Lingua gaelica scozzese

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Lingua gaelica scozzese

La scheda: Lingua gaelica scozzese

Il gaelico scozzese (Gàidhlig) è una lingua appartenente al gruppo goidelico o gaelico delle lingue celtiche.
Viene chiamato anche gaelico degli scozzesi, o gàidhlig per evitare confusione con le altre lingue gaeliche. Al di fuori della Scozia, viene talvolta definito scozzese, un uso che risale ad almeno 1.500 anni fa, un esempio è l'inglese antico Scottas.
Il gaelico scozzese non dovrebbe essere confuso con lo scoto, perché fin dal XVI secolo la parola Scoto è stata usata per lo più per descrivere l'anglico delle Terre Basse ("Lowlands"), che si sviluppò a partire dalla forma nordica del primo inglese medio. In inglese scozzese, Gaelic viene pronunciato ˈgaːlɪk, al di fuori della Scozia, è generalmente pronunciato ˈgeɪlɨk.


Intramontabile scozzese, lo stile plus per l’autunno 2018

Intramontabile scozzese, lo stile plus per l’autunno 2018

Se abbiamo in mente la classica gonna a pieghe che ricorda le uniformi scolastiche faremo bene a ricrederci immediatamente: la stampa scozzese, tutta quadri e losanghe, cambia volto e si ripropone con prepotenza come must have per l’autunno-inverno 2018-19. La si vede su gonne maxi, sulle giacche e sui cappotti, ma anche sugli accessori come borse e stivali. Non solo per look bon ton, ma anche in versione super colorata e con tocchi pop. Il tartan è stato [...]

deleted

deleted

Giovane scozzese in costume non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

Giovane scozzese in costume non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

In questi giorni nel sud della Scozia è stata diramata addirittura un’allerta rossa per neve, fatto mai successo prima da quando esiste questa scala di segnalazione del pericolo da parte del Met Office, l’ufficio meteorologico nazionale. L’allerta è legata alle abbondanti nevicate associate in particolare in quella zona a vento e gelo. Il colore rosso, come è stato spiegato in una serie di avvisi, significa pericolo concreto per le vite umane, condizioni [...]

Giovane scozzese in bikini non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

Giovane scozzese in bikini non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

In questi giorni nel sud della Scozia è stata diramata addirittura un’allerta rossa per neve, fatto mai successo prima da quando esiste questa scala di segnalazione del pericolo da parte del Met Office, l’ufficio meteorologico nazionale. L’allerta è legata alle abbondanti nevicate associate in particolare in quella zona a vento e gelo. Il colore rosso, come è stato spiegato in una serie di avvisi, significa pericolo concreto per le vite umane, condizioni [...]

Giovane scozzese in bikini non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

Giovane scozzese in bikini non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

In questi giorni nel sud della Scozia è stata diramata addirittura un’allerta rossa per neve, fatto mai successo prima da quando esiste questa scala di segnalazione del pericolo da parte del Met Office, l’ufficio meteorologico nazionale. L’allerta è legata alle abbondanti nevicate associate in particolare in quella zona a vento e gelo. Il colore rosso, come è stato spiegato in una serie di avvisi, significa pericolo concreto per le vite umane, condizioni [...]

FOTO: Lingua gaelica scozzese

Gaelico_scozzese

Gaelico_scozzese

Lingua_gaelica_scozzese

Lingua_gaelica_scozzese

Incoronazione di Re Alessandro III a Moot Hill, Scone il 13 luglio 1249. Viene accolto dall'ollamh rígh, il poeta reale, che gli si rivolge con l'invocazione

Incoronazione di Re Alessandro III a Moot Hill, Scone il 13 luglio 1249. Viene accolto dall'ollamh rígh, il poeta reale, che gli si rivolge con l'invocazione "Benach De Re Albanne" (= Beannachd Dé Rígh Alban, "Benedizione di Dio [Benedictio Dei], Re di Scozia"), il poeta reciterà quindi la genealogia di Alessandro

Incoronazione di Re Alessandro III a Moot Hill, Scone il 13 luglio 1249. Viene accolto dall'ollamh rígh, il poeta reale, che gli si rivolge con l'invocazione

Incoronazione di Re Alessandro III a Moot Hill, Scone il 13 luglio 1249. Viene accolto dall'ollamh rígh, il poeta reale, che gli si rivolge con l'invocazione "Benach De Re Albanne" (= Beannachd Dé Rígh Alban, "Benedizione di Dio [Benedictio Dei], Re di Scozia"), il poeta reciterà quindi la genealogia di Alessandro

Incoronazione di Re Alessandro III a Moot Hill, Scone il 13 luglio 1249. Viene accolto dall'ollamh rígh, il poeta reale, che gli si rivolge con l'invocazione

Incoronazione di Re Alessandro III a Moot Hill, Scone il 13 luglio 1249. Viene accolto dall'ollamh rígh, il poeta reale, che gli si rivolge con l'invocazione "Benach De Re Albanne" (= Beannachd Dé Rígh Alban, "Benedizione di Dio [Benedictio Dei], Re di Scozia"), il poeta reciterà quindi la genealogia di Alessandro

Giovane scozzese in costume non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

Giovane scozzese in costume non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

In questi giorni nel sud della Scozia è stata diramata addirittura un’allerta rossa per neve, fatto mai successo prima da quando esiste questa scala di segnalazione del pericolo da parte del Met Office, l’ufficio meteorologico nazionale. L’allerta è legata alle abbondanti nevicate associate in particolare in quella zona a vento e gelo. Il colore rosso, come è stato spiegato in una serie di avvisi, significa pericolo concreto per le vite umane, condizioni [...]

Giovane scozzese in bikini non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

Giovane scozzese in bikini non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

In questi giorni nel sud della Scozia è stata diramata addirittura un’allerta rossa per neve, fatto mai successo prima da quando esiste questa scala di segnalazione del pericolo da parte del Met Office, l’ufficio meteorologico nazionale. L’allerta è legata alle abbondanti nevicate associate in particolare in quella zona a vento e gelo. Il colore rosso, come è stato spiegato in una serie di avvisi, significa pericolo concreto per le vite umane, [...]

Giovane scozzese in bikini non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

Giovane scozzese in bikini non teme il grande freddo e fa un tuffo nella neve

In questi giorni nel sud della Scozia è stata diramata addirittura un’allerta rossa per neve, fatto mai successo prima da quando esiste questa scala di segnalazione del pericolo da parte del Met Office, l’ufficio meteorologico nazionale. L’allerta è legata alle abbondanti nevicate associate in particolare in quella zona a vento e gelo. Il colore rosso, come è stato spiegato in una serie di avvisi, significa pericolo concreto per le vite umane, condizioni [...]

Perché gli scozzesi indossano il gonnellino?

Me lo sono sempre chiesto, ma non conosco il motivo per cui in Scozia gli uomini usano il gonnellino "Il nome preciso del gonnellino scozzese è Kilt e si tratta del costume tradizionale delle Highlands scozzesi. Le origini del kilt risalgono all'800 quando un nobile inglese, tale Thomas Rawlinson, lo adoperò in una festa allo scopo di prendere in giro la stirpe scozzese. Invece divenne il costume tradizionale scozzese e indentifica un clan (famiglia) o un [...]

Rispondi

antica poesia celtica in gaelico...

Tir na nog agus tir na mbeo tir gan bran ar bith ta'si i gcein san iar tharbui ar cho'adach na Mara goirme ta' curach luath de christal agam mach bhfaca suil bha'smar go deo iochaimid go tir sin raimh titim na ha'che i mo churaigh luaith ghil tiochaimid go cladach na tire grianmha ire sin gan draoithe's gan deazmhain chom maith go tir na nog, son iar thar bui ar chladach na mara goirme tir aoibhinn a bhfuil gleannta naine inti sruthanna gela's ma'msa fe'armhara tir [...]

&id=HPN_Lingua+gaelica+scozzese_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Gaelico{{}}Scozzese" alt="" style="display:none;"/> ?>