Maiolica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: Maiolica

La maiolica è un tipo di vasellame caratterizzato da un corpo ceramico poroso, rivestito prevalentemente, per immersione, di uno smalto stannifero (o tutt'al più piombico). Il nome deriva da quello dell'isola di Maiorca, uno dei centri più attivi in tale smercio nel medioevo. All'estero invece è nota spesso come "faïence", dalla città di Faenza che per secoli ne fu tra i maggiori produttori europei.
In senso stretto e specialistico la "maiolica" è solo quella smalto stannifero. In sens...

Vieste - LE RISORSE LITICHE NELLA PREISTORIA ITALIANA: LE SELCI DELLA MAIOLICA FRA TIRRENO E ADRIATICO

Vieste - LE RISORSE LITICHE NELLA PREISTORIA ITALIANA: LE SELCI DELLA MAIOLICA FRA TIRRENO E ADRIATICO

Vieste - LE RISORSE LITICHE NELLA PREISTORIA ITALIANA: LE SELCI DELLA MAIOLICA FRA TIRRENO E ADRIATICO

Vieste - LE RISORSE LITICHE NELLA PREISTORIA ITALIANA: LE SELCI DELLA MAIOLICA FRA TIRRENO E ADRIATICO

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

MAIOLICHE: da Agropoli per le case svedesi

Seguendo la passione del padre Edio Tesauro e maturando poco a poco un'esperienza notevole per la lavorazione della ceramica artistica, Giuseppe Tesauro, titolare della Ceramica Artistica Cilentana di Agropoli, gestisce oggi con successo questa attività a conduzione esclusivamente familiare. Lui è l'artista del tornio, la moglie Manuela l' addetta alla decorazione: nascono così nel laboratorio di Via degli Ulivi 19 i classici pezzi della ceramica, chiaramente [...]

Pistoia: Le maioliche dei Della Robbia

 foto di Anna Lorini. 

Pistoia. Le maioliche dell'Ospedale del Ceppo

Pistoia. Le maioliche dell'Ospedale del Ceppo

[Photo Credits: Aldo Cavini Benedetti http://ow.ly/i7Vj4] 

Che cosa sono le maioliche?

Che cosa sono le maioliche?

Si tratta dell'oggetto o della decorazione? Da cosa deriva questo nome? "Ciao! Il termine "Maiolica" è utilizzato per definire quei prodotti ceramici provenienti dall'isola di Maiorca, che originariamente erano ricoperte da una superficie di smalto stannifero (Diossido di stagno, SnO2). Nello studio della ceramica antica il termine è spesso abbinato alla parola "arcaica" "(maiolica arcaica)" semplicemente per dire che si tratta di una tipologia della ceramica [...]

Rispondi

Cos'e' la ceramica di maiolica?

cos'e' la ceramica di maiolica? non e' ceramica...normale? "Inizialmente la maiolica era la ceramica prodotta nell'isola di Maiorca. poi il nome è stato abusato per valorizzare certi prodotti di ceramica con lavorazioni e trattamenti speciali"

Rispondi

Maiolica XVIII sec.

Maiolica XVIII sec.

  Offerta della settimana A partire da Sabato 22 Gennaio 2011 presso il nostro mercatino dell'usato Milano   Oltre l'offerta della settimana, come sempre, troverete presso i nostri punti vendita di Cambiago e Milano: usato, oggettistica, mobili d'epoca, modernariato, antiquariato, quadri e libri, tutto a prezzi mai visti. Piatto in maiolica Grosso piatto in maiolica con profilo umano disegnato al centro. ORIGINI Italia centrale PERIODO XVIII sec. MISURE Diametro [...]

pannello in maiolica

pannello in maiolica

laboratorio di ceramica nettuno RM sito: www.leceramichedigabriella.com

Un Soggiorno in B&B Roma

AI Musei Capitolini a Roma fino al 16 gennaio 2011, è una mostra molto interessante che darà piacere di visitare durante il vostro soggiorno a Roma. Si tratta di "Il bianco sul tavolo. maiolica italiana tra i secoli XVI e XVII ". I 130 reperti che intendono offrire ai visitatori l'opportunità di scoprire la produzione artistica artigianale maiolica in varie regioni d'Italia, tra cui uno dei più popolari è senza dubbio l'Emilia Romagna e più precisamente la [...]

.........e ancora Prato: Aste dei Farsetti

L’esposizione degli arredi, maioliche e dipinti antichi che si terrà dal 2 all'11 ottobre a Firenze nel Palazzo Adami-Lami presenta una collezione di maioliche toscane dal XIII al XV secolo, tra cui si segnalano un orciolo biansato a zaffera con decoro blu e manganese, area fiorentina sec. XV , stima € 8000/10.000; un boccale in maiolica policroma, Montelupo, fine XIII -inizio XIV sec. € 3000/4000; un grande albarello biansato in maiolica policroma, [...]

Le ceramiche di Sciacca -

  Una delle grandi attrazioni della Sicilia è di certo la ceramica. La loro produzione artistica si attesta principalmente nella città di Caltagirone,Sciacca, Santo Stefano di Camastra,e in zone minori dell'isola come Burgio ed Erice. Analizzeremo in questo caso le ceramiche di Sciacca,distinguibili dallo stile differente dagli altri maggiori centri,ricche di storia che va dalla II metà del 400' e del 600',note in tutta la Sicilia con vaste produzioni di [...]

maioliche dipinte a mano (terzo fuoco)

maioliche dipinte a mano (terzo fuoco)

maioliche dipinte "a terzo fuoco" a tua misura e con il soggetto che desideri

DERUTA

Le origini di Deruta rimangono in parte oscure. Certo è però il suo antico legame con Perugia, di cui è sempre stata un valido baluardo a Sud, verso Todi, ruolo del quale è tuttora testimonianza il suo aspetto di castello fortificato. Nel XIII secolo Deruta ha un proprio statuto, seguito, nel 1465, da un nuovo documento in volgare che prevede la presenza nel castello, oltre che di un podestà inviato da Perugia, di quattro "boni omini", eletti [...]

Urbania l'Antica Casteldurante delle maioliche

Urbania l'Antica Casteldurante delle maioliche

  Home page   Arte e cultura   Natura e sport   La ceramica   Come raggiuncerci     ARTE E CULTURA Cinta da mura e protetta per tre lati da un'ansa del fiume Metauro, Urbania presenta un impianto regolare con vie diritte che la fanno somigliare ad un tracciato romano con vicoli, ponti e piazzette. Le strade dei caratteristici loggiati sono occupate da case di mattoni rossicci, in parte arrampicate sugli scogli sopra l'acqua, proprio all'altezza dei ponti [...]

Urbania l'Antica Casteldurante delle maioliche

    Arte e cultura   Natura e sport   La ceramica   Come raggiuncerci             Situata nelle Marche, nell'alta valle del fiume Metauro, nel 1636 Casteldurante, già dominio dei duchi d'Urbino, diventò Urbania in onore di Papa Urbano VIII e la bolla pontificia usò quattro sostantivi per connotare il borgo: per la civiltà degli abitanti e per la bellezza del luogo, "Amenitate loci, Humanitate civium". Ancora oggi l'armonia delle sue colline fa da [...]

Urbania l'Antica Casteldurante delle maioliche

Urbania l'Antica Casteldurante delle maioliche

    Arte e cultura   Natura e sport   La ceramica   Come raggiuncerci             Situata nelle Marche, nell'alta valle del fiume Metauro, nel 1636 Casteldurante, già dominio dei duchi d'Urbino, diventò Urbania in onore di Papa Urbano VIII e la bolla pontificia usò quattro sostantivi per connotare il borgo: per la civiltà degli abitanti e per la bellezza del luogo, "Amenitate loci, Humanitate civium". Ancora oggi l'armonia delle sue colline fa da [...]

&id=HPN_Maiolica_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Maiolica" alt="" style="display:none;"/> ?>