Lingue dell Ecuador

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Guatemala

La scheda: Guatemala

Coordinate: 15°30?N 90°15?W? / ?15.5°N 90.25°W15.5, -90.25
Il Guatemala è uno stato (108.809 km², circa 12.700.000 abitanti stimati, capitale Città del Guatemala) dell'America Centrale.
Confina a nord e nordovest con il Messico, ad nordest con il Belize a sud e sudest confina con El Salvador e con l'Honduras. Si affaccia a ovest sull'Oceano Pacifico e a est sul golfo dell'Honduras, ampia insenatura del Mar dei Caraibi.
Il Guatemala è una repubblica presidenziale. Da qualche anno la situazione politica è abbastanza stabile, ma nel recente passato vi sono stati diversi colpi di stato e periodi di guerra civile. L'attuale capo di Stato, in carica dal 2012, è un ex-generale durante il regime militare, Otto Pérez Molina.
La lingua ufficiale è lo spagnolo.



“Memorial Cenname” Romano vince la quarta edizione, la vittoria femminile sorride a Romagnoli.

“Memorial Cenname” Romano vince la quarta edizione, la vittoria femminile sorride a Romagnoli.

RICEVIAMO E MOLTO VOLENTIERI PUBBLICHIAMO …momenti di aggregazione come quello di oggi sono la testimonianza che lo sport, oltre a promuovere e incentivare l’attività fisica tra il personale militare, volta alla prevenzione di alcune patologie dovute alla ridotta attività motoria, uniscono e danno l’occasione di tenere vivo il ricordo dei colleghi prematuramente scomparsi, ci accompagna anche in queste occasioni… L’EVENTO: Nella mattinata di mercoledì [...]

Chiara Ferragni e il suo inglese maccheronico.«Ma l'italiano te lo sei dimenticato?»

Chiara Ferragni e il suo inglese maccheronico.«Ma l'italiano te lo sei dimenticato?»

Chiara Ferragni criticata dopo l'ultimo post su Instagram: «Ma l'italiano te lo sei dimenticato?» Ultimamente Chiara Ferragni pubblica post su Instagram scrivendo quasi sempre in inglese. Una circostanza che non è sfuggita ai suoi follower, che pare non apprezzino la scelta. Anche per uno degli ultimi post, la fashion blogger si è affidata all’inglese: “Me and mum in 1988 and me and Leo, 30 years later, in the same place, Alpe di Siusi” ha [...]

Kurdi popolo speciale

Il popolo kurdo, popolo sfortunato e tradito, diviso su tre stati, soggetto a repressione e a vera e propria pulizia etnica da parte della Turchia. Il primo novembre a Roma 20.000 persone hanno manifestato in solidarietà con questo magnifico popolo.Un popolo che pur convivendo all'interno di territori con una società arretrata, sono riusciti a mantenere la loro indipendenza culturale e addirittura hanno elaborato un modello di società civile avanzata, lo [...]

Lettera al mondo di un reporter curdo: "Avete cancellato la speranza dai nostri cieli..."

Lettera al mondo di un reporter curdo: "Avete cancellato la speranza dai nostri cieli..."

          .     seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping     .   Lettera al mondo di un reporter curdo: "Avete cancellato la speranza dai nostri cieli..."     Quando è nato mio figlio, l’abbiamo chiamato Avan. Significa prospero e florido e speravamo che questo nome avrebbe rispecchiato la strada che la sua vita avrebbe intrapreso. Adesso è passato un anno e mi chiedo: com’è stato possibile dargli un nome del genere? Come può una [...]

Dal Cile alla Catalogna: le tante proteste che stanno incendiando il Mondo

Dal Cile alla Catalogna: le tante proteste che stanno incendiando il Mondo

Cile, Ecuador, Libano, Catalogna, Russia, Hong Kong, Egitto. Tutti i continenti stanno vivendo un autunno caldo. E non solo per il clima. Proteste infervorano per le strade di vari angoli della Terra, come fiammelle accese qua e là innestate dagli stessi motivi: disuguaglianza, corruzione, oppressione. Ma protestare serve, soprattutto con decisione e violenza. Se si vuole ottenere qualcosa. Non certo con le fiaccolate o le manifestazioni di routine del venerdì, [...]

QUALE  INGLESE?

QUALE INGLESE?

FACCIAMOCI  DEL  MALE…  Non sono sparita… ma anche ora nella mia vita c'è tutto un ammucchiarsi di fatti e di impegni che fanno volare letteralmente i giorni.Mio marito, che va in montagna tutti i giorni in cui gli è possibile, in modo da fare il massimo dei lavori finché la stagione resta decente, mi lascia sì tante ore libere, ma anche tutte le incombenze della vita quotidiana e, se ci sono giri da fare, non mi può accompagnare (sempre più mi mangio [...]

Ciao...

Ciao...

Non c’è alcuna alternativa per gli esseri che si amano e si separano – bisogna disperarsi oppure dimenticarsi. Paul Valéry https://youtu.be/0189QA1YnnM Quando un amore finisce, uno dei due soffre. Se non soffre nessuno, non è mai iniziato. Se soffrono entrambi, non è mai finito. Marilyn Monroe Ti aspetto e ogni giorno mi spengo poco per volta e ho dimenticato il tuo volto. Mi chiedono se la mia disperazione sia pari alla tua assenza no, è qualcosa di [...]

Quando un finto greco ti cambia la vita

Quando un finto greco ti cambia la vita

"Ma dai, non ci credo, sarà solo un po' più impegnativa!". Pensavo. Era questa la mia reazione a chi diceva "Guarda che un cane ti cambia la vita". Ma cosa vuoi che cambi? Ok, lo porto giù. Ok, gli do da mangiare. Ok, gli faccio due coccole sul divano e in cambio ricevo limoni che neanche alle feste in spiaggia (alle quali non sono mai andato. Ecco perché non limonavo). Cosa potrà mai cambiare in maniera così radicale? Povero illuso. E povero cretino, [...]

Strage dei Curdi: ci sono 27 Università italiane che collaborano con la Turchia

Strage dei Curdi: ci sono 27 Università italiane che collaborano con la Turchia

I curdi hanno ottenuto altri 6 giorni per lasciare il Nordest della Siria, dopo le operazioni iniziate dal Presidente turco Recep Ergodan il 9 ottobre, al fine di cacciare quel popolo composto da 45 milioni di persone e che avrebbe diritto ad un proprio stato. La tregua è stata ottenuta grazie all’intercessione del Presidente russo Vladimir Putin, che ha visto Erdogan in quel di Sochi (dove nel 2016 si sono tenute le ambientalmente discusse ma [...]

Siria, i curdi annunciano il ritiro dalla zona di sicurezza. Accordo Turchia-Russia: nuova tregua di 150 ore per completare evacuazione

Siria, i curdi annunciano il ritiro dalla zona di sicurezza. Accordo Turchia-Russia: nuova tregua di 150 ore per completare evacuazione

I curdi annunciano di aver ritirato le loro truppe dalla zona cuscinetto di circa 32 km, come richiesto lo scorso 17 ottobre dall'accordo raggiunto tra Ankara e Washington. Dopo il faccia a faccia tra Erdogan e Putin a Sochi, il leader turco annuncia il prolungamento della tregua. L'intesa prevede pattugliamenti congiunti fino a 10 km e la conservazione dell'attuale status quo nell'area. Russia e Turchia hanno trovato un accordo sui curdi siriani. La tregua sarà [...]

FOTO: Guatemala

Spagna

Spagna

Porto_Rico

Porto_Rico

Cuba

Cuba

Colombia

Colombia

Messico

Messico

Perù

Perù

Bolivia

Bolivia

Le ultime notizie sul conflitto della Turchia contro i curdi in Siria

Le ultime notizie sul conflitto della Turchia contro i curdi in Siria

Siria, ultime notizie | La tregua è fragile: iniziato l’incontro tra il presidente della Turchia Erdogan e Vladimir Putin a Sochi.Ma termina la tregua tra la Turchia e i curdi e Erdogan ha già minacciato di voler riprendere l'offensiva Oggi è l’ultimo giorno della tregua di 120 ore concordata da Turchia e Stati Uniti il 17 ottobre scorso. Nell’accordo Ankara si impegnava a cessare il fuoco a patto che i curdi iniziassero la ritirata da una “safe zone” [...]

Facciamo quattro conti: da quando c’è l’Euro, ogni Tedesco ha guadagnato 23mila euro, ogni italiano ne ha persi 74mila...!

Facciamo quattro conti: da quando c’è l’Euro, ogni Tedesco ha guadagnato 23mila euro, ogni italiano ne ha persi 74mila...!

        .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .     Facciamo quattro conti: da quando c’è l’Euro, ogni Tedesco ha guadagnato 23mila euro, ogni italiano ne ha persi 74mila...! Con l’euro ogni tedesco ha guadagnato 23mila euro, ogni italiano ne ha persi 74mila” “Guadagneremo come un giorno in più, lavorando un giorno in meno”. A vent’anni da quella affermazione i dati smentiscono platealmente Romano Prodi. A questo punto la [...]

Pasta alla francese....cotto e mangiato

Pasta alla francese....cotto e mangiato

 Pasta alla francese Ingredienti: 600 gr di farfalle 1 lt di besciamella abbastanza fluida 250 gr di provola 150 gr di piselli 200 gr di prosciutto cotto a dadini sale parmigiano - 70 gr di burro - 1 cipollina  Preparazione Incominciamo a preparare i piselli. In una pentolina facciamo sciogliere del burro e facciamo rosolare una cipollina. Aggiungiamo i piselli, saliamo e portiamo a cottura con l'aggiunta di un pochino di acqua. Nel frattempo cuociamo le [...]

Centrosinistra in piazza per i curdi, ma un po’ anche contro se stesso

Centrosinistra in piazza per i curdi, ma un po’ anche contro se stesso

Il ricatto di Erdoğan ci ricorda che riempire di soldi chiunque tenga i migranti lontani da noi non è una buona soluzione (né in Turchia né in Libia). Prendere nota. Oggi a Roma tutti i partiti del centrosinistra – qualunque cosa si intenda con il termine, ammesso e non concesso che il termine denoti ancora effettivamente qualcosa – manifesteranno uniti in difesa dei curdi siriani aggrediti dall’esercito turco. Una giusta causa, che meriterebbe [...]

ciao ciao

Altra giornata di ferie.Poi basta altrimenti non ne ho più.E mi farò il Natale lavorando tutti i giorni.Corsetta rigenerante. Area cani col buio alle 6.30 di mattina.Fantastico!Si respira vita.Sereno fine settimana a tutti

IL ROSSO DESTINO DEI…KURDI..

IL ROSSO DESTINO DEI…KURDI..

IL ROSSO DESTINO DEI…KURDI.. Era il 3 Settembre del 2015, il corpo di Aylan Kurdi, aspirante emigrante, giaceva senza vita a faccia in giù, tra la schiuma delle onde del mare sulla costa turca, nella sua t-shirt rossa e nei suoi pantaloncini blu scuro, piegati all’altezza della vita, quanta indignazione si sollevò per la morte prematura orribile di quel bimbo. Tanti la utilizzarono per il loro sporchi interessi, chi per aprire le porte all’immigrazione [...]

Erdogan dà il via all'invasione: è iniziato il massacro dei curdi - Ma a noi occidentali, ancora una volta, non ce ne frega niente!

Erdogan dà il via all'invasione: è iniziato il massacro dei curdi - Ma a noi occidentali, ancora una volta, non ce ne frega niente!

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Erdogan dà il via all'invasione: è iniziato il massacro dei curdi - Ma a noi occidentali, ancora una volta, non ce ne frega niente! Erdogan dà il via all'invasione da terra: il massacro dei curdi sempre più grave I bombardamenti si sono verificati nella notte nella località di Ayn Issa, lungo il confine tra Turchia e Siria, e nella località di Minnagh, tra Aleppo e la frontiera turca. [...]

GIALLO... TURCO...

GIALLO... TURCO...

GIALLO... TURCO... Erdogan, "il dittatore turco" a quanto pare ama e preferisce giocare alla guerra, evidentemente è il suo sport recondito....gli piace proprio e non sa farne a meno di giocare.... ed ora si prepara ad invadere il nord della Siria, un paese sovrano sì... ma che comunque è nella sua sfera d'influenza, anche perché la Turchia è stata impegnata per anni nella guerra contro l'Isis ed ora chiede ad Assad il conto da pagare per lo sforzo bellico [...]

DA LUX IN FABULA STA PER INIZIARE IL CORSO DI NAPOLETANO DI SALVATORE BRUNETTI

DA LUX IN FABULA STA PER INIZIARE IL CORSO DI NAPOLETANO DI SALVATORE BRUNETTI

PozzuoliLunedi 7 ottobre, presso la sede dell'associazione culturale Lux In Fabula, si è presentato il CORSO DI DIALETTO NAPOLETANO coordinato da Salvatore Brunetti.Questo appuntamento preliminare è servito a spiegare il programma, dare brevi cenni sulla storia del napoletano e svolgere una lezione propedeutica per chiarire la differenza tra il plurale napoletano maschile/femminile e il modo corretto con cui scriverli.La necessità di dar vita a un corso di [...]

DA LUX IN FABULA STA PER INIZIARE IL CORSO DI NAPOLETANO DI SALVATORE BRUNETTI

DA LUX IN FABULA STA PER INIZIARE IL CORSO DI NAPOLETANO DI SALVATORE BRUNETTI

Pozzuoli Lunedi 7 ottobre, presso la sede dell’associazione culturale Lux In Fabula, si è presentato il CORSO DI DIALETTO NAPOLETANO coordinato da Salvatore Brunetti. Questo appuntamento preliminare è servito a spiegare il programma in cui il corso si articolerà, a dare brevi cenni sulla storia del napoletano e a svolgere una lezione propedeutica per chiarire la differenza tra i plurali napoletani maschili e femminili e il modo corretto con cui [...]

&id=HPN_Lingue+dell'Ecuador_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Languages{{}}of{{}}Ecuador" alt="" style="display:none;"/> ?>