Leoluca Orlando

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Leoluca Orlando

La scheda: Leoluca Orlando

Università di Heidelberg
Leoluca Orlando (Palermo, 1º agosto 1947) è un politico e docente italiano. Dal 22 maggio 2012 esercita il suo quinto mandato (non consecutivo) di sindaco di Palermo (confermato al primo turno delle elezioni di giugno 2017) e dal 7 giugno 2016 anche quello di sindaco della città metropolitana di Palermo. Dal 2014 al 2016 è stato il Presidente di Anci Sicilia, Associazione Nazionale Comuni Italiani. È stato parlamentare regionale e nazionale ed europarlamentare. Fondatore de La Rete, è stato inoltre coordinatore nazionale dell'Italia dei Valori.


A Leoluca Orlando il premio ‘Heinrich Heine’ in Germania per l’esperienza di Palermo

A Leoluca Orlando il premio ‘Heinrich Heine’ in Germania per l’esperienza di Palermo

La città di Dusseldorf e l’Istituto Heinrich-Heine hanno conferito a Leoluca Orlando il premio Heinrich-Heine, riconoscimento biennale intitolato al poeta tedesco che viene assegnato a personalità della cultura che si sono distinte anche per il proprio impegno nel campo sociale e del dialogo fra i popoli “per promuovere il progresso sociale e politico, favorire la comprensione internazionale e l’incontro fra culture.” Il premio ha avuto fra i vincitori [...]

deleted

deleted

EVENTI: Leoluca Orlando

Nel 1998, da sindaco di Palermo, ha ricevuto alcuni uomini importanti tra cui il re di Spagna Juan Carlos, il leader cubano Fidel Castro e quella che all'epoca era la first lady degli Stati Uniti d'America, Hillary Clinton.

Nel 1998, da sindaco di Palermo, ha ricevuto alcuni uomini importanti tra cui il re di Spagna Juan Carlos, il leader cubano Fidel Castro e quella che all'epoca era la first lady degli Stati Uniti d'America, Hillary Clinton.

Nel 1989, in occasione delle elezioni per il Parlamento Europeo, Orlando si rifiuta di candidarsi nella stessa lista con Salvo Lima.

Nel 1989, in occasione delle elezioni per il Parlamento Europeo, Orlando si rifiuta di candidarsi nella stessa lista con Salvo Lima.

Il 10 gennaio 2013 come presidente de La Rete 2018 è tra i fondatori di Rivoluzione Civile.

Il 15 giugno 2013 esce con altri dall'IdV e fonda a Roma il Movimento 139 (MOV 139), dove il numero allude agli articoli della Costituzione italiana.

Il 10 gennaio 2013 come presidente de La Rete 2018 è tra i fondatori di Rivoluzione Civile.

Il 15 giugno 2013 esce con altri dall'IdV e fonda a Roma il Movimento 139 (MOV 139), dove il numero allude agli articoli della Costituzione italiana.

Dal 22 maggio 2012 esercita il suo quinto mandato (non consecutivo) di sindaco di Palermo (confermato al primo turno delle elezioni di giugno 2017) e dal 7 giugno 2016 anche quello di sindaco della città metropolitana di Palermo.

Dal 22 maggio 2012 esercita il suo quinto mandato (non consecutivo) di sindaco di Palermo (confermato al primo turno delle elezioni di giugno 2017) e dal 7 giugno 2016 anche quello di sindaco della città metropolitana di Palermo.

Il 3 luglio 2015 l'itinerario Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale è stato inserito dall'Unesco nella Lista dei patrimoni dell'umanità.

Il 3 luglio 2015 l'itinerario Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale è stato inserito dall'Unesco nella Lista dei patrimoni dell'umanità.

Dal 2014 al 2016 è stato il Presidente di Anci Sicilia, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Nel 2014 Orlando sembra intenzionato a far confluire il MOV 139 nel PD ma l'adesione dello stesso Orlando al Partito Democratico avverrà soltanto a gennaio del 2018.

Dal 2014 al 2016 è stato il Presidente di Anci Sicilia, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Nel 2014 Orlando sembra intenzionato a far confluire il MOV 139 nel PD ma l'adesione dello stesso Orlando al Partito Democratico avverrà soltanto a gennaio del 2018.

Nel 1984 è assessore comunale al decentramento nella giunta Insalaco.

Nel 1984 è assessore comunale al decentramento nella giunta Insalaco.

Nel 1995 la Procura di Palermo gli inviò un avviso di garanzia come anche a Domenico Lo Vasco, ex sindaco e assessore alle finanze in una precedente giunta Orlando, per l'appalto concesso alla Sispi, una società mista tra il Comune, l'IRI e la Finsiel, finanziaria del gruppo IRI, per l'informatizzazione dei servizi comunali.

Nel 1995 la Procura di Palermo gli inviò un avviso di garanzia come anche a Domenico Lo Vasco, ex sindaco e assessore alle finanze in una precedente giunta Orlando, per l'appalto concesso alla Sispi, una società mista tra il Comune, l'IRI e la Finsiel, finanziaria del gruppo IRI, per l'informatizzazione dei servizi comunali.

Nel maggio del 2006 ha annunciato l'intenzione di avanzare la sua candidatura alle primarie de L'Unione, per la scelta del candidato sindaco di Palermo, nelle quali (svoltesi 4 febbraio del 2007) è risultato primo con il 71,95 dei voti, distanziando di molto i diretti rivali Alessandra Siragusa (20,13%) e Giusto Catania (7,92%).

Dal 2006 è portavoce nazionale di Italia dei Valori, partito che si presenta alle elezioni politiche del 2008 in coalizione con il Partito Democratico.

Nel maggio del 2006 ha annunciato l'intenzione di avanzare la sua candidatura alle primarie de L'Unione, per la scelta del candidato sindaco di Palermo, nelle quali (svoltesi 4 febbraio del 2007) è risultato primo con il 71,95 dei voti, distanziando di molto i diretti rivali Alessandra Siragusa (20,13%) e Giusto Catania (7,92%).

Dal 2006 è portavoce nazionale di Italia dei Valori, partito che si presenta alle elezioni politiche del 2008 in coalizione con il Partito Democratico.

Dal 1994 al 1999 è deputato al Parlamento europeo, dove è vicepresidente della Commissione per l'ingresso di Malta nell'Unione Europea e membro supplente della Commissione per la sicurezza e il disarmo: iscritto al Gruppo dei Verdi, si impegna per un maggior ruolo del Mediterraneo nell'UE.

Dal 1994 al 1999 è deputato al Parlamento europeo, dove è vicepresidente della Commissione per l'ingresso di Malta nell'Unione Europea e membro supplente della Commissione per la sicurezza e il disarmo: iscritto al Gruppo dei Verdi, si impegna per un maggior ruolo del Mediterraneo nell'UE.

Nel 2005 è stato condannato, con sentenza definitiva, per diffamazione aggravata nei confronti dei consiglieri comunali di Sciacca che nel 1999 avevano sfiduciato il sindaco della città, Ignazio Messina, perché durante un comizio li aveva accusati di essere collusi con la mafia.

Nel 2005 è stato condannato, con sentenza definitiva, per diffamazione aggravata nei confronti dei consiglieri comunali di Sciacca che nel 1999 avevano sfiduciato il sindaco della città, Ignazio Messina, perché durante un comizio li aveva accusati di essere collusi con la mafia.

Nel 2016 la giunta riesce ad intercettare nuovi finanziamenti, sia nazionali che europei, per interventi strutturali per la città firmando con il Presidente del Consiglio Matteo Renzi il cosiddetto "Patto per Palermo".

Nel 2016 la giunta riesce ad intercettare nuovi finanziamenti, sia nazionali che europei, per interventi strutturali per la città firmando con il Presidente del Consiglio Matteo Renzi il cosiddetto "Patto per Palermo".

Dal 2008 al 2012 è stato presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sugli errori sanitari e i disavanzi sanitari regionali.

Dal 2008 al 2012 è stato presidente della Commissione parlamentare d'inchiesta sugli errori sanitari e i disavanzi sanitari regionali.

Nel 1996 viene indagato per corruzione aggravata durante l'esercizio delle sue funzioni di sindaco di Palermo.

Nel 1996 viene indagato per corruzione aggravata durante l'esercizio delle sue funzioni di sindaco di Palermo.

Nel maggio del 2007 è stato così in corsa per le elezioni a sindaco di Palermo per la coalizione di centro-sinistra, ma venne sconfitto dal primo cittadino in carica, Diego Cammarata, sostenuto dal centrodestra, con circa 20 000 voti di scarto: Orlando ha commentato la notizia denunciando la presenza di gravi brogli elettorali.

Nel maggio del 2007 è stato così in corsa per le elezioni a sindaco di Palermo per la coalizione di centro-sinistra, ma venne sconfitto dal primo cittadino in carica, Diego Cammarata, sostenuto dal centrodestra, con circa 20 000 voti di scarto: Orlando ha commentato la notizia denunciando la presenza di gravi brogli elettorali.

deleted

deleted

Ferrandelli vs Orlando: il sindaco si sceglie per il carisma

Ferrandelli vs Orlando: il sindaco si sceglie per il carisma

Qualunque sarà il responso delle urne, le elezioni amministrative palermitane segneranno un importante spartiacque nella visione generale della politica, soprattutto prendendo in considerazione i due veri duellanti della competizione elettorale: Fabrizio Ferrandelli e Leoluca Orlando. Non me ne vogliano, infatti, gli altri ma, salvo clamorose sorprese, sulla poltrona di sindaco si siederà o di nuovo Orlando o chi sarebbe stato già al suo posto se non si fosse [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

(VIDEO) Fallimento Amia: Stefania Petix intervista il sindaco Orlando

(VIDEO) Fallimento Amia: Stefania Petix intervista il sindaco Orlando

Il caso del fallimento Amia arriva anche a Striscia La Noitizia. Stefania Petix e il bassotto ci mostrano le condizioni critiche in cui versa Palermo a causa del fallimento della società incaricata della raccolta dei rifiuti. Lo spettacolo ripreso dalle telecamere è desolante: cumuli di spazzatura hanno invaso ovunque il centro cittadino. Il sindaco Leoluca Orlando, intervistato dall’inviata, parla del suo prossimo incontro con i curatori fallimentari [...]

Palermo, Fonderia Oretea: Orlando celebra primo matrimonio civile

Palermo, Fonderia Oretea: Orlando celebra primo matrimonio civile

Si è celebrato oggi il primo matrimonio alla Fonderia Reale. Gli sposi, Eva Paxia di 23 anni e Antonino Spataro di 26 anni, palermitani, hanno avuto come sorpresa quella di ritrovarsi, nella qualità di ufficiale di stato civile, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando che ha celebrato il rito. "L´inaugurazione della FonderiaOretea - ha detto il Sindaco Orlando - è un nuovo prestigioso regalo alla città che recupera un pezzo di storia e di cultura dando anche [...]

Verso il voto, Leoluca Orlando in Molise

Verso il voto, Leoluca Orlando in Molise

 CAMPOBASSO - Sabato 16 febbraio, l’on. dell’Italia dei Valori Leoluca Orlando, sarà in Molise per un doppio appuntamento. Alle ore 18,30, presso la saletta gialla della Provincia di Isernia, terrà una conferenza stampa alla presenza dei candidati isernini della lista IdV per le prossime elezioni regionali, unitamente ai candidati IdV al Senato e alla Camera dei deputati  della Lista Ingroia Rivoluzione Civile. A seguire, si sposterà nel capoluogo dove, [...]

Palermo: Orlando, ok ad uso piazze per attivita' culturali, non profit ed istituzionali

Palermo: Orlando, ok ad uso piazze per attivita' culturali, non profit ed istituzionali

Cambia a Palermo la regolamentazione per l'uso delle principali piazze cittadine, che era stato del tutto vietato con una ordinanza sindacale firmata ad inizio di giugno. "Fermo restando il principio che le piazze non possono divenire luoghi di fiere permanenti o attivita' ad indirizzo commerciale - afferma il sindaco Leoluca Orlando - abbiamo ritenuto che sia possibile concederle, per il periodo massimo di un giorno, per attivita' culturali e sociali non-profit e [...]

FOTO: Leoluca Orlando

Leoluca_Orlando

Leoluca_Orlando

Leoluca Orlando negli anni '80

Leoluca Orlando negli anni '80

Leoluca Orlando negli anni '80

Leoluca Orlando negli anni '80

Palazzo dei Normanni, locali insicuri. Orlando ordina lo sgombero

Palazzo dei Normanni, locali insicuri. Orlando ordina lo sgombero

Un'ordinanza di sgombero è stata firmata del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, per alcuni locali di palazzo dei Normanni, sede dell'Assemblea regionale siciliana. L'ordinanza parla di “condizioni di grave pericolo” riscontrate dopo un sopralluogo della protezione civile e dell'ufficio edilizia pericolante nell'ex alloggio del custode della Cappella Palatina e in un'ala di fronte via del Bastione, occupata da personale dell' Ars. Il sindaco ha anche emanato [...]

Palermo, Orlando: "Rimesso in moto citta', problemi enormi ma possiamo farcela"

Palermo, Orlando: "Rimesso in moto citta', problemi enormi ma possiamo farcela"

"Abbiamo rimesso in moto Palermo e riacceso la speranza in una citta' che sembrava disperata e destinata al fallimento non solo etico, ma finanziario". Lo ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, incontrando i giornalisti a Villa Niscemi, insieme alla sua Giunta per presentare un bilancio dei primi sei mesi di attivita'."Abbiamo evitato il dissesto - ha aggiunto - rimesso in moto la citta', prestando attenzione al mondo della scuola, che era stato [...]

Idv: Orlando, sto con Di Pietro

Idv: Orlando, sto con Di Pietro

''Non ho intenzione di lasciare Italia dei valori, di cui mi onoro di essere il portavoce nazionale''. Lo precisa il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, sottolineando che ''non mi rassegno a fare dell'Idv un partito morto come tutti gli altri''. ''Contribuiro' a dare un contributo di necessaria profonda trasformazione - annuncia Orlando - insieme ad Antonio Di Pietro e a tutti coloro che non vogliono sottomettersi a politiche deleterie per il Paese''.

Palermo, prosegue la protesta della Gesip. Orlando incontra la Cancellieri

Palermo, prosegue la protesta della Gesip. Orlando incontra la Cancellieri

Stazione centrale bloccata da un'ora da 300 operai della Gesip, tra i quali una ventina di donne. La protesta sì è spostata da Palazzo delle Aquile ai binari dove gli operai stanno battendo sulla ferrovia con alcune spranghe in ferro. Tutti i treni in entrata e in partenza sono soppressi. La stazione è stata chiusa e ci sono poliziotti e carabinieri in assetto antisommossa davanti e all'interno della stazione. "Il ministro Cancellieri ci ha detto che i 5 milioni [...]

Palermo, Orlando: "La Gesip chiude entro il 31 dicembre"

Palermo, Orlando: "La Gesip chiude entro il 31 dicembre"

L'amministrazione pensa a un piano  di riorganizzazione delle partecipate del Comune di Palermo:  «Stiamo studiando quale formula giuridica permetta una gestione  unica e organica dei servizi alla città, con un consistente  risparmio economico e una razionalizzazione delle attività» ha  detto il sindaco Leoluca Orlando, che nel pomeriggio ha  incontrato i sindacati a palazzo delle Aquile, per discutere  della Gesip, la società che si occupa anche di [...]

Cammarata vs Orlando: "Default? Colpa di Orlando, ho lasciato conti in ordine"

Cammarata vs Orlando: "Default? Colpa di Orlando, ho lasciato conti in ordine"

Non ci sta a fare il capro espiatorio. E al suo successore sulla poltrona di sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che grida al rischio default attribuendogli tout court ogni responsabilità, Diego Cammarata, primo cittadino Pdl per dieci anni, dal 2001 a gennaio del 2012, risponde a muso duro: «Io ho lasciato i conti in ordine. Anzi, a Orlando ho fatto due regali: grazie alla mia amministrazione, nei costi intermedi, Palermo risulta tra le città che hanno speso [...]

Palermo, Orlando nomina il nuovo assessore al bilancio e il vicesindaco

Palermo, Orlando nomina il nuovo assessore al bilancio e il vicesindaco

In seguito alle dimissioni di Ugo Marchetti, generale della Guardia di finanza, da assessore al bilancio di Palermo, il sindaco Orlando ha nominato per questo ruolo Luciano Abbonato. L’incarico di vicesindaco, invece, è stato assunto da Cesare Lapiana, assessore alle Aziende partecipate. Proprio sulla nomina di Abbonato a direttore generale al Comune, Marchetti aveva espresso il suo dissenso, come anche su altre nomine.Leoluca Orlando ha risposto al generale [...]

Rogo Bellolampo, incubo diossina. Orlando chiede chiarezza: "Dati contraddittori"

Rogo Bellolampo, incubo diossina. Orlando chiede chiarezza: "Dati contraddittori"

Il sindaco Leoluca Orlando chiede maggiore chiarezza sul caso Bellolampo. Gli ultimi dati sull'analisi delle sostanze inquinanti sprigionatesi in seguito all'incendio della discarica arrivati al comune sembrano infatti «contraddire in parte i risultati delle analisi precedentemente trasmessi all'amministrazione comunale». Di qui la richiesta di approfondimenti. ALLARME - «Credo opportuno, oltre che urgente, che l'Arpa e l'Asp - dice il primo cittadino di Palermo [...]

Il festino qualunquista, sincretista e neopagano di Orlando

Il festino qualunquista, sincretista e neopagano di Orlando

Il ritorno di Orlando a Palazzo delle Aquile, come sindaco di una minoranza dei palermitani, ha subito riportato indietro le lancette dell’orologio a quando i festini di Santa Rosalia erano diventati una carnevalata di proporzioni scandalose con nani, ballerine e mangiatori di fuoco i quali ignoravano il motivo religioso e tradizionale di essere lì in nome di una modernità orlandiana fatta di demagogia e qualunquismo tipiche del sindaco della Gesip di Palermo. [...]

Palermo, Orlando dopo il giuramento in Consiglio comunale: ''Qui mi sento a casa''

Palermo, Orlando dopo il giuramento in Consiglio comunale: ''Qui mi sento a casa''

"Come mi sento? zu Hause, insomma mi sento a casa". Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando risponde in tedesco ai giornalisti che gli chiedono che sensazione ha provato nell'entrare a Sala delle Lapidi dopo quasi 12 anni. "Faccio appello a tutti i 50 consiglieri comunali affinche' possano concorrere in scelte nell'interesse della citta'".Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dopo avere prestato giuramento davanti al Consiglio comunale, ha annunciato le sue [...]

&id=HPN_Leoluca+Orlando_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Leoluca{{}}Orlando" alt="" style="display:none;"/> ?>