Luigi Einaudi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Luigi Einaudi

La scheda: Luigi Einaudi

Luigi Einaudi (Carrù, 24 marzo 1874 – Roma, 30 ottobre 1961) è stato un economista, politico e giornalista italiano, secondo Presidente della Repubblica Italiana.
Intellettuale ed economista di fama mondiale, Luigi Einaudi è considerato uno dei padri della Repubblica Italiana. Suo figlio, Giulio, fondò la famosa casa editrice che porta il suo nome.
Vice Presidente del Consiglio dei ministri, Ministro delle Finanze, del Tesoro e del Bilancio nel IV Governo De Gasperi, tra il 1945 e il 1948 fu Governatore della Banca d'Italia. Dal 1948 al 1955 fu Presidente della Repubblica Italiana. Come Capo dello Stato ha conferito l'incarico a quattro Presidenti del Consiglio: Alcide De Gasperi (1948-1953), Giuseppe Pella (1953-1954), Amintore Fanfani (1954) e Mario Scelba (1954-1955), ha nominato otto senatori a vita, nel 1949 Guido Castelnuovo e Arturo Toscanini (che rinunciò alla nomina), nel 1950 Pietro Canonica, Trilussa, Gaetano De Sanctis e Pasquale Jannaccone, infine nel 1952 Luigi Sturzo e Umberto Zanotti Bianco.
Non poté nominare alcun Giudice della Corte costituzionale in quanto quest'ultima venne istituita nel 1956, proprio un anno dopo la scadenza del suo mandato, su impulso determinante del suo successore, Giovanni Gronchi.



Luigi Einaudi:
2º Presidente della Repubblica Italiana:
Durata mandato: 12 maggio 1948 – 11 maggio 1955
Primo ministro: Alcide De Gasperi Giuseppe Pella Amintore Fanfani Mario Scelba
Predecessore: Enrico De Nicola
Successore: Giovanni Gronchi
Ministro del Bilancio:
Durata mandato: 6 giugno 1947 – 24 maggio 1948
Presidente: Alcide De Gasperi
Successore: Giuseppe Pella
Governatore della Banca d'Italia:
Durata mandato: 1945 – 1948
Predecessore: Vincenzo Azzolini
Successore: Donato Menichella
Dati generali:
Partito politico: Partito Liberale Italiano
Alma mater: Università degli Studi di Torino
Firma:
sen. Luigi Einaudi:
Parlamento italiano Senato della Repubblica
Parlamento italiano Senato della Repubblica
Luogo nascita: Carrù
Data nascita: 24 marzo 1874
Luogo morte: Roma
Data morte: 30 ottobre 1961 (87 anni)
Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza
Professione: Docente universitario
Legislatura: I, II, III
Gruppo: Libero-Social-Repubblicano (dall'11 maggio 1955 all'11 maggio 1958), Misto (dal 12 giugno 1958 al 30 ottobre 1961)
Senatore a vita:
Investitura: Senatore di diritto
Data: 11 maggio 1955
Pagina istituzionale
on. Luigi Einaudi:
Assemblea costituente
Assemblea costituente
Gruppo: Unione Democratica Nazionale (dal 12 luglio 1946 al 17 gennaio 1947), Liberale (dal 17 gennaio 1947 al 31 gennaio 1948
Collegio: Collegio Unico Nazionale
Pagina istituzionale
sen. Luigi Einaudi:
Parlamento del Regno d'Italia Senato del Regno d'Italia
Parlamento del Regno d'Italia Senato del Regno d'Italia
Senatore a vita:
Investitura: Categoria 18 (Membri della Regia Accademia delle Scienze)
Data: 6 ottobre 1919
Pagina istituzionale

libUnitario

Carlo Luigi Lagomarsino liberalismo unitario   Livio Ghersi: LIBERALISMO UNITARIO. Bibliosofica, 2011 | "LIBRO APERTO" n. 65. Fondazione Libro Aperto, 2011 "Libro Aperto", la rivista fondata da Giovanni Malagodi, ha pubblicato sul secondo fascicolo del 2011 (aprile-giugno) uno "speciale" per il cinquantesimo anniversario della scomparsa di Luigi Einaudi coi contributi di Piero Ostellino, Salvatore Carrubba, Pier Franco Quaglieni, Luigi Compagna, Enrico Vizzardelli [...]

Einaudi

Nato a Carrù (Cuneo) il 24 marzo 1874, Luigi Einaudi si laureò in Giurisprudenza nel 1895. Nel 1898 ottenne la libera docenza in Economia Politica all'Università di Torino e, successivamente, fu chiamato alla facoltà di Giurisprudenza. Insegnò a Torino e a Milano Si affermò anche come giornalista. Fu redattore de "La Stampa" diretta da Luigi Roux, e approdò (1903) al "Corriere della Sera" diretto da Luigi Albertini. Simpatizzante socialista, nel 1896 iniziò [...]

EVENTI: Luigi Einaudi

Nel 1895 ottiene la laurea in giurisprudenza.

Nel novembre del 1924 aderisce all'Unione Nazionale di Giovanni Amendola e, nel 1925, è tra i firmatari del Manifesto degli intellettuali antifascisti, redatto da Benedetto Croce.

Dal 1948 al 1955 fu Presidente della Repubblica Italiana.

Il 6 ottobre 1919 è nominato senatore del Regno da Francesco Saverio Nitti.

deleted

deleted

deleted

deleted

Einaudi e il federalismo europeo

Di recente, è stato pubblicato dal Rubbettino un saggio di von Hayek dal titolo Nazionalismo Monetario e Stabilità Internazionale, nella collana Biblioteca Austriaca (un giorno sarebbe anche interessante avviare una ricerca sulla scuola economica austriaca e sulla scuola giuridica austriaca e metterle in relazione, ma si tratta di una ricerca da dottorato universitario...). Non ho completato la lettura del volume, che pure è breve, e dunque non posso commentarlo [...]

Corrado Bevilacqua ,Intellettuali contro

Corrado Bevilacqua ,Intellettuali contro

Corrado BevilacquaIntellettuali controIPiero Gobetti aveva venticinque anni quando nel 1926 morì a Parigi vittima del fascismo. Lasciò la giovane moglie, Ada; un figlio piccolo Paolo e un libro, "La rivoluzione liberale" che era stato pubblicata da Gobetti nell'aprile del 1924. Il fascismo era al potere da un anno e mezzo. Le cronache raccontano che il 28 ottobre 1922 Mussolini attese nel suo quartiere generale di Milano l'esito della marcia su Roma. Mussolini [...]

Pinterest e Case Editrici: 4 domande al BOT di Einaudi editore

Oggi su Scrittore Computazionale, ho il piacere, il grande piacere, di ospitare il mitico BOT di Einaudi Editore. Mr. BOT, maestro nell’uso di Twitter prima, pioniere su Pinterest poi, ha accettato di rispondere a quattro domande, addentrandosi anche in aspetti tecnici, su come una casa editrice può sfruttare al meglio il social network del momento...

Tra le carte di uno scriba assoluto: il lascito di Luigi Di Ruscio

Tra le carte di uno scriba assoluto: il lascito di Luigi Di Ruscio

LE PAROLE E LE COSE Letteratura e realtà Tra le carte di uno scriba assoluto: il lascito di Luigi Di Ruscio 7 ottobre 2012 Pubblicato da Angelo Ferracuti   Anche le case possono morire d’abbandono come i vecchi, le cose come la carne viva e anche gli scrittori estinguersi se nessuno li stampa e li legge, li cura, cerca di tenerli in vita. Così in questa domenica un po’ malinconica e tediosa di settembre sono tornato nella casa che non abito più da mesi ma [...]

fRancesco Giavazzi, Università, riforma che va difesa

DAL CORRIERE DELLA SERA   UNIVERSITA', IL REALISMO NECESSARIO Riforma che va difesa «Del valore dei laureati unico giudice è il cliente; questi sia libero di rivolgersi, se a lui così piaccia, al geometra invece che all'ingegnere, e libero di fare meno di ambedue se i loro servigi non gli paiano di valore uguale alle tariffe scritte in decreti che creano solo monopoli e privilegi». (Luigi Einaudi, La libertà della scuola, 1953). Il ministro Gelmini non ha il [...]

F.Giavazzi,UNIVERSITA', IL REALISMO NECESSARIO

F.Giavazzi,UNIVERSITA', IL REALISMO NECESSARIO

dal CORRIERE DELLA SERA   UNIVERSITA', IL REALISMO NECESSARIO Riforma che va difesa «Del valore dei laureati unico giudice è il cliente; questi sia libero di rivolgersi, se a lui così piaccia, al geometra invece che all'ingegnere, e libero di fare meno di ambedue se i loro servigi non gli paiano di valore uguale alle tariffe scritte in decreti che creano solo monopoli e privilegi». (Luigi Einaudi, La libertà della scuola, 1953). Il ministro Gelmini non ha il [...]

FOTO: Luigi Einaudi

Francesco Saverio Nitti, economista e Presidente del Consiglio, con il quale Einaudi fu spesso in disaccordo

Francesco Saverio Nitti, economista e Presidente del Consiglio, con il quale Einaudi fu spesso in disaccordo

Prima Sezione:Editoria e Scrittura del Meridione

Editoria e scrittura del Meridione Come primo momento dell'anno del circolo ha deciso di occuparsi del nostro Sud, della sua editoria e degli scrittori e della scrittura che lo raccontano. Facendo riferimento alle diverse componenti regionali, alla diverse voci e ai diversi modi e tempi narrativi, alle diverse prospettive offerte da autori più acclamati e/o meno conosciuti, abbiamo scelto i seguenti testi che saranno letti, analizzati, discussi, "circolati" [...]

Il 2011 sarà l'anno delle pensioni. In arrivo la campagna informativa del governo

Il 2011 sarà l'anno delle pensioni. In arrivo la campagna informativa del governo

Nel 2011 si parlerà moltissimo di pensioni ma non perché il governo (qualche che sia) dovrà intervenire con nuovi ritocchi degli attuali assetti previdenziali. Se ne parlerà diffusamente perché entrano in vigore alcune delle ultime novità introdotte dal legislatore (le finestre scorrevoli, per esempio, o i nuovi limiti di età per le dipedenti pubbliche). Ma anche perché - come ha ribadito il ministro Maurizio Sacconi nell'audizione in Commissione lavoro sul [...]

26 Ottobre 1871 nasce Carlo Alberto Salustri in arte Trilussa

26 Ottobre 1871 nasce Carlo Alberto Salustri in arte Trilussa

Trilussa Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Parlamento Italiano Senato della Repubblica Sen. Carlo Alberto Salustri, Trilussa Luogo nascita Roma, Italia Data nascita 26 ottobre 1871 Luogo morte Roma, Italia Data morte 21 dicembre 1950 Titolo di studio Professione Poeta Partito Legislatura Gruppo Coalizione Circoscrizione Regione Collegio {{{collegio}}} {{{mandato}}} Elezione {{{elezione}}} Senatore a vita Nomina Presidenziale Data nomina 1 dicembre 1950 Incarichi [...]

G. Arcardini , Cos'è il manifesto di Ventotene?

G. Arcardini , Cos'è il manifesto di Ventotene?

dal corriere della sera La lettera del giorno |Giovedi' 7 Maggio 2009 SOGNO DELL'EUROPA UNITA IL MANIFESTO DI VENTOTENE Sono uno studente liceale diciottenne e ho sentito menzionare in ben precise circostanze, quelle concernenti, cioè, l'Unione europea e la validità di tale progetto politico e culturale, il Manifesto di Ventotene di Ernesto Rossi e Altiero Spinelli: a tale riguardo vorrei acquisire qualche informazione in più, soprattutto in merito al contesto [...]

Emilio Renzi, Il socialismo di Adriano Olivetti

dal blog del circolo Rosselli di Milano Emilio Renzi Il socialismo di Adriano Olivetti contributo alla tavola rotonda “Gli Olivetti, il socialismo e la responsabilità sociale delle imprese” 4° Convegno pubblico del Gruppo di Volpedo – Essere socialisti al tempo della crisi, Scarmagno, 18 aprile 2009 1. Il socialismo di Adriano Olivetti si chiama comunitarismo. Il comunitarismo di Adriano Olivetti è il culmine della sua maturità di persona che ha agito nel [...]

Mostra - L'eredità di Luigi Einaudi

Mostra - L'eredità di Luigi Einaudi

 Alice Messenger ;-) chatti anche con gli amici di Windows Live Messenger e tutti i telefonini TIM!

Mostra - L'eredità di Luigi Einaudi

Mostra - L'eredità di Luigi Einaudi

 Alice Messenger ;-) chatti anche con gli amici di Windows Live Messenger e tutti i telefonini TIM!

Mostra - L'eredità di Luigi Einaudi

Mostra - L'eredità di Luigi Einaudi

 Alice Messenger ;-) chatti anche con gli amici di Windows Live Messenger e tutti i telefonini TIM!

Mostra "L'EREDITA' DI LUIGI EINAUDI" a Torino

Mostra “L’EREDITA’ DI LUIGI EINAUDI”  a  Torino E’ in corso a Torino fino al 26 aprile 2009, all’Archivio di Stato, la mostra itinerante dedicata a Luigi EINAUDI. La figura del noto economista viene riproposta in tutta la sua complessità, dando ampio spazio al suo pensiero, alle sue attività e alle sue opere letterarie. La mostra, che è articolata in otto sezioni, ripercorre l’intera sua esistenza dagli anni della formazione e prima maturità [...]

Allocuzione al Presidente della Repubblica Luigi Einaudi del comandante Avvocato Dante Livio Bianco

      Signor Presidente,    Non può essere senza ragione, senza significato, che la prima visita del Presidente della Repubblica alla città dei sette, anzi degli otto assedi, sia stata fatta per consegnare ai partigiani le ricompense al valor militare. Questa cerimonia, resa tanto solenne dalla partecipazione  del primo cittadino d'Italia, si ricollega così, idealmente, alla grandiosa manifestazione dell'8 giugno dell'anno scorso, quando alla città venne [...]

&id=HPN_Luigi+Einaudi_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Luigi{{}}Einaudi" alt="" style="display:none;"/> ?>