Makushita Tsukedashi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Sumo

La scheda: Sumo

Il sumo (相撲 sumō?, lett. "strattonarsi", pron. /sɯmoː/) è una forma di lotta corpo a corpo nella quale due sfidanti si affrontano con lo scopo di atterrare o estromettere l'avversario dalla zona di combattimento detta dohyō.
Il sumo è lo sport nazionale del Giappone.


Tenta di rapinarla, ma è una lottatrice professionista: l'aggressore messo ko dalla ragazza

Tenta di rapinarla, ma è una lottatrice professionista: l'aggressore messo ko dalla ragazza

L'apparenza inganna: lo ha imparato, a sue spese, un uomo che ha tentato di rapinare una ragazza di 26 anni, senza sapere che si trattava di una lottatrice UFC, esperta di arti marziali miste, e che è stato messo letteralmente ko. Polyana Viana, atleta professionista brasiliana, era stata avvicinata con una scusa e racconta così l'episodio: «Si è seduto accanto a me e mi ha chiesto l'ora, ma poi è rimasto lì e non si è allontanato. Mi ha detto che era armato [...]

Tenta di rapinarla, ma è una lottatrice professionista: l'aggressore messo ko dalla ragazza

Tenta di rapinarla, ma è una lottatrice professionista: l'aggressore messo ko dalla ragazza

L'apparenza inganna: lo ha imparato, a sue spese, un uomo che ha tentato di rapinare una ragazza di 26 anni, senza sapere che si trattava di una lottatrice UFC, esperta di arti marziali miste, e che è stato messo letteralmente ko. Polyana Viana, atleta professionista brasiliana, era stata avvicinata con una scusa e racconta così l'episodio: «Si è seduto accanto a me e mi ha chiesto l'ora, ma poi è rimasto lì e non si è allontanato. Mi ha detto che era armato [...]

Tenta di rapinarla, ma è una lottatrice professionista: l'aggressore messo ko dalla ragazza

Tenta di rapinarla, ma è una lottatrice professionista: l'aggressore messo ko dalla ragazza

L'apparenza inganna: lo ha imparato, a sue spese, un uomo che ha tentato di rapinare una ragazza di 26 anni, senza sapere che si trattava di una lottatrice UFC, esperta di arti marziali miste, e che è stato messo letteralmente ko. Polyana Viana, atleta professionista brasiliana, era stata avvicinata con una scusa e racconta così l'episodio: «Si è seduto accanto a me e mi ha chiesto l'ora, ma poi è rimasto lì e non si è allontanato. Mi ha detto che era armato [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Sumo

Makushita_Tsukedashi

Makushita_Tsukedashi

Sumotori

Sumotori

Lottatore_di_sumo

Lottatore_di_sumo

Sumo

Sumo

Immagine indicante la disciplina del sumo

Immagine indicante la disciplina del sumo

Immagine indicante la disciplina del sumo

Immagine indicante la disciplina del sumo

Immagine indicante la disciplina del sumo

Immagine indicante la disciplina del sumo

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

La rabbia del lottatore sconfitto: sul ring dopo il verdetto colpisce una ragazza

La rabbia del lottatore sconfitto: sul ring dopo il verdetto colpisce una ragazza

L'ira dopo la sconfitta è un colpo accidentale, non per questo meno doloroso e molto brutto. E' quello di Andrew Whitney, detto "La bestia", lottatore professionista, a una ragazza alle sue spalle, nel momento in cui l'arbitro proclamava la sua sconfitta. Whitney, battuto da Sharipov nell'incontro di arti marziali miste valevole per il Titan Fight Championship 42, sfoga la sua rabbia girandosi di scatto e così facendo colpisce la donna.

deleted

deleted

&id=HPN_Makushita+Tsukedashi_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Sumō" alt="" style="display:none;"/> ?>