Kong Fuzi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Kǒngzǐ

La scheda: Kǒngzǐ

«Colui che desidera assicurare il bene di altri, si è già assicurato il proprio.»
Confucio (cinese 孔夫子 Kǒng FūzǐP, Wade-Giles: K'ung-fu-tzu, "maestro Kong", Lu, 551 a.C. – Lu, 479 a.C.) è stato un filosofo cinese.
Fu il promotore di un pensiero originale, inedito nel panorama culturale cinese del VI-V secolo a.C.: il suo insegnamento può essere sintetizzato come "il tentativo di elaborare una concezione etica dell'uomo nella sua integralità e universalità", vale a dire che Confucio tentò di fornire una serie di indicazioni relativamente a quale sia il modo migliore in cui l'uomo può condurre la sua esistenza, tenendo conto di tutti gli aspetti più importanti della natura umana. Ciò comportò non soltanto l'individuazione e la ridefinizione del significato di che cosa possa significare di preciso "essere umani", ma anche la proposta da parte di Confucio di un nuovo modello per la realizzazione di sé, giudicato compatibile con l'edificazione di una comunità umana prospera e armoniosa.
L'insegnamento di Confucio si è rivelato determinante per lo sviluppo del pensiero cinese: è lecito affermare che dopo la sua morte nessuna delle scuole di pensiero, delle correnti filosofiche e dei pensatori che si susseguirono in Cina poté prescindere dal confrontarsi con quella che si presenta come una vera e propria "figura fondatrice".
Finché fu in vita Confucio poté contare su una discreta cerchia di discepoli, ma fu in particolare dopo la sua morte che i suoi insegnamenti attrassero una lunga serie di pensatori, letterati, studiosi, i quali approfondirono e rielaborarono i temi del suo insegnamento, dando vita a un movimento di pensiero che la storiografia cinese etichettò a posteriori come confucianesimo, una delle principali scuole filosofiche cinesi, assieme al legismo, al taoismo e al buddhismo Chan.
L'insegnamento di Confucio ha avuto un grandissimo impatto sullo sviluppo della cultura, della storia e degli stili di vita di quei paesi asiatici in cui si diffuse, a partire dalla Cina per proseguire con la Corea, il Giappone e il Vietnam.
Il principale testo di riferimento per avvicinarsi al pensiero di Confucio sono i Dialoghi (Lùnyǔ 論語), una raccolta di aforismi e frammenti attribuiti al Maestro che in realtà è il frutto della selezione operata dai suoi discepoli delle generazioni successive.
Il pensiero confuciano fu introdotto in Europa nel XVII secolo ad opera dei gesuiti che nel corso delle prime missioni in Cina si impegnarono nello studio della lingua cinese e nella traduzione di alcune opere della letteratura cinese classica. Al loro lavoro si deve la prima latinizzazione del nome cinese in Confucius.


Confucio docet

Ho imparato che la calma è molto più destabilizzante della rabbia, che un sorriso disarma molto più di un volto corrugato, ho imparato che il silenzio di fronte ad un'offesa è un grido che fa tremare la terra. (Confucio)    

I pensieri Zen di Confucio... riflessioni...

      Non fare del bene se non sopporti l'ingratitudine.Il saggio esige il massimo da sé, l’uomo da poco si attende tutto dagli altri.La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, bensì nel rialzarci ogni volta che cadiamo.La vita è veramente molto semplice; ma noi insistiamo nel renderla complicata. Non importa se ti muovi piano, l’importante è che non ti fermi.Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo.Il silenzio è [...]

Confucio

CONFUCIO   Se vi è rettitudine nel cuore, vi sarà bellezza nel carattere Se vi è bellezza nel carattere, vi sarà armonia nella casa Se vi è armonia nella casa, vi sarà ordine nella nazione Se vi è ordine nella nazione, vi sarà pace nel mondo.       AVANTI >>

Confucio disse

Il vero signore è simile ad un arciere: se manca il bersaglio, ne cerca la causa in se stesso Confucio      

Confucio

  Ho imparato che la calma è molto più destabilizzante della rabbia… che un sorriso disarma molto più di un volto corrugato, ho imparato che il silenzio di fronte ad un’offesa  è un grido che fa tremare la terra. Ho imparato che come un amore rifiutato non si perde  ma torna intatto a colui che voleva donarlo, così accade per la rabbia, le offese… siamo noi a decidere se farci toccare o meno da un sentimento,  di qualsiasi sentimento si tratti. Non [...]

Confucio docet...

Confucio docet...

                                                              ho tutto il tempo necessario io ci saro'   ho atteso tanto..                                                             Raccogli le tue cose, vai sulla riva del fiume, siediti e aspetta. Un giorno vedrai il cadavere del tuo nemico passarti davanti....                                

Frase di Confucio

Di seguito trovate un componimento di Confucio, selezionato dalle raccolte di PoesieRaccontiEsistono tre modi per imparare la saggezza: Il primo con la riflessione, il metodo più nobileil secondo con l'imitazione, il metodo più facileed il terzo con l'esperienza, il metodo più amaro.di ConfucioCommenta questa e altre frasi di Confucio

Frase di Confucio

Con questo post propongo un pensiero scritto da Confucio Esistono tre modi per imparare la saggezza: Il primo con la riflessione, il metodo più nobile il secondo con l'imitazione, il metodo più facile ed il terzo con l'esperienza, il metodo più amaro.di Confucio Commenta questa e altre frasi di Confucio

Frase di Confucio

Di seguito trovate un componimento di Confucio, selezionato dalle raccolte di PoesieRacconti Sapere ciò che è giusto e non farlo è la peggiore vigliaccheriadi Confucio Commenta questa e altre frasi di Confucio

Frase di Confucio

Stavolta il testo che vi consiglio è dell'autore Confucio.Cosa ne pensate? Essere capace e interrogare gli incapaci; avere molto e pure cercare di apprendere da quelli che hanno pocodi Confucio Commenta questa e altre frasi di Confucio

FOTO: Kǒngzǐ

Ritratto di Confucio effettuato nel periodo della dinastia Yuan (1279-1368)

Ritratto di Confucio effettuato nel periodo della dinastia Yuan (1279-1368)

Ritratto di Confucio effettuato nel periodo della dinastia Yuan (1279-1368)

Ritratto di Confucio effettuato nel periodo della dinastia Yuan (1279-1368)

Confucio

Una minuscola impazienza può rovinare un grande progetto.

Privilegi del superuomo. Archetipi. Scherrard, ecologia. Confucio, Ronsard, D'Annunzio

Post 631   Pensiero provocatorio. Privilegio di superuomini e delle superdonne è poter tradire e pretendere di non esser traditi. Veramente il teorico del superuomo non prevedeva le superdonne; io le prevedo, con un po' di sforzo, ma le prevedo. Sono quelle che con noi possono ripetere: "Pauci mihi satis, unus mihi satis, nullus mihi satis"... Chi tradisce il superuomo o la superdonna, costui “esca, piangente, dalla cerchia degli eletti” (rubato, e [...]

Frase di Confucio

Con questo post propongo un pensiero scritto da Confucio Chi vede il giusto è non lo fa, è senza coraggio.di Confucio Commenta questa e altre frasi di Confucio

Confucio: per tutto il resto, c'è mastercard...

Confucio: per tutto il resto, c'è mastercard...

Attendiamo con filosofia la fine del mondo, con una foto scattata qualche anno fa, anche se sembrano passate migliaia di secoli, ad una Tshirt in una vetrina di questo pianeta fico. Forse una perla di saggezza, perchè tutte le perle di saggezza si trovano in genere scritte sulle magliette. Lo stesso accadeva anche al saggio Confucio; dice anche lui, ai tempi, andasse a giro con la famosa Tshirt "quanta fica c'avrei, coi capelli di Frey". Confucio va [...]

DETTI DI CONFUCIO

Gli errori sono caratteristici di chi li commette. Dai suoi stessi errori, si distingue un saggio da un uomo da poco… Ascolta tutto ciò che si dice, sospendi il giudizio sui punti dubbi e parla con prudenza anche delle cose certe: così sarai sicuro di commettere pochi errori. Guarda bene ciò che si fa, evita le imprese rischiose e non avventurarti che in quelle sicure: così avrai poche occasioni di pentirti. Ora, quando c’è poco da pentirsi di ciò che si [...]

Buddha e Confucio erano contemporanei?

I grandi Buddha e Confucio hanno vissuto nella stessa epoca? Non ne sono molto convinto. "Erano davvero contemporanei, Buddha nacque nel 563 e morì nel 483 a.C., mentre Confucio visse tra il 551 e il 479 a.C., il primo in India e il secondo in Cina."

Rispondi

Confucio

Per conoscere la strada che hai di fronte, chiedi a chi è sulla via del ritorno

Cina, riappare Confucio

"reterache@alice.it" Piazza Tiananmen, appare Confucio: l'arte di vincere senza fare la guerra   Il Messaggero 23/1/2011   Romano Prodi   Anche se non vi si respira l’atmosfera postmoderna di Shanghai, ogni volta che si ritorna a Pechino si trova qualcosa di nuovo. Si può trattare di un museo, di una sala da concerto, di un tratto di metropolitana o, semplicemente, di qualche grappolo di nuovi grattacieli, ma qualcosa di nuovo c’è sempre. La novità di [...]

CONFUCIO

CONFUCIO

"Non cadere mai non è la gloria più grande. Rialzarsi invece dopo ogni caduta, questa sì è la gloria più grande” Confucio Confucio è stato un filosofo cinese. Il suo pensiero filosofico ha dato origine ad una intera tradizione culturale, il Confucianesimo e i suoi insegnamenti hanno influenzato profondamente il pensiero e lo stile di vita cinese, coreano, giapponese e vietnamita. La sua filosofia si basava sull'etica personale e politica, sulla correttezza [...]

Confucio

Se non puoi convincerli, confondili. Confucio

&id=HPN_Kong+Fuzi_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Confucio" alt="" style="display:none;"/> ?>