Laura Valente

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Laura Valente

La scheda: Laura Valente

Laura Valente, nome d'arte di Laura Bortolotti (Milano, 3 settembre 1963), è una cantante e musicista italiana.


Laura Valente:
Laura Valente con i Matia Bazar nel 1993
Nazionalità: Italia
Genere: Pop Rock
Periodo di attività musicale: 1984 – 1990 (solista) 1990 – 1998 (Matia Bazar) 1999 – in attività (solista)
Album pubblicati: 4 da Matia Bazar + 1 da solista
Studio: 4 da Matia Bazar + 1 da solista
Raccolte: 1 da Matia Bazar
Modifica dati su Wikidata · Manuale

EVENTI: Laura Valente

Nel 2000 partecipa alla colonna sonora del film TV Padre Pio (con Sergio Castellitto, regia di Carlo Carlei).

Nel 1999 Laura registra i cori di Io nascerò, successo di Loretta Goggi del 1986 scritto da Mango, la cui versione con la partecipazione di Laura viene inclusa nell'album Visto così.

Nel 1987 duetta con Eugenio Finardi nel brano Amica, contenuto nell'album Dolce Italia.

Il 9 luglio 1998 muore Aldo Stellita, bassista, autore della maggior parte dei testi, e primo tra i fondatori del complesso.

Nel 2009 canta, assieme ad altri 70 artisti, nel doppio album di Claudio Baglioni,P.

Nel 1989 Antonella Ruggiero lascia definitivamente la band dei Matia Bazar, che, rimasta senza cantante, indirizza la sua attenzione sulla Valente, che un anno dopo entrerà a far parte del complesso.

Il 30 novembre 2012 si esibisce al Fishmarket di Padova in una serata-evento, dedicata all'amico Aldo Stellita, intitolata "Benvenuti a Sausalito", riunendosi con Sergio Cossu, Giorgio Pavan, Carlo De Bei e con la partecipazione del figlio Filippo alla batteria, per riproporre dal vivo l'ultimo lavoro discografico realizzato con i Matia Bazar.

Nel 1992 il complesso partecipa per la sesta volta al Festival di Sanremo con il brano Piccoli giganti, brano che si rivela un buon successo e viene incluso come inedito nell'antologia Tutto il mondo dei Matia Bazar.

Nel 2014, ancora con Alessandro Sena ed Andrè De La Roche, è al teatro Ambra di Roma con "Pensiero stupendo", al quale partecipa anche sua figlia Angelina.

Nel 1984 firma un contratto discografico con la Fonit Cetra.

Nel 2005 interpreta in duetto il brano Il dicembre degli aranci, incluso in Ti amo così di Mango.

Nel 1986, presente ancora come corista, questa volta nell'album Odissea di Mango, dove lo accompagnarà nell'intero tour.

Il 9 maggio 1997 esce l'album Benvenuti a Sausalito, dedicato alla cittadina californiana simbolo del periodo hippy, con quest'ultimo lavoro la band torna a sperimentare sonorità ricercate e rockeggianti dopo anni di pop tradizionale.

Nel 1985 incontra Pino Mango, che colpito dalla duttilità vocale di Laura, la sceglie come corista per i suoi brani La massa indistinguibile e Mr.

deleted

deleted

&id=HPN_Laura+Valente_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Laura{{}}Valente" alt="" style="display:none;"/> ?>