Maize

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Zea mays

La scheda: Zea mays

Il mais (Zea mays L.) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Poaceae, tribù delle Maydeae. È uno dei più importanti cereali largamente coltivato sia nelle regioni tropicali sia in quelle temperate, in quest'ultimo caso a ciclo autunno-primaverile.
Il mais rappresenta la base alimentare tradizionale nelle popolazioni dell'America latina e, localmente, in alcune regioni dell'Europa e del Nordamerica. Nelle regioni temperate è principalmente destinato all'alimentazione degli animali domestici, sotto forma di granella, farine o altri mangimi, oppure come insilato, generalmente raccolto alla maturazione cerosa. È inoltre destinato a trasformazioni industriali per l'estrazione di amido e olio oppure alla fermentazione, allo scopo di produrre per distillazione bevande alcoliche o bioetanolo a scopi energetici.
L'infiorescenza femminile, che porta le cariossidi, si chiama correttamente spiga ma viene più spesso impropriamente chiamata "pannocchia", mentre la pannocchia propriamente detta è l'infiorescenza maschile posta sulla cima del fusto (stocco) della pianta, che di contro viene talvolta chiamata impropriamente "spiga" per il suo aspetto.
Le cariossidi sono fissate al tutolo ed il tutolo è fissato alla pianta.



Mais:
Spighe di mais
Classificazione scientifica:
Dominio: Eukaryota
Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida
Ordine: Poales
Famiglia: Poaceae
Sottofamiglia: Panicoideae
Tribù: Andropogoneae
Genere: Zea
Specie: Z. mays
Nomenclatura binomiale:
Zea mays L. 1753
L'introduzione del mais in Italia, in base agli studi di Luigi Messedaglia sulla base di documentazione d'archivio e agronomica, è risultata nella sostituzione del panico e del miglio, utilizzati da secoli per preparare una polenta, nella dieta popolare. In seguito Aureliano Brandolini ha classificato le varietà tradizionali italiane in base alla loro origine, per mezzo dell'analisi multivariata dei caratteri agronomici, morfologici e citologici, eseguita in collaborazione con A.G. Brandolini, come segue,:
1. Sezione Indurata e Indentata (9 complessi razziali, 35 Razze e 65 agro-ecotipi)
A. Ottofile vitrei e derivati (Eight-rowed flints and derived races): 6 razze e 10 agro-ecotipi a. Ottofile puri 1. Ottofile 2. Tajolone 3. Ottofile tardivo b. Razze derivate 4. Derivati 12-14 file 5. Cannellino 6. Monachello
A. Ottofile vitrei e derivati (Eight-rowed flints and derived races): 6 razze e 10 agro-ecotipi
a. Ottofile puri 1. Ottofile 2. Tajolone 3. Ottofile tardivo
1. Ottofile
2. Tajolone
3. Ottofile tardivo
b. Razze derivate 4. Derivati 12-14 file 5. Cannellino 6. Monachello
4. Derivati 12-14 file
5. Cannellino
6. Monachello
B. Conici vitrei e derivati (Conical flints and derived races): 5 razze e 15 agro-ecotipi 7. Barbina 8. Poliranghi 9. Montano 10. Biancone 11. Ostesa
B. Conici vitrei e derivati (Conical flints and derived races): 5 razze e 15 agro-ecotipi 7. Barbina 8. Poliranghi 9. Montano 10. Biancone 11. Ostesa
7. Barbina
8. Poliranghi
9. Montano
10. Biancone
11. Ostesa
C. Cilindrici meridionali tardivi (Late Southern cylindrical flints): 3 razze e 4 agro-ecotipi 12. Montoro 13. Rodindia 14. Pannaro
C. Cilindrici meridionali tardivi (Late Southern cylindrical flints): 3 razze e 4 agro-ecotipi 12. Montoro 13. Rodindia 14. Pannaro
12. Montoro
13. Rodindia
14. Pannaro
D. Cilindrici vitrei meridionali di ciclo medio (Midseason Southern cylindrical flints): 3 razze e 6 agro-ecotipi 15. Trentinella 16. Dindico 17. Altosiculo
D. Cilindrici vitrei meridionali di ciclo medio (Midseason Southern cylindrical flints): 3 razze e 6 agro-ecotipi 15. Trentinella 16. Dindico 17. Altosiculo
15. Trentinella
16. Dindico
17. Altosiculo
E. Nani precocissimi vitrei (Extra-early dwarf flints): 4 razze e 6 agro-ecotipi 18. Poliota 19. Trenodi 20. Agostinello 21. Tirolese
E. Nani precocissimi vitrei (Extra-early dwarf flints): 4 razze e 6 agro-ecotipi 18. Poliota 19. Trenodi 20. Agostinello 21. Tirolese
18. Poliota
19. Trenodi
20. Agostinello
21. Tirolese
F. Microsperma vitrei (Microsperma flints): 4 razze e 8 agro-ecotipi a. Appenniniche 22. Zeppetello b. Subalpine 23. Cinquantino Marano 24. Quarantino estivo 25 Cadore
F. Microsperma vitrei (Microsperma flints): 4 razze e 8 agro-ecotipi
a. Appenniniche 22. Zeppetello
22. Zeppetello
b. Subalpine 23. Cinquantino Marano 24. Quarantino estivo 25 Cadore
23. Cinquantino Marano
24. Quarantino estivo
25 Cadore
G. Padani (Padanians): 4 razze e 7 agro-ecotipi a. Poliranghi 26. Pignolo 27. Rostrato-Scagliolo 28. Bani-Scaiola b. Longispiga 29. Agostano
G. Padani (Padanians): 4 razze e 7 agro-ecotipi
a. Poliranghi 26. Pignolo 27. Rostrato-Scagliolo 28. Bani-Scaiola
26. Pignolo
27. Rostrato-Scagliolo
28. Bani-Scaiola
b. Longispiga 29. Agostano
29. Agostano
H. Bianco perla (Pearl white flints): 3 razze e 4 agro-ecotipi 30. Bianco Perla 31. Righetta bianco 32. Cimalunga
H. Bianco perla (Pearl white flints): 3 razze e 4 agro-ecotipi 30. Bianco Perla 31. Righetta bianco 32. Cimalunga
30. Bianco Perla
31. Righetta bianco
32. Cimalunga
I. Dentati bianchi e gialli (Dent corn): 2 razze e 5 agro-ecotipi 33. Dentati bianchi antichi 34. Dentati moderni
I. Dentati bianchi e gialli (Dent corn): 2 razze e 5 agro-ecotipi 33. Dentati bianchi antichi 34. Dentati moderni
33. Dentati bianchi antichi
34. Dentati moderni
2. Sezione Everta J. Mais da scoppio (Pop corn): 3 razze e 12 agro-ecotipi 35. Perla prolifico 36. Risiforme precoce 37. Bianco tardivo cremonese
J. Mais da scoppio (Pop corn): 3 razze e 12 agro-ecotipi 35. Perla prolifico 36. Risiforme precoce 37. Bianco tardivo cremonese
35. Perla prolifico
36. Risiforme precoce
37. Bianco tardivo cremonese
A titolo d'esempio si riporta la descrizione di alcune varietà tradizionali tuttora coltivate:
Mais Marano: varietà precoce, chicco vitreo tendente al rosso, dal sapore caratteristico (Provincia di Vicenza)
Mais Rostrato: la pianta supera i 2 metri di altezza. Le spighe, lunghe cm 16-18, sono spesso due per pianta. I granelli sono allineati su 12-14 file intorno al tutolo bianco. Questa varietà predilige i terreni di fondovalle. La semina avviene a fine marzo/inizio aprile, in file distanziate cm 75, e con semi situati a cm 20-25 l'uno dall'altro. Si semina in marzo-aprile e si raccoglie in settembre. La produzione varia tra le 4 e le 5 tonnellate all'ettaro, ossia metà di quella dei migliori ibridi a granella vitrea, come il plata. La farina ottenuta macinando i granelli di mais rostrato è utilizzata per preparare la polenta, i biscotti e il pane. Coltivato in diverse regioni. Nelle valli della provincia di Bergamo è conosciuto con il nome rampí o rostrato rosso di Rovetta e lo Spinato di Gandino primo Mais ad essere stato piantato in Bergamsca nel 1632 (probabile 1623) e primo Mais ad essere iscritto nel Registro dei Semi della Regione Lombardia nel febbraio 2014.
Mais Sponcio: varietà iscritta nel Registro Nazionale dei Prodotti Tradizionali, chicco fortemente vitreo, colore arancio intenso, forma a punta (rostro), usato per la preparazione della polenta alto-veneta. (Comune di Cesiomaggiore)
Mais a Otto File di Antignano: varietà autoctona del territorio delle Colline Alfieri provincia di Asti, caratteristica di avere otto file di chicchi, colore rosso intenso, chicco molto vitreo, particolarità organolettiche uniche grazie alla vicinanza del fiume Tanaro, oggi tutelato dalla Cooperativa di Antignano. Il Mais Otto file di Antignano è detto “melia du Re" perché particolarmente apprezzato dal Re Vittorio Emanuele II (varietà pregiata di mais coltivata solo sulle nostre colline). I prodotti che ne derivano sono utilizzati per produrre, dagli artigiani pastai e pasticceri: pasta, grissini, torte e le Paste di Meliga. Viene usato principalmente per produrre farina per polenta rigorosamente macinata a pietra, ma ultimamente usato anche per la produzione di pasta all'uovo, grissini e le paste di Meliga.
Da decenni, la scelta varietale nella produzione sia di mais da granella sia di trinciato da insilare è quasi totalmente orientata verso l'impiego degli ibridi commerciali, in grado di fornire, grazie all'eterosi, rese produttive più elevate rispetto alle tradizionali cultivar. La classificazione degli ibridi di mais si basa fondamentalmente sulla precocità di maturazione della granella. In generale si impiegano ibridi di classe alta per la semina primaverile, destinati alla produzione di granella, e ibridi di classe media o bassa per la semina in secondo raccolto, destinati soprattutto alla produzione di insilati.

Somara e Polenta Osteria la Piola Paride Rabitti il Lambruscolo

Somara e Polenta Osteria la Piola Paride Rabitti il Lambruscolo La ricetta: "Somara e polenta" (Osteria la Piola). Ingredienti 1 kg di polpa di somara la parte anteriore possibilmente il guanciale. (Ci  racconta Camola che il guanciale era riservato al proprietario dell’animale che quando lo portava alla macellazione era la parte più prelibata che gli spettava come una specie di diritto medioevale). 2 cipollotti 4 carote 2 gambi di sedano 200 g di polpa di [...]

Calamari al sugo

Calamari al sugo

I calamari al sugo, un delizioso secondo piatto di pesce da prepararsi piuttosto velocemente e con sicuro successo da servire con polenta o crostini di pane. Ecco i passaggi per la ricetta dei calamari al sugo.

La polenta concia

La polenta concia

La polenta concia biellese si distingue dalla valdostana per l'uso di formaggi diversi tipici appunto di Biella, come il maccagno e toma grassa.

Andrea: la polenta della domenica

Andrea: la polenta della domenica

Andrea Mainardi prepara il pranzo della domenica per i nostri Vip utilizzando pentole Steel Pan

Polenta e gorgonzola Lory

Polenta e gorgonzola Lory Ingredienti gorgonzola latte 1 manciata di parmigiano Polenta. Preparazione Preparate la polenta Sciogliete il gorgonzola con un po' di latte ed una manciata di parmigiano e questa cremina la  versate sulla polenta appena fatta è una goduria.

Polenta funghi porcini

Polenta funghi porcini

Oggi prepareremo una polenta raffinata e gustosa con funghi porcini trifolati e rosolati.

Pop-corn da circensi

Pop-corn da circensi

Sputatori di fuoco per la più scoppiettante delle scommesse.

Polenta croccante

Polenta croccante

Una ricetta invitante da rifare tra i fornelli di casa.

Polenta con polpi, bieta e patate

Polenta con polpi, bieta e patate

Una gustosa ricetta direttamente dal mare

Mais, un alleato della salute

Mais, un alleato della salute

Ricco di acido folico e di vitamina B1, il mais ci può aiutare anche a star bene.

FOTO: Zea mays

Zea mays

Zea mays "fraise"

Zea mays

Zea mays "Oaxacan Green"

Raccolta e triturazione del mais per insilato

Raccolta e triturazione del mais per insilato

Una pianta di mais

Una pianta di mais

Popcorn

Popcorn

Piante in crescita

Piante in crescita

Pannocchia in crescita

Pannocchia in crescita

Stufato con polenta

Stufato con polenta

Un gustoso piatto unico, da pranzo della domenica. Ottimo per una serata tra amici.

Dischetti di polenta e funghi

Dischetti di polenta e funghi

una ricetta davvero golosa ottima come primo piatto ma anche come antipasto o piatto unico.

Il mais ogm non è rischioso  per la salute e per l'ambiente

Il mais ogm non è rischioso per la salute e per l'ambiente

Non c’è nessuna evidenza di rischio per la salute umana, animale o ambientale dal mais transgenico, ossia geneticamente modificato con geni di altre specie. Lo indica il primo studio che ha raccolto dati relativi a 21 anni di coltivazioni in tutto il mondo. Pubblicata sulla rivista Scientific Reports e coordinato dall’Italia, con l’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’Università di Pisa, lo studio è il primo ad [...]

Gusto verde: tortine di polenta senza glutine

Gusto verde: tortine di polenta senza glutine

Un piatto che può essere presentato come un antipasto completo per tutti i gusti

All’Arci “Polenta con noi” per vincere il cancro

San Lazzaro (Bologna)Per vincere i tumori è bene, almeno una volta l’anno, assaggiare la calda polenta cucinata dai volontari del circolo Arci di San Lazzaro per la sezione sanlazzarese della cooperativa sociale onlus “Istituto “Ramazzini”. Sezione che ha già aperto le prenotazioni per una “Polenta con noi” che si terrà alle 12 di domenica 18 febbraio nella “Sala ‘77” dell’Arci di via Bellaria 7. Pranzo a 23 euro per gli adulti, a 10 per [...]

ancora polenta!

ancora polenta!

polenta,lenticchie,cotechino su specchio di salsa zola

Biscotti a base di mais di Storo

Biscotti a base di mais di Storo

Siamo nel laboratorio di Marco Salvotelli per conoscere meglio i suoi prodotti.

Crostata al cacao e ganache di cioccolato e crema pasticcera

Crostata al cacao e ganache di cioccolato e crema pasticcera

Crostata al cioccolato Ingredienti: Per la pasta frolla al cacao 200 g di burro 130 g di zucchero a velo 50 g di tuorli (circa 3) 300 g di farina 00 30 g di cacao in polvere 1 stecca di vaniglia Per la crema pasticcera 250 ml di latte intero 75 g di zucchero 50 g di tuorli 25 g di maizena 1 stecca di vaniglia Per la ganache 125 ml di panna liquida fresca 190 gr di cioccolato fondente al 70%.  Per decorare zucchero a velo Preparazione: Per la pasta [...]

Polenta con calamari e piselli

Polenta con calamari e piselli

Siete indecisi tra mare e monti, questa ricetta metterà d'accordo tutti!

Fettucce di mais in salsa di taleggio

Fettucce di mais in salsa di taleggio

Una ricetta che omaggia i prodotti del territorio bergamasco.

&id=HPN_Maize_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Maize" alt="" style="display:none;"/> ?>