Louis Vicat

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Louis Vicat

Salvata bimba caduta in cisterna d'acqua

Salvata bimba caduta in cisterna d'acqua

Salvata a Livorno una bambina di 7 anni che era salita sul coperchio di una cisterna d’acqua utilizzata per l’irrigazione. La copertura in cemento ha ceduto e la bambina è caduta nella cisterna piena d’acqua fino a 1,5 metri dal bordo esterno. Un adulto che accompagnava il gruppo si è immerso ed ha recuperato la bambina, passandola a persone che si trovavano all’esterno. Poi però non riusciva, a sua volta, a risalire. Sul posto, in via delle Sorgenti, [...]

Salvata bimba caduta in cisterna d'acqua

Salvata bimba caduta in cisterna d'acqua

(ANSA) – LIVORNO, 9 APR – Salvata a Livorno una bambina di 7 anni che era salita sul coperchio di una cisterna d’acqua utilizzata per l’irrigazione. La copertura in cemento ha ceduto e la bambina è caduta nella cisterna piena d’acqua fino a 1,5 metri dal bordo esterno. Un adulto che accompagnava il gruppo si è immerso ed ha recuperato la bambina, passandola a persone che si trovavano all’esterno. Poi però non riusciva, a sua volta, a risalire. Sul [...]

Ghosn, pm pronti a interrogare la moglie

Ghosn, pm pronti a interrogare la moglie

(ANSA) – TOKYO, 7 APR – Va avanti spedita l’investigazione finanziaria sui presunti illeciti finanziari commessi dall’ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi, Carlos Ghosn. Il pubblico ministero ha inoltrato una richiesta al tribunale di Tokyo per interrogare la moglie Carole, dopo aver già contattato le autorità del Medio Oriente, della Svizzera, e degli Stati Uniti, nel tentativo di risalire alle transazioni che sarebbero state effettuate dal [...]

Nissan: Ghosn in carcere fino al 14/4

Nissan: Ghosn in carcere fino al 14/4

(ANSA) – TOKYO, 5 APR – Un tribunale giapponese ha approvato l’incarcerazione dell’ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, fino al 14 aprile dopo il quarto arresto ieri dell’ex manager con la nuova accusa di appropriazione indebita dei fondi della società. L’ex tycoon 65enne era stato rilasciato su cauzione a inizio marzo, dopo un periodo di detenzione di 108 giorni.

Nissan, su Ghosn piomba una nuova accusa

Nissan, su Ghosn piomba una nuova accusa

(Teleborsa) - Di nuovo alle prese con la giustizia Carlos Ghosn, ex presidente di Nissan-Renault. Dopo essere stato rilasciato su cauzione a inizio marzo, su Ghosn piomba una nuova accusa, di appropriazione indebita dei fondi della società, bastata a riportarlo in un carcere giapponese. Le nuove accuse riguarderebbero 3,5 miliardi di yen (quasi 28 milioni di euro) pagati da Nissan dal 2012 a un distributore in Oman, Medio Oriente, come incentivi alle vendite, che [...]

Auto, arrestato di nuovo Carlos Ghosn

Auto, arrestato di nuovo Carlos Ghosn

Auto, arrestato di nuovo Carlos Ghosn

Auto, arrestato di nuovo Carlos Ghosn

Ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi

Nissan: arrestato nuovamente l'ex presidente Ghosn

Nissan: arrestato nuovamente l'ex presidente Ghosn

L’ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, è stato arrestato nuovamente a Tokyo con la nuova accusa di appropriazione indebita dei fondi della società. L’ex tycoon 65enne era stato rilasciato su cauzione a inizio marzo, dopo un periodo di detenzione di 108 giorni. Cda Renault, niente quota variabile compensi per Ghosn – Il cda di Renault ha deciso di non assegnare la quota della remunerazione variabile per il 2018 all’ex numero [...]

Nissan: Ghosn, arrestato nuovamente

Nissan: Ghosn, arrestato nuovamente

(ANSA) – TOKYO, 4 APR – L’ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, è stato arrestato nuovamente nelle prime ore del mattino a Tokyo con la nuova accusa di appropriazione indebita dei fondi della società. L’ex tycoon 65enne era stato rilasciato su cauzione a inizio marzo, dopo un periodo di detenzione di 108 giorni.

Ghosn,tribunale approva libertà cauzione

Ghosn,tribunale approva libertà cauzione

(ANSA) – TOKYO, 5 MAR – Il tribunale di Tokyo ha approvato la richiesta di libertà su cauzione per l’ex presidente della Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, che si trova in carcere nel centro di detenzione a nord della capitale dal giorno del suo arresto, il 19 novembre scorso. Lo riferisce l’agenzia Kyodo. La cauzione è stata fissata a un miliardo di yen, circa 7,8 milioni di euro. L’ex tycoon 64enne potrebbe essere rilasciato già oggi.

Nissan: Ghosn, avvocato si rivolge a Onu

Nissan: Ghosn, avvocato si rivolge a Onu

(ANSA) – TOKYO, 5 MAR – L’avvocato di famiglia di Carlos Ghosn ha presentato una petizione all’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani, citando il periodo eccessivo di detenzione – superiore a 100 giorni – del suo assistito. L’ex presidente della Nissan-Renault si trova in un centro di detenzione a nord di Tokyo dal giorno del suo arresto, il 19 novembre scorso, con le accuse di aver sottostimato i propri compensi a partire dal [...]

Amianto, rinviato a giudizio l'ex ad di Eternit

Amianto, rinviato a giudizio l'ex ad di Eternit

L’imprenditore svizzero Stephan Schmidheiny, ex amministratore delegato di Eternit, è stato rinviato a giudizio dal Gip del Tribunale di Napoli con l’accusa di omicidio volontario con dolo eventuale in relazione alla morte di sei operai e due loro familiari per cancro provocato da esposizione all’amianto nello stabilimento Eternit di Bagnoli, quartiere della periferia occidentale di Napoli. Il processo comincerà il 12 aprile davanti alla seconda sezione [...]

Ghosn si è dimesso dalla presidenza di Renault

PARIGI – Carlos Ghosn si è dimesso dalla carica di presidente del costruttore francese Renault. Lo rendono noto questa mattina i media francesi citando fonti industriali confermate da un’intervista del ministro delle Finanze, Bruno Le Maire, da Davos a Bloomberg tv. Ghosn, 64 anni, che era anche patron di Nissan e Mitsubishi, è in carcere in Giappone dal 19 novembre per abuso di fiducia e altri reati finanziari. Un Cda di Renault è in programma oggi per [...]

Nissan, Ghosn verso le dimissioni da Renault

Nissan, Ghosn verso le dimissioni da Renault

L’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn – in stato di fermo a Tokyo da oltre due mesi con le accuse di illeciti finanziari – è pronto a dimettersi dal suo ruolo di presidente e amministratore delegato della casa auto francese. Lo anticipa il canale pubblico Nhk, che cita fonti a conoscenza del dossier. Renault ha in programma un Cda nella giornata di giovedì per decidere le nuove nomine all’interno della struttura di [...]

Nissan:Ghosn verso dimissioni da Renault

Nissan:Ghosn verso dimissioni da Renault

(ANSA) – TOKYO, 23 GEN – L’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn – in stato di fermo a Tokyo da oltre due mesi per le accuse di illeciti finanziari – è pronto a dimettersi dal suo ruolo di presidente e amministratore delegato della casa auto francese. Lo anticipa il canale pubblico Nhk, che cita fonti a conoscenza del dossier.

Nissan: Ghosn verso dimissioni Renault

Nissan: Ghosn verso dimissioni Renault

(ANSA) – TOKYO, 23 GEN – L’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn – in stato di fermo a Tokyo da oltre due mesi con le accuse di illeciti finanziari – è pronto a dimettersi dal suo ruolo di presidente e amministratore delegato della casa auto francese. Lo anticipa il canale pubblico Nhk, che cita fonti a conoscenza del dossier.

Mitsubishi valuta nuove accuse a Ghosn

Mitsubishi valuta nuove accuse a Ghosn

(ANSA) – TOKYO, 18 GEN – La Mitsubishi Motors ha convocato una riunione del consiglio di amministrazione per esaminare nuove accuse di compensi non dichiarati contro l’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Carlos Ghosn. L’indagine ruota intorno a 7.8 milioni di euro versati a Ghosn lo scorso anno nell’ ambito della joint venture paritetica stretta tra Nissan e Mitsubishi nel 2017 ad Amsterdam, transazione di cui erano al corrente solo Ghosn e [...]

Giappone, due nuove incriminazioni per Carlos Ghosn ex Ceo Nissan

Giappone, due nuove incriminazioni per Carlos Ghosn ex Ceo Nissan

Tokyo (askanews) - Nuovi guai giudiziari per l'ex amministratore delegato di Nissan, Carlos Ghosn, già detenuto in Giappone dopo essere stato arrestato; il manager è stato incriminato per due nuovi capi d'accusa dalla Corte distrettuale di Tokyo. La procura ha deciso di procedere nei suoi confronti per appropriazione indebita e per aver dichiarato emolumenti inferiori del reale nelle relazioni di Nissan sul mercato azionario tra il 2015 e il 2018. Lo scorso 10 [...]

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Il pubblico ministero di Tokyo ha formalizzato una seconda incriminazione nei confronti dell’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, con l’accusa di abuso di fiducia aggravata. L’ex tycoon 64enne si trova in stato di fermo al centro di detenzione della capitale nipponica dal giorno del suo arresto, il 19 novembre.

Nissan: Ghosn rimane in carcere

Nissan: Ghosn rimane in carcere

(ANSA) – TOKYO, 11 GEN – Il pubblico ministero di Tokyo ha formalizzato una seconda incriminazione nei confronti dell’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, con l’accusa di abuso di fiducia aggravata. L’ex tycoon 64enne si trova in stato di fermo al centro di detenzione della capitale nipponica dal giorno del suo arresto, il 19 novembre.

&id=HPN_Louis+Vicat_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Louis{{}}Vicat" alt="" style="display:none;"/> ?>