La gazzetta

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: La gazzetta

Don Pomponio Storione, uomo fanatico e ambizioso (basso)
Lisetta, sua figlia, donzella scaltra e baggiana, innamorata di (soprano)
Filippo, locandiere, giovine, astuto e bizzarro, innamorato di Lisetta (baritono)
Doralice, viaggiatrice (mezzosoprano)
Don Anselmo, suo padre (basso)
Alberto, giovane di buona famiglia, in viaggio per cercar moglie (tenore)
Madama La Rose, viaggiatrice (mezzosoprano)
Monsù Traversen (baritono)
La gazzetta è un'opera buffa di Gioachino Rossini, andata in scena il 26 settembre 1816 al Teatro dei Fiorentini di Napoli.
Il poeta Giuseppe Palomba ricavò il libretto da Il matrimonio per concorso di Carlo Goldoni, sfruttando la precedente riduzione librettistica di Gaetano Rossi per la musica di Giuseppe Mosca (Avviso al pubblico, Milano, Scala, 1814). A sua volta, il libretto di Palomba fu rivisto da Andrea Leone Tottola. Alcuni brani furono ricavati da Il Turco in Italia e da La pietra del paragone. A loro volta, alcuni brani della Gazzetta, tra cui la sinfonia, furono trapiantati nella Cenerentola.
In epoca moderna, l'opera è stata messa in scena al ROF di Pesaro nel 2001, con Stefania Bonfadelli, Pietro Spagnoli e Bruno Praticò, e con la regia di Dario Fo.
Nel 2011, negli Archivi della Collezione del Conservatorio di Palermo è stata ritrovata la musica del quintetto dell'Atto Primo, considerata perduta. La prima rappresentazione critica dell'opera, a cura di Philip Gossett, è avvenuta nel 2013, al New England Conservatory, a cui sono seguite le repliche del 2014 a Liegi e il ritorno nel 2015 al ROF.


La gazzetta:
Genere: opera buffa
Musica: Gioachino Rossini
Libretto: Giuseppe Palomba, Andrea Leone Tottola (Libretto)
Fonti letterarie: Il matrimonio per concorso di Carlo Goldoni (1763)
Atti: due Atti
Epoca di composizione: 1816
Prima rappr.: 26 settembre 1816
Teatro: Teatro dei Fiorentini, Napoli
Personaggi:
Don Pomponio Storione, uomo fanatico e ambizioso (basso) Lisetta, sua figlia, donzella scaltra e baggiana, innamorata di (soprano) Filippo, locandiere, giovine, astuto e bizzarro, innamorato di Lisetta (baritono) Doralice, viaggiatrice (mezzosoprano) Don Anselmo, suo padre (basso) Alberto, giovane di buona famiglia, in viaggio per cercar moglie (tenore) Madama La Rose, viaggiatrice (mezzosoprano) Monsù Traversen (baritono)
Autografo: Napoli, Conservatorio di S. Pietro a Majella
Modifica dati su Wikidata · Manuale

“La gazzetta„ non ha prodotto risultati.

Suggerimenti:
Controlla che tutte le parole siano state digitate correttamente.
Prova con parole chiave più generiche o sinonimi.

&id=HPN_La+gazzetta_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}La{{}}gazzetta" alt="" style="display:none;"/> ?>