Liberi consorzi comunali della Sicilia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Conquista normanna dell'Italia Meridionale

La scheda: Conquista normanna dell'Italia Meridionale

La conquista normanna dell'Italia Meridionale, avvenne tra l'XI e il XII secolo ad opera dei Normanni. Per completarla sconfissero sia i bizantini che gli arabi. Fu completata nel 1130 quando tutti i territori dell'Italia Meridionale furono unificati da Ruggero II nel regno di Sicilia.


Voce principale: Italia.
A partire dalla fine della Seconda guerra mondiale, l'Italia ha conosciuto profondi cambiamenti economici, che nei decenni successivi l'hanno resa una delle maggiori potenze economiche mondiali, grazie ad un continuo processo di crescita economica durato fino alla fine degli anni novanta del XX secolo.
Durante questa fase, il progressivo ridimensionamento del settore primario (agricoltura, allevamento e pesca) a favore di quello industriale e terziario (in particolare, nel periodo del boom economico, negli anni cinquanta-settanta) si è accompagnato a profonde trasformazioni nel tessuto socio-produttivo, in seguito a massicce migrazioni dal Meridione verso le aree industriali del Centro-Nord grazie anche ad una nuova forte spinta all'urbanizzazione, legate alla parallela trasformazione del mercato del lavoro.
La fase di industrializzazione è arrivata a compimento negli anni ottanta ed è cominciata la terziarizzazione dell'economia italiana, con lo sviluppo dei servizi bancari, assicurativi, commerciali, finanziari e della comunicazione.
Negli anni 2000 l'economia italiana entra in una fase di sostanziale stagnazione, caratterizzata da una crescita estremamente bassa. Infine sul finire del decennio, come effetto della crisi economica globale, il Paese entra in un periodo di vera e propria recessione negli anni 2012 e 2013. Per il 2014 la crescita è stata dello 0,1%, per il 2015 dello 0,7% contro uno 0,8% delle previsioni, nel 2016 ha superato 0,9% e nel 2017 ha raggiunto l'1,5% con probabili previsioni a rialzo confermando così la ripresa economica. Nel 2018 il pil è previsto in crescita costante dell'1,5%.

Voce principale: Italia.
A partire dalla fine della Seconda guerra mondiale, l'Italia ha conosciuto profondi cambiamenti economici, che nei decenni successivi l'hanno resa una delle maggiori potenze economiche mondiali, grazie ad un continuo processo di crescita economica durato fino alla fine degli anni novanta del XX secolo.
Durante questa fase, il progressivo ridimensionamento del settore primario (agricoltura, allevamento e pesca) a favore di quello industriale e terziario (in particolare, nel periodo del boom economico, negli anni cinquanta-settanta) si è accompagnato a profonde trasformazioni nel tessuto socio-produttivo, in seguito a massicce migrazioni dal Meridione verso le aree industriali del Centro-Nord grazie anche ad una nuova forte spinta all'urbanizzazione, legate alla parallela trasformazione del mercato del lavoro.
La fase di industrializzazione è arrivata a compimento negli anni ottanta ed è cominciata la terziarizzazione dell'economia italiana, con lo sviluppo dei servizi bancari, assicurativi, commerciali, finanziari e della comunicazione.
Negli anni 2000 l'economia italiana entra in una fase di sostanziale stagnazione, caratterizzata da una crescita estremamente bassa. Infine sul finire del decennio, come effetto della crisi economica globale, il Paese entra in un periodo di vera e propria recessione negli anni 2012 e 2013. Per il 2014 la crescita è stata dello 0,1%, per il 2015 dello 0,7% contro uno 0,8% delle previsioni, nel 2016 ha superato 0,9% e nel 2017 ha raggiunto l'1,5% con probabili previsioni a rialzo confermando così la ripresa economica. Nel 2018 il pil è previsto in crescita costante dell'1,5%.

La conquista normanna dell'Italia Meridionale, avvenne tra l'XI e il XII secolo ad opera dei Normanni. Per completarla sconfissero sia i bizantini che gli arabi. Fu completata nel 1130 quando tutti i territori dell'Italia Meridionale furono unificati da Ruggero II nel regno di Sicilia.

In Sicilia a primavera parte il treno del mandorlo in fiore

In Sicilia a primavera parte il treno del mandorlo in fiore

Il prossimo 10 marzo partirà un treno storico che attraverserà alcuni dei paesaggi più pittoreschi della Sicilia. L’occasione è quella della 74^ Festa del Mandorlo in Fiore che si tiene ad Agrigento, ma solo l’itinerario per raggiungere la destinazione vale il viaggio. Il treno partirà da Palermo la mattina alla volta di Agrigento, collegando la costa Nord alla Costa Sud dell’isola, costeggiando in parte il mare e attraversando tutto l’entroterra [...]

In Puglia agguato a imprenditore Trapani

In Puglia agguato a imprenditore Trapani

(ANSA) – PALERMO, 16 FEB – Alcuni colpi di pistola sono stati esplosi mercoledì scorso (ma la notizia si è appresa solo oggi) contro l’auto dell’imprenditore trapanese, Giacomo D’Alì Staiti, al vertice di Sosalt e di Ati Sale, due aziende del settore della produzione di sale con sedi oltre che in Sicilia, anche in Sardegna e in Puglia. Proprio in quest’ultima regione, è avvenuto l’atto intimidatorio nei confronti dell’imprenditore che stava [...]

Ritratto gentiluomo restaurato a Catania

Ritratto gentiluomo restaurato a Catania

(ANSA) – CATANIA, 15 FEB – Sono terminati i lavori di restauro del ‘Ritratto di gentiluomo’, un olio su tavola della fine del Cinquecento attribuito a El Greco, esposto al museo civico Castello Ursino di Catania. Alla riconsegna dell’opera era presente anche l’assessore comunale alla Cultura, Barbara Mirabella. Il recupero dell’opera d’arte è stato finanziato grazie a Opera tua, il progetto di Coop Alleanza 3.0 che per il 2018 ha investito [...]

A Milano e Palermo concerto Radio Italia

A Milano e Palermo concerto Radio Italia

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Torna anche quest’anno il concerto di Radio Italia Live con un doppio evento il 27 maggio in piazza Duomo a Milano e il 29 giugno al Foro Italico di Palermo. A dare l’annuncio, dai microfoni della radio, è stato l’editore e presidente Mario Volanti, raggiunto telefonicamente dai sindaci delle due città Giuseppe Sala e Leoluca Orlando. “Stiamo lavorando per riuscire a ricreare due grandi eventi – ha sottolineato Volanti [...]

Catania, arrestati 5 nigeriani per tratta di esseri umani

Catania, arrestati 5 nigeriani per tratta di esseri umani

Costringevano connazionali a prostituirsi anche con la minaccia di riti voodoo

A fuoco canneto, un morto e un ferito

A fuoco canneto, un morto e un ferito

(ANSA) – CASTELFIORENTINO (FIRENZE), 14 FEB – Un uomo di 81 anni è morto, e la moglie è rimasta ferita, nell’incendio di un canneto a Dogana, frazione di Castelfiorentino (Firenze). E’ successo oggi intorno alle 12.30. Sul posto sono intervenuti il 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. L’anziano è stato sottoposto a tentativi di rianimazione ma il medico del 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso. La coniuge invece è stata [...]

Cenere da Etna, chiuso uno spazio aereo

Cenere da Etna, chiuso uno spazio aereo

(ANSA) – CATANIA, 14 FEB – A causa della ripresa dell’emissione di cenere dai crateri sommitali dell’Etna l’unità di crisi dell’aeroporto di Catania ha disposto dalle 14,30 la chiusura di un settore dello spazio aereo. Saranno pertanto consentiti quattro atterraggi ogni ora, i decolli non subiranno variazioni. Tutti i voli potranno, dunque, subire ritardi e disagi. I passeggeri potranno verificare lo stato del proprio volo con le compagnie aeree. [...]

Tratta internazionale di esseri umani, cinque arresti a Catania

Tratta internazionale di esseri umani, cinque arresti a Catania

Palermo, 14 feb. (askanews) - Un inferno fatto di riti voodoo, minacce e violenze per i migranti che cadevano nela rete di una banda di trafficanti di persone. La polizia di Catania, su delega della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura, ha eseguito un'ordinanza cautelare nei confronti di 5 persone ritenute responsabili, a vario titolo, in concorso con altre persone al momento non identificate in Nigeria e in Libia, di tratta di persone pluriaggravata, di [...]

Rogo in palazzo Catania, residenti salvi

Rogo in palazzo Catania, residenti salvi

(ANSA) – CATANIA, 13 FEB – E’ stato domato dai vigili del fuoco UN incendio divampato in una palazzo di viale Moncada, nel popoloso rione di Librino a Catania. Le fiamme hanno interessato un appartamento al sesto piano e il fumo ha interessato quelli superiori, il settimo e l’ottavo. I pompieri, utilizzando l’autoscala, hanno salvato dieci persone, tra loro donne e bambini. Otto sono state visitate da medici delle cinque ambulanze intervenute sul posto. [...]

FOTO: Conquista normanna dell'Italia Meridionale

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

La prima raccolta di canti siciliani, ed. Ricordi 1883

La prima raccolta di canti siciliani, ed. Ricordi 1883

Appalti truccati nel Siracusano, arrestato sindaco di Melilli

Appalti truccati nel Siracusano, arrestato sindaco di Melilli

Milano, 13 feb. (askanews) - Un giro di appalti truccati nel Comune di Melilli, in provincia di Siracusa, con l'affidamento di servizi e lavori da parte degli uffici comunali a imprenditori compiacenti è stato scoperto dalla Polizia di Priolo Gargallo. Gli agenti, su delega della Procura di Siracusa, hanno arrestato e messo ai domiciliari il sindaco di Melilli Giuseppe Carta, 34 anni, e l'ex assessore ai Lavori pubblici, Sebastiano Elia, di 43 anni. Divieto di [...]

Blute: sit-in operai a Palermo-T.Imerese

Blute: sit-in operai a Palermo-T.Imerese

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – Due sit-in degli operai Blutec e dell’indotto sono in corso a Palermo, davanti alla Presidenza della Regione, e a Termini Imerese nel piazzale del municipio dove i lavoratori sono giunti dopo un breve presidio di fronte ai cancelli della fabbrica. Le iniziative in concomitanza col sit-in davanti al Mise dove sono presenti dieci tra sindaci e amministratori dei comuni del comprensorio termitano e sindacalisti e operai di Fim Fiom e [...]

A Palermo rapinava giovani donne nel portone di casa: arrestato

A Palermo rapinava giovani donne nel portone di casa: arrestato

Palermo, 13 feb. (askanews) - Le vittime delle sue rapine erano donne colte di sorpresa in ascensore o nell'androne di casa. Ora un 49enne pregiudicato bagherese è finito in manette, arrestato dalla Polizia di Palermo. A suo carico sei rapite e 3 tentate in 4 mesi, sempre con le stesse modalità, cosa che ha portato gli inquirenti a propendere per un unico autore: seguiva giovani donne fino all'androne di casa dove poi le minacciava con un taglierino per [...]

Diciotti: atti Conte-Di Maio a Catania

Diciotti: atti Conte-Di Maio a Catania

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – Il presidente della Giunta per le immunità del Senato Maurizio Gasparri informerà, a quanto si apprende, la presidente del Senato affinché invii ai giudici di Catania gli atti firmati dal premier Giuseppe Conte e dai ministri Di Maio e Toninelli che sono stati allegati alla memoria difensiva del vicepremier Matteo Salvini, sotto esame della Giunta per l’autorizzazione a procedere nei suoi confronti sul caso Diciotti. Gasparri ha [...]

Bancarotta: nove arresti a Catania

Bancarotta: nove arresti a Catania

(ANSA) – CATANIA, 13 FEB – La guardia di finanza di Catania sta eseguendo undici misure cautelari, nove arresi domiciliari e due provvedimenti interdittivi, emesse dal Gip su richiesta della Procura nei confronti di tre professionisti di un noto studio associato e sette imprenditori nell’ambito di un’inchiesta per associazione per delinquere, bancarotte e evasione fiscale. Le Fiamme gialle stanno anche eseguendo un sequestro preventivo di 4 marchi [...]

Ustica: confermate condanne, ministeri risarciscano

Ustica: confermate condanne, ministeri risarciscano

Nuovo colpo di scena sul caso Ustica. La prima sezione civile della Corte di Appello di Palermo, presieduta da Antonio Novara, ha infatti rigettato gli appelli promossi dai ministeri della Difesa e dei Trasporti contro la sentenza emessa dal tribunale civile dello stesso capoluogo siciliano nel gennaio 2016, che li aveva condannati a risarcire oltre 12 milioni di euro a una parte dei familiari delle vittime della strage che il 27 giugno 1980 causò 81 morti. [...]

Ustica: Appello, ministeri risarciscano

Ustica: Appello, ministeri risarciscano

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – La Prima sezione civile della Corte di Appello di Palermo, presieduta da Antonio Novara, ha rigettato gli appelli promossi dai ministeri della Difesa e Trasporti contro la sentenza emessa dal tribunale civile del capoluogo siciliano nel gennaio 2016 che li aveva condannati a risarcire 12 milioni di euro circa a una parte dei familiari delle vittime della strage di Ustica (27 giugno 1980, 81 morti). Secondo la Corte è confermato il [...]

Biologa Palermo: Cro, no discriminazioni

Biologa Palermo: Cro, no discriminazioni

(ANSA) – AVIANO (PORDENONE), 12 FEB – “Nessuna discriminazione ma un equivoco”. Lo ha ribadito stamani il direttore generale del Cro di Aviano (Pordenone) Adriano Marcolongo tornando sulla vicenda della email inviata per errore alla biologa siciliana da parte dell’Istituto Tumori, in cui due operatori si confrontavano, in maniera informale, sulla inopportunità di prendere in esame candidature da Palermo. Marcolongo ha spiegato che nella risposta alla [...]

Popolo Sovrano, nuovo programma Sortino

Popolo Sovrano, nuovo programma Sortino

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – Un racconto della realtà attraverso reportage immersivi – affidati alla squadra di videomaker già rodata con Nemo – e confronti in studio tra politici, giornalisti, economisti e imprenditori. Popolo Sovrano è il nuovo programma di attualità e approfondimento in onda su Rai2, ogni giovedì dal 14 febbraio alle 21.20, realizzato da Alessandro Sortino che si occuperà anche della conduzione insieme ad Eva Giovannini (che è [...]

Colpo alla mafia della provincia di Catania: 16 arresti

Colpo alla mafia della provincia di Catania: 16 arresti

Palermo, 12 feb. (askanews) - Duro colpo alla mafia della provincia di Catania. Polizia e carabinieri hanno arrestato 16 persone ritenute inserite nel clan di Biancavilla denominato "Tomasello-Mazzaglia-Toscano", diretto dalle famiglie Amoroso e Monforte e legato alla famiglia mafiosa catanese "Santapaola-Ercolano". Sono tutti accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti, porto e detenzione [...]

&id=HPN_Liberi+consorzi+comunali+della+Sicilia_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Sicily" alt="" style="display:none;"/> ?>