Jules Breton

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Jules Breton

La scheda: Jules Breton

Louis Aimé Aldolphe Jules Breton (Courrières, 1º maggio 1827 – Parigi, 5 luglio 1906) è stato un pittore e poeta francese.



JULES BRETON LES CHAMPS & LA MER WITH JEANNE TURNED FROM THE SKY IN A GAMMA RAY

JULES BRETON LES CHAMPS & LA MER WITH JEANNE TURNED FROM THE SKY IN A GAMMA RAY

NOTES:  free young portrait of  Louis Aimè Adolphe Jules Breton   (1827-1906) ...2013 refashioned, superevolved, performed & Co., (nr. 5631/2013, 50x75 cm.)www.myartprofile.com/ushnetworkhttp://freefreedom.style.ithttp://misaelfashionart.style.ithttp://viperartnetwork.style.ithttp://ushnetworkmarangonishow.style.ithttp://ushnetworkmemorial.blogspot.comhttp://ushnetworkfashion.blogspot.comart, science, fashion, lifestyle & Co., [...]

Ci salverà Monet ?

Ci salverà Monet ?

Per la prima volta il re degli impressionisti supera all’asta i 100 milioni di dollari. E l’arte diventa bene rifugio dalla realtà DI MELANIA MAZZUCCO  Centodieci milioni di dollari sono quasi cento milioni di euro. Con questa cifra, il collezionista (o la collezionista?) che martedì notte a New York si è aggiudicato all'asta di Sotheby's il quadro di Monet - Covoni in un campo della Normandia - avrebbe potuto comprare cento milioni di metri quadrati di [...]

EVENTI: Jules Breton

Nel 1886, Breton è stato eletto membro del Institut de France alla morte di Baudry.

Nel 1889 è stato nominato comandante della Legione d'Onore e nel 1899 membro straniero della Royal Academy di Londra.

Renoir, che non disegnò mai una linea retta perché in natura non esiste

Renoir, che non disegnò mai una linea retta perché in natura non esiste

"Un giorno, mentre andava in bicicletta, Pierre-Auguste Renoir scivolò in una pozzanghera, cadde su un mucchio di sassi, e si spezzò il braccio destro; il dolore era tale che dovette rimanere diversi giorni senza toccare i pennelli. La sua vita diventò una lotta incessante contro la malattia. Ma non voleva guarire: gli era indifferente. Voleva continuare a dipingere. Verso il 1902, l'atrofia parziale di un nervo dell'occhio sinistro si accentuò. Il reumatismo [...]

I gerani di Cezanne...

I gerani di Cezanne...

  Poichè le mie disquisizioni artistiche non sono altro che racconti di un'amante dell'arte e delle cose belle, a modo mio oggi vi racconto di una serie di quadri di Cezanne, con gerani come protagonisti, che ho scoperto di recente. Sono dei deliziosi acquerelli, che il tanto discusso pittore  produsse, quando finalmente aveva compreso quale dovesse essere il tocco della sua pittura,  quale la tavolozza e l'uso della luce, in un periodo in cui il plein air [...]

Amanda Lear racconta quando feci credere che ero un uomo

Amanda Lear racconta quando feci credere che ero un uomo

La poliedrica Amanda Lear ospite a “Verissimo”  ha raccontato alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo. Intervistata da Silvia Toffanin l' artista ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. Mi serviva pubblicità e [...]

Amanda Lear dopo la morte di mio marito volevo farla finita

Amanda Lear dopo la morte di mio marito volevo farla finita

In una lunga intervista rilasciata a Silvia Toffanin Amanda Lear ha raccontato alcuni episodi  della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. Mi serviva pubblicità e l’abbiamo ottenuta. Ancora oggi ne parlano quindi [...]

Amanda Lear meglio i gatti che gli uomini

Amanda Lear meglio i gatti che gli uomini

Ospite di “Verissimo” Amanda Lear  ha raccontato alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo e ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. Mi serviva pubblicità e l’abbiamo ottenuta. Ancora oggi ne parlano quindi figurati [...]

Amanda Lear a Verissimo la mia ambiguità mi ha aiutato molto

Amanda Lear a Verissimo la mia ambiguità mi ha aiutato molto

Amanda Lear ha raccontato a “Verissimo” alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo. Intervistata da Silvia Toffanin la poliedrica artista ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. Mi serviva pubblicità e l’abbiamo [...]

Verissimo, Amanda Lear: «Feci credere di essere un uomo, si parlava solo di me»

Verissimo, Amanda Lear: «Feci credere di essere un uomo, si parlava solo di me»

Da più di 50 anni sotto la luce dei riflettori, Amanda Lear ha raccontato a Verissimo alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo. Intervistata da Silvia Toffanin, la poliedrica artista ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. [...]

Eve e Marcel

Eve e Marcel

Antesignana delle it girl, Eve Babitz si lasciò ritrarre nuda insieme a Marcel Duchamp, quello dell'orinatoio artistico, mentre giocavano a scacchi; era il 1963, la rivoluzione sessuale era ancora un miraggio e Babitz scriveva libri a metà strada tra fiction e memoir. La foto in questione fu scattata all'Art museum di Pasadena da Julian Wasser; Eve accettò di farsi fotografare per ripicca nei confronti del fidanzato sposato, all'epoca curatore del museo. A chi [...]

FOTO: Jules Breton

Attraverso i campi, 1887

Attraverso i campi, 1887

Rappresentazione d' un Calvario, 1858

Rappresentazione d' un Calvario, 1858

Il canto dell'allodola.1884

Il canto dell'allodola.1884

Ragazza che pesca o rammendare le reti, 1876

Ragazza che pesca o rammendare le reti, 1876

deleted

deleted

deleted

deleted

Balthus, un artista, un uomo irraggiungibile.

«Lui ne aveva 55, ma mi disse che ne aveva 50», confessa sorridendo. «Io non ho mai parlato con lui della nostra differenza d' età. Mi diceva, nel tentativo di spezzare il tempo, che ho sempre 12 anni. Il tema dell' età non è mai stato importante... Per fortuna stavo accanto a lui e ho avuto la stessa misura di tempo»   Queste parole sono di Setsuko Ideta, discendente di una nobile famiglia giapponese, moglie di Balthus a lui sopravvissuta e a capo [...]

Amanda Lear contro Asia Argento: «Mi ero proposta per X Factor, io non pago i minorenni»

Amanda Lear contro Asia Argento: «Mi ero proposta per X Factor, io non pago i minorenni»

Amanda Lear attacca Asia Argento, rivelando anche di essersi proposta al suo posto come giudice della prossima edizione di X Factor. L'eclettica ed eterna artista francese, infatti, sembra instancabile ed ha ammesso, in un'intervista al Corriere della Sera, di essersi candidata per il posto lasciato libero da Asia Argento, esclusa da X Factor in seguito allo scandalo per la relazione con l'attore, allora minorenne, Jimmy Bennett. «Ho detto agli autori: "State [...]

Amanda Lear attacca Asia Argento

Amanda Lear attacca Asia Argento

L'artista Amanda Lear è contro Asia Argento e  rivela di essersi proposta al suo posto come giudice della prossima edizione di “X Factor”. L' artista francese,sembra instancabile ed ha ammesso, in un'intervista al “Corriere della Sera”, di essersi candidata per il posto lasciato libero da Asia Argento, esclusa da “X Factor” in seguito allo scandalo per la relazione con l'attore, allora minorenne, Jimmy Bennett. «Ho detto agli autori: "State [...]

Amanda Lear contro Asia Argento

Amanda Lear contro Asia Argento

Amanda Lear attacca Asia Argento, rivelando anche di essersi proposta al suo posto come giudice della prossima edizione di “X Factor”. L' artista francese,sembra instancabile ed ha ammesso, in un'intervista al “Corriere della Sera”, di essersi candidata per il posto lasciato libero da Asia Argento, esclusa da “X Factor” in seguito allo scandalo per la relazione con l'attore, allora minorenne, Jimmy Bennett. «Ho detto agli autori: "State tranquilli, io [...]

L'uomo di Gaeta dopo Hopper

L'uomo di Gaeta dopo Hopper

Visioni d'Arte. Dopo E. Hopper L'uomo di Gaeta nel suo intimo solo meno solo con la stessa solitudine la seconda posa con Pistoletto, Picasso e Ron Mueck   (Il Signor Giuseppe Giordano fotografato da Giorgio Moffa FB)

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

La showgirl si racconta ne L’Intervista di Maurizio Costanzo, parlando di passioni e amori da David Bowie a Salvador Dalì "L’ambiguità? È quando la gente normale non riesce a capire bene cosa sei, chi sei", è questo il pensiero di Amanda Lear che si è raccontata durante "L’Intervista" di Maurizio Costanzo. "Io ho sempre dato l’immagine di una donna aggressiva, un po’ maschile nell’atteggiamento, e la gente pensava: 'non è una donna vera'. I tempi [...]

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

"L’ambiguità? È quando la gente normale non riesce a capire bene cosa sei, chi sei", è questo il pensiero di Amanda Lear che si è raccontata durante "L’Intervista" di Maurizio Costanzo. "Io ho sempre dato l’immagine di una donna aggressiva, un po’ maschile nell’atteggiamento, e la gente pensava: 'non è una donna vera'. I tempi sono cambiati e oggi tutte le donne sono così", ha spiegato la cantante che ammette di aver sempre avuto questo [...]

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

"L’ambiguità? È quando la gente normale non riesce a capire bene cosa sei, chi sei", è questo il pensiero di Amanda Lear che si è raccontata durante "L’Intervista" di Maurizio Costanzo. "Io ho sempre dato l’immagine di una donna aggressiva, un po’ maschile nell’atteggiamento, e la gente pensava: 'non è una donna vera'. I tempi sono cambiati e oggi tutte le donne sono così", ha spiegato la cantante che ammette di aver sempre avuto questo [...]

deleted

deleted

&id=HPN_Jules+Breton_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Jules{{}}Breton" alt="" style="display:none;"/> ?>