Luigi Delneri

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Luigi Delneri

La scheda: Luigi Delneri

Luigi Delneri, detto Gigi (Aquileia, 23 agosto 1950), è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.
In veste di tecnico ha ottenuto una promozione in Serie A con Chievo (2000-2001), una in Serie B con la Ternana (Serie C1 1997-1998), e 3 in Serie C1 con Ternana (1996-1997), Nocerina (1994-1995) e Ravenna (1991-1992).


deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Luigi Delneri

Nel 2000 Delneri è ingaggiato dal Chievo, squadra di un piccolo borgo veronese militante in Serie Ottiene subito la promozione in Serie A, giungendo terzo in Serie B 2000-2001, la prima nella storia dei clivensi, e nella stagione d'esordio in massima categoria fa dei gialloblù la squadra-rivelazione del campionato portandola, grazie a un gioco vivace ed efficace, a marciare inaspettatamente come capolista nel girone d'andata e a chiudere poi l'annata a un lusinghiero quinto posto, che vale il debutto europeo della piccola realtà veneta in Coppa UEFA.

Nel 2000 Delneri è ingaggiato dal Chievo, squadra di un piccolo borgo veronese militante in Serie Ottiene subito la promozione in Serie A, giungendo terzo in Serie B 2000-2001, la prima nella storia dei clivensi, e nella stagione d'esordio in massima categoria fa dei gialloblù la squadra-rivelazione del campionato portandola, grazie a un gioco vivace ed efficace, a marciare inaspettatamente come capolista nel girone d'andata e a chiudere poi l'annata a un lusinghiero quinto posto, che vale il debutto europeo della piccola realtà veneta in Coppa UEFA.

Nel 2000 Delneri è ingaggiato dal Chievo, squadra di un piccolo borgo veronese militante in Serie Ottiene subito la promozione in Serie A, giungendo terzo in Serie B 2000-2001, la prima nella storia dei clivensi, e nella stagione d'esordio in massima categoria fa dei gialloblù la squadra-rivelazione del campionato portandola, grazie a un gioco vivace ed efficace, a marciare inaspettatamente come capolista nel girone d'andata e a chiudere poi l'annata a un lusinghiero quinto posto, che vale il debutto europeo della piccola realtà veneta in Coppa UEFA.

Nel 2000 Delneri è ingaggiato dal Chievo, squadra di un piccolo borgo veronese militante in Serie Ottiene subito la promozione in Serie A, giungendo terzo in Serie B 2000-2001, la prima nella storia dei clivensi, e nella stagione d'esordio in massima categoria fa dei gialloblù la squadra-rivelazione del campionato portandola, grazie a un gioco vivace ed efficace, a marciare inaspettatamente come capolista nel girone d'andata e a chiudere poi l'annata a un lusinghiero quinto posto, che vale il debutto europeo della piccola realtà veneta in Coppa UEFA.

Nel 2000 Delneri è ingaggiato dal Chievo, squadra di un piccolo borgo veronese militante in Serie Ottiene subito la promozione in Serie A, giungendo terzo in Serie B 2000-2001, la prima nella storia dei clivensi, e nella stagione d'esordio in massima categoria fa dei gialloblù la squadra-rivelazione del campionato portandola, grazie a un gioco vivace ed efficace, a marciare inaspettatamente come capolista nel girone d'andata e a chiudere poi l'annata a un lusinghiero quinto posto, che vale il debutto europeo della piccola realtà veneta in Coppa UEFA.

Il 17 maggio 2010 termina il rapporto di lavoro con la Sampdoria.

Il 19 maggio 2010 firma il contratto biennale che lo lega alla Juventus.

Il 17 maggio 2010 termina il rapporto di lavoro con la Sampdoria.

Il 19 maggio 2010 firma il contratto biennale che lo lega alla Juventus.

Il 17 maggio 2010 termina il rapporto di lavoro con la Sampdoria.

Il 19 maggio 2010 firma il contratto biennale che lo lega alla Juventus.

Il 17 maggio 2010 termina il rapporto di lavoro con la Sampdoria.

Il 19 maggio 2010 firma il contratto biennale che lo lega alla Juventus.

Il 17 maggio 2010 termina il rapporto di lavoro con la Sampdoria.

Il 19 maggio 2010 firma il contratto biennale che lo lega alla Juventus.

Il 24 ottobre 2012 è presentato da allenatore del Genoa sostituendo l'esonerato Luigi De Canio, diventando il sesto allenatore (dopo Paolo Tabanelli, Gipo Poggi, Roberto Lerici, Guido Vincenzi, Luigi Cagni), ad aver guidato entrambe le formazioni genovesi.

Il 24 ottobre 2012 è presentato da allenatore del Genoa sostituendo l'esonerato Luigi De Canio, diventando il sesto allenatore (dopo Paolo Tabanelli, Gipo Poggi, Roberto Lerici, Guido Vincenzi, Luigi Cagni), ad aver guidato entrambe le formazioni genovesi.

Il 24 ottobre 2012 è presentato da allenatore del Genoa sostituendo l'esonerato Luigi De Canio, diventando il sesto allenatore (dopo Paolo Tabanelli, Gipo Poggi, Roberto Lerici, Guido Vincenzi, Luigi Cagni), ad aver guidato entrambe le formazioni genovesi.

Il 24 ottobre 2012 è presentato da allenatore del Genoa sostituendo l'esonerato Luigi De Canio, diventando il sesto allenatore (dopo Paolo Tabanelli, Gipo Poggi, Roberto Lerici, Guido Vincenzi, Luigi Cagni), ad aver guidato entrambe le formazioni genovesi.

Il 24 ottobre 2012 è presentato da allenatore del Genoa sostituendo l'esonerato Luigi De Canio, diventando il sesto allenatore (dopo Paolo Tabanelli, Gipo Poggi, Roberto Lerici, Guido Vincenzi, Luigi Cagni), ad aver guidato entrambe le formazioni genovesi.

Il 3 ottobre 2016 sostituisce Beppe Iachini sulla panchina dell'Udinese, esordendo il 15 ottobre allo Juventus Stadium con una sconfitta per 2-1.

Il 3 ottobre 2016 sostituisce Beppe Iachini sulla panchina dell'Udinese, esordendo il 15 ottobre allo Juventus Stadium con una sconfitta per 2-1.

Il 3 ottobre 2016 sostituisce Beppe Iachini sulla panchina dell'Udinese, esordendo il 15 ottobre allo Juventus Stadium con una sconfitta per 2-1.

Il 3 ottobre 2016 sostituisce Beppe Iachini sulla panchina dell'Udinese, esordendo il 15 ottobre allo Juventus Stadium con una sconfitta per 2-1.

Il 3 ottobre 2016 sostituisce Beppe Iachini sulla panchina dell'Udinese, esordendo il 15 ottobre allo Juventus Stadium con una sconfitta per 2-1.

Nel 1996 gli è affidata la Ternana: dalla Serie C2 conduce il club umbro in Serie B, con due promozioni di fila e imbattibilità di 39 partite a cavallo dei campionati di Serie C2 1996-1997 e Serie C1 1997-1998.

Nel 1996 gli è affidata la Ternana: dalla Serie C2 conduce il club umbro in Serie B, con due promozioni di fila e imbattibilità di 39 partite a cavallo dei campionati di Serie C2 1996-1997 e Serie C1 1997-1998.

Nel 1996 gli è affidata la Ternana: dalla Serie C2 conduce il club umbro in Serie B, con due promozioni di fila e imbattibilità di 39 partite a cavallo dei campionati di Serie C2 1996-1997 e Serie C1 1997-1998.

Nel 1996 gli è affidata la Ternana: dalla Serie C2 conduce il club umbro in Serie B, con due promozioni di fila e imbattibilità di 39 partite a cavallo dei campionati di Serie C2 1996-1997 e Serie C1 1997-1998.

Nel 1996 gli è affidata la Ternana: dalla Serie C2 conduce il club umbro in Serie B, con due promozioni di fila e imbattibilità di 39 partite a cavallo dei campionati di Serie C2 1996-1997 e Serie C1 1997-1998.

deleted

deleted

Guardie giurate: sit in dei lavoratori in Prefettura nel ricordo di Massimiliano

Guardie giurate: sit in dei lavoratori in Prefettura nel ricordo di Massimiliano

Cronaca 22 agosto 2018 Chiesti interventi per garantire più sicurezza Guardie giurate: sit in dei lavoratori in Prefettura nel ricordo di Massimiliano di Ruggero Altavilla Si è tenuto stamani davanti la Prefettura di Palermo un sit in organizzato da Saves (Sindacato autonomo vigilanza e servizi), Cse (Confederazione indipendente sindacati europei), Agri (Associazione guardie riunite d’Italia) e Agpg (Associazione guardie particolari giurate), preceduto [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Luigi Delneri

Del_Neri

Del_Neri

Luigi_Del_Neri

Luigi_Del_Neri

Gigi_Delneri

Gigi_Delneri

Luigi_Delneri

Luigi_Delneri

Delneri al Foggia nel 1973

Delneri al Foggia nel 1973

Delneri al Foggia nel 1973

Delneri al Foggia nel 1973

Delneri al Foggia nel 1973

Delneri al Foggia nel 1973

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Luigi+Delneri_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Luigi{{}}Delneri" alt="" style="display:none;"/> ?>