Lingua araba

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Lingua araba

La lingua araba (???????????, al-?arabiyyah o semplicemente ???????, ?arab?) è una lingua semitica, del gruppo centrale.

Siria: telefonata Trump-Erdogan

Siria: telefonata Trump-Erdogan

(ANSA) – WASHINGTON, 22 FEB – Telefonata fra Donald Trump e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan sulla Siria. I due leader, informa la Casa Bianca, “hanno concordato di continuare a coordinare la creazione di una possibile safe zone” e hanno sottolineato che il capo del Pentagono ad interim Patrick Shanahan e il capo dello stato maggiore delle forze armate Usa Joseph Dunford riceveranno le loro controparti a Washington questa settimana per ulteriori [...]

In Siria resteranno 200 peacekeeper Usa

In Siria resteranno 200 peacekeeper Usa

(ANSA) – WASHINGTON, 22 FEB – Gli Usa lasceranno un “piccolo gruppo di peacekeeper” di circa 200 soldati in Siria per un certo periodo di tempo” dopo il ritiro delle truppe. Lo ha annunciato il portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders.

Tunisia – Fotogallery

Per vedere la fotogallery del mio viaggio in Tunisia cliccare sul link sotto https://www.flickr.com/photos/marcodileo/sets/72157628827713911/ Posti visitati: Tunisi – Chott el Jerid – Matmata – Tozeur – Qayrawan – Thugga – Susa – Tamerza – Chebika – Douz

BOMBE ITALIANE FALCIANO VITE NELLO YEMEN

Come avevamo guá denunciato,anche il nostro paese,esporta CRIMINALI ORDIGNI DI MORTE ALL'ARABIA SAUDITA...denuncia di Save de Children IL governo del CAMBIAMENTO NO LO DEVE PERMETTERE...basta con la fabbricazione nel nostro territorio di ordigni OFFENSIVI usati in CRIMNALI GUERRE D'INVASIONE... RIBADIAMO IL RITIRO IMMEDIATO DI TUTTI I SOLDATI DALL'AFGHANISTAN Prima di impegnarsi in guerre..impegnamoci ad amare ...non costa niente  sempre ...é meglio amare

Siria:fossa comune con oltre mille corpi

Siria:fossa comune con oltre mille corpi

(ANSAmed) – BEIRUT, 14 FEB – I resti di circa 150 corpi sono stati rinvenuti oggi a Raqqa, ex capitale dell’Isis in Siria, secondo quanto riferiscono fonti dal terreno che parlano del ritrovamento di una fossa comune con più di mille corpi ancora da riesumare. I medici legali che operano nel quadro della regione semi-autonoma curdo-siriana, affermano che la fossa comune è divisa in due parti e che si trova sulla sponda sud dell’Eufrate.

Ragazza jihadista implora ritorno in Gb

Ragazza jihadista implora ritorno in Gb

(ANSA) – LONDRA, 14 FEB – Abbandonò quindicenne Londra nel 2015, con due coetanee, per unirsi alla file dell’Isis in Siria, affascinata dal verbo del radicalismo jihadista propagato dal web e alla ricerca di un marito devoto alla ‘causa’. Adesso però Shamina Begun. 19enne e in attesa d’un bebè, implora di tornare. Il caso finì all’epoca su tutti i giornali, raccontato dalle foto delle telecamere a circuito chiuso dell’aeroporto di Gatwick da [...]

Il successo dell'Egitto porta Air Cairo a doppiare i target 2018

Il successo dell'Egitto porta Air Cairo a doppiare i target 2018

Milano, 14 feb. (askanews) - Il ritorno massiccio di destinazioni tradizionali come Sharm El Sheikh e Marsa Alam in cima alle preferenze dai turisti italiani, e il consolidarsi di nuove tendenze che attirano sempre più viaggiatori dal nostro Paese verso l'Egitto Classico o città come Alessandria d'Egitto hanno spinto la rapida crescita di Air Cairo, compagnia che - avviata la sua operatività in Italia da fine 2017- oggi è il principale vettore di [...]

Siria, Israele conferma attacco Quenitra

Siria, Israele conferma attacco Quenitra

(ANSAmed) – TEL AVIV, 13 FEB – Il premier Benyamin Netanyahu ha confermato che Israele ha attaccato in Siria lo scorso lunedì. “Operiamo ogni giorno, anche ieri contro l’Iran e i suoi tentativi di stabilire la sua presenza nell’area”, ha detto la notte scorsa prima di partire per la Conferenza di Varsavia sul Medio Oriente. Finora Israele non aveva confermato l’attacco di cui aveva parlato invece l’agenzia ufficiale siriana Sana. Secondo questa [...]

Siria: Micalizzi perde vista a un occhio

Siria: Micalizzi perde vista a un occhio

(ANSAmed) – BEIRUT, 12 FEB – Il fotoreporter italiano Gabriele Micalizzi, ferito ieri sul fronte tra Isis e forze curde nella Siria orientale, ha perso la vista da un occhio dopo esser stato colpito da schegge di un razzo Rpg mentre seguiva i combattimenti sulla riva orientale dell’Eufrate. Lo riferiscono fonti concordanti in contatto con i familiari di Micalizzi, attualmente ricoverato nell’ospedale militare americano di Baghdad.

Fotografo italiano ferito in Siria, non è in pericolo di vita

Fotografo italiano ferito in Siria, non è in pericolo di vita

Un fotografo italiano è rimasto ferito in Siria. Si tratta di Gabriele Micalizzi, 34 anni, milanese: era nella zona di Dayr az Zor per documentare l’offensiva curdo-araba, appoggiata dagli Usa, contro l’ultima sacca di resistenza dell’Isis nel Paese. L’italiano, secondo quanto si apprende da fonti informate, è ora ricoverato in un ospedale della zona, non è in pericolo di vita e sarà rimpatriato quanto prima, secondo il Rojava information center, [...]

Hammam

Hammam

HAMMAM Le luci cambiano, dal giallo al verde, all'azzurro, blu, violetto poi rosso, arancione e di nuovo giallo, in un circolo senza fine. Note musicali danzano tra gocce iridescenti che scorrono sulle pareti di vetro. Vapori profumati di eucaliptolo salgono dal basso e avvolgono ogni cosa, penetrano anche nella mia mente, ove mai ce ne fosse bisogno, e non ci fosse già una fitta coltre di nebbia. Chiudo gli occhi e mi appare la tua immagine, li riapro e tra i [...]

Stanotte grande spettacolo con la Mezza maratona più veloce del mondo negli Emirati Arabi Uniti- IL LIVE

Stanotte grande spettacolo con la Mezza maratona più veloce del mondo negli Emirati Arabi Uniti- IL LIVE

Stanotte intorno alle 3,00 va in scena la  tredicesima edizione del Ras Al Khaimah Half Marathon negli Emirati Arabi che ancora una volta promette grandi sfide  e tempi veloci nella gara dell’ 8  febbraio. La competizione che statisticamente può vantare di essere la mezza maratona più veloce del mondo, quest’anno si svolgerà in parte sul nuovissimo complesso artificiale di Al Marjan Island, forse un circuito ancora più veloce rispetto agli anni [...]

Yemen, 1400 giorni di terrorismo saudita

Yemen, 1400 giorni di terrorismo saudita

Sono impressionanti le cifre causate dagli oltre 1400 giorni di aggressione militare saudita contro lo Yemen. Le statistiche mostrano che dall’inizio del conflitto (marzo 2015) il numero dei civili rimasti uccisi o feriti ha raggiunto quota 40546. Il Centro per i diritti e lo sviluppo Ain Al-Ensania di Sana’a ha rilasciato la scorsa settimana le ultime statistiche che includono il numero di vittime civili durante i 1400 giorni dellaggressione saudita [...]

Nuovo piano di Israele per espellere 36mila palestinesi

Nuovo piano di Israele per espellere 36mila palestinesi

Secondo un rapporto dei media israeliani il regime di Israele ha completato il lavoro su un piano massiccio e di grande portata che prevede l’espulsione di circa 36mila palestinesi da villaggi “non riconosciuti” nel deserto del Negev. Se il piano è approvato dalla Knesset, il corpo legislativo di Israele, la sua attuazione potrebbe iniziare quest’anno e ci vorranno quattro anni per essere completata. La notizia del piano è stata pubblicata per la [...]

Siria, terroristi con appoggio dei Caschi Bianchi preparano attacco chimico ad Idlib

Siria, terroristi con appoggio dei Caschi Bianchi preparano attacco chimico ad Idlib

I terroristi di al-Nusra hanno trasportato dei container contenenti cloro sulle ambulanza appartenenti all'organizzazione dei Caschi Bianchi, ha riferito a Sputnik oggi il direttore della rete siriana per i diritti umani con sede a Damasco Ahmad Kazem. "Secondo i nostri dati provenienti dalla zona, circa dieci giorni fa diversi contenitori con cloro gassoso sono stati movimentati nel sud della provincia di Idlib. Il trasporto è avvenuto con la collaborazione [...]

Senato Usa vota contro ritiro da Siria

Senato Usa vota contro ritiro da Siria

(ANSA) – WASHINGTON, 5 FEB – Il Senato americano, a maggioranza repubblicana, ha approvato una legge che mette in guardia l’amministrazione Trump dal ritirare in maniera precipitosa le truppe Usa dalla Siria e dall’Afghanistan. Un vero e proprio schiaffo al presidente americano a poche ore dal discorso sullo stato dell’Unione davanti al Congresso. Il provvedimento – che ora andrà alla Camera a maggioranza democratica – chiede anche che prima di [...]

Trasporti: accordo Ue-Qatar spazi aerei

Trasporti: accordo Ue-Qatar spazi aerei

(ANSA) – TRIESTE, 5 FEB – “Nuove opportunità di business, nuovi collegamenti con l’Estremo Oriente e rispetto delle regole europee sulla concorrenza da parte dei Paesi del Golfo”. E’ il contenuto dell’accordo, come sintetizzato dall’eurodeputata del Pd Isabella De Monte, sull’aviazione con Qatar e Paesi del Golfo, nell’ambito di un’intesa tra Ue e Qatar siglata oggi a Doha. De Monte ha partecipato alla firma come relatrice per [...]

Israele, oggi primarie Likud

Israele, oggi primarie Likud

(ANSAmed) – TEL AVIV, 5 FEB – I circa 120mila iscritti al Likud – il partito del premier Benyamin Netanyahu – voteranno oggi per scegliere i componenti della lista elettorale della formazione che andrà alla consultazione popolare del prossimo 9 aprile. Le cosiddette ‘primarie’ sono il terreno politico in cui si sfidano non solo i big del partito ma anche i nuovi concorrenti: una sorta di barometro politico in grado di determinare gli equilibri della [...]

Kuwait, matrimonio lampo e richiesta di divorzio 3 minuti dopo essersi sposata: «Mi ha offeso»

Kuwait, matrimonio lampo e richiesta di divorzio 3 minuti dopo essersi sposata: «Mi ha offeso»

Il matrimonio più breve del 2019 è stato celebrato in Kuwait. La coppia protagonista dell'accaduto, che segna un nuovo record nella storia dei matrimoni lampo, ha chiesto il divorzio esattamente dopo 3 minuti dalle nozze. Dopo essersi sposati davanti al giudice (che si occupa di contratti di matrimoniali) tutto sembrava filare liscio come l'olio. Poi all'uscita del palazzo però accade qualcosa. La moglie inciampa nell'abito e il marito pronuncia [...]

Libia: Buccino presenta le credenziali

Libia: Buccino presenta le credenziali

(ANSA) – IL CAIRO, 4 FEB – Il nuovo ambasciatore d’Italia in Libia, Giuseppe Maria Buccino Grimaldi, ha presentato la propria lettera di credenziali al capo del Consiglio presidenziale libico, Fayez Al-Sarraj. Lo segnala un tweet dell’ambasciata d’Italia a Tripoli. La nomina di Buccino Grimaldi, che prende il posto di Giuseppe Perrone rientrato in Italia ufficialmente per motivi di sicurezza a metà agosto, era stata annunciata a dicembre. Il diplomatico [...]

&id=HPN_Lingua+araba_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Arabic{{}}language" alt="" style="display:none;"/> ?>