Leggi elettorali italiane

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

La scheda: Legge Calderoli

La legge n. 270 del 21 dicembre 2005 è quella che ha modificato il sistema elettorale italiano delineando la disciplina in vigore, salve le modifiche ad essa apportate dalla sentenza n. 1/2014 della Corte costituzionale (pubblicata in G.U. il 15 gennaio 2014, con effetti decorrenti dal giorno successivo) che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale di alcune norme della stessa legge.

Di Stefano, 'bentornato amb. Francia'

Di Stefano, 'bentornato amb. Francia'

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – “Diamo un grande bentornato all’ambasciatore” francese in Italia, ma “non credo” che il suo ritorno “sia dipeso tanto da Mattarella. Siamo stati anche noi a raccontare chiaramente al popolo francese che non abbiamo nessun problema con la Francia, abbiamo un problema con alcune politiche internazionali francesi”. Lo ha detto il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano a L’Intervista di Maria Latella su Sky Tg24. [...]

Venezuela: Pd,governo riferisca a Camere

Venezuela: Pd,governo riferisca a Camere

(ANSA) – ROMA, 4 FEB – “A questo punto, dopo che il governo ha bloccato anche la dichiarazione UE, insieme alla mozione depositata oggi, chiediamo che il Governo venga subito in Aula. E’ una decisione gravissima. Penso che la richiesta possa essere condivisa da tutta l’opposizione”. Lo afferma in una nota Alessandro Alfieri del Pd. “M5S e Lega stanno cambiando i connotati della nostra politica internazionale, andando anche palesemente contro le [...]

Mattarella, reti trasporto siano sicure

Mattarella, reti trasporto siano sicure

(ANSA) – ROMA, 25 GEN – “La sicurezza della rete di trasporti e l’efficienza del servizio costituiscono parte della qualità della vita, e della libertà stessa, della nostra comunità nazionale. Le garanzie sono affidate alle istituzioni pubbliche, agli organi di controllo e agli operatori, e non possono essere compresse o sacrificate in nome di altre priorità”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Mattarella ricordando l’incidente [...]

Mattarella: 'Chi è in fuga va preso, sconti la pena'

Mattarella: 'Chi è in fuga va preso, sconti la pena'

Alcune scritte che celebrano alcuni personaggi delle Brigate rosse e di insulti nei confronti del sindacalista Guido Rossa, ucciso dalle Br il 24 gennaio 1979, sono state scoperte dalla digos a Genova proprio nel giorno in cui Mattarella ricorda in città l’omicidio di 40 anni fa. “Guido Rossa infame” e “Mara Cagol, Tino Viel, Gianfranco Zoia vivono” sono due delle scritte fatte trovare in Salita Santa Brigida a Genova. La scelta del luogo non è [...]

Terrorismo: Mattarella, prendere chi e' in fuga

Terrorismo: Mattarella, prendere chi e' in fuga

Mattarella, no attacchi da forze oscure

Mattarella, no attacchi da forze oscure

(ANSA) – GENOVA, 23 GEN – “Continueremo a custodire la memoria dei tanti che negli anni di piombo sono divenuti del terrorismo brigatista, delle sue spietate filiazioni, dello stragismo della galassia dell’eversione neofascista. Ancora ci chiediamo come sia potuto accadere. Ed è un interrogativo attuale per una democrazia che voglia saper vivere e affrontare le proprie contraddizioni, per impedire che forze oscure avvertano nuovamente la tentazione di [...]

Mattarella esprime "dolore e sconcerto" per i due naufragi

Mattarella esprime "dolore e sconcerto" per i due naufragi

Salvini torna ad attaccare le Ong sui migranti

Steinmeier, a Ue serve contributo Italia

Steinmeier, a Ue serve contributo Italia

(ANSA) – BERLINO, 18 GEN – “Abbiamo bisogno dell’Italia, di un’Italia che dia un contributo all’Unione Europea perché sia pronta alle sfide, per affrontare il futuro. Sono fiero di avere al mio fianco un europeista italiano”. Lo ha detto il presidente tedesco, Frank-Walter Steinmeier rivolgendosi al presidente Sergio Mattarella, al suo fianco nel palazzo presidenziale di Bellevue a Berlino, durante una conferenza stampa.

Salvini, rispettare firma Mattarella

Salvini, rispettare firma Mattarella

(ANSA) – ROMA, 3 GEN – “Se c’è una legge approvata dal Parlamento, dal governo e firmata dal Presidente della Repubblica, si rispetta. E’ troppo facile applaudire Mattarella quando fa il discorso in televisione a fine anno e due giorni dopo sbattersene”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, su Facebook, rivolgendosi ai sindaci che si oppongono al decreto sicurezza.

Boom sui social e 10 mln alla tv per Mattarella

Boom sui social e 10 mln alla tv per Mattarella

Boom sui social e 10 mln alla tv per Mattarella

Boom sui social e 10 mln alla tv per Mattarella

Plauso da tutte le forze politiche al discorso del presidente

Boom sui social e oltre 10 milioni di ascolti in tv per Mattarella

Boom sui social e oltre 10 milioni di ascolti in tv per Mattarella

Plauso del papa all'Angelus che benedice il presidente

Mattarella: battersi per proprie idee ma no a astio e insulti

Mattarella: battersi per proprie idee ma no a astio e insulti

Carfagna: Di Maio-Salvini non stalkerate

Carfagna: Di Maio-Salvini non stalkerate

(ANSA) – ROMA, 30 DIC – “Ci auguriamo che Salvini, Di Maio o Di Battista evitino l’occupazione mediatica almeno il 31 dicembre. Hanno 364 giorni all’anno per stare sotto i riflettori e ci stanno in tutti i modi possibili e immaginabili: con giubbotti, felpe, sui tetti e sui balconi. Lascino in pace l’Italia almeno l’ultimo giorno dell’anno, quando a parlare è il Presidente della Repubblica, che rappresenta l’unità nazionale, tutto il Paese e [...]

Salvini: A fine anno ascolto Mattarella, poi nostri discorsi

Salvini: A fine anno ascolto Mattarella, poi nostri discorsi

Salvini, ascolterò Mattarella il 31/12

Salvini, ascolterò Mattarella il 31/12

(ANSA) – MILANO, 24 DIC – Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ascolterà il discorso di fine anno del Capo dello Stato. Lo ha detto stamani portando regali ai pazienti dell’Ospedale per bambini Buzzi. “Io ascolto sempre, faremo anche i nostri” di discorsi. Davanti alla televisione, quindi? “Sì, tra un piatto e un altro”.

Ncc: Anitrav, il 27 in piazza a Roma

Ncc: Anitrav, il 27 in piazza a Roma

(ANSA) – ROMA, 23 DIC – “Siamo in riunione con le altre associazioni per ammortizzare la botta. Stiamo prevedendo ulteriori manifestazioni, dopo aver chiesto l’autorizzazione alla Questura, per il giorno 27 a Piazza della Repubblica a Roma di tutte le imprese Ncc. Rivolgeremo inoltre un’istanza al presidente della Repubblica evidenziando le criticità istituzionale di questo decreto legge che si incardina in una norma già definita incostituzionale e [...]

Mattarella a L'Aquila, volano palloncini nero-verdi

Mattarella a L'Aquila, volano palloncini nero-verdi

A quasi 10 anni dal sisma riapre la chiesa delle Anime Sante

Mattarella: 'Difendere il pluralismo dell'informazione'

Mattarella: 'Difendere il pluralismo dell'informazione'

Appello del presidente della Repubblica Mattarella in difesa del pluralsimo dell’informazione: “La nostra Costituzione non si limita a stabilire principi e valori – ha detto il presidente in un messaggio in occasione del centenario dell’Associazione stampa parlamentare – ma chiede allo Stato di farsi parte attiva per il loro raggiungimento. Il pluralismo informativo è un valore fondamentale per ogni democrazia, che va difeso e concretamente attuato e [...]

"Decreto Sicurezza? Spero in Mattarella" Il fondatore di Emergency si appella al capo dello Stato sulla legge firmata Salvini

"Decreto Sicurezza? Spero in Mattarella" Il fondatore di Emergency si appella al capo dello Stato sulla legge firmata Salvini

Ha perfettamente ragione, non c'è certo bisogno di inventarsi delle cose senza senso che creano solo consenso nel "popolo" e voti e provocano nella realtà solo danni. Ottimo Gino come sempre. Purtrppo Mattarella non credo possa fare qualcosa, ma la Corte Costituzionale forse si. Appena in un qualunque Tribunale della Repubblica sarà avviato un processo connesso agli effetti di questa legge, il giudice interromperà il procedimento e porterà il caso alla [...]

&id=HPN_Leggi+elettorali+italiane_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Leggi{{}}elettorali{{}}italiane" alt="" style="display:none;"/> ?>