John Sidney McCain

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

John Mc Cain

La scheda: John Mc Cain

John Sidney McCain III (Coco Solo, 29 agosto 1936 – Cornville, 25 agosto 2018) è stato un politico statunitense, senatore repubblicano per lo stato dell'Arizona dal 1987 al 2018 e candidato alla presidenza degli Stati Uniti nel 2008.
Prima del suo ingresso in politica divenne noto per aver combattuto nella guerra del Vietnam come membro della marina militare statunitense. Nell'ottobre del 1967, mentre era in missione sopra Hanoi, il suo aereo fu abbattuto e lui, ferito, fu catturato dai nordvietnamiti, rimanendo prigioniero di guerra per circa sei anni sino al 1973.
Candidato alla Presidenza nelle elezioni del 2000, venne sconfitto alle primarie repubblicane da George W. Bush. Ripresentatosi alle primarie repubblicane del 2008, ha questa volta ottenuto con facilità la nomination, divenendo il candidato del Partito Repubblicano per le elezioni presidenziali del 2008, che ha però perso contro l'avversario Barack Obama.
Pur essendo stato conservatore su molti temi, McCain è stato visto dall'opinione pubblica come una personalità indipendente e votò in autonomia dalle linee di partito diverse volte. L'American Conservative Union ha assegnato a McCain un punteggio medio dell'83%.


Alain Delon, come sta dopo l'ictus. La figlia pubblica la foto: «Papà è un combattente»

Alain Delon, come sta dopo l'ictus. La figlia pubblica la foto: «Papà è un combattente»

Alain Delon, il noto attore ottantatreenne finito in ospedale a causa di un ictus, sta meglio. L'artista francese, ricoverato per tre settimane in terapia intensiva alla clinica La Pitiè Salpètrière di Parigi, è ora convalescente in Svizzera e la sua situazione sembra migliorare di giorno in giorno. A testimoniarlo sono gli stessi figli. Prima Anthony, che qualche giorno fa aveva rassicurato tutti sulle condizioni del padre. Poi Anoucka, che ha voluto [...]

Alain Delon colpito da ictus, operato a Parigi. Il figlio: «Le sue funzioni vitali sono perfette»

Alain Delon colpito da ictus, operato a Parigi. Il figlio: «Le sue funzioni vitali sono perfette»

Paura per Alain Delon. L'attore francese, 83 anni, ha avuto un ictus qualche settimana fa, con una «leggera» emorragia cerebrale, e si «riposa» attualmente in una clinica della Svizzera: lo ha detto alla stampa francese il figlio, Anthony Delon, aggiungendo che le funzioni vitali dell'attore sono «perfette» e il suo «stato, secondo i medici, è stabile». Anthony Delon ha precisato che prima del ritiro in Svizzera il padre è stato «operato alla [...]

EVENTI: John Mc Cain

Nel 2000 si candidò una prima volta alle primarie repubblicane per la Presidenza, nonostante un buon consenso iniziale ottenuto da McCain in diversi stati, le tornate elettorali videro l'emersione di George Bush come candidato vincente del partito dopo un'aspra campagna elettorale.

Nel 2000 si candidò una prima volta alle primarie repubblicane per la Presidenza, nonostante un buon consenso iniziale ottenuto da McCain in diversi stati, le tornate elettorali videro l'emersione di George Bush come candidato vincente del partito dopo un'aspra campagna elettorale.

Nel 2000 si candidò una prima volta alle primarie repubblicane per la Presidenza, nonostante un buon consenso iniziale ottenuto da McCain in diversi stati, le tornate elettorali videro l'emersione di George Bush come candidato vincente del partito dopo un'aspra campagna elettorale.

Nel 2000 si candidò una prima volta alle primarie repubblicane per la Presidenza, nonostante un buon consenso iniziale ottenuto da McCain in diversi stati, le tornate elettorali videro l'emersione di George Bush come candidato vincente del partito dopo un'aspra campagna elettorale.

Nel 1976 ebbe il comando di uno squadrone di addestramento aereo in Florida, nel 1977 divenne l'addetto navale della Marina presso il Senato degli Stati Uniti.

Nel 1976 ebbe il comando di uno squadrone di addestramento aereo in Florida, nel 1977 divenne l'addetto navale della Marina presso il Senato degli Stati Uniti.

Nel 1976 ebbe il comando di uno squadrone di addestramento aereo in Florida, nel 1977 divenne l'addetto navale della Marina presso il Senato degli Stati Uniti.

Nel 1976 ebbe il comando di uno squadrone di addestramento aereo in Florida, nel 1977 divenne l'addetto navale della Marina presso il Senato degli Stati Uniti.

Nel 1993 e nel 1994, McCain ha votato a favore dei candidati nominati dal presidente Clinton alla Corte Suprema, Stephen Breyer e Ruth Bader Ginsburg, come aveva votato in precedenza a favore di altri candidati nominati da presidenti repubblicani, considerando tale scelta una competenza esclusiva della Presidenza.

Nel 1993 e nel 1994, McCain ha votato a favore dei candidati nominati dal presidente Clinton alla Corte Suprema, Stephen Breyer e Ruth Bader Ginsburg, come aveva votato in precedenza a favore di altri candidati nominati da presidenti repubblicani, considerando tale scelta una competenza esclusiva della Presidenza.

Nel 1993 e nel 1994, McCain ha votato a favore dei candidati nominati dal presidente Clinton alla Corte Suprema, Stephen Breyer e Ruth Bader Ginsburg, come aveva votato in precedenza a favore di altri candidati nominati da presidenti repubblicani, considerando tale scelta una competenza esclusiva della Presidenza.

Nel 1993 e nel 1994, McCain ha votato a favore dei candidati nominati dal presidente Clinton alla Corte Suprema, Stephen Breyer e Ruth Bader Ginsburg, come aveva votato in precedenza a favore di altri candidati nominati da presidenti repubblicani, considerando tale scelta una competenza esclusiva della Presidenza.

Tra il 1973 ed il 1974, con il grado di comandante, frequentò il National War College.

Tra il 1973 ed il 1974, con il grado di comandante, frequentò il National War College.

Tra il 1973 ed il 1974, con il grado di comandante, frequentò il National War College.

Tra il 1973 ed il 1974, con il grado di comandante, frequentò il National War College.

Dal 2005, pur continuando a supportare l'intervento in Iraq, è diventato progressivamente sempre più critico rispetto all'ottimismo sull'andamento delle operazioni di alcuni vertici militari e politici dell'amministrazione Bush, a suo parere eccessivo.

Dal 2005, pur continuando a supportare l'intervento in Iraq, è diventato progressivamente sempre più critico rispetto all'ottimismo sull'andamento delle operazioni di alcuni vertici militari e politici dell'amministrazione Bush, a suo parere eccessivo.

Dal 2005, pur continuando a supportare l'intervento in Iraq, è diventato progressivamente sempre più critico rispetto all'ottimismo sull'andamento delle operazioni di alcuni vertici militari e politici dell'amministrazione Bush, a suo parere eccessivo.

Dal 2005, pur continuando a supportare l'intervento in Iraq, è diventato progressivamente sempre più critico rispetto all'ottimismo sull'andamento delle operazioni di alcuni vertici militari e politici dell'amministrazione Bush, a suo parere eccessivo.

Il 21 febbraio 2008 questa marcia trionfale ha incontrato il primo ostacolo, rappresentato dalla rivelazione del New York Times secondo cui McCain avrebbe favorito una "lobbista" sua amante.

Il 29 agosto 2008 ha scelto come candidata vicepresidente la governatrice dell'Alaska Sarah Palin.

Il 21 febbraio 2008 questa marcia trionfale ha incontrato il primo ostacolo, rappresentato dalla rivelazione del New York Times secondo cui McCain avrebbe favorito una "lobbista" sua amante.

Il 29 agosto 2008 ha scelto come candidata vicepresidente la governatrice dell'Alaska Sarah Palin.

Il 21 febbraio 2008 questa marcia trionfale ha incontrato il primo ostacolo, rappresentato dalla rivelazione del New York Times secondo cui McCain avrebbe favorito una "lobbista" sua amante.

Il 29 agosto 2008 ha scelto come candidata vicepresidente la governatrice dell'Alaska Sarah Palin.

Il 21 febbraio 2008 questa marcia trionfale ha incontrato il primo ostacolo, rappresentato dalla rivelazione del New York Times secondo cui McCain avrebbe favorito una "lobbista" sua amante.

Il 29 agosto 2008 ha scelto come candidata vicepresidente la governatrice dell'Alaska Sarah Palin.

Nel 1987 venne eletto per la prima volta al Senato, dove divenne in breve uno dei più importanti e conosciuti senatori repubblicani.

Nel 1987 venne eletto per la prima volta al Senato, dove divenne in breve uno dei più importanti e conosciuti senatori repubblicani.

Nel 1987 venne eletto per la prima volta al Senato, dove divenne in breve uno dei più importanti e conosciuti senatori repubblicani.

Nel 1987 venne eletto per la prima volta al Senato, dove divenne in breve uno dei più importanti e conosciuti senatori repubblicani.

Il 29 luglio 1967 McCain rimase ferito alle gambe e al torace durante il grave incendio scoppiato sulla portaerei, che uccise 134 marinai e danneggiò gravemente la nave.

Il 29 luglio 1967 McCain rimase ferito alle gambe e al torace durante il grave incendio scoppiato sulla portaerei, che uccise 134 marinai e danneggiò gravemente la nave.

Il 29 luglio 1967 McCain rimase ferito alle gambe e al torace durante il grave incendio scoppiato sulla portaerei, che uccise 134 marinai e danneggiò gravemente la nave.

Il 29 luglio 1967 McCain rimase ferito alle gambe e al torace durante il grave incendio scoppiato sulla portaerei, che uccise 134 marinai e danneggiò gravemente la nave.

Nel 1980 divorziò dalla prima moglie e si risposò con l'insegnante Cindy Lou Hensley, figlia di un magnate della birra.

Nel 1980 divorziò dalla prima moglie e si risposò con l'insegnante Cindy Lou Hensley, figlia di un magnate della birra.

Nel 1980 divorziò dalla prima moglie e si risposò con l'insegnante Cindy Lou Hensley, figlia di un magnate della birra.

Nel 1980 divorziò dalla prima moglie e si risposò con l'insegnante Cindy Lou Hensley, figlia di un magnate della birra.

Tra il 1982 e il 1987, McCain riceve 112.

Tra il 1982 e il 1987, McCain riceve 112.

Tra il 1982 e il 1987, McCain riceve 112.

Tra il 1982 e il 1987, McCain riceve 112.

Nel 1981, viste le sue scarse possibilità di ulteriore carriera militare nella Marina, si congeda dalle Forze Armate con il grado di capitano di vascello ed inizia a lavorare, per un breve periodo di tempo, per il suocero, come responsabile delle pubbliche relazioni dell'azienda.

Nel 1981, viste le sue scarse possibilità di ulteriore carriera militare nella Marina, si congeda dalle Forze Armate con il grado di capitano di vascello ed inizia a lavorare, per un breve periodo di tempo, per il suocero, come responsabile delle pubbliche relazioni dell'azienda.

Nel 1981, viste le sue scarse possibilità di ulteriore carriera militare nella Marina, si congeda dalle Forze Armate con il grado di capitano di vascello ed inizia a lavorare, per un breve periodo di tempo, per il suocero, come responsabile delle pubbliche relazioni dell'azienda.

Nel 1981, viste le sue scarse possibilità di ulteriore carriera militare nella Marina, si congeda dalle Forze Armate con il grado di capitano di vascello ed inizia a lavorare, per un breve periodo di tempo, per il suocero, come responsabile delle pubbliche relazioni dell'azienda.

Nel 2017, McCain si smarcò più volte dall'Amministrazione Trump: in primavera si oppose alla nomina a capo della Cia di Gina Haspel, in luglio fu critico verso Trump dopo l'incontro di Helsinki con Vladimir Putin, a fine anno votò contro la riforma della Sanità proposta per smontare l'Obamacare di Barack Obama.

Nel 2017, McCain si smarcò più volte dall'Amministrazione Trump: in primavera si oppose alla nomina a capo della Cia di Gina Haspel, in luglio fu critico verso Trump dopo l'incontro di Helsinki con Vladimir Putin, a fine anno votò contro la riforma della Sanità proposta per smontare l'Obamacare di Barack Obama.

Nel 2017, McCain si smarcò più volte dall'Amministrazione Trump: in primavera si oppose alla nomina a capo della Cia di Gina Haspel, in luglio fu critico verso Trump dopo l'incontro di Helsinki con Vladimir Putin, a fine anno votò contro la riforma della Sanità proposta per smontare l'Obamacare di Barack Obama.

Nel 2017, McCain si smarcò più volte dall'Amministrazione Trump: in primavera si oppose alla nomina a capo della Cia di Gina Haspel, in luglio fu critico verso Trump dopo l'incontro di Helsinki con Vladimir Putin, a fine anno votò contro la riforma della Sanità proposta per smontare l'Obamacare di Barack Obama.

Nel 1983, McCain fu scelto per guidare il gruppo entrante di rappresentanti repubblicani, e fu assegnato alla Commissione per gli affari interni della Camera.

Nel 1983, McCain fu scelto per guidare il gruppo entrante di rappresentanti repubblicani, e fu assegnato alla Commissione per gli affari interni della Camera.

Nel 1983, McCain fu scelto per guidare il gruppo entrante di rappresentanti repubblicani, e fu assegnato alla Commissione per gli affari interni della Camera.

Nel 1983, McCain fu scelto per guidare il gruppo entrante di rappresentanti repubblicani, e fu assegnato alla Commissione per gli affari interni della Camera.

Nel 2016, all'età di 80 anni, di fronte all'ascesa del miliardario Donald Trump come frontrunner (capolista) per la nomination alle primarie repubblicane per le Presidenziali di novembre, McCain prese posizione contro di lui.

Nel 2016 appoggiò il senatore ultraconservatore del Texas Ted Cruz, secondo distante per delegati dietro a Trump, che se avesse vinto le primarie in qualche stato avrebbe potuto portare a una broken convention dove nessuno dei concorrenti avrebbe raggiunto la maggioranza dei delegati.

Nel 2016, all'età di 80 anni, di fronte all'ascesa del miliardario Donald Trump come frontrunner (capolista) per la nomination alle primarie repubblicane per le Presidenziali di novembre, McCain prese posizione contro di lui.

Nel 2016 appoggiò il senatore ultraconservatore del Texas Ted Cruz, secondo distante per delegati dietro a Trump, che se avesse vinto le primarie in qualche stato avrebbe potuto portare a una broken convention dove nessuno dei concorrenti avrebbe raggiunto la maggioranza dei delegati.

Nel 2016, all'età di 80 anni, di fronte all'ascesa del miliardario Donald Trump come frontrunner (capolista) per la nomination alle primarie repubblicane per le Presidenziali di novembre, McCain prese posizione contro di lui.

Nel 2016 appoggiò il senatore ultraconservatore del Texas Ted Cruz, secondo distante per delegati dietro a Trump, che se avesse vinto le primarie in qualche stato avrebbe potuto portare a una broken convention dove nessuno dei concorrenti avrebbe raggiunto la maggioranza dei delegati.

Nel 2016, all'età di 80 anni, di fronte all'ascesa del miliardario Donald Trump come frontrunner (capolista) per la nomination alle primarie repubblicane per le Presidenziali di novembre, McCain prese posizione contro di lui.

Nel 2016 appoggiò il senatore ultraconservatore del Texas Ted Cruz, secondo distante per delegati dietro a Trump, che se avesse vinto le primarie in qualche stato avrebbe potuto portare a una broken convention dove nessuno dei concorrenti avrebbe raggiunto la maggioranza dei delegati.

Nel 1963 ha servito nove mesi presso il Naval Air Basic Training Command di Pensacola, dopodiché nel settembre 1964 diventa istruttore di volo con lo squadrone aereo VT-7 presso il Naval Air Station Meridian di Mississippi.

Nel 1963 ha servito nove mesi presso il Naval Air Basic Training Command di Pensacola, dopodiché nel settembre 1964 diventa istruttore di volo con lo squadrone aereo VT-7 presso il Naval Air Station Meridian di Mississippi.

Nel 1963 ha servito nove mesi presso il Naval Air Basic Training Command di Pensacola, dopodiché nel settembre 1964 diventa istruttore di volo con lo squadrone aereo VT-7 presso il Naval Air Station Meridian di Mississippi.

Nel 1963 ha servito nove mesi presso il Naval Air Basic Training Command di Pensacola, dopodiché nel settembre 1964 diventa istruttore di volo con lo squadrone aereo VT-7 presso il Naval Air Station Meridian di Mississippi.

Nel 1985, fece il suo primo viaggio di ritorno in Vietnam, e viaggiò anche in Cile dove incontrò il dittatore, il generale Augusto Pinochet.

Nel 1985, fece il suo primo viaggio di ritorno in Vietnam, e viaggiò anche in Cile dove incontrò il dittatore, il generale Augusto Pinochet.

Nel 1985, fece il suo primo viaggio di ritorno in Vietnam, e viaggiò anche in Cile dove incontrò il dittatore, il generale Augusto Pinochet.

Nel 1985, fece il suo primo viaggio di ritorno in Vietnam, e viaggiò anche in Cile dove incontrò il dittatore, il generale Augusto Pinochet.

Alain Delon è stato colpito da ictus

Alain Delon è stato colpito da ictus

L'attore francese Alain Delon ha avuto un ictus qualche settimana fa, con una leggera emorragia cerebrale, e si riposa attualmente in una clinica della Svizzera: lo ha detto alla stampa francese il figlio, Anthony Delon, aggiungendo che le funzioni vitali dell'attore sono «perfette» e il suo «stato, secondo i medici, è stabile». Anthony Delon ha precisato che prima del ritiro in Svizzera il padre è stato «operato alla Pitié-Salpétriere ospedale di Parigi, [...]

Paura per Alain Delon è stato colpito da ictus

Paura per Alain Delon è stato colpito da ictus

Alain Delon ha avuto un ictus qualche settimana fa, con una leggera emorragia cerebrale, e si riposa attualmente in una clinica della Svizzera: lo ha detto alla stampa francese il figlio, Anthony Delon, aggiungendo che le funzioni vitali dell'attore sono «perfette» e il suo «stato, secondo i medici, è stabile». Anthony Delon ha precisato che prima del ritiro in Svizzera il padre è stato «operato alla Pitié-Salpétriere ospedale di Parigi, dove è rimasto [...]

​Alain Delon colpito da ictus, operato a Parigi. Il figlio: «Le sue funzioni vitali sono perfette»

​Alain Delon colpito da ictus, operato a Parigi. Il figlio: «Le sue funzioni vitali sono perfette»

Paura per Alain Delon. L'attore francese, 83 anni, ha avuto un ictus qualche settimana fa, con una «leggera» emorragia cerebrale, e si «riposa» attualmente in una clinica della Svizzera: lo ha detto alla stampa francese il figlio, Anthony Delon, aggiungendo che le funzioni vitali dell'attore sono «perfette» e il suo «stato, secondo i medici, è stabile». Anthony Delon ha precisato che prima del ritiro in Svizzera il padre è stato «operato alla [...]

Cannes, le lacrime di Alain Delon per la Palma d?oro: "Ora può finire la mia vita"

Cannes, le lacrime di Alain Delon per la Palma d?oro: "Ora può finire la mia vita"

Ovazione di dieci minuti per Alain Delon, che non ha retto l'emozione ed è crollato in lacrime durante la cerimonia di consegna della Palma d'oro. "Penso a questo come alla fine della mia carriera, alla fine della mia vita", ha dichiarato di fronte al pubblico che lo applaudiva. Al braccio della figlia Anouchka, che gli ha consegnato il premio, l'83 enne ha sussurrato "penso a Mireille (Darc) e a Romy (Schneider)", riferendosi ai due più grandi amori della sua [...]

Cannes, le lacrime di Alain Delon per la Palma dʼoro: "Ora può finire la mia vita"

Cannes, le lacrime di Alain Delon per la Palma dʼoro: "Ora può finire la mia vita"

Ovazione di dieci minuti per Alain Delon, che non ha retto l'emozione ed è crollato in lacrime durante la cerimonia di consegna della Palma d'oro. "Penso a questo come alla fine della mia carriera, alla fine della mia vita", ha dichiarato di fronte al pubblico che lo applaudiva. Al braccio della figlia Anouchka, che gli ha consegnato il premio, l'83 enne ha sussurrato "penso a Mireille (Darc) e a Romy (Schneider)", riferendosi ai due più grandi amori della sua [...]

Delon, Palma d'Onore e lacrime per Visconti

Delon, Palma d'Onore e lacrime per Visconti

 19/05/2019 Nicole BianchiCANNES - Alain Delon era figlio di Fabien, direttore di un piccolo cinema di quartiere, a Sceaux, nell’Île-de-France: nonostante questo, la carriera di Delon non era previsto fosse quella del cinema, ma quella militare nella Marina per cui “sono stato a combattere anche in Indocina”, ha ricordato lui stesso, nel Rendez-Vous che l'ha visto protagonista nella mattinata e che anticipa la premiazione serale, con la consegna [...]

Oliver Stone: Assange ha aiutato la verità a venire alla luce da sputnik

Oliver Stone: Assange ha aiutato la verità a venire alla luce da sputnik

© REUTERS / Fred ThornhillMONDO18:14 13.04.2019URL abbreviatoTema:Arresto di Julian Assange (26)2203Il regista americano Oliver Stone ritiene che il fondatore di Wikileaks Julian Assange ha aiutato la verità a venire alla luce, è importante per preservare il diritto delle persone a ricevere informazioni."Julian Assange è colui che ha aiutato la verità a venire alla luce.Ha fatto un grande lavoro per conto dell'umanità, nonostante l'atteggiamento disumano [...]

Alain Delon: «Le donne? Anch'io sono stato molestato ma l'ho accettato»

Alain Delon: «Le donne? Anch'io sono stato molestato ma l'ho accettato»

«Tutto quello che ho fatto nei film, l'ho vissuto veramente». «Avrei potuto diventare un maquereau, uno sfruttatore di prostitute a Pigalle: un tempo diverse ragazze erano pronte a lavorare per me». «Sono caduto nel cinema grazie alle donne che si sono innamorate di me». «Sono stato molestato dalle donne, ma l'ho accettato e sono stato felice». La differenza con l'eterno rivale Jean-Paul Belmondo? «Io sono un attore, lui un commediante. Io vivo i miei [...]

FOTO: John Mc Cain

John_McCain

John_McCain

John_Mac_Cain

John_Mac_Cain

John_Mc_Cain

John_Mc_Cain

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

Un Douglas A-4 Skyhawk della Marina degli Stati Uniti, identico a quello usato da McCain nel giorno del suo abbattimento

Alain Delon: «Le donne? Anch'io sono stato molestato ma l'ho accettato»

Alain Delon: «Le donne? Anch'io sono stato molestato ma l'ho accettato»

«Tutto quello che ho fatto nei film, l'ho vissuto veramente». «Avrei potuto diventare un maquereau, uno sfruttatore di prostitute a Pigalle: un tempo diverse ragazze erano pronte a lavorare per me». «Sono caduto nel cinema grazie alle donne che si sono innamorate di me». «Sono stato molestato dalle donne, ma l'ho accettato e sono stato felice». La differenza con l'eterno rivale Jean-Paul Belmondo? «Io sono un attore, lui un commediante. Io vivo i miei [...]

Alain Delon: «Le donne? Anch'io sono stato molestato ma l'ho accettato»

Alain Delon: «Le donne? Anch'io sono stato molestato ma l'ho accettato»

«Tutto quello che ho fatto nei film, l'ho vissuto veramente». «Avrei potuto diventare un maquereau, uno sfruttatore di prostitute a Pigalle: un tempo diverse ragazze erano pronte a lavorare per me». «Sono caduto nel cinema grazie alle donne che si sono innamorate di me». «Sono stato molestato dalle donne, ma l'ho accettato e sono stato felice». La differenza con l'eterno rivale Jean-Paul Belmondo? «Io sono un attore, lui un commediante. Io vivo i miei [...]

Alain Delon: «Le donne? Anch'io sono stato molestato ma l'ho accettato»

Alain Delon: «Le donne? Anch'io sono stato molestato ma l'ho accettato»

«Tutto quello che ho fatto nei film, l'ho vissuto veramente». «Avrei potuto diventare un maquereau, uno sfruttatore di prostitute a Pigalle: un tempo diverse ragazze erano pronte a lavorare per me». «Sono caduto nel cinema grazie alle donne che si sono innamorate di me». «Sono stato molestato dalle donne, ma l'ho accettato e sono stato felice». La differenza con l'eterno rivale Jean-Paul Belmondo? «Io sono un attore, lui un commediante. Io vivo i miei [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_John+Sidney+McCain_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}John{{}}Sidney{{}}McCain" alt="" style="display:none;"/> ?>