Land Hessen

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Banca centrale, anche la Romania decide di rimanere ferma sui tassi

Banca centrale, anche la Romania decide di rimanere ferma sui tassi

Come era prevedibile, la Banca centrale della Romania ha deciso di lasciare il tasso di interesse immutato al 2,50%. La BNR ha anche deciso di mantenere il tasso di deposito presso l'1,50% annuo e il tasso di finanziamento al 3,50% annuo. L'ultima volta l'istituto centrale rumeno cambiò il suo tasso è stato a maggio, quando lo portò da 2,25% al 2,50%. Fu il terzo rialzo dei tassi nel 2018. Inflazione e banca centrale della Romania Nel corso della conferenza [...]

Il primo gennaio la Bce mette fine al quantitative easing

Il primo gennaio la Bce mette fine al quantitative easing

Si chiude l’era del quantitative easing (QE). Il ‘bazooka’ anti-crisi voluto dal presidente della Bce Mario Draghi esce di scena il primo gennaio. Arma per contrastare la deflazione e per far ripartire il credito delle banche all’economia reale – seguendo le orme delle principali banche centrali, come Federal Reserve e Banca del Giappone – il programma di acquisti messo in campo da Francoforte ha fatto finire nella ‘pancia’ della Bce 360 miliardi di [...]

Bce: Eurotower venduto a Fubon Life

Bce: Eurotower venduto a Fubon Life

(ANSA) – ROMA, 28 DIC – Cala il sipario sull’Eurotower di Francoforte. Il grattacielo, tra i più riconoscibili in Europa con il grande simbolo dell’Euro in blu e oro nel parco antistante, è stato acquistato dal gruppo assicurativo di Taiwan Fubon Life. La Torre di 148 metri è stata la prima storica sede della Banca Centrale Europea fino alla fine del 2014 quando si è trasferita nel nuovo avveniristico grattacielo, situato nella zona dei vecchi [...]

Bce:preoccupa deviazione Italia da Patto

Bce:preoccupa deviazione Italia da Patto

(ANSA) – ROMA, 27 DIC – “È necessario proseguire gli sforzi di risanamento delle finanze pubbliche nel pieno rispetto del Patto di Stabilità e Crescita” ed “è particolarmente preoccupante la circostanza che la più ampia deviazione rispetto agli impegni assunti si riscontri in Italia, un paese in cui il rapporto tra debito pubblico e Pil è notevolmente elevato”. Così la Bce nel bollettino, avvertendo che “il forte indebitamento” rende [...]

Bce, addio al Qe da gennaio Tassi fermi fino a estate 2019

Bce, addio al Qe da gennaio Tassi fermi fino a estate 2019

“Anche se i dati sono più deboli di quanto atteso, a fronte di una domanda estera e di fattori specifici di Paesi e settori, la domanda interna sottostante continua a sostenere l’espansione e a spingere gradualmente l’inflazione”. Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi, al termine del board della banca centrale che ha confermato da gennaio la fine del quantitative easing. La conferenza stampa di Draghi dalle 14,30 “I rischi per le prospettive [...]

Finanziamenti dalla Bce, dal 2014 le banche Italiane hanno avuto più di tutti

Finanziamenti dalla Bce, dal 2014 le banche Italiane hanno avuto più di tutti

Gli istituti di credito dell'Italia hanno beneficiato, dal 2014 ad oggi, di una montagna di finanziamenti a tasso agevolato o negativo. E' quanto emerge da una elaborazione di Sole24Ore su dati di Jerreries International e BCE. Una montagna di finanziamenti Secondo questa indagine, nel nostro paese sono finiti il 6,5% del totale di finanziamenti elargiti nell'intera Eurozona. Nessun altro paese ha una percentuale così elevata. Precediamo di pochissimo la Spagna [...]

Bce lima stima Pil Eurozona, 2018 +1,9%

Bce lima stima Pil Eurozona, 2018 +1,9%

(ANSA) – ROMA, 13 DIC – La Banca centrale europea ha rivisto al ribasso le stime di crescita del 2018 per l’Eurozona all’1,9% dal 2% della stima precedente. Per il 2019 la proiezione sul tasso di crescita è stato limato a 1,7% da 1,8% mentre è confermata a +1,7% la stima per il 2020. Per il 2021 la Bce si attende una crescita dell’1,5%. Francoforte ha poi limato le stime sull’inflazione dell’Eurozona per il 2019 all’1,6% dall’1,7% precedente e [...]

Bce: tassi fermi a 0% fino a estate 2019

Bce: tassi fermi a 0% fino a estate 2019

(ANSA) – ROMA, 13 DIC – La Banca Centrale Europea ha lasciato i tassi d’interesse invariati: il tasso principale resta fermo allo 0%, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,40%. La decisione è in linea con le attese del mercato. Francoforte ha anche confermato la fine del Qe a dicembre e che i tassi di interesse rimarranno “sui livelli attuali almeno fino all’estate del 2019 e in ogni caso finché sarà necessario per [...]

Bce: 'Aumentati timori mercati sulla manovra dell'Italia'

Bce: 'Aumentati timori mercati sulla manovra dell'Italia'

“Nell’Eurozona i timori dei mercati sui piani di Bilancio dell’Italia sono aumentati rispetto a maggio”. Lo sottolinea la Bce nel rapporto sulla Stabilità Finanziaria, pubblicato a maggio e novembre, spiegando che “le tensioni sui titoli di Stato italiani ci ricordano di quanto velocemente le incertezza della politica possano portare ad un cambiamento della fiducia dell’atteggiamento del mercato e ad un aumento del premio di rischio”. “Le perdite [...]

'Intesa Italia-Ue è possibile, giù il debito per rafforzarsi'

'Intesa Italia-Ue è possibile, giù il debito per rafforzarsi'

BRUXELLES – “I dati disponibili dalla mia ultima visita a settembre sono stati più deboli delle attese. Un graduale rallentamento è normale mentre l’espansione matura e la crescita converge verso il potenziale di lungo termine. Parte del rallentamento può essere anche temporaneo. Allo stesso tempo, i rischi legati al protezionismo, vulnerabilità nei mercati emergenti e volatilità nei mercati finanziari resta prominente”: lo ha detto il presidente [...]

Bce:mercato valuta ipotesi nuovo Tltro

Bce:mercato valuta ipotesi nuovo Tltro

(ANSA) – ROMA, 25 NOV – Una settimana cruciale, quella che si apre domani, per la Bce che vede avvicinarsi la data della decisione sul programma di acquisti di titoli (Qe), prevista nella riunione del 13 dicembre. Il presidente Mario Draghi sarà domani, lunedì, a un’audizione del Parlamento Ue mentre si moltiplicano i segnali di rallentamento dell’economia continentale, l’ultimo è arrivato dalla Germania in un contesto mondiale difficile a causa dei [...]

Banche:Bce,bene sforzi ma freno utili

Banche:Bce,bene sforzi ma freno utili

(ANSA) – ROMA, 24 NOV – Lo spread, innanzitutto, che taglia le gambe del capitale e del costo della raccolta e dei prestiti innescando poi un clima di incertezza e di mancati investimenti che frena la crescita economica. Ma il cammino delle banche italiane nei prossimi mesi è costellato di altri pericoli, dalle nuove regole europee sul requisito Mrel, alle decisioni della Bce sulle aste Tltro che negli scorsi anni sono state vitali per tenere in piedi gli [...]

Bce: Italia amplificato correzione Borse

Bce: Italia amplificato correzione Borse

(ANSA) – ROMA, 22 NOV – La forte correzione della Bora di New York ha avuto un impatto anche sull’Eurozona, dove “la situazione in Italia, le tensioni commerciali e i timori crescenti per le prospettive di crescita globali hanno probabilmente amplificato la correzione”. Lo si legge nei verbali della riunione del consiglio direttivo della Bce dello scorso 24-25 ottobre.

Bce: Italia amplificato correzione Borse

Bce: Italia amplificato correzione Borse

(ANSA) – ROMA, 22 NOV – La forte correzione della Borsa di New York ha avuto un impatto anche sull’Eurozona, dove “la situazione in Italia, le tensioni commerciali e i timori crescenti per le prospettive di crescita globali hanno probabilmente amplificato la correzione”: Lo si legge nei verbali della riunione del consiglio direttivo della Bce dello scorso 24-25 ottobre.

Tassi di interesse, la BCE potrebbe rinviare la stretta a fine 2019

Tassi di interesse, la BCE potrebbe rinviare la stretta a fine 2019

Il ritocco dei tassi di interesse da parte della BCE potrebbe avvenire in tempi più lunghi di quanto previsto. Addirittura le prospettive incluse nei tassi impliciti non danno per sicuro (ovvero al 100%) che ciò accada entro dicembre 2019. Le possibilità di un intervento rialzista entro dicembre infatti sono scese al 95%. Vale la pena ricordare che appena un mese fa il mercato dava per scontata una stretta entro settembre 2019. Le manovre sui tassi di [...]

Borsa: Europa debole, Francoforte -1,7%

Borsa: Europa debole, Francoforte -1,7%

(ANSA) – MILANO, 12 NOV – Mercati azionari del Vecchio continente tutti in calo: Francoforte ha perso l’1,77% finale soprattutto sulla debolezza del settore hi-tech, mentre Parigi ha ceduto lo 0,93% e Londra lo 0,74%.

BCE: la crescita dell'Eurozona continua ma più lentamente del previsto

BCE: la crescita dell'Eurozona continua ma più lentamente del previsto

La crescita economica della Eurozona continua, ma più lentamente di quanto ci si aspettasse. A evidenziarlo è l'ultimo Bollettino economico della Banca Centrale Europea (BCE). Secondo l'istituto centrale, in base alle informazioni successive all'ultima riunione di politica monetaria di settembre, l'evoluzione dell'economia rimane coerente con il proseguimento di un'espansione generalizzata dell'economia dell'area dell'euro e con un graduale incremento delle [...]

Bce: Enria prossimo capo Vigilanza

Bce: Enria prossimo capo Vigilanza

(ANSA) – ROMA, 7 NOV – Il consiglio direttivo della Banca centrale europea ha deciso di indicare l’italiano Andrea Enria come prossimo presidente del Consiglio di Vigilanza bancaria. Lo si legge in una nota. La proposta di Enria – attualmente presidente dell’Autorità bancaria europea – sarà sottoposta al vaglio formale dell’Europarlamento.

assassino criminale internazionale FED BCE FMI SOROS

speriamo che la figlia di FICO faccia la stessa fine di Desiré https://uniusrei.wordpress.com/2018/10/27/speriamo-che-la-figlia-di-fico-faccia-la-stessa-fine-di-desire%ef%bb%bf/ https://uniusrei4lorenzojhwh.myblog.it/2018/11/01/assassino-criminale-internazionale-fed-bce-fmi-soros/ in questo server di VIRGILIO mi hanno troncato anche del 70% molti post Lorenzojhwh HumanumGenus https://uniusrei4lorenzojhwh.myblog.it/.../assassino.../ in questo server di VIRGILIO [...]

banca centrale europea

visto che tra breve ci saranno le nuove elezioni europeee non sarebbe il caso di togliere il sostego politico al Mr Mario ed appogiare persone con una visuale diversa ? in fin dei conti anche lui deve essere sostituito ... tutti siamo utili nessuno è indispensabile .... I guai che ha provocato quel sign sono enormi a casa subito non ci serve più "nessuno lo trattiene alla presidenza è libero di lasciare l'incarico quando vuole .... in europa ci sono economisti [...]

Rispondi

&id=HPN_Land+Hessen_" alt="" style="display:none;"/> ?>