L Innominato

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Innominato

La scheda: Innominato

L'Innominato è un personaggio letterario de I promessi sposi chiamato così per il nome sconosciuto.



L'Innominato:
L'Innominato in una illustrazione dall'edizione del 1840 de I promessi sposi
Universo: I promessi sposi
Lingua orig.: Italiano
Autore: Alessandro Manzoni
1ª app. in: Fermo e Lucia, tomo II, cap. VIII: colloquio con don Rodrigo, I promessi sposi, cap. XIX: sull'ingresso del suo castello
Ultima app. in: inizio capitolo XX
Editore it.: 1827 Vincenzo Ferrario, Milano, 1840 Redaelli e Guglielmini, Milano
Sesso: Maschio

601 - La conversione dell'Innominato (parte II)

Il pensiero della settimana, n. 601 La conversione dell'Innominato                                                         (parte II)   Il mutamento non già della destra [...]

600 - La conversione dell'Innominato -Parte 1a - (05.02.2017)

Il pensiero della settimana, n. 600 La conversione dell'Innominato (parte I)[1] La  parola chiave che anima i capitoli dedicati alla conversione del celebre personaggio dei Promessi Sposi è il termine misericordia. La svolta è dotata di una sua ampia incubazione. Non poteva essere altrimenti visto che il protagonista era già sulla sessantina. La lenta preparazione non conduce (siamo all'inizio del capitolo XX) all'emergere di un vero [...]

L'INNOMINATO

  Oggi  ricorre il terzo anniversario della morte del'INNOMINATO lo ricordo con tanti amleti    L'INNOMINATO     Come al solito, ogni mattina alle 11, riunione con gli amici in Piazza Quattro Cantoni, angolo Cornolungo. Un giorno, malgrado il sole cocente di agosto, si disquisiva sul malocchio. Io incredulo come al solito sono intervenuto. No! No! Non credo e basta! Mi fate ridere. Il malocchio, l’invidia, la malanova, la iattura… Cosa sono? Perché, voi [...]

L'INNOMINATO

  Oggi  ricorre il terzo anniversario della morte del'INNOMINATO lo ricordo con tanti amleti    L'INNOMINATO     Come al solito, ogni mattina alle 11, riunione con gli amici in Piazza Quattro Cantoni, angolo Cornolungo. Un giorno, malgrado il sole cocente di agosto, si disquisiva sul malocchio. Io incredulo come al solito sono intervenuto. No! No! Non credo e basta! Mi fate ridere. Il malocchio, l’invidia, la malanova, la iattura… Cosa sono? Perché, voi [...]

L'INNOMINATO

  Oggi  ricorre il terzo anniversario della morte del'INNOMINATO lo ricordo con tanti amleti    L'INNOMINATO     Come al solito, ogni mattina alle 11, riunione con gli amici in Piazza Quattro Cantoni, angolo Cornolungo. Un giorno, malgrado il sole cocente di agosto, si disquisiva sul malocchio. Io incredulo come al solito sono intervenuto. No! No! Non credo e basta! Mi fate ridere. Il malocchio, l’invidia, la malanova, la iattura… Cosa sono? Perché, voi [...]

L'INNOMINATO

 Oggi  ricorre il terzo anniversario della morte del'INNOMINATOlo ricordo con tanti amleti   L'INNOMINATO  Come al solito, ogni mattina alle 11, riunione con gli amici in Piazza Quattro Cantoni, angolo Cornolungo. Un giorno, malgrado il sole cocente di agosto, si disquisiva sul malocchio. Io incredulo come al solito sono intervenuto. No! No! Non credo e basta! Mi fate ridere. Il malocchio, l’invidia, la malanova, la iattura… Cosa [...]

L'INNOMINATO

  Oggi  ricorre il terzo anniversario della morte del'INNOMINATO lo ricordo con tanti amleti    L'INNOMINATO     Come al solito, ogni mattina alle 11, riunione con gli amici in Piazza Quattro Cantoni, angolo Cornolungo. Un giorno, malgrado il sole cocente di agosto, si disquisiva sul malocchio. Io incredulo come al solito sono intervenuto. No! No! Non credo e basta! Mi fate ridere. Il malocchio, l’invidia, la malanova, la iattura… Cosa sono? Perché, voi [...]

Io chi sono? L'innominato :DD

    mama mama mama Io chi sono? Strana domanda T ma è da ieri che mi hanno disintegrato in ogni dove, due "amiche"  e sono in balia del non sapere più chi sono, cosa pensano gli altri, se è vero quello che dicono, scrivono, pensano. (pensa che sono solo cose pessime), giuro sono devastata.... ...amicizie che duravano da sei anni, si sono rivelate solo di cortesia e di fovare per loro.  comportamenti scorretti, parlare con XxA o con voi...insomma cose che [...]

Io chi sono? L'innominato :DD

    mama mama mama Io chi sono? Strana domanda T ma è da ieri che mi hanno disintegrato in ogni dove, due "amiche"  e sono in balia del non sapere più chi sono, cosa pensano gli altri, se è vero quello che dicono, scrivono, pensano. (pensa che sono solo cose pessime), giuro sono devastata.... ...amicizie che duravano da sei anni, si sono rivelate solo di cortesia e di fovare per loro.  comportamenti scorretti, parlare con XxA o con voi...insomma cose che [...]

Io chi sono? L'innominato :DD

Io chi sono? L'innominato :DD

    mama mama mama Io chi sono? Strana domanda T ma è da ieri che mi hanno disintegrato in ogni dove, due "amiche"  e sono in balia del non sapere più chi sono, cosa pensano gli altri, se è vero quello che dicono, scrivono, pensano. (pensa che sono solo cose pessime), giuro sono devastata.... ...amicizie che duravano da sei anni, si sono rivelate solo di cortesia e di fovare per loro.  comportamenti scorretti, parlare con XxA o con voi...insomma cose che [...]

FOTO: Innominato

Conversione dell'Innominato

Conversione dell'Innominato

Vista del colle con il castello di Somasca a destra e la Valletta, zona dell'eremo di San Gerolamo Emiliani, in basso a sinistra

Vista del colle con il castello di Somasca a destra e la Valletta, zona dell'eremo di San Gerolamo Emiliani, in basso a sinistra

L'innominato...

L'altra sera ero al supermercato a fare la spesa, solitamente sono una scheggia e mi destreggio fra gli scaffali come un ninja, mal sopporto di dovermi perdere a guardare migliaia di articoli che non mi interessano, compro sempre lo stretto necessario alla sopravvivenza, mentre dribblavo donnine intente a farsi i cazzi loro con il carrello in mezzo ai coglioni, bambinetti che correvano qua e la nel reparto dolciumi, intravedo una figura a me nota... di spalle... [...]

La banda degli innominati

La banda degli innominati

Quante volte incontriamo persone per strada e per quanto ci sforziamo non ricordiamo i loro nomi. Il saluto in qualche modo è d'obbligo, ma se non si ricorda il nome come si fa? Ed ecco che il "ciao cara/o", "ciao bello/a" e "ciao tesoro" ci salva da figuracce storiche. Parlavamo proprio di questo stamattina io ed R. Mentre parlavamo gli dico: Giovanni, c'è Giovanni! Lui mi guarda, si volta e dice: ciao Giovanni, tutto bene? Buona giornata, ciao ciao. [...]

L'Innominato: invecchiare, morire e poi?

L'Innominato: invecchiare, morire e poi?

Una delle  Pagine più belle dei Promessi Sposi e' indubbiamente " la conversione dell'innominato": il  percorso di un uomo che davanti ad una giovane che gli mostra tutta l'esiguità di una vita il cui valore può essere riscattato da un gesto di misericordia...compie un'azione gratuita di bene.. Ho già parlato di " misericordia" in occasione della visita a San Pietro, ma di un'altra misericordia vorrei oggi sottolineare  il significato: una misericordia più [...]

I Promessi Sposi - I personaggi: l'Innominato

  L'Innominato è una delle più potenti creazioni artistiche della nostra letteratura. Scrive il Monticone: "In questa profondità di psicologia, che diventa profondità d'arte, vi è certo un'espereinza personale. Il Manzoni deve aver lavorato sulla propria anima trasfondendola nella vita dell'Innominato " Manzoni aveva a cuore il dilemma umano della fede e  la ricerca di Dio. Ognuno di noi ha dentro di [...]

I Promessi Sposi - I personaggi: l'Innominato

    L'Innominato è una delle più potenti creazioni artistiche della nostra letteratura. Scrive il Monticone: "In questa profondità di psicologia, che diventa profondità d'arte, vi è certo un'espereinza personale. Il Manzoni deve aver lavorato sulla propria anima trasfondendola nella vita dell'Innominato " Manzoni aveva a cuore il dilemma umano della fede e  la ricerca di Dio. Ognuno di noi ha dentro di sè una scintilla divina, anche chi non si rende conto. [...]

I Promessi Sposi - I personaggi: l'Innominato

    L'Innominato è una delle più potenti creazioni artistiche della nostra letteratura. Scrive il Monticone: "In questa profondità di psicologia, che diventa profondità d'arte, vi è certo un'espereinza personale. Il Manzoni deve aver lavorato sulla propria anima trasfondendola nella vita dell'Innominato " Manzoni aveva a cuore il dilemma umano della fede e  la ricerca di Dio. Ognuno di noi ha dentro di sè una scintilla divina, anche chi non si rende [...]

L'INNOMINATO

L'INNOMINATO

Ci sono personaggi la cui popolarità è inversamente proporzionale al loro valore. E’ successo, succede e succederà. Per porre un argine, dunque, non rimane che cercare di ignorarli, non parlarne affatto, fingere che non esistano, oppure cercare di affrontarli con la necessaria dose di ironia. Mi ero ripromesso di non parlare più dell’innominato, tempo sprecato, ma il web è tentatore e qualche volta, anche senza volerlo, ti porta ad ascoltare cose che gli [...]

L'Innominato (Da i Promessi sposi)

L'INNOMINATO (Promessi sposi) Nel cap. XX viene descritta la figura dell'Innominato. Una figura, spettrale, sanguinaria, dal passato torbido. Il Manzoni così lo descrive : "Quell'iuomo, che aveva disposto a sangue freddo di tante vite, che in tanti suoi fatti non aveva contato per nulla i dolori da lui cagionati, se non qualche volta per assaporare in essi una selvaggia voluttà di vendette....." ha fatto rapire Lucia, e dall'alto di una finestra del [...]

L'Innominato (Promessi sposi)

Una delle figure più sinistre, controverse e misteriose del capolavoro del manzoni. La figura dell'innominato concede alla trama un percorso di mistero ma di redenzione allo stesso tempo. Forse aveva ucciso un uomo nel sagrato di una Chiesa, ma po il Manzoni cancellerà questo episodio. Non si sa chi sia, né quale sia il suo nome. E', è stato un bandito, un criminale, dedico al saccheggio e alla furia omicida. Controlla dall'alto del suo castello il territorio e [...]

L'innominato

La scorsa settimana ho letto questo post (clic). Parla di medici che hanno paura di dire come stanno le cose e piuttosto che dire cancro, usano il termine “neoplasia” che non tutti conoscono. Un malato lo conosce bene ma quando scopre di avere il cancro, e non è ancora pratico di tutti i termini ad esso collegati, magari non ne conosce appieno il significato e può chiedere “ma allora ho il cancro?”. La mia esperienza personale diretta è assolutamente in [...]

&id=HPN_L'Innominato_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Innominato" alt="" style="display:none;"/> ?>