nel 1997 John Elkann fu scelto da suo nonno Gianni Agnelli come suo successore, a fronte della morte di Giovanni Alberto Agnelli, figlio di Umberto Agnelli e nipote di Gianni, morto a soli 33 anni, mentre si avviava a succedere allo zio a capo del Gruppo Fiat.

Il 21 luglio 2018 sostituisce Sergio Marchionne, afflitto da seri problemi di salute, alla presidenza della Ferrari.

Nel febbraio del 2018 ha partecipato come protagonista alla serie di podcast curata da Reid Hoffman (co-fondatore di Linkedin) Master of Scale.

Il 21 luglio 2018 sostituisce Sergio Marchionne, afflitto da seri problemi di salute, alla presidenza della Ferrari.

Nel febbraio del 2018 ha partecipato come protagonista alla serie di podcast curata da Reid Hoffman (co-fondatore di Linkedin) Master of Scale.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: John Elkann

John Elkann a Wall Street nel 2014

John Elkann a Wall Street nel 2014

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_John+Jacob+Elkann_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}John{{}}Elkann" alt="" style="display:none;"/> ?>