Luoghi legati ai Vespri siciliani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

In questa categoria: Napoli

Napoli (IPA: ascolta, Nàpule in lingua napoletana, pronuncia o ) è un comune italiano di 972 46...

Palermo

Palermo (IPA: , Palemmu in siciliano, nella pronuncia del dialetto palermitano), è un comune ital...

Catania

Catania (IPA: /ka?tanja/, ascolta) è una città italiana di 319 865 abitanti, centro della propria ...

Messina

Messina (IPA: ascolta, Missina in siciliano, ???????/??????? in greco) è un comune italiano di 237...

Reggio Calabria

Reggio di Calabria (IPA: ascolta, Rrìggiu in dialetto reggino, Righi in greco-calabro), comunement...

Avignone

Avignone (Avignon in francese, Avignoun in provenzale in grafia mistraliana, Avinhon in occitano in ...

L’ORO DI …NAPOLI..

L’ORO DI …NAPOLI..

L’ORO DI …NAPOLISiamo di fronte all’ennesimo omicidio camorristico, inutile girarci intorno cercando di coniare slogan e frasi di circostanza per nascondere la realtà, una realtà che non è di oggi né di ieri ma è atavica, la camorra ha il dominio sulla città da sempre e chi afferma il contrario è solo chi vuol nascondere il “capo nella terra” per non guardare la realtà oppure è in affari con loro. Napoli è una delle più belle e particolari [...]

Timbravano e uscivano, 15 furbetti del cartellino nel palermitano

Timbravano e uscivano, 15 furbetti del cartellino nel palermitano

Roma, 11 apr. (askanews) - Ancora furbetti del cartellino, questa volta in provincia di Palermo, presso i comuni di Castelbuono e Collesano. Impiegati comunali di varie aree funzionali e lavoratori socialmente utili (nell'ambito del "progetto attività donne" finanziato dalla Regione Siciliana) si sarebbero sistematicamente assentati durante l'orario di lavoro per effettuare commissioni personali o addirittura, in alcuni casi, per svolgere altri lavori per conto [...]

Violenza su una ragazza, quattro arresti a Palermo

Violenza su una ragazza, quattro arresti a Palermo

Lo scorso dicembre in quattro (tra i 16 e i 18 anni) avrebbero violentato a Palermo, in un parcheggio sotterraneo, una diciassettenne che era ubriaca. La Polizia ha eseguito un’ordinanza del Gip del tribunale per i minorenni, Federico Cimò, che per due indagati di 17 e 18 anni prevede la custodia cautelare in carcere e per gli altri (16 e 17 anni) il collocamento in comunità. Tutti sono accusati di violenza sessuale di gruppo. Le indagini sono state condotte [...]

Palermo, violenza su una ragazza disabile: quattro arresti

Palermo, violenza su una ragazza disabile: quattro arresti

Quattro ragazzi di età compresa fra i 16 e i 18 anni sono stati arrestati in seguito a una violenza sessuale su una ragazza di 17 anni affetta da disabilità psichica e fisica. L’episodio risale allo scorso dicembre, a Palermo: secondo la ricostruzione dei fatti riportata dall'”Ansa”, i quattro ragazzi avrebbero violentato la diciassettenne in un parcheggio sotterraneo. La Polizia ha eseguito un’ordinanza del Gip del tribunale per i minorenni, che per [...]

Ricetta spaghetti allo scarpariello: ingredienti e procedimento

Ricetta spaghetti allo scarpariello: ingredienti e procedimento

Spaghetti allo scarpariello La pasta allo scarpariello, una ricetta antichissima nata nei Quartieri Spagnoli di Napoli che si è poi diffusa in tutta la Campania. La parola scarpariello deriva da “scarparo” cioè calzolaio in napoletano, un mestiere che molti svolgevano in questa zona di Napoli. Una ricetta molto veloce, nata per permettere ai calzolai di prepararsi un piatto di pasta anche con poco tempo a disposizione. I due ingredienti principali sono il [...]

Agguato in pieno giorno a Napoli, nonno ucciso davanti al nipote

Agguato in pieno giorno a Napoli, nonno ucciso davanti al nipote

Napoli, 9 apr. (askanews) - Sparatoria in pieno giorno davanti a una scuola di Napoli, a San Giovanni a Teduccio, rione Villa, da tempo teatro di una faida di camorra tra i clan Rinaldi e Mazzarella. Un uomo di 57 anni è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco davanti agli occhi del nipotino che stava accompagnando a scuola, rimasto miracolosamente illeso. Ferito invece il figlio della vittima, papà del bambino, che gli inquirenti ritengono il probabile vero [...]

Un morto ed un ferito in un agguato a Napoli

Un morto ed un ferito in un agguato a Napoli

Un morto e un ferito in un agguato a Napoli

Un morto e un ferito in un agguato a Napoli

La vittima era vicina a un clan. A sparare due persone in moto

Agguato a Napoli: un morto ed un ferito

Agguato a Napoli: un morto ed un ferito

Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito in un agguato nel Rione Villa, nel quartiere di Ponticelli a Napoli Secondo le prime notizie – sul fatto indaga la Polizia – le persone coinvolte sarebbero padre e figlio Gli agenti hanno avviato le indagini per fare luce sulla dinamica e sul movente del fatto Uno zaino scolastico è stato trovato proprio accanto alla vittima dell’agguato Secondo quanto trapela potrebbe trattarsi del nipote di 3 anni dell'uomo [...]

Rapina e botte alla zia ottantenne, arrestati a Catania

Rapina e botte alla zia ottantenne, arrestati a Catania

Catania. Sono stati posti agli arresti domiciliari, su ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Catania, i tre nipoti della 80enne picchiata e rapinata nella propria casa di Catania lo scorso 7 agosto. Lo riferisce l’Ansa, spiegando che i tre sono ritenuti dalla Procura della città siciliana i basisti della rapina: pensando che la anziana avesse in casa ingenti somme di denaro, avrebbero favorito l’irruzione degli autori materiali, che [...]

Sequestro 450 kg cocaina porto Gioia T.

Sequestro 450 kg cocaina porto Gioia T.

(ANSA) – GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA), 6 APR – Quattrocentocinquanta chilogrammi di cocaina, suddivisi in 420 panetti e del valore complessivo al dettaglio di circa 90 milioni di euro, sono stati sequestrati nel porto di Gioia Tauro dal Comando provinciale di Reggio Calabria della Guardia di finanza nel corso di un’operazione eseguita in sinergia con la locale Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. La droga era nascosta in un container in transito proveniente [...]

Revenge porn, un 40enne napoletano come Tiziana Cantone: «Ricattato sul web, mi ammazzo»

Revenge porn, un 40enne napoletano come Tiziana Cantone: «Ricattato sul web, mi ammazzo»

Il revenge porn non è sempre un problema della donna, con l'uomo nella parte del carnefice: a volte accade anche il contrario. È il caso di Ferdinando (nome di fantasia), 40enne del napoletano, che due giorni fa ha annunciato su un gruppo social del suo paese che si sarebbe suicidato: «Addio sangiorgesi, questa sera mi ammazzo», ha scritto intorno alle 22, mettendo in allarme decine di utenti. Lo racconta il quotidiano Il Mattino: dopo il post, decine di [...]

Revenge porn, un 40enne napoletano come Tiziana Cantone: «Ricattato sul web, mi ammazzo»

Revenge porn, un 40enne napoletano come Tiziana Cantone: «Ricattato sul web, mi ammazzo»

Il revenge porn non è sempre un problema della donna, con l'uomo nella parte del carnefice: a volte accade anche il contrario. È il caso di Ferdinando (nome di fantasia), 40enne del napoletano, che due giorni fa ha annunciato su un gruppo social del suo paese che si sarebbe suicidato: «Addio sangiorgesi, questa sera mi ammazzo», ha scritto intorno alle 22, mettendo in allarme decine di utenti. Lo racconta il quotidiano Il Mattino: dopo il post, decine di [...]

Sgominata 'joint venture' narcotrafficanti catanesi con 'ndrine e palermitani, arresti

Sgominata 'joint venture' narcotrafficanti catanesi con 'ndrine e palermitani, arresti

Fermati 13 membri di un clan di mafia nigeriana a Palermo

Fermati 13 membri di un clan di mafia nigeriana a Palermo

Accuse di tratta, sfruttamento prostituzione e spaccio

Fabrizio Corona, le prime parole dal carcere: «Avevo bisogno di uno stop...»

Fabrizio Corona, le prime parole dal carcere: «Avevo bisogno di uno stop...»

Fabrizio Corona, le prime parole dal carcere di San Vittore: «Avevo bisogno di uno stop. Avevo bisogno di fermarmi». A sei giorni dal nuovo arresto l'ex re dei paparazzi è tornato a parlare attraverso il suo legale Ivano Chiesa e ha rilasciato la prima dichiarazione, pubblicata attraverso un video apparso sul sito Edicola Nazionale. «Sono appena stato a trovare Fabrizio in carcere, mi ha detto che non intende commentare il provvedimento del giudice, ha detto [...]

Fabrizio Corona, le prime parole dal carcere: «Avevo bisogno di uno stop...»

Fabrizio Corona, le prime parole dal carcere: «Avevo bisogno di uno stop...»

Fabrizio Corona, le prime parole dal carcere di San Vittore: «Avevo bisogno di uno stop. Avevo bisogno di fermarmi». A sei giorni dal nuovo arresto l'ex re dei paparazzi è tornato a parlare attraverso il suo legale Ivano Chiesa e ha rilasciato la prima dichiarazione, pubblicata attraverso un video apparso sul sito Edicola Nazionale. «Sono appena stato a trovare Fabrizio in carcere, mi ha detto che non intende commentare il provvedimento del giudice, ha detto [...]

Mafia nigeriana a Catania: 10 latitanti presi all'estero

Mafia nigeriana a Catania: 10 latitanti presi all'estero

Catania, 30 mar. (askanews) - Colpo alla mafia nigeriana a Catania: 10 latitanti nigeriani sono stati arrestati tra la Francia e la Germania. I nigeriani - spiega la polizia - sono finiti in manette su mandato di arresto europeo perché ritenuti responsabili di associazione di stampo mafioso finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo. Gli arrestati, secondo gli inquirenti, sono infatti membri di [...]

Nozze trash a Napoli, indaga la Procura

Nozze trash a Napoli, indaga la Procura

(ANSA) – NAPOLI, 30 MAR – La Procura di Napoli sta indagando sulle nozze tra il noto cantante neomelodico Tony Colombo e la vedova di Gaetano Marino, boss del clan degli scissionisti ucciso in un agguato il 23 agosto del 2012 sul lungomare di Terracina nell’ambito della faida di Secondigliano. I carabinieri si sono recati negli uffici del Comune, a Palazzo San Giacomo, del comando della polizia locale e di due Municipalita’ per acquisire tutti i documenti [...]

Fabrizio Corona in carcere, il legale: "È pericoloso solo per sé"

Fabrizio Corona in carcere, il legale: "È pericoloso solo per sé"

Fabrizio Corona festeggia oggi il suo 45esimo compleanno in carcere. Il suo avvocato, Ivano Chiesa, ospite al programma Storie Italiane condotto da Eleonora Daniele, ha raccontato la situazione del suo assistito. Come riporta Fanpage, il legale ha espresso la sua preoccupazione per la cattiva condotta di Fabrizio Corona e delle sue difficoltà a rispettare le regole. “Fabrizio non ha capito che il sistema italiano prevede che nel corso dell’esecuzione della [...]

&id=HPN_Luoghi+legati+ai+Vespri+siciliani_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Luoghi{{}}legati{{}}ai{{}}Vespri{{}}siciliani" alt="" style="display:none;"/> ?>