Kim Jong il

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Kim Jong-il

La scheda: Kim Jong-il

Kim Jong-il ??? (Chabarovsk, 16 febbraio 1941 – Pyongyang, 17 dicembre 2011) è stato un dittatore nordcoreano.
Ha governato la Corea del Nord dal 1994 fino alla morte. È succeduto al padre Kim Il Sung, che ha governato la Corea del Nord dal 1948 alla morte nel 1994 e che conserva a tutt'oggi il titolo di Presidente Eterno. Kim Jong-il è stato presidente della Commissione di Difesa Nazionale e segretario del Partito del Lavoro di Corea (nominato Segretario generale eterno del partito nell'aprile 2012).
Comandante del quarto esercito più grande al mondo, in Corea del Nord veniva salutato come il "Caro Leader" o il "Grande Leader" della patria. Il suo compleanno è inoltre una festività pubblica.



Kim Jong-iI:
Segretario Generale Eterno del Partito dei Lavoratori di Corea:
In carica
Inizio mandato: 11 aprile 2012
Predecessore: Carica creata
Supremo Leader della Repubblica Popolare Democratica di Corea:
Durata mandato: 8 luglio 1994 – 17 dicembre 2011
Predecessore: Kim Il-sung
Successore: Kim Jong-un (Grande successore)
Segretario Generale del Partito dei Lavoratori di Corea:
Durata mandato: 8 luglio 1994 – 17 dicembre 2011
Predecessore: Kim Il-sung
Successore: Kim Jong-un (Primo Segretario)
Presidente della Commissione di Difesa Nazionale:
Durata mandato: 9 aprile 1993 – 17 dicembre 2011
Predecessore: Carica creata
Successore: Kim Jong-un
Supremo Comandante delle Forze armate della Corea del Nord:
Durata mandato: 24 dicembre 1991 – 17 dicembre 2011
Predecessore: Kim Il-sung
Successore: Kim Jong-un
Dati generali:
Partito politico: Partito del Lavoro di Corea

Kim Jong-un pronto ad un terzo summit con Trump

Kim Jong-un pronto ad un terzo summit con Trump

Se Usa avanzeranno proposta accettabile sul nucleare

Morte Kim Jong-nam, liberata donna

Morte Kim Jong-nam, liberata donna

(ANSA) – PECHINO, 11 MAR – Le autorità malesi hanno rilasciato Siti Aisyah dopo il ritiro delle accuse per l’omicidio di Kim Jong-nam, fratellastro del leader nordcoreano Kim Jong-un, avvenuto a febbraio 2017 all’aeroporto di Kuala Lumpur. “Sono sorpresa e molto felice. Non me l’aspettavo”, sono state le prime parole della donna, lasciando il tribunale, secondo i media locali. Ad agosto era stata riNviata a giudizio con una donna vietnamita, Doan [...]

EVENTI: Kim Jong-il

Nel febbraio del 1974 Kim Jong-il entrò nel Comitato Politico del PCC e si cominciò a chiamarlo "Caro Leader".

Nel marzo del 2009 le sentinelle di frontiera nordcoreane che pattugliavano nei boschi al confine con la Cina sequestrarono le due giornaliste statunitensi d'origine coreana (non specificato se del Nord o del Sud) Euna Lee e Laura Ling, che lavoravano per l'emittente satellitare indipendente Current TV, che stavano effettuando un reportage sui tanti casi di fuga dalla Corea del Nord della popolazione civile.

Nel 1998 venne emessa una nuova costituzione in base alla quale nessuno poteva assumere la carica di Presidente dello Stato, dato che questo ruolo spetta "eternamente" a Kim Il-sung.

Nel 1992 Kim Il-sung annunciò che era ormai il figlio a occuparsi di tutta la politica interna e da quel momento in poi Kim Jong-il si rivolse al presidente nordcoreano chiamandolo "Caro Papà" e non più "Grande Leader", a dimostrazione del fatto che ormai agivano da pari a pari.

Nel 1992, durante una parata celebrativa in onore dei sessant'anni del KPA, prese il microfono davanti a una folla raccolta intorno alla Piazza Centrale (oggi Piazza Kim Il-sung) e disse: "Gloria agli eroici soldati dell'esercito popolare coreano!": tutto il pubblico applaudì e i partecipanti al corteo gridarono "diecimila anni" per tre volte di seguito.

Nel settembre del 1957 divenne vice-presidente della DYL e perseguì un programma di lotta contro la faziosità, tentando di favorire una maggiore formazione ideologica tra i suoi compagni di classe, organizzò inoltre concorsi accademici e seminari, oltre a contribuire alla realizzazione di visite guidate sul campo.

Nel 2002 Kim dichiarò che "il denaro dovrebbe essere in grado di stabilire il valore di ogni bene di consumo" ed ha avviato un programma simile a quello sviluppato da Deng Xiaoping tra la fine degli anni ottanta e l'inizio degli anni novanta, durante una visita di Stato del 2006, il "Caro Leader" espresse soddisfazione e ammirazione per il rapido sviluppo economico della Cina.

Nel 2002, tuttavia, Kim rigettò tali accordi affermando che la Corea avrebbe prodotto armi nucleari a causa della presenza dell'esercito americano nella penisola sudcoreana e del peggioramento dei rapporti col presidente George Bush.

Nel 1978, su ordine di Kim, il regista sudcoreano Shin Sang-ok e sua moglie, l'attrice Choi Eun-Hee, vennero rapiti al fine di costruire un'industria cinematografica della Corea del Nord.

Il 9 settembre 2008 Kim disertò la parata militare celebrativa del 60º anniversario della nascita dello Stato nordcoreano e molti iniziarono a speculare sul suo stato di salute: le agenzie d'intelligence USA comunicarono che Kim potrebbe essere "gravemente ammalato" dopo aver subito un ictus o un infarto (l'ultima sua apparizione pubblica era avvenuta un mese prima).

Nel novembre del 2008 la tv giapponese Tokyo Broadcasting System sostenne che Kim aveva avuto un secondo infarto ad ottobre che gli aveva reso impossibile parlare, ma i servizi segreti sudcoreani hanno smentito tale asserzione.

Nel 2006 partecipò alla produzione del film Il diario di una giovane studentessa la cui trama, inerente alla vita di una ragazza i cui genitori sono scienziati, era coerente con la filosofia Juche, una relazione del KNA afferma che Kim "ha migliorato la sceneggiatura e guidato la sua produzione".

Nel 1994 Corea del Nord e USA firmarono un accordo (Agreed Framework) in base al quale Pyongyang smantellava il suo programma nucleare in cambio di aiuti da Washington nella costruzione di due reattori nucleari.

Il 19 dicembre 2011 la tv di stato nordcoreana ne ha annunciato la morte in seguito a un infarto, mentre era in viaggio in treno.

Nel settembre del 1960 si iscrisse all'Università Kim Il-sung di Pyongyang, frequentando il corso di laurea in economia politica marxista.

Nel 1945, conclusasi la Seconda guerra mondiale con la sconfitta del Giappone, la Corea dichiarò l'indipendenza dai nipponici.

Nel febbraio del 1982 il settimo congresso dell'Assemblea del Popolo ratificò la sua entrata all'interno dell'organizzazione e da quel momento in poi molti osservatori internazionali pensarono che si trattasse di un'investitura politica.

Nel 1965 venne nominato istruttore e capo sezione per il Comitato Centrale del Partito, lavorò poi nell'importante Dipartimento dell'Organizzazione e, nel 1968, divenne membro del Politburo.

Tra il 1967 e il 1969 si occupò dell'esercito norcoreano (KPA), accogliendo le critiche di chi sosteneva che la burocrazia delle forze armate opprimesse e imbavagliasse il partito.

Vietnam, Kim Jong-un omaggia Ho Chi Minh. Poi riparte in treno

Vietnam, Kim Jong-un omaggia Ho Chi Minh. Poi riparte in treno

Hanoi, 2 mar. (askanews) - Il treno blindato di Kim Jong-un ha lasciato la stazione vietnamita di Dong Dang alla volta della Cina, dopo il summit a Hanoi fra il leader nordcoreano e il presidente americano Donald Trump che si è concluso in anticipo senza alcun accordo. Kim è salito a bordo del treno nella stazione del Nord del Vietnam per affrontare il lungo tragitto verso la capitale nordcoreana attraverso la Cina. Prima di ripartire, il leader nordcoreano ha [...]

Kim Jong-un incontra il presidente del Vietnam ad Hanoi

Kim Jong-un incontra il presidente del Vietnam ad Hanoi

Roma, 1 mar. (askanews) - Dopo la rottura del summit di Hanoi con il presidente Usa Donald Trump, il leader nordcoreano Kim Jong-un è stato ricevuto dal presidente del Vietnam Nguyen Phu Trong al Palazzo presidenziale di Hanoi, primo appuntamento in agenda della sua visita nel Paese cominciata con il secondo summit tra Kim e Trump conclusosi però senza alcun accordo. Il leader nordcoreano è stato accolto con una cerimonia di benvenuto e il picchetto d'onore, [...]

La promessa di Trump e Kim Jong-un

La promessa di Trump e Kim Jong-un

Aprono a nuovo incontro dopo summit fallito ad Hanoi

Fallito il summit di Hanoi tra Trump e Kim Jong-un

Fallito il summit di Hanoi tra Trump e Kim Jong-un

Roma, 28 feb. (askanews) - Si è concluso in anticipo il summit di Hanoi tra il presidente Usa Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un. I due leader hanno cancellato il pranzo di lavoro e la firma di un accordo. Trump, in conferenza stampa, ha poi chiarito il motivo che ha portato all'interruzione delle trattative: "Semplicemente volevano levare interamente le sanzioni e noi non potevamo farlo, erano disposti a denuclearizzare delle porzioni di aree che [...]

Kim Jong-un ad Hanoi per summit con Trump, proteste pro e contro

Kim Jong-un ad Hanoi per summit con Trump, proteste pro e contro

Hanoi, 26 feb. (askanews) - Il leader nordcoreano Kim Jong-un è arrivato in Vietnam per il summit con il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, in programma il 27 e 28 febbraio ad Hanoi. È questo il secondo incontro tra i due leader dopo la prima storica riunione avvenuta sei mesi fa a Singapore. Dopo 4.000 chilometri di viaggio a bordo di un treno blindato, Kim è arrivato alla stazione di Dong Dang, lungo la frontiera tra Vietnam e Cina e da qui ha [...]

Kim Jong Un in Vietnam dal 25 febbraio

Kim Jong Un in Vietnam dal 25 febbraio

(ANSA) – PECHINO, 18 FEB – Il leader nordcoreano Kim Jong-un sarà impegnato in una visita di Stato in Vietnam dal 25 febbraio, a pochi giorni dal secondo summit con il presidente americano Donald Trump, in programma il 27-28 febbraio ad Hanoi. Secondo i media di Seul, il “supremo comandante” dovrebbe recarsi ad alcuni complessi economici e industriali al fine di “pubblicizzare” il proposito di riforme e apertura dei mercati. Nel corso di una [...]

Nord Corea, campionati di cucina: 300 chef in nome di Kim Jong Il

Nord Corea, campionati di cucina: 300 chef in nome di Kim Jong Il

Roma, 14 feb. (askanews) - In un ristorante di stato a Pyongyang, chef nord-coreani compongono meticolosamente i loro piatti nelle postazioni di lavoro. Siamo al concorso nazionale di cucina della Corea del Nord. Dal tortino di riso verde o bianco ripieno di pasta di fagioli rossi ai biscotti di grano fritto glassato al miele e zucchine ripiene, quello che i giudici devono valutare sono la precisione, i dettagli, la fantasia del piatto. Oltre 300 chef della Corea [...]

Kim Jong Un lascia Pechino in treno

Kim Jong Un lascia Pechino in treno

(ANSA) – PECHINO, 9 GEN – Il treno del leader nordcoreano Kim Jong-un ha lasciato la stazione di Pechino. Lo riporta l’agenzia Yonhap. La partenza è maturata a poco più di un giorno dall’ arrivo nell’ambito della visita programmata, hanno riferito ieri i media ufficiali di Pechino, dal 7 al 10 gennaio.

FOTO: Kim Jong-il

Urna nordcoreana in cui, sotto le bandiere dello stato, si intravedono i ritratti di Kim Il-sung e di Kim Jong-il

Urna nordcoreana in cui, sotto le bandiere dello stato, si intravedono i ritratti di Kim Il-sung e di Kim Jong-il

Trump: una grande lettera da Kim Jong-un

Trump: una grande lettera da Kim Jong-un

(ANSA) – WASHINGTON, 2 GEN – Donald Trump ha riferito ai reporter di aver ricevuto una “grande lettera” dal leader nordcoreano Kim Jong-un e di aver stabilito una buona relazione con lui, ma ha anche sostenuto di non aver mai enfatizzato la velocità del processo di denuclearizzazione.

Corea Nord: Xi invitato da Kim Jong un

Corea Nord: Xi invitato da Kim Jong un

(ANSA) – PECHINO, 17 NOV – Il presidente cinese Xi Jinping ha ricevuto l’invito del leader Kim Jong-un a recarsi a Pyongyang e sta considerando se andare in Corea del Nord nel 2019: è quanto ha detto lo stesso Xi nel bilaterale col presidente sudcoreano Moon Jae-in, a margine dell’Apec in Papua Nuova Guinea. Kim Eui-kyeom, portavoce di Moon, ha riferito – scrive la Yonhap – che i leader hanno valutato “punto cruciale” per le questioni della [...]

Kim Jong - Un invita il papa a Pyongyang

Kim Jong - Un invita il papa a Pyongyang

Leader nord coreano pronto ad accogliere pontefice

Nordcorea, Kim Jong-un ha invitato Papa Francesco a Pyongyang

Nordcorea, Kim Jong-un ha invitato Papa Francesco a Pyongyang

Roma, (askanews) - Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha invitato Papa Francesco a Pyongyang. A darne notizia, l'ufficio di presidenza sudcoreano, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa Yonhap. "Il presidente Kim ha detto che accoglierà con calore il Papa se visiterà Pyongyang'", ha riferito Kim Eui-kyeom, il portavoce della presidenza di Seoul durante una conferenza stampa nella quale ha annunciato il viaggio del presidente Moon Jae-in in Europa, che si [...]

Corea del Nord, Trump: «Io e Kim Jong-un ci siamo innamorati»

Corea del Nord, Trump: «Io e Kim Jong-un ci siamo innamorati»

Con il leader nordcoreano Kim Jong-Un «ci siamo innamorati»: è la dichiarazione fatta dal presidente Usa Donald Trump nel corso di un discorso ai suoi sostenitori nel West Virginia, rilanciato da diversi media americani, tra cui la Cnn. «No davvero - ha detto Trump -. Mi ha scritto belle lettere. E poi ci siamo innamorati». Il 12 giugno a Singapore si è svolto il primo storico incontro tra Trump e Kim come parte del tentativo del presidente di spingere il [...]

Corea del Nord, Trump: «Io e Kim Jong-un ci siamo innamorati»

Corea del Nord, Trump: «Io e Kim Jong-un ci siamo innamorati»

Con il leader nordcoreano Kim Jong-Un «ci siamo innamorati»: è la dichiarazione fatta dal presidente Usa Donald Trump nel corso di un discorso ai suoi sostenitori nel West Virginia, rilanciato da diversi media americani, tra cui la Cnn. «No davvero - ha detto Trump -. Mi ha scritto belle lettere. E poi ci siamo innamorati». Il 12 giugno a Singapore si è svolto il primo storico incontro tra Trump e Kim come parte del tentativo del presidente di spingere il [...]

Corea del Nord, Trump: «Io e Kim Jong-un ci siamo innamorati»

Corea del Nord, Trump: «Io e Kim Jong-un ci siamo innamorati»

Con il leader nordcoreano Kim Jong-Un «ci siamo innamorati»: è la dichiarazione fatta dal presidente Usa Donald Trump nel corso di un discorso ai suoi sostenitori nel West Virginia, rilanciato da diversi media americani, tra cui la Cnn. «No davvero - ha detto Trump -. Mi ha scritto belle lettere. E poi ci siamo innamorati». Il 12 giugno a Singapore si è svolto il primo storico incontro tra Trump e Kim come parte del tentativo del presidente di spingere il [...]

Pompeo a Pyongyang per parlare di nucleare, incontra Kim Jong-un

Pompeo a Pyongyang per parlare di nucleare, incontra Kim Jong-un

Pyongyang, (askanews) - Il segretario di Stato americano Mike Pompeo è in visita a Pyongyang, dove ha in programma dei colloqui per tracciare una road map definita del processo di denuclearizzazione della Corea del Nord dopo lo storico summit del 12 giugno a Singapore tra il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Il capo della diplomazia americana, è stato accolto all'arrivo all'aeroporto dal suo omologo Ri Yong Ho e dal [...]

E' morto l'ex premier sudcoreano Kim Jong pil

E' morto l'ex premier sudcoreano Kim Jong pil

Kim Jong pil, fondatore dei servizi segreti sudcoreani e primo ministro del Paese per due mandati, è morto a 92 anni. Il decesso è stato confermato dai medici dell’ospedale universitario di Seul Soonchunhyang, dove l’ex premier era stato portato. Secondo i sanitari la morte è dovuta a complicazioni dovute all’età avanzata.    

Morto ex premier sudcoreano Kim Jong pil

Morto ex premier sudcoreano Kim Jong pil

(ANSA) – SEUL, 23 GIU – Kim Jong pil, fondatore dei servizi segreti sudcoreani e primo ministro del Paese per due mandati, è morto a 92 anni. Il decesso è stato confermato dai medici dell’ospedale universitario di Seul Soonchunhyang, dove l’ex premier era stato portato. Secondo i sanitari la morte è dovuta a complicazioni dovute all’età avanzata.

&id=HPN_Kim+Jong+il_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Kim{{}}Jong-il" alt="" style="display:none;"/> ?>