Kate Elizabeth

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Kate Winslet

La scheda: Kate Winslet

Kate Elizabeth Winslet nota come Kate Winslet (Reading, 5 ottobre 1975) è un'attrice britannica.
Ha ottenuto la sua prima nomination all'Oscar per il suo ruolo di sostegno in Ragione e sentimento (1995), prima di raggiungere la celebrità globale con la storia d'amore epica nel film Titanic (1997), che è il secondo film di maggior incasso di tutti i tempi. Le sue interpretazioni in Iris - Un amore vero (2001), Se mi lasci ti cancello (2004), Neverland - Un sogno per la vita (2004), Little Children (2006), Revolutionary Road (2008), Mildred Pierce (2011), Steve Jobs (2015) e infine The Dressmaker - Il diavolo è tornato (2016) hanno continuato ad attirare lodi da critici cinematografici.
La Winslet ha ricevuto sette candidature ai Premi Oscar, aggiudicandosi il premio nella categoria di migliore attrice protagonista per il suo ruolo in The Reader (2008). Nel corso della sua carriera ha inoltre vinto quattro Golden Globe, tre Premi BAFTA, tre Screen Actors Guild Awards, un Emmy Award e un Premio César (alla carriera). I suoi maggiori successi commerciali oltre Titanic, comprendono la commedia romantica L'amore non va in vacanza (2006), il film d'animazione Giù per il tubo (2006), Divergent (2014) e The Divergent Series: Insurgent (2015).
Oltre a recitare, ha narrato documentari e libri per bambini, ricevendo il Grammy Award per il miglior album parlato per bambini. È stata una delle più giovani attrici ad aver ricevuto cinque e sei candidature all'Oscar, rispettivamente all'età di 31 e 33 anni.



Nel regno delle fate (Faeries), regia di Gary Hurst (1999)
Christmas Carol: The Movie, regia di Jimmy T. Murakami (2001)
War Game, regia di Dave Unwin - cortometraggio (2002)
Pride, il giovane leone - film TV (2004)
Giù per il tubo (Flushed Away), regia di David Bowers e Sam Fell (2006)
La volpe e la bambina (Le renard et l'enfant), regia di Luc Jacquet (2007)

deleted

deleted

deleted

deleted

A Kate Winslet l'Oscar dell'eleganza (italiana)

A Kate Winslet l'Oscar dell'eleganza (italiana)

    Non c’è tappeto rosso che si rispetti senza le consuete critiche fashion post-passerella, e così anche il red carpet più prestigioso del mondo, quello degli Oscar, è al vaglio dei massimi esperti di moda di magazine e tv che puntualmente stilano classifiche sulle donne più eleganti della serata. Anche Cosmomusic, blog tradizionalmente immolato alla musica, ha deciso quest’oggi di unirsi alla mischia e fare la gioia delle sue lettrici mostrando alcune [...]

EVENTI: Kate Winslet

Nel 1999 recita in Holy Smoke - Fuoco sacro, diretto da Jane Campion, a fianco di Harvey Keitel e Pam Grier e in Quills – La penna dello scandalo, diretto da Philip Kaufman, accanto a Geoffrey Rush, Michael Caine e Joaquin Phoenix.

Nel 2004 è nel cast di Neverland - Un sogno per la vita, diretto da Marc Forster e basato sul romanzo The Man Who Was Peter Pan, al fianco di Johnny Depp: è Sylvia, la madre dei quattro bambini che ispirarono lo scrittore James Matthew Barrie per Peter Pan.

Nel gennaio del 2003 è in Se mi lasci ti cancello, scritto da Charlie Kaufman e diretto da Michael Gondry, a fianco di Jim Carrey e ottiene la sua quarta candidatura agli Oscar, nella categoria Migliore attrice protagonista.

Il 24 maggio 2003 sposa in seconde nozze il regista Sam Mendes, da cui ha il suo secondo figlio, Joe Alfie, nato il 22 dicembre 2003.

Nel marzo del 2001 accetta il ruolo della giovane Iris Murdoch in Iris - Un amore vero, diretto dal regista teatrale Richard Eyre, biografia della filosofa contemporanea inglese malata di Alzheimer, ricevendo la terza candidatura agli Oscar, come Migliore Attrice non protagonista.

Nel 2008 è protagonista di The Reader di Stephen Daldry con Ralph Fiennes, sostituendo l'attrice Nicole Kidman, che rinuncia al film a causa della gravidanza.

Nel 1996 recita in Jude, diretta da Michael Winterbottom, trasposizione cinematografica di Jude l'Oscuro, romanzo di Thomas Hardy.

Nel 1995 Ang Lee la sceglie per il ruolo di Marianne Dashwood nel film Ragione e sentimento, trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di Jane Austen, in cui recita con Emma Thompson, Alan Rickman e Hugh Grant.

Nel 2006 compare in quattro film: il remake di Tutti gli uomini del re, insieme a Sean Penn, Anthony Hopkins, James Gandolfini e Jude Law, Little Children, che le porta la quinta candidatura all'Oscar nella categoria Migliore attrice protagonista, Giù per il tubo, in cui presta la voce alla topolina Rita, e la commedia romantica L'amore non va in vacanza, a fianco di Cameron Diaz, Jude Law e Jack Black.

Nel 2005 prende parte a Romance & Cigarettes, un musical scritto e diretto da John Turturro, con James Gandolfini e Susan Sarandon.

Nel 2010 collabora con la PETA: è la voce narrante di un documentario che denuncia le crudeltà che oche e anatre devono subire nel processo di produzione del Foie gras.

Nel 2011 interpreta Mildred Pierce nell'omonima miniserie della HBO e riceve un Emmy Award, un Satellite Award e un Golden Globe per la miglior attrice in una mini-serie o film per la televisione.

Nel 2011, dopo un periodo a New York, Kate torna in Inghilterra per iscrivere i figli ad una scuola inglese e per permettere loro di stare più vicino ai rispettivi padri, entrambi residenti a Londra.

Nel 2011 è protagonista di due film e una miniserie televisiva, tre produzioni presentate alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica.

Nel 2017 è una delle protagoniste del Calendario Pirelli fotografata da Peter Lindbergh, accanto a lei molte altre attrici di Hollywood come Jessica Chastain e Rooney Mara.

Nel 2013 viene distribuito Comic Movie, una commedia a episodi.

Il 7 dicembre 2013 dà alla luce un bambino, di nome Bear, presso il NHS hospital di Sussex County, in Inghilterra.

Il 21 novembre 2012 l'attrice è stata insignita dalla regina Elisabetta II del titolo Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico per il suo contributo all'arte.

Nel 2015 prende parte a The Divergent Series: Insurgent, diretto da Robert Schwentke.

Nel 2015 è nel cast della pellicola Steve Jobs, diretto da Danny Boyle, accanto a Michael Fassbender, Seth Rogen e Jeff Daniels.

Il 25 settembre 2015 viene lanciata in tutto il mondo l'iniziativa The Global Goals che vede l'attrice una delle protagoniste insieme a tanti altri attivisti ed artisti tra i quali: Malala Yousafzai, Anastacia, Stephen Hawking, Stevie Wonder, Bill Gates e Melinda Gates, la regina Rania di Giordania, Jennifer Lopez, Meryl Streep e molti altri.

Nel 2014 è la protagonista, insieme a Matthias Schoenaerts, di Le regole del caos, diretta da Alan Rickman, che racconta la storia di due paesaggisti rivali, ai quali viene commissionata da Luigi XIV la costruzione di una fontana a Versailles.

Il 17 marzo 2014 riceve la stella 2520 sulla Hollywood Walk of Fame di Los Angeles.

un Bambi per Kate Winslet

un Bambi per Kate Winslet

Ieri sera in Germania, al Metropolis Hall di Potsdam, si sono svolti i Bambi Awards 2009, i premi organizzati dalla Hubert Burta Media dal 1948 per onorare gente dell'intrattenimento. La spiritosa Kate Winslet (Titanic, Se mi lasci ti cancello, Revolutionary Road) è stata premiata come migliore attrice internazionale per il suo ruolo in The Reader nel quale interpreta una giovane con un passato nazista. Christoph Waltz di Inglourious Basterds, l'ultimo film di [...]

Kate Winslet cammina nel quartiere della carne

Kate Winslet cammina nel quartiere della carne

Kate Winslet, eletta questo mese da People come la celebrità meglio vestita sui red carpet nel 2009, cammina nel sobborgo più cool di New York, il MePa di Manhattan, dove il secolo scorso macellavano gli animali e adesso c'è il fulcro della moda. Kate Winslet è in pausa dal cinema, ma si sta preparando per una minisere per la televisione molto attesa: Mildred Pierce, tratta dal romanzo di James M. Cain (Il postino suona sempre due volte). Kate sarà Mildred, [...]

'Millionaire' fa il pieno: otto statuette Premiati Sean Penn e Kate Winslet

'Millionaire' fa il pieno: otto statuette Premiati Sean Penn e Kate Winslet

Los Angeles, 23 febbraio 2009 -  Il ragazzo di Mumbai ce l’ha fatta. “The Millionaire”, l’originale favola in stile Bollywood diretta dal regista inglese Danny Boyle ha ottenuto l’Oscar come miglior film, sbaragliando le grandi produzioni americane, da “Frost/Nixon” di Ron Howard a “Il curioso caso di Benjamin Button” di David Fincher. La pellicola, che ripercorre l’incredibile vita di una ragazzo nato negli slums indiani, ha ottenuto in tutto [...]

Kate Winslet di nuovo con Leo Di Caprio

Kate Winslet di nuovo con Leo Di Caprio

Si riforma la coppia Kate Winslet - Leonardo Di Caprio nel film hot "Revolutionary Road", undici anni dopo"Titanic". I due interpreteranno il ruolo di Frank e April, una coppia della classe media newyorkese che è divisa tra l'esigenza di assecondare i propri desideri e la necessità di conformarsi alla società. Il film uscirà in Italia il 30 gennaio.

Kate e Leo rivedono Titanic

Ieri pomeriggio Revolutionary Road ha esordito in (quasi) tutte le sale americane e per l'occasione, i due protagonisti Kate Winslet e Leonardo DiCaprio sono stati intervistati dal Today Show della MSNBC. Gli hanno fatto rivedere una scena di Titanic e hanno detto che era da tanto tempo che non si rivedevano. Kate ha detto che adesso hanno un po' di rughe e a Leo ha detto che fisicamente non è molto diverso ma solo un po' meno minutino. Ha detto proprio così, [...]

Di Caprio: Scene di sesso con la Winslet "Bacia meglio ora dei tempi di Titanic"

Di Caprio: Scene di sesso con la Winslet "Bacia meglio ora dei tempi di Titanic"

Oltre dieci anni dopo 'Titanic', torna più attraente che mai in 'Revolutionary Road' la coppia Leonardo DiCaprio e Kate Winslet. La bionda attrice - secondo l’attore 34enne - bacia molto meglio di allora: “Oh sì, si è allenata molto nel frattempo”, ha rivelato alla rivista 'Das Star&Style Magazin'. Non per questo, però, il protagonista di 'The Departed' e 'The Aviator', si sentiva tranquillo durante le scene di sesso con Kate: “Dato che il marito era il [...]

Kate Winslet nuda e braccata, scatena polemiche

Kate Winslet nuda e braccata, scatena polemiche

    Un "affondo" per la bella protagonista del leggendario film "Titanic"? È scoppiata la polemica dopo l'apparizione sulla copertina dell'ultimo numero della rivista Vanity Fair di Kate Winslet "coperta" solo da una pelliccia. Spronati dalle numerose segnalazioni e proteste, gli attivisti della People for Ethical Treatment of Animals (persone per il trattamento etico degli animali) hanno contattato l'attrice per chiederle spiegazioni in merito. La favolosa [...]

Kate Winslet furiosa per le voci di ‘ritocco’

Kate Winslet furiosa per le voci di ‘ritocco’

Non ci sta. L’attrice Kate Winslet, dopo che decine di quotidiani inglesi hanno interpellato i maghi del fotoritocco per osservare le foto di Vanity Fair dove sembra pesare 45 kg, è arrabbiatissima. “Kate è furiosa per le voci sulle foto che sarebbero ritoccate. Lei è così come la vedete, altrimenti non sarebbero state pubblicate con la sua firma” ha risposto la sua portavoce. Peccato che, come fa notare il Daily mail, non ci sono prove che le foto non [...]

Info Gossip | Kate Winslet supersexy e ambiziosa

Info Gossip | Kate Winslet supersexy e ambiziosa

  Ha ben due film in uscita negli Usa: il 26 dicembre "Revolutionary Road", diretto dal marito Sam Mendes con Leonardo Di Caprio, e il 9 gennaio "The Reader" con Ralph Fiennes. Kate Winslet è ambiziosa e a Vanity Fair Usa confessa: "Punto all'Oscar. Dopo cinque nomination credo sia arrivato il momento". L'attrice appare in forma smagliante nel servizio fotografico di Steven Meisel e posa seminuda su un divano, proprio come nel 1997 in "Titanic".   E sembra che [...]

Martin Luther King, 14 ottobre 1964 - Ad un "nero" il premio Nobel per la pace, senza neanche dover bombardare 7 paesi... Ecco il fantastico discorso per la premiazione.

Martin Luther King, 14 ottobre 1964 - Ad un "nero" il premio Nobel per la pace, senza neanche dover bombardare 7 paesi... Ecco il fantastico discorso per la premiazione.

  . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . .   Martin Luther King, 14 ottobre 1964 - Ad un "nero" il premio Nobel per la pace, senza neanche dover bombardare 7 paesi... Ecco il fantastico discorso per la premiazione. Discorso di Martin Luther King per il Premio Nobel (1964) Il 10 dicembre 1964 fu assegnato a Martin Luther King il premio Nobel per la pace per il suo impegno per i diritti civili e la giustizia sociale. All’epoca [...]

Soccer Mommy - Lucy

Soccer Mommy - Lucy

    A un anno e mezzo dal debut album molto apprezzato dalla critica, è tempo di nuovi pezzi per la 22enne statunitense Soccer Mommy. Ascoltiamo la indie-rocker con "Lucy".   VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=acRDJTYHWIo   GoodVibesIndex 75/100

Sanremo 2020, le scelte di Amadeus: Alberto Urso, Elettra Lamborghini e Al Bano. Trattative per Lady Gaga

Sanremo 2020, le scelte di Amadeus: Alberto Urso, Elettra Lamborghini e Al Bano. Trattative per Lady Gaga

Amadeus prepara il nuovo Festival di Sanremo e, con la macchina della kermesse avviata, cominciano a uscire le prime indiscrezioni sui cantanti in gara sul palco e un super ospite inatteso che potrebbe arrivare direttamente dagli Stati Uniti. Le prime indiscrezioni riguardano i cantanti, dato che il conduttore punterebbe ad avere un vero e proprio “Tris d’assi”. Secondo le indiscrezioni di “Spy” Amadeus vorrebbe sul palco Alberto Urso, vincitore la [...]

Sanremo 2020, le scelte di Amadeus: Alberto Urso, Elettra Lamborghini e Al Bano. Trattative per Lady Gaga

Sanremo 2020, le scelte di Amadeus: Alberto Urso, Elettra Lamborghini e Al Bano. Trattative per Lady Gaga

Amadeus prepara il nuovo Festival di Sanremo e, con la macchina della kermesse avviata, cominciano a uscire le prime indiscrezioni sui cantanti in gara sul palco e un super ospite inatteso che potrebbe arrivare direttamente dagli Stati Uniti Le prime indiscrezioni riguardano i cantanti, dato che il conduttore punterebbe ad avere un vero e proprio “Tris d’assi”. Secondo le indiscrezioni di “Spy” Amadeus vorrebbe sul palco Alberto Urso, vincitore la scorsa [...]

FOTO: Kate Winslet

Kate Winslet al Toronto International Film Festival 2006

Kate Winslet al Toronto International Film Festival 2006

Kate Winslet alla 68ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia (2011)

Kate Winslet alla 68ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia (2011)

Kate Winslet alla prima del film The Dressmaker - Il diavolo è tornato (2015)

Kate Winslet alla prima del film The Dressmaker - Il diavolo è tornato (2015)

Kate Winslet ai Premi César 2012

Kate Winslet ai Premi César 2012

Angelina Jolie magra e pallida, le mani scheletriche preoccupano i fan

Angelina Jolie magra e pallida, le mani scheletriche preoccupano i fan

Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer sono approdate a Roma per l’anteprima europea di Maleficent-La Signora del Male. L’ex moglie di Brad Pitt si è mostrata in tutta la sua bellezza ed eleganza sebbene sia apparsa nuovamente troppo magra. Le sue braccia minute e le mani scheletriche non sono passate inosservate e i fan sono tornati a preoccuparsi per le sue condizioni di salute. Angelina Jolie pare non abbia ancora superato totalmente il dolore per il divorzio [...]

Per trasmettere un sogno nella mente e nell'animo altrui... serve qualcuno che sappia sognare. Matteo Renzi prima di essere 'esiliato'... lo sapeva fare.E ORA òO FARA CON ITALIA VIVA.

Per trasmettere un sogno nella mente e nell'animo altrui... serve qualcuno che sappia sognare. Matteo Renzi prima di essere 'esiliato'... lo sapeva fare.E ORA òO FARA CON ITALIA VIVA.

ZINGARETTI. Ora basta con demagogia, Papeete ed egoismi. Ripartiamo dai giovani."Andar via dall'Italia deve essere una scelta, non una costrizione. Le nostre priorità saranno scuola, ambiente e ricerca" Nel giorno in cui si perfeziona uno dei baratti coi grillini sul taglio ai parlamentari, scrive sul blog: Basta demagogia. Meraviglioso. Come fanno alcuni a non apprezzarlo? Con tutto il rispetto per le serie argomentazioni proposte, ma dire oggi basta demagogia [...]

Tove Lo feat. Kylie Minogue - Really Don't Like U

Tove Lo feat. Kylie Minogue - Really Don't Like U

    "Sunshine Kitty" è il nuovo disco di Tove Lo, senza hit trainanti ma non privo di brani di qualità come il duetto synth/R&B con Kylie Minogue "Really Don't Like U".     VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=AD1AZfCWX9w   GoodVibesIndex 77/100

Cadono Le Prime Foglie...Ed Arriva Un Live Dei Dead! Grateful Dead – Saint Of Circumstance

Cadono Le Prime Foglie...Ed Arriva Un Live Dei Dead! Grateful Dead – Saint Of Circumstance

Grateful Dead – Saint Of Circumstance: Giants Stadium, East Rutherford, NJ 6/17/91 – Rhino/Warner 3CD – 5LP “Consueto” appuntamento autunnale con una pubblicazione dei Grateful Dead (anche se le foglie del titolo per ora sono ancora ben salde sugli alberi, dato che fino a pochi giorni fa il clima era decisamente estivo): a quanto pare le edizoni deluxe per i cinquantesimi anniversari degli album della storica band di San Francisco non comprendono i [...]

Joaquin Phoenix e i 2 drammi che ha vissuto poco noti

Joaquin Phoenix e i 2 drammi che ha vissuto poco noti

A meno di una settimana dall’uscita nelle sale, The Joker sta macinando incassi su incassi. La riuscita del film la si deve soprattutto a Joaquin Phoenix, che incarna alla perfezione il personaggio protagonista. La sua insanità mentale, aggravata da una società cinica, squallida, spietata. Le sue mimiche facciali, una maschera sotto la maschera. La sua risata tra il sadico, l’autolesionismo e la follia. Il suo fisico ridotto letteralmente all’osso, segnato [...]

Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer sbarcano a Roma: due splendide... signore del male

Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer sbarcano a Roma: due splendide... signore del male

Alla Festa del Cinema di Roma arrivano due splendide signore del male. Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer sono sbarcate nella Capitale per la prima europa del film di cui sono protagoniste "Maleficent -Signora del male", la pellicola di Joachim Ronning che uscirà nelle sale italiane il 17 ottobre. Le due dive terranno anche una masterclass sul mestiere degli attori organizzata da Alice nella città in collaborazione con Timvision.

Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer sbarcano a Roma: due splendide... signore del male

Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer sbarcano a Roma: due splendide... signore del male

Alla Festa del Cinema di Roma arrivano due splendide signore del male. Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer sono sbarcate nella Capitale per la prima europa del film di cui sono protagoniste "Maleficent -Signora del male", la pellicola di Joachim Ronning che uscirà nelle sale italiane il 17 ottobre. Le due dive terranno anche una masterclass sul mestiere degli attori organizzata da Alice nella città in collaborazione con Timvision.

Justin Bieber e Hailey Baldwin: costi di nozze

Justin Bieber e Hailey Baldwin: costi di nozze

Justin Bieber ha i soldi, tanti ma tanti soldi. Il patrimonio del cantante canadese è stimato in 265 milioni di dollari. Catapultato nello showbiz dai genitori quando era ancora un bambino, a soli 24 anni Justin può godersi i frutti del suo lavoro e spendere le sue finanze come ritiene. Nello specifico, le ultime spese sono relative al matrimonio di Bieber con Hailey Baldwin. La modella 22enne e la popstar, già uniti civilmente dal 2018, hanno scelto [...]

Justin Bieber e Hailey Baldwin: costi di nozze

Justin Bieber e Hailey Baldwin: costi di nozze

Justin Bieber ha i soldi, tanti ma tanti soldi. Il patrimonio del cantante canadese è stimato in 265 milioni di dollari. Catapultato nello showbiz dai genitori quando era ancora un bambino, a soli 24 anni Justin può godersi i frutti del suo lavoro e spendere le sue finanze come ritiene. Nello specifico, le ultime spese sono relative al matrimonio di Bieber con Hailey Baldwin. La modella 22enne e la popstar, già uniti civilmente dal 2018, hanno scelto l’ultimo [...]

LE ENEWS DI RENZI:Dicono tutti che Italia Viva è un piccolo partito, che ha sondaggi bassi, che non cresceremo mai. Però poi parlano tutti di noi. Chissà perché.

LE ENEWS DI RENZI:Dicono tutti che Italia Viva è un piccolo partito, che ha sondaggi bassi, che non cresceremo mai. Però poi parlano tutti di noi. Chissà perché.

Forse perché pensano che stiamo crescendo sempre di più nella società? E del resto stiamo crescendo anche in Parlamento: qui il post di adesione a Italia Viva di Annamaria Parente, bravissima senatrice esperta di sociale e di lavoro, che all’ultimo congresso, peraltro, aveva votato Zingaretti. Diciamo la verità. Il punto è che noi stiamo discutendo di proposte e idee concrete, non di chiacchiere. Io ho fatto tre interventi scritti – negli ultimi giorni [...]

RENZI con il ministro Elena Bonetti per conquistare il ceto medio , ha riproposto l’idea di bonus per la famiglia già presente nel programma elettorale del Pd del 2018. Un provvedimento bandiera da sventolare alla decima edizione della Leopolda

RENZI con il ministro Elena Bonetti per conquistare il ceto medio , ha riproposto l’idea di bonus per la famiglia già presente nel programma elettorale del Pd del 2018. Un provvedimento bandiera da sventolare alla decima edizione della Leopolda

La corsa di Matteo Renzi per le elezioni del 2023 passa dalla riconquista del ceto medio italiano. Il leader di Italia Viva ha riproposto nella mischia politica l’idea del Family Act, già presente nel programma elettorale del Pd che aveva guidato alle elezioni del 4 marzo 2018. Un provvedimento bandiera da sventolare alla decima edizione della Leopolda che parli sia allo stesso elettorato beneficiato dal Jobs Act e dal bonus 80 euro, sia a fette di [...]

Renzi: spread sotto 100 con governo duraturo che dia tranquillità ai mercati

Renzi: spread sotto 100 con governo duraturo che dia tranquillità ai mercati

L'ex premier Matteo Renzi cerca di scacciare le nubi circa l'intenzione di far cadere il governo. "Siamo i principali sponsor del governo", ha detto Renzi intervistato ieri da La Stampa. Il pomo della discordia con l'esecutivo è stata la questione IVA. "Quando Conte ci ha avanzato l'ipotesi di aumento dell'Iva gli abbiamo detto che eravamo contrari - dice Renzi - . Io l'ho fatto rispondendo a una sua telefonata. La capodelegazione Bellanova e il professor Marattin [...]

RENZI E IL GIOCO DEL TRENO

C’è un gioco in cui vince chi si scansa per ultimo prima che il treno lo travolga. Sempre che la sua vittoria non sia postuma. Qualcuno dirà che è un gioco per imbecilli, ma i giovani un po’ lo sono. Come ha scritto Rabelais, quella è l’età in cui “si piscia controvento”. Prescindendo dal giudizio del buon senso, deve dirsi che, intellettualmente, quella sfida rientra di diritto nella teoria dei giochi. Secondo Wikipedia, “La teoria dei giochi è [...]

Conte non è sereno? Io sì, e molto con la rinascita del unico leader italiano. E si CHIAMA RENZI.

Conte non è sereno? Io sì, e molto con la rinascita del unico leader italiano. E si CHIAMA RENZI.

Uno che passa da Salvini a Z ingaretti e Speranza, in un batter d'occhio, che ha da temere se non di se stesso? E dal di la con gli epiteti che finiscono con lo svilire il tuo dire in un settarismo senza senso.  Serve sempre tornare indietro nel tempo con voialtri. Il Letta stasi sereno è uno slogan ma dietro c'è una storia molto diversa di come andarono le cose. L'uscita di Letta da Palazzo Chigi, cosa comunque salutare per l'Italia, non avvenne perché Renzi [...]

Ora lo scontro è sui servizi segreti. Renzi chiede a Conte di "spiegare tutto"

Ora lo scontro è sui servizi segreti. Renzi chiede a Conte di "spiegare tutto"

Matteo Renzi suggerisce al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di affidare "a un professionista" la delega per i servizi segreti. "Lo suggerisco nell'interesse stesso del presidente del Consiglio", ha chiarito a "Mezz'ora in più di Lucia Annunziata su Rai 3 il leader di Italia Viva, secondo il quale "è giusto" che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, "vada al Copasir e spieghi tutto" sulla "spy story, modello fiction americana" che ha coinvolto il [...]

Botte da orbi tra Renzi e Conte: la sfida che polarizza il governo e preannuncia guai

Botte da orbi tra Renzi e Conte: la sfida che polarizza il governo e preannuncia guai

Renzi ha dato del Conte Uno un giudizio pessimo, anche per la «inadeguatezza» di chi lo ha guidato. Conte pensa che il modo di fare politica di Renzi sia il più lontano dal suo e tutti gli dicono che il pericolo maggiore per il governo e il suo ruolo venga da lui. Diciamolo subito: i due non si amavano già prima. Possibili incroci fiorentini (Conte insegnava lì) e la ben nota diffidenza di Renzi avevano già scavato il fossato. L’ex premier non ha mai amato [...]

&id=HPN_Kate+Elizabeth_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Kate{{}}Winslet" alt="" style="display:none;"/> ?>