La Cortigiana

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

La scheda: La Cortigiana

Istrione del Prologo
Istrione dell'Argomento
Messer Maco de Coe, di Siena
Sanese, suo famiglio
Maestro Andrea
Grillo, altro famiglio di Messer Maco
Furfante che vende Istorie
Rosso, famiglio di Messer Parabolano
Cappa, altro famiglio di Messer Parabolano
Flaminio, cortigiano
Valerio, cortigiano
Sempronio, cortigiano vecchio
Messer Parabolano, di Napoli
Ser Faccenda, pescatore
Guardiano d'Aracoeli
Aloigia, ruffiana
Zoppino, tabacchino
Maestro Mercurio, falso medico
Romanello giudeo, mercante
Ercolano, fornaio
Antonia, detta Togna, moglie di Ercolano
Biasina, fantesca di Camilla Pisana
Sbirri.
La Cortigiana è una commedia in prosa in cinque atti di Pietro Aretino, composta in prima stesura a Roma tra il febbraio e il luglio del 1525.
La commedia venne poi riscritta e data alle stampe in seconda stesura a Venezia nel 1534, per i tipi del celebre stampatore Francesco Marcolini da Forlì.



La Cortigiana:
Commedia in cinque atti
Ritratto di Pietro Aretino a opera di Tiziano
Autore: Pietro Aretino
Lingua originale: Italiano
Genere: Commedia in prosa
Composto nel: 1525
Pubblicato nel: 1534
Personaggi:
Istrione del Prologo Istrione dell'Argomento Messer Maco de Coe, di Siena Sanese, suo famiglio Maestro Andrea Grillo, altro famiglio di Messer Maco Furfante che vende Istorie Rosso, famiglio di Messer Parabolano Cappa, altro famiglio di Messer Parabolano Flaminio, cortigiano Valerio, cortigiano Sempronio, cortigiano vecchio Messer Parabolano, di Napoli Ser Faccenda, pescatore Guardiano d'Aracoeli Aloigia, ruffiana Zoppino, tabacchino Maestro Mercurio, falso medico Romanello giudeo, mercante Ercolano, fornaio Antonia, detta Togna, moglie di Ercolano Biasina, fantesca di Camilla Pisana Sbirri.

Bondi ex cortigiano.

Bondi ex cortigiano.

Questo post interessantemente pubblicato su “il Foglio” e' dedicato a Sandro Bondi, il poeta versaiolo prestato alla politica che oggi nessuno vuole e a suo tempo il misero ha dedicato anima e scritti al buon Berluska ed era forse battuto in fatto di fidaggine dal buon Emilio Fede che solo lui e' stato il re negli elogi e nei complimenti al capo, pubblicando in modo patologico il suo “Lo Amo”. Silvio accolse Bondi e lo fece ministro dei Beni culturali e [...]

MONUMENTO AL CORTIGIANO.

Comune di Boscocinquecase SuperioreIsola di *** (1)Verbale della seduta del Consiglio Comunale del 13 gennaio 2018Presenti: TuttiIl Sindaco apre la seduta.Il primo punto all'ordine del giorno riguarda la mozione del consigliere Felpudini a favore dell'erezione di un monumento al Cortigiano; viene invitato ad illustrare le ragioni dell'iniziativa.Felpudini: "Non si tratta di un errore di battitura. È proprio al Cortigiano e non al Partigiano, che dobbiamo rendere [...]

Ode minima ad una Femmina liberata, cortigiana e pensatrice eccelsa

(acrostico bifronte) Solare creatura, Etera e musa, Regina e schiava Eletta dell'eros. Nello spazio-tempo della vita Amante infinita tu sei. Altera domina dei sensi, Nuda sovrana del piacere, Esteta del pensiero irriverente. Rara avis in mediocritas, Eva primordiale e sempiterna, Solo tu cosi'.  

Il tempo, i corvi (I CORTIGIANI), i bianchi cigni (GLI SCRITTORI VERI)

Clicca sull’immagine: Ritratto di Ludovico Ariosto tratto dall’Orlando Furioso del 1532 CLICCA TAG, in alto a sin., poi CLICCA ARIOSTO, per altre notizie su Ariosto, sull'Orlando Furioso e le altre sue Opere, e perla Bibliografia  Maria Alberta Faggioli Saletti Attualità e modernità dell’Orlando Furioso e di Ludovico Ariosto (1474-1533). 2016 V° Centenario della prima edizione del Furioso 2Il tempo, i corvi (I CORTIGIANI), i bianchi cigni (GLI SCRITTORI [...]

Lele Mora contro l’Isola: “Farlocca con gente senza palle. Simona Ventura cortigiana della insipida Marcuzzi”

Lele Mora contro l’Isola: “Farlocca con gente senza palle. Simona Ventura cortigiana della insipida Marcuzzi”

“Ma come si può permettere che una ex regina della tv italiana si umili e si ‘’prostituisca’’ a simili dinamiche!”. Lele Mora, dall’alto della sua esperienza con i personaggi delle scorse edizioni, dice la sua sull’Isola dei Famosi: “La signora Ventura mi ha fatto pena…anzi tenerezza. Lei o chi per lei non dovevano abbassarsi a tali compromessi.Meglio l’oblio, il silenzio, un velo di dimenticanza che umiliarsi in questo modo. Da regina a [...]

Lele Mora contro l'Isola: "Farlocca con gente senza palle. Simona Ventura cortigiana della insipida Marcuzzi"

Lele Mora contro l'Isola: "Farlocca con gente senza palle. Simona Ventura cortigiana della insipida Marcuzzi"

“Ma come si può permettere che una ex regina della tv italiana si umili e si ‘’prostituisca’’ a simili dinamiche!”. Lele Mora, dall’alto della sua esperienza con i personaggi delle scorse edizioni, dice la sua sull’Isola dei Famosi: “La signora Ventura mi ha fatto pena...anzi tenerezza. Lei o chi per lei non dovevano abbassarsi a tali compromessi. Meglio l'oblio, il silenzio, un velo di dimenticanza che umiliarsi in questo modo. Da regina a [...]

La Cortigiana di \"Estelle_k\"

La Cortigiana di "Estelle_k"

Ieri sera ero al telefono con un amico "Ti è arrivata la mail della Betty?" mi chiede "Si" "Io ci vado, ci vieni anche tu?" "Penso di si, non le ho ancora dato conferma" Continuiamo a parlare un po' e qualche minuto dopo gli chiedo: "Senti qua, hai voglia di mandarmi un tuo testo che ti pubblico nel Blog?" "Si, ma dammi un po' di tempo" "Tutto quello che ti serve" "Potrei mandarti un pezzo erotico che sto scrivendo, che ne dici?" (Un pezzo erotico? [...]

TROPPO BUONO CHI OSA DIRE CHE SALLUSTI È GIORNALISTA, È CORTIGIANO,QUESTO SI,LUI E LA SIGNORA SANTA DI CHE, SONO UNA COPPIA PERFETTA,LA FAMIGLIA ADAMS È NULLA AL CONFRONTO

TROPPO BUONO CHI OSA DIRE CHE SALLUSTI È GIORNALISTA, È CORTIGIANO,QUESTO SI,LUI E LA SIGNORA SANTA DI CHE, SONO UNA COPPIA PERFETTA,LA FAMIGLIA ADAMS È NULLA AL CONFRONTO

troppo buono chi osa dire che sallusti è giornalista, è cortigiano,questo si,lui e la signora santa di che, sono una coppia perfetta,la famiglia adams è nulla al confronto, a parte l'esteriorità che supera il films horror, l'anima semmai c'è stata è defunta, il leccare in continuazione porta oltre al consumo dello strumento pure alla bile,mai si vide al mondo una coppia così,una lei si dice imprenditrice di debiti aggiungiamo noi e lui giornalaio, che stai a [...]

deleted

deleted

Litigi, tutte le cortigiane di Berlusconi

Litigi, tutte le cortigiane di Berlusconi

L’improvvisazione, in politica come nella vita, si paga. Così succede che una deflagrazione devastante sta per esplodere tra le cortigiane del feudo berlusconiano: politiche improvvisate, dalla lingua facile e dalle scarsissime conoscenze e ancor minori esperienze.Quando il feudatario non è più in spolvero, ciascuna tenta di accaparrarsi quel che rimane degli antichi fasti. Servili e concubine, non passava giorno che non elogiassero smisuratamente le virtù [...]

Il Papa a Scalfari: "Basta cortigiani, così cambierò la Chiesa"

Il Papa a Scalfari: "Basta cortigiani, così cambierò la Chiesa"

  Il Papa a Scalfari: così cambierò la Chiesa"I giovani senza lavoro uno dei mali del mondo"ESCLUSIVO Su Repubblica il dialogo con Francesco: "Ripartire dal Concilio, aprire alla cultura moderna". Il colloquio in Vaticano dopo la lettera di Bergoglio a Repubblica: "Convertirla? Il proselitismo è una solenne sciocchezza. Bisogna conoscersi e ascoltarsi". "La Santa Sede è troppo vaticano-centrica. Basta cortigiani"di EUGENIO SCALFARI MI DICE papa [...]

Cortigiana

Realizzatore: Robert Z. Leonard Titolo originale: The Rise of Helga Anno: 1931 "Per tutta la vita ho sognato di incontrare un uomo come te. Ora che ti ho incontrato, non ho nulla da offrirti. Tutto ciò che ho appartiene a lui." Questo sentimentalista melodramma è una storia d'amore ma anche di volontà: chi veramente desidera qualcosa, alla fine riesce ad ottenerla. Interessante, anche se non sviluppata al meglio, la figura della protagonista, che dalle miserie [...]

il gran ballo delle debuttanti tra cortigiane e escort

Nell’età imperiale, le giovinette, facevano ufficialmente il loro ingresso nella società con “il gran ballo delle debuttanti” accompagnate per l’occasione da ufficiali cadetti delle regie accademie. Col tempo anche la ricca borghesia ebbe la possibilità di accedervi. Nell’800, per le ragazze dabbene di buona famiglia, il gran ballo rappresentava...

I due volti dei "cortigiani"

I due volti dei "cortigiani"

Proseguiamo idealmente il percorso di ieri, passando  ad osservare i comportamenti di chi influisce sugli umori e sulle scelte (oneste o meno) del cittadino medio (l’abbiamo chiamato ieri “la bestia all’ingrasso”). L’articolo è firmato Massimo Fini,  è abbastanza  lunghetto, ma secondo me vale la pena di scorrerlo fino in fondo. Buona lettura, Giorgio. Hanno avallato per anni lodi e leggi ad personam e ora dicono: "Sta per saltare il tappo" di [...]

Seduzioni, intrighi e veleni: Bianca Cappello da cortigiana veneziana a Granduchessa di Toscana

Seduzioni, intrighi e veleni: Bianca Cappello da cortigiana veneziana a Granduchessa di Toscana

seconda parte La coppia si avviò attraverso gli appennini in Garfagnana. Era inverno, nevicava, e tutto ciò rendeva il viaggio ancor più faticoso, per cui cercarono e trovarono asilo presso l'eremo di S. Pellegrino. Alla richiesta di asilo " affacciossi ai balconi il custode di quell'eremitaggio, che chiamavasi Pierone da Frassinoro, uomo di età compresa tra la matura virilità e la vecchiaia" Convinto dalle parole del capo della "masnada" che li accompagnava, [...]

Seduzioni, intrighi e veleni: Bianca Cappello, da cortigiana veneziana a Granduchessa di Toscana

Seduzioni, intrighi e veleni: Bianca Cappello, da cortigiana veneziana a Granduchessa di Toscana

prima parte.. Correva l'anno 1827 ed il tipografo Vincenzo Betelli stava facendo ristrutturare il palazzo di Bianca Cappello,in via Maggio n° 26 nel quartiere di Oltrarno a Firenze, di cui era venuto in possesso. Con l'abbattimento di un muro emersero documenti, che vagliò accuratamente e che tenne per sè perchè politicamente intriganti, ed  un quaderno di ventidue pagine, scritte di proprio pugno dalla Granduchessa Bianca Cappello, moglie e vedova del [...]

Le Cortigiane a Venezia: Piacere e cultura

Le Cortigiane a Venezia: Piacere e cultura

Essere cortigiane nel XVI secolo a Venezia significava non solo offrire il proprio corpo agli uomini più importanti della società, avendo come fine il vivere in agiatezza, ma anche saper leggere, scrivere ed intrattenere con il proprio savoir fairie: Le cortigiane  dovevano essere affascinanti, colte in molte discipline, dalla musica alle lettere, dalla danza alla politica. Queste figure femminili tanto desiderate non furono solo muse di uomini di lettere, ma [...]

I CORTIGIANI DI RE SILVIO!!!

La vicenda della cena tra massimi esponenti politici del governo e della maggioranza con due giudici costituzionali assume toni da farsa. Mentre gli esperti di bon ton istituzionale raccomandano di affrontare la situazione "con passo felpato", il giudice Mazzella, nella cui casa si è svolto il convivio, applica il consiglio a modo suo: rompe gli indugi e rivendica il diritto di invitare il "caro Silvio" tutte le volte che vuole e vorrà. Lo fa con un proclama in [...]

CORTIGIANE : MADAME DE MAINTENON (1635-1719)

CORTIGIANE : MADAME DE MAINTENON (1635-1719)

  Nata Francoise d'Aubignè di buona famiglia ma sprovvista di mezzi appena diciassettenne fu costretta a sposare il poeta Paul Scarron più vecchio di lei di 25 anni e paralitico di cui divenne vedova dopo 8 anni, durante gli anni del matrimonio fu animatrice del salotto letterario aperto dal marito e si creò rapporti sociali significativi che le consentirono di ottenere una rendita alla morte di Scarron ma, soprattutto, le aprirono le porte della corte quando [...]

CORTIGIANI DI CORTE

CORTIGIANI DI CORTE

Oggi il Times dedica un lungo pezzo al cardinale Cormac Murphy-O'Connor e alla sua decisione di entare nella Camera dei Lords. Il Cardinale s'inginocchierà davanti a Sua Maestà. Che potere che ha il Potere!  

&id=HPN_La+Cortigiana_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}La{{}}Cortigiana" alt="" style="display:none;"/> ?>