Letteratura postmoderna

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

La scheda: Letteratura postmoderna

Realismo isterico
Realismo magico
La tendenza letteraria che nasce come una serie di stili e idee dopo la seconda guerra mondiale in reazione alle teorizzazioni del modernismo viene chiamato letteratura postmoderna, ed estende molte delle tecniche ed assunzioni fondamentali della stessa letteratura modernista.

Amore e saggezza secondo la falsa lettera di Màrquez

Rassetti le carte per fare spazio e resettare, mettendo ordine (perché dove abita il disordine potrebbe trovare dimora la confusione dell'anima) e non finisce nel cestino una copia stampata di quelle che vengono considerate - erroneamente - le parole più toccanti scritte da Gabriel Garcia Màrquez. L'autore della lettera non è lo scrittore colombiano, ma Johnny Welch, scrittore e attore messicano, che è diventato famoso nel mondo proprio grazie alla diffusione [...]

Herzog di Saul Bellow

Risorse della Biblioteca ScolasticaDa Wikipedia, l'enciclopedia libera.Titolo originaleHerzogAutoreSaul Bellow1ª ed. originale19641ª ed. italiana1965GenereromanzoSottogenereromanzo epistolareLingua originaleingleseAmbientazioneStati Uniti, seconda metà del XX secoloPersonaggiMoses HerzogHerzog è un romanzo di Saul Bellow, pubblicatonel 1964. È un romanzo astruttura epistolare,dove le lettere scritte dal protagonistacostituiscono gran parte del [...]

Underworld di Don Delillo

Risorse della Biblioteca scolasticaUnderworld (DeLillo)Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.Titolo originaleUnderworldAutoreDon DeLillo1ª ed. originale1997GenereromanzoLingua originaleingleseAmbientazioneUSA, durante la Guerra FreddaUnderworld è un romanzo dello scrittorestatunitense Don DeLillo, pubblicato nel 1997,edito in Italia da Einaudi nel 1999 con latraduzione di Delfina Vezzoli.È considerato da vari critici uno dei lavorimigliori dello [...]

Le lettere non spedite implicano una specie particolare di crudeltà

Le lettere non spedite implicano una specie particolare di crudeltà

"Le lettere non spedite implicano una specie particolare di crudeltà. La lettera che scriviamo è uno spazio condiviso da due persone; non inviandola, colui che l'ha scritta rivendica il potere di includere e al tempo stesso di escludere il destinatario. Un gesto che per vigliaccheria o autocontrollo viene compiuto in nome del tatto o del buonsenso. Non si dovrebbero scrivere lettere che poi non si spediscono. Ma qual è la differenza fra una lettera non spedita e [...]

Jorge Luis Borges

L'uomo, questo imperfetto bibliotecario, può essere opera del caso o di demiurghi malevoli Jorge Luis Borges da La biblioteca di Babele

LA VITA DI PHILIP DICK

LA VITA DI PHILIP DICK

di Anthony Peake La vita del grande scrittore di fantascienza Philip K. Dick è stata caratterizzata da esperienze al limite dell’incredibile, che sconfinano nel regno del paranormale, influenzando le sue opere visionarie, celebrate in tutto il mondo. Quest’anno sono trascorsi 35 anni dalla morte di uno degli scrittori più influenti di tutti i tempi, l’icona Philip K. Dick. Anche se praticamente sconosciuta al di fuori dei circoli di fantascienza, la sua [...]

J. L. Borges: L'accostamento ad Almotasim (riflessioni su)

“El acercamiento a Almotásim” (L’accostamento ad Almotasim) da “Il Giardino dei sentieri che si  biforcano”, 1941: L’esperienza mistica secondo Borges.   Introduzione Il racconto, scritto nel 1935, venne pubblicato per la prima volta nel 1936, nella sezione finale del libro di saggi “Storia dell’Eternità” intitolata “Due note”, insieme con il breve saggio “Arte di ingiuriare”. Successivamente, nel 1941, fu inserito nella [...]

L'uomo di Gaeta dopo Hopper

L'uomo di Gaeta dopo Hopper

Visioni d'Arte. Dopo E. Hopper L'uomo di Gaeta nel suo intimo solo meno solo con la stessa solitudine la seconda posa con Pistoletto, Picasso e Ron Mueck   (Il Signor Giuseppe Giordano fotografato da Giorgio Moffa FB)

- Paul Auster - 4321

- Paul Auster - 4321

La storia di una persona in 4 vite: la realtà consiste anche in quello che sarebbe potuto succedere, ma non è successo. E’ la storia di Archie Ferguson in quattro maniere diverse: sono 7 capitoli ed in ogni capitoli ci sono 4 strade. Nel secondo capitolo una strada si interrompe.... e si arriva così alla fine con una sola strada: 4, 3, 2, 1 (il titolo del libro). Un libro che non si può non leggere: si vivono gli Stati Uniti della guerra, del Vietnam, di [...]

Philip Roth in 7 libri

Philip Roth in 7 libri

Addio a Philip Roth, magnifico scrittore

Addio a Philip Roth, magnifico scrittore

Il grande autore è morto a New York a 85 anni.

I LIBRI PIU' FAMOSI DI PHILIP ROTH

I LIBRI PIU' FAMOSI DI PHILIP ROTH

Philip Roth, uno dei più grandi scrittori americani, è scomparso all'età di 85 anni. Ha vinto, nel 1998, il premio Pulitzer e più volte è stato candidato al Nobel. Ecco i suoi 5 libri più celebri: _ "Pastorale americana" _"Lamento di Portnoy" _"Quando lei era buona" _"Zukcherman scatenato" _"Il complotto contro l'America" Un saluto, Mary

Intervista ai Gogol Bordello, i re indiscussi del gypsy punk

Intervista ai Gogol Bordello, i re indiscussi del gypsy punk

Inquadrare i Gogol Bordello in un genere è un’impresa davvero difficile. Il gruppo, nato a New York nel 1993, ha tratto ispirazione dal punk, dal reggae, dallo ska, dall’hard rock, dalla musica gipsy, facendo talvolta incursione addirittura nel metal. Lo stesso leader Eugene Hütz è ucraino di origine ma ormai si sente americano o – ancora meglio – cittadino del mondo. Dopo l’inizio passato a suonare nei matrimoni di immigrati dell’Europa [...]

Morto Tom Wolfe,suo Il falò delle vanità

Morto Tom Wolfe,suo Il falò delle vanità

(ANSA) – NEW YORK, 15 MAG – Tom Wolfe, giornalista e scrittore autore di libri famosissimi come ‘The Right Stuff’ e ‘Il falò delle vanità’ è morto a 87 anni in un ospedale di Manhattan. Wolfe era stato ricoverato per un’infezione, ha indicato l’agente Lynn Nesbit. Viveva a New York dal 1962, quando era entrato come reporter al New York Herald Tribune.

Ischia, isola di Capote per Global Fest

Ischia, isola di Capote per Global Fest

(ANSA) – NAPOLI, 2 APR – Sarà dedicata a Truman Capote la 16/a edizione di Ischia Global Film & Music Fest Festival (15-22 luglio): una rassegna di film, incontri e convegni ricorderà il celebre autore Usa che per quattro mesi nel 1949 visse a Forio d’Ischia, descrivendo l’isola in libri e reportage. Ad annunciare l’omaggio allo scrittore di ‘Colazione da Tiffany’ e ‘A sangue freddo’ è Marina Cicogna, membro onorario dell’Accademia [...]

Leggenda privata di Michele Mari

Leggenda privata di Michele Mari

Leggenda privata di Michele Mari è il romanzo in cui l’autore racconta la propria autobiografia. Lo fa in una forma un po' particolare, ovvero con una narrazione che nasce da un invito esplicito a produrre la storia di sé. Con l'incipit Mari trascina subito il lettore nel buio della Sala del Camino, lì dove egli stesso è stato convocato, la sera prima a mezzanotte, dall’Accademia dei Ciechi. E’ stato mandato a chiamare per un nuovo e [...]

Beckett sempre.

Beckett sempre.

Siamo contenti. E che facciamo, ora che siamo contenti? Aspettiamo Godot.

Il gigante sepolto  di Kazuo Ishiguro

Il gigante sepolto di Kazuo Ishiguro

Di cosa parla questo libro che viene definito fantasy, ma in cui nessun lettore di fantasy troverebbe gli ingredienti base a cui è abituato?Questa è la domanda da porsi, che cosa stiamo leggendo? Il mio approccio iniziale era stato appunto quello verso un fantasy, ma subito ho dovuto ricredermi, innanzitutto per il ritmo, troppo lento, poi per la storia dove gli elementi fantastici sono puramente casuali e marginali.Il libro parla di tutt'altro, parla [...]

Nessun dove di Neil Gaiman

Nessun dove di Neil Gaiman  Un Urban Fantasy gradevole, scorrevole e piacevole, con venature d'ironia che strappano qualche sorriso.Piuttosto veloce, forse tradisce le sue origini, (sceneggiatura televisiva), ma il ritmo è quello degli altri suoi libri! Poco spazio alle riflessioni, benché la trama non manchi di spunti sui quali riflettere.Non il mio preferito di quest'autore, ma per gli amanti del genere un libro da leggere!

Edward Hopper

Edward Hopper

          Se tu fossi qui e mi domandassi a che cardine devo accostare l’ora del mio destino, a che molo deve ancorarsi la vela della mia barca, dietro quale sipario devo lasciare il mio dramma quotidiano; ti risponderei dal profondo che la mia ora sovrasta il percorso e germina sotto il sole e si sparge come intermittente territorio d’occhi; che la mia nave è un’arteria lunga, veritiera, dove viaggia la linfa della terra come vegetale moltitudine  [...]

&id=HPN_Letteratura+postmoderna_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Postmodern{{}}literature" alt="" style="display:none;"/> ?>