Leviti

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

In questa categoria: Marc Chagall

Marc Chagall (Vitebsk, 7 luglio 1887 – Saint-Pau...

Rita Levi-Montalcini

Membro 7ª commissione permanente (Istruzione pubb...

Primo Levi

Primo Michele Levi (Torino, 31 luglio 1919 – Tor...

Natalia Ginzburg

Natalía Ginzburg, nata Levi (Palermo, 14 luglio 1...

Leviti

I Leviti erano i membri della tribù israelitica d...

Miriam (Esodo)

Miriam o Maria (il cui nome potrebbe significare "...

La Via dei Barconi. Samaritani e Leviti.

La Via dei Barconi. Samaritani e Leviti.

15 luglio 2013La Via dei BarconiSe perfino nelle sedi più periferiche e parrocchie isolate si predica l'apologo del 'Buon Samaritano' che, pietoso, soccorre il viandante pestato a morte – e prima di lui un Levita e un altro passante, religioso del pari, lo avevano guardato agonizzare e avevano tirato dritto – un coordinamento ci deve essere, che so, una velina, una mail che invita tutti i predicatori domenicali a indicare la 'Via dei Barconi' aperta dal bravo [...]

Primo Levi

Primo Levi

Se questo è un uomo Primo Levi nacque a Torino 31 luglio del 1919, da un’agiata famiglia ebrea, si laureò in chimica nel 1941. Nel 1943 Levi si unì ai partigiani della Val d’Aosta, militando in un gruppo di “Giustizia e Libertà”; catturato dai fascisti, fu prima rinchiuso nel campo di concentramento di Carpi-Fossopoli, presso Modena, e, successivamente, internato dai tedeschi nel lager di Auschwitz-Birkenau. Fu tra i pochi sopravvissuti alla [...]

deleted

deleted

GEREMIA

Costituirò sopra di esse pastori che le faanno pascolare, così che non dovranno più temere nè sgomentarsi; non ne mancherà neppure una. Radunerò io stesso le mie pecore da tutte le regioni dove le ho scacciate e le farò tornare ai loro pascoli; saranno feconde e si  moltiplicheranno.

Autobiografia di uno Yogi di Paramahansa Yogananda: BHADURI MAHASAYA IL SANTO CHE LEVITA

Autobiografia di uno Yogi di Paramahansa Yogananda: BHADURI MAHASAYA IL SANTO CHE LEVITA

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini

Nata a Torino nel 1909, entra alla scuola medica di Giuseppe Levi (padre di Natalia Ginzburg) all'età di vent'anni dove si laurea nel 1936. Nonostante la sua intenzione di proseguire come assistente e ricercatrice in neurobiologia e psichiatria è costretta a causa delle leggi razziali emanate dal regime fascista del 1938, è costretta, insieme con Giuseppe Levi, ad emigrare in Belgio; ciò non impedisce alla Montalcini di proseguire le sue ricerche, usando un [...]

Levità e trasparenze

Levità e trasparenze

A 31 anni dall'addio a Primo Levi, vogliamo ricordarlo con queste sue parole: "Auschwitz è la realizzazione del fascismo" ...riflettete Gente, riflettete...!

A 31 anni dall'addio a Primo Levi, vogliamo ricordarlo con queste sue parole: "Auschwitz è la realizzazione del fascismo" ...riflettete Gente, riflettete...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   A 31 anni dall'addio a Primo Levi, vogliamo ricordarlo con queste sue parole: "Auschwitz è la realizzazione del fascismo" ...riflettete Gente, riflettete...! 11 aprile 1987 muore suicida a Torino Primo Levi Muore suicida a Torino Primo Levi, autore de "La tregua" e di "Se questo e' un uomo". Nato a Torino nel 1919 da famiglia ebrea, ha difficoltà a terminare gli studi a causa dell'introduzione [...]

Se questo è un uomo. Primo Levi.

Voi che vivete sicuriNelle vostre tiepide case,voi che trovate tornando a seraIl cibo caldo e visi amici:Considerate se questo è un uomoChe lavora nel fangoChe non conosce paceChe lotta per un pezzo di paneChe muore per un sì o per un no.Considerate se questa è una donna,Senza capelli e senza nomeSenza più forza di ricordareVuoti gli occhi e freddo il gremboCome una rana d’inverno.Meditate che questo è stato:Vi comando queste parole.Scolpitele nel vostro [...]

Geremia dottore della conversione

Geremia, il dottore della conversione   Non dire sono un ragazzo (Ger 1,7)   Dio non riconosce valido il pretesto, anche se umanamente comprensibile, del giovane Geremia e lo respinge categoricamente senza darne alcuna spiegazione. Il motivo è perché davanti a Dio vige una logica diversa da quella del successo e della idoneità umana. La risposta del Signore, infatti, manifesta l'irremovibile volontà divina nell'esecuzione del suo programma, per cui lo [...]

&id=HPN_Leviti_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Levites" alt="" style="display:none;"/> ?>